BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CORONAVIRUS, IL RITORNO ALLA NORMALITA' SARA' COSI': OBBLIGO DI PORTARE LE MASCHERINE E DISTANZE DI SICUREZZA: Redazione- Mascherine, distanze, misurazione della temperatura per tutti. Così potrebbe essere il ritorno alla normalità dopo il lockdown imposto per il coronavirus. Prima o poi si tornerà alla vita di tutti i giorni, ma sarà graduale e bisognerà comunque tenere alta L'ARTISTA PASQUALE BONUCCI METTE ALL'ASTA UN SUO QUADRO PER DONARE TUTTO IL RICAVATO IN BENEFICENZA ALLA MISERICORDIA DI ORIOLO: Redazione- Grande gesto di solidarietà del pittore e musicista per sostenere il suo paese in un momento cosi critico e delicato. Tutti possono partecipare all’asta sulle varie pagine social di Oriolo o contattando l’artista, chiusura delle offerte venerdì 10 aprile A WUHAN TORNANO LE MISURE DI AUTOTUTELA CONTRO IL COVID-19, IL PARTITO COMUNISTA LOCALE: "STATE A CASA": Redazione- I residenti di Wuhan sono stati avvisati della necessità di rafforzare “le misure di auto-tutela”, restando a casa uscendo se non per necessità al fine di scongiurare la ripresa dei contagi.In un comunicato pubblicato sul sito web della città COVID-19, E' PARTITA LA SPERIMENTAZIONE DEL TEST SIEROLOGICO: Redazione- Sono partite in diverse regioni d’Italia le sperimentazioni con il test sierologico per individuare la presenza di anticorpi al coronavirus nel sangue. Le analisi, dopo un prelievo effettuato tramite una piccola puntura a un dito, riferiscono se il soggetto ha contratto il coronavirus e ne #IO RESTO A CASA MO E' LA RISPOSTA IN MUSICA DI MAURIZIO CASAGRANDE A TANTI AMICI ARTISTI AL CAMBIAMENTO SOCIALE: Redazione- L’attore e regista napoletano con i più grandi protagonisti dello show business italiano ha messo in piedi a tempo record una cover di un vecchio successo di Renzo Arbore e la pubblica sulla sua pagina fan di Facebook, già L'OMS AVVERTE: SECONDO NUOVI STUDI IL COVID-19 SI DIFFONDEREBBE ANCHE NELL’ARIA: Redazione- Secondo nuovi studi la diffusione del coronavirus potrebbe avvenire anche nell’aria e pertanto mantenere la distanza di un metro l’uno dall’altro potrebbe non essere più sufficiente.A tal riguardo l’Organizzazione Mondiale della Sanità si è detta pronta a rivedere le LA SINDACA DI LUCO DEI MARSI DE ROSA: -A OGGI NESSUN CONTAGIO DA COVID-19. CHI CAUSA ALLARME INGIUSTIFICATO NE RISPONDERA'-: Redazione- “Non ci sono casi di contagiati, né di risultati positivi - anche asintomatici - nel comune di Luco dei Marsi, come ho già comunicato ieri alle centinaia di cittadini allarmati a causa di un articolo apparso su una testata COVID-19, IL SINDACO ANNAMARIA CASINI CHIEDE DI ISTITUIRE LA ZONA ROSSA PER SULMONA: Redazione- Il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, non si ferma davanti alla contrarietà espressa ieri dall'Asl e insiste per istituire la zona rossa circoscritta al territorio comunale di Sulmona. Con il rinnovato appello alla Regione Abruzzo il sindaco, che ha LE INDICAZIONI DEL VIROLOGO: USARE MASCHERINE E GUANTI ANCHE IN CASA CONTRO IL CORONAVIRUS: Redazione- Il virologo Andrea Crisanti, che assieme al governatore del Veneto Luca Zaia ha studiato la strategia di lotta al coronavirus, è tornato a parlare dalle colonne del ‘Corriere della Sera’, fornendo un’indicazione in merito all’uso delle mascherine: “Sarà meglio utilizzare mascherina e guanti anche in casa e, GIOVANE DONNA SCONFIGGE IL CANCRO MA MUORE A SEGUITO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS: Redazione- Era riuscita, dopo una durissima battaglia, a sconfiggere un cancro.Purtroppo il Coronavirus - seppur indirettamente - ha sconfitto lei, costringendola a dire addio ai suoi sei figli attraverso un vetro e grazie a dei walkie-talkie.Una storia che spezza il

