BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALVATORE PAPPACENA: LO STILISTA CHE RACCONTA STORIE D'AMORE ATTRAVERSO I SUOI ABITI: Redazione- Domenica 17 novembre, alle ore 19, lo stilista Salvatore Pappacena ha presentato presso il complesso Zeno (ubicato in via Trentola, 2 – Ercolano) la sua terza collezione. Il suo atelier, ubicato a Caserta (precisamente a Santa Maria Capua Vetere), è da più CALABRIA TERRA DI CAPOLAVORI: DAL MEDIOEVO AL NOVECENTO: Redazione- Venerdì 22 novembre 2019, alle ore 17.00, a Vibo Valentia, presso il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, nell’accattivante location del Castello Normanno Svevo, verrà presentato il volume di Mario Vicino dal titolo Calabria terra di capolavori. ROMA, AI MERCATI DI TRAIANO: LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE: Redazione- Venerdì 22 novembre i Mercati di Traiano, con Live Museum Live Change, continuano ad aprire le porte al futuro e a dialogare con il contemporaneo con la presentazione di una “chiamata alle arti” rivolta ad artisti singoli o riuniti DIPINTI DI CARSOLI PROTAGONISTI DI UN CAPITOLO DEL LIBRO - INCLUSIONI CULTURALI-: Redazione- Alcuni dipinti, olio su tela, conservati presso la chiesa di Santa Vittoria a Carsoli sono protagonisti, accanto alle decorazioni romane di Palazzo Colonna ai SS. Apostoli, del capitolo 5 del volume Inclusioni culturali. Arte e architettura italiana in dialogo AMEDEO ESPOSITO, DECANO DEI GIORNALISTI D’ABRUZZO, CI HA LASCIATO: Tra le migliori penne, ha lavorato per l’Ansa, Avvenire, Sole 24 Ore e Messaggero   Redazione- Grande emozione ha destato in Abruzzo e nella città capoluogo l’inattesa scomparsa di Amedeo Esposito, decano dei giornalisti abruzzesi. Nato a L’Aquila il 15 marzo 1932, IL GOVERNATORE D'ABRUZZO MARSILIO: -LA SUGAR E LA PLASTIC TAX METTEREBBERO IN GINOCCHIO LA COCA COLA DI ORICOLA. IL GOVERNO: Redazione- “Auspico fortemente che Governo e Parlamento valutino gli effetti devastanti che possono genere per il mondo imprenditoriale Sugar e Plastic Tax, misure che non hanno concrete finalità ambientali e che penalizzano indiscriminatamente le aziende senza dar loro il tempo IL GRANDE JAZZ CON UNICEF NEL 30° ANNIVERSARIO DELLA CONVENZIONE PER I DIRITTI DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI: Redazione- Sarà una festa sulle note del grande Jazz quella che mercoledì, 20 novembre, alle ore 21.00, nel teatro dei Marsi ad Avezzano, celebrerà il 30° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza - Convention on the Rigths CON IL PASSAGGIO DEL MARTELLETTO CAMBIO DI PRESIDENZA AL SOROPTIMIST CLUB DELL'AQUILA: Redazione- Ieri sera 13 novembre, presso il ristorante lo Scalco, si è svolta la cerimonia del “passaggio del martelletto” con l’investitura a nuova presidente del Soroptimist Club L’Aquila di Francesca Pompa, imprenditrice aquilana nel campo della comunicazione, editoria e formazione. ABOLIZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA' E LEGALIZZAZIONE PER 500MILA IRREGOLARI: ECCO LA LEGGE -VOLUTA- DA GEORGE SOROS: Redazione- 258.941,63 euro: è l'ammontare del contributo dell'Open Society Foundations, la rete filantropica fondata dal finanziere George Soros, a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare lanciata dai Radicali e chiamata Ero Straniero - l'umanità che fa bene.Scopo della ILLUSTRI PREMIATI ALLA XXXVIII EDIZIONE DEL PREMIO EUROPEO CAPO CIRCEO E OSPITE D’ONORE RINO BARILLARI: Redazione- Si è svolta giovedì 7 novembre la cerimonia di premiazione dell’elitario Premio Europeo Capo Circeo, conferito a personalità che si sono distinte con elevato prestigio nei diversi campi delle attività culturali e artistiche, diplomatiche e delle relazioni internazionali, imprenditoriali, del

MIGRANTI, IL PD VUOLE RITIRARE I DECRETI SICUREZZA ED INTANTO LA ALAN KURDI DELLA ONG SEA EYE VA A TARANTO

Migranti a bordo di una Ong Migranti a bordo di una Ong

Redazione- È partita l'offensiva dei dem che chiedono modifiche o l'abolizione dei decreti voluti da Salvini. Scontro con i 5SMentre la Alan Kurdi è nelle acque italiane chiedendo di far sbarcare i migranti, il Pd adesso vuole definitivamente spalancare i porti alle ong.E così i dem chiedono a gran voce l'abolizione (o le modifiche) ai Decreti Sicurezza. Un'offensiva studiata nelle stanze del Partito Democratico per vendicarsi sulla chiusura alle alleanze arrivata da Di Maio e soprattutto per dare un'impronta più a sinistra a questo esecutivo. Ed è proprio il segretario Zingaretti che apre la partita sul fronte dei migranti mettendo nel mirino i provvedimenti varati da Salvini e difendendo il ministro Lamorgese: "Dopo le bugie sui flussi migratori svelate oggi dal ministro Lamorgese quello di oggi è l'inizio di un nuovo tormentone. La sicurezza la pretendiamo noi del PD e per fortuna in Italia c'è un nuovo ministro degli Interni".

Poi il segretario del Pd ha rivendicato anche le scelte fatte con la manovra. Una manovra che però fa acqua da tutte le parti con le microtasse che arriveranno. Ma Zingaretti insiste: "Dopo mesi di chiacchiere e bugie - scrive Zingaretti - sono state rimesse al centro le politiche per la sicurezza. Ci sono le risorse per il riordino delle carriere, 48 milioni annui per gli straordinari delle forze di polizia, risorse per il rinnovo del contratto. Tutte richieste degli operatori della sicurezza che non venivano neanche ricevuti da Salvini, perché preferiva girare l'Italia per la sua propaganda".

Eppure proprio i Vigili del Fuoco oggi hanno mandato un messaggio chiaro all'esecutivo: "Dopo mesi di chiacchiere e bugie - scrive Zingaretti - sono state rimesse al centro le politiche per la sicurezza. Ci sono le risorse per il riordino delle carriere, 48 milioni annui per gli straordinari delle forze di polizia, risorse per il rinnovo del contratto. Tutte richieste degli operatori della sicurezza che non venivano neanche ricevuti da Salvini, perché preferiva girare l'Italia per la sua propaganda", ha affermato Antonio Brizzi, segretario generale del sindacato Conapo, tra gli organizzatori della protesta dei vigili del fuoco prevista per il 19 novembre a piazza Montecitorio. Il Pd comunque tira dritto e mette nel mirino i decreti di Salvini. E anche Fiano si iscrive al partito che vuole smantellare i dl di Salvini: "Noi non siamo il partito delle tasse - dichiara il deputato dem Emanuele Fiano - saremo il partito dello sviluppo e dei diritti". L'assalto è cominciato e il tema dei migranti sarà il prossimo banco di prova per un esecutivo che non riesce a decollare.Intanto,

i migranti a bordo della Alan Kurdi dell'ong Sea Eye sbarcheranno in Puglia nelle prossime ore.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilVenerdì, 01 Novembre 2019 23:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.