BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
I NUOVI APPUNTAMENTI DI ROMA CULTURE 2023 DALL' 8 AL 14 FEBBRAIO: Redazione- In partenza una nuova settimana di iniziative di Roma Culture con gli eventi proposti dalle istituzioni culturali cittadine e con la programmazione di PPP 100 - Roma racconta Pasolini, dedicata alla celebrazione del centenario pasoliniano. Nel corso di questa AL VIA I CORSI DI VELA DEL CLUB VELICO SALERNITANO: DOPO IL SUCCESSO DEI PRIMI CORSI, IL CIRCOLO RIPARTE CON NUOVE LEZIONI ECCO I CORSI DI VELA BASE E AVANZATO E IL PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA PATENTE NAUTICA Redazione- Al via i nuovi corsi di vela del Club Velico Salernitano. Dopo il successo POSTE ITALIANE: I CONSIGLI AI CITTADINI ABRUZZESI PER LA SICUREZZA INFORMATICA E PER CONTRASTARE LE TRUFFE ONLINE: Redazione- Oggi, in oltre 100 nazioni, si celebra la ventesima edizione della Safer Internet Day, la Giornata mondiale per la sicurezza in rete. Poste Italiane, da sempre in prima linea nel promuovere e sensibilizzare aziende e cittadini sull’importanza della sicurezza informatica, -GOVERNO DELL’ECONOMIA E PROGRAMMAZIONE- : DUE GIORNI DI STUDIO SULL’EVOLUZIONE DEL CONTESTO E DEL PENSIERO POLITICO E CULTURALE NEI PRIMI: Il 9 e 10 febbraio, a Palazzo Valentini, un convegno per approfondire l’evoluzione e i protagonisti della stagione politica ed economica italiana dal 1961 al 1963 Redazione– Il 9 e 10 febbraio Palazzo Valentini a Roma ospita il convegno Governo dell’economia ROMA CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO 2023 CON INIZIATIVE PER I CITTADINI E PER I GIOVANI DELLE SCUOLE: Redazione- In occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo 2023 – venerdì 10 febbraio – Roma commemora le vittime delle foibe e l'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, nel quadro della complessa vicenda del TEATRO OFF DI AVEZZANO | " IL BUCO ": Redazione-   Prosegue la stagione di prosa indipendente 2022/23 del Teatro OFF di Avezzano. Il prossimo 17 febbraio (ore 21), andrà in scena al Castello Orsini Colonna uno spettacolo prodotto da Teatranti Tra Tanti e scritto da Roberta Calandra dal titolo VILLA SANTA MARIA, SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL IN RICORDO DELLO CHEF VILLESE GIOVANNI SPAVENTA: Premiato lo chef Carmine Giuliani e il giovane cuoco dell’Istituto alberghiero Fabrizio Tucci     Redazione – Si è tenuto ieri all’istituto alberghiero "G. Marchitelli" di Villa Santa Maria la seconda edizione del memorial dedicato allo chef di cucina Giovanni Spaventa. Un TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - DOPO 33 ORE SALVATE SOTTO LE MACERIE UNA DONNA CON LE SUE FIGLIE: Redazione- Una madre e le sue due figlie sono state estratte vive dalle macerie dopo 33 ore ad Hatay, una delle zone più colpite dal terremoto che si è abbattuto sul sud est della Turchia. Lo rende noto Anadolu facendo sapere TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - L'ITALIANO DISPERSO E' ANGELO ZEN: Redazione- C'è un italiano che ancora manca all'appello. "Si tratta di Angelo Zen, della provincia di Vicenza, siamo in contatto costante con la famiglia", ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani al Tg3 in collegamento dall'Unità di crisi della TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - OLTRE 6200 MORTI: Redazione- E' salito ad almeno 6.256 morti accertati il bilancio provvisorio complessivo del terremoto in Turchia e Siria.Le rispettive autorità hanno fatto sapere che le vittime accertate in Turchia sono 4.544 e in Siria 1.712.Lo riferisce l'agenzia turca per i

NEL COVO DI MATTEO MESSINA DENARO – FRANCESCO MACRI’ E IL SUO “SOGGIORNO” A CAMPOBELLO DI MAZARA

Francesco Macrì Francesco Macrì

Redazione – Ritorniamo sulla cattura di Matteo Messina Denaro alla luce del ritrovamento del covo o meglio dei covi presso Campobello di Mazara, dove poco piu’ di un anno fa l’esperto in Sicurezza Francesco Macri’ ebbe modo di soggiornare nella veste di consulente dell ‘ex Magistrato Antonio Ingroia quale candidato sindaco appunto di quel Paese. Allora Macri’, ci illumini meglio con la Sua competenza per capire come e’ stato possibile che in una cittadina di poche migliaia di anime nessuno fosse a conoscenza sulla reale identità di questo boss, che viveva indisturbato e a quanto si apprende senza neanche nascondersi. Tra l’altro Lei e’ stato fisicamente presente per alcuni giorni su quel territorio e immagino che un professionista con le sue ex competenze nel settore intelligence non può non aver percepito qualcosa di sospetto o quantomeno di strano durante quei giorni.

Intanto preciso che appena rientrai nel continente, scrissi degli articoli proprio sulla mia prima esperienza e breve permanenza sull’ isola, dove per ragioni esclusivamente elettorali ebbi modo di confrontarmi insieme all’ ex PM Ingroia con quel territorio, artigiani, commercianti, liberi professionisti e qualche imprenditore; mi sono ritrovato fortunatamente uno di quei articoli https://www.vivereroma.org/2020/12/09/francesco-macr-matteo-messina-denaro-il-boss-dei-grandi-misteri-ii-parte/868148/ e per chi ha voglia a rileggerlo integralmente scoprirà che in tempi non sospetti ebbi subito la percezione sulla “ Presenza “ dell’ animale. Faccio un copia e incolla proprio su un passaggio di quella mia intervista : “ Non ci poteva invece stare, quel senso di rassegnazione, impotenza, e timore, che ho troppo spesso colto chiaramente negli occhi della gente ogni qual volta si tentava di chiedere il voto, al fine di offrire un reale cambiamento e finalmente grande senso di Legalità Istituzionale, non a caso usando la L maiuscola. Tutti, o meglio moltissimi, hanno sempre voluto sottolineare durante i nostri confronti, che al di là dei buoni propositi, da tutti auspicati, alla fine nessuno si sarebbe assunto la responsabilità di votare il contrario dalle indicazioni ricevute dai cosìdetti capibastone.” Io credo che sia sufficiente rileggersi questa mia considerazione fatta a caldo al mio rientro per rispondere pienamente alla Sua domanda e ci sia purtroppo poco da aggiungere. Per ritornare appunto   su quanto e’ accaduto in questi giorni, e soprattutto su quanti (sicuramente troppi) gridano al complottismo, vorrei semplicemente far notare come affermato nel precedente articolo, che il successo di questa grande operazione del ROS dei cc abbracci inevitabilmente un momento politico PROPIZIO a questo genere di eventi. Sono fermamente convinto che la trentennale latitanza sia stata anche frutto di una politica connivente e qui mi fermo se non, rivolgendo io una domanda: mi sbaglio o qualcuno e’ alla ricerca di complottismo o e’ addirittura dispiaciuto per questa grande vittoria dello Stato?

Verranno meno argomentazioni elettorali per gettare sempre fango sulle ns Istituzioni? Ancora una grande Grazie all’ Arma dei Carabinieri

 

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Gennaio 2023 18:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.