SINISTRA, ONLUS PRO-MIGRANTI, ROM E ONG: MILIONI E MILIONI AGLI -ANTI ITALIANI- NEL LIBRO PAGA DI SOROS

George Soros George Soros

Redazione- E’ risaputo che Open Society Foundations devolve fondi a varie organizzazioni, politiche e non. Ne abbiamo parlato più volte su questo giornale. Oggi però sono saltati fuori dati specifici, ottenuti dall’Adnkronos, riguardanti le sovvenzioni elargite in Italia dalla fondazione del magnate di origini ungheresi George Soros. Parliamo di cifre impressionanti, che gettano ulteriori ombre su queste attività “filantropiche”, ovvero più di 8,5 milioni di dollari nel biennio 2017-2018. A beneficiarne sono stati in particolare: i Radicali Italiani, l’Istituto Affari Internazionali, e varie Onlus e Ong particolarmente attive sul fronte dell’accoglienza degli immigrati. Non mancano neppure le istituzioni italiane, come il comune di Ventimiglia. In totale Soros ha finanziato 70 progetti: 32 nel 2017, con un esborso di 4.140.318 dollari; e 38 nel 2018, con 4.387.630 dollari.

Milioni per l’accoglienza degli immigrati

La fondazione del miliardario ungherese si è concentrata, guarda caso, in particolare sui finanziamenti a chi si occupa attivamente di promuovere l’immigrazione in Italia. A riguardo non mancano neppure precipue motivazioni: i Radicali ad esempio hanno ottenuto 298.550 dollari nel 2017 al fine di”promuovere un’ampia riforma delle leggi italiane sull’immigrazione attraverso iniziative che puntino a fornire aiuto agli immigrati e avanzare il loro benessere sociale”. Per motivi analoghi Soros ha deciso di sostenere l’Asgi, ovvero l’Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione, che aveva pubblicato in passato la rivista ‘Diritto Immigrazione e Cittadinanza’ in collaborazione con la sempre imparziale Magistratura Democratica: 385.715 dollari ottenuti dalla Open Society nel 2018. Anche allo Iai, l’Istituto Affari Internazionali presieduto dall’ex commissario europeo Ferdinando Nelli Feroci, la fondazione dello speculatore Soros sempre nel 2018 ha gentilmente devoluto 230.192 dollari,“per educare e favorire il dialogo con gli attori politici sui nuovi approcci all’immigrazione e alle politiche di asilo europee, a beneficio di migranti, rifugiati e società ospiti”.

Migliaia di euro anche ai rom

Ci sono poi altre organizzazioni beneficiarie che potrebbero non essere riconducibili all’Italia, ma che in realtà in qualche modo lo sono eccome. Ecco così che Purpose Europe Limited, ha ottenuto nel 2017 addirittura 1 milione di dollari. La stessa organizzazione nel 2018 pubblicò un rapporto guarda caso su immigrazione e rifugiati in Italia. A questo simpatico elenco non poteva mancare poi la comunità rom, con l’Associazione 21 luglio che nel biennio 2017/2018 ha ottenuto dalla fondazione di Soros due sovvenzioni per un totale di 170.144 dollari. Poi ci sono altre sostenute, riguardanti per lo più: iniziative ambientaliste, difesa dei diritti umani, assistenza sanitaria agli immigrati.Per scostarsi leggermente, ma probabilmente neanche troppo, dalla questione immigrazione, Open Society ha però deciso di sostenere pure alcune università italiane. Ha così devoluto 25mila dollari nel 2017 all’Università di Urbino – Carlo Bo per un progetto sulla “mappatura dell’informazione politica sui media italiani in vista delle elezioni politiche del 2018”. Nello stesso anno ha stanziato altri 24.828 dollari per il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, da utilizzare

 

per un bel workshop dedicato ai social e alla comunicazione politica.

Fonte:rassegnaitalia.info

Ultima modifica ilMercoledì, 13 Novembre 2019 15:36

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.