BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PESCOCOSTANZO - NEL CUORE DEL PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA: Nel cuore degli altipiani carsici dell’Appennino abruzzese, a 1410 m s.l.m, come un gioiello di alta orificieria nostrana, incontriamo Pescocostanzo, uno dei Borghi più belli d’Italia, e d’Abruzzo.Un borgo di eccezionale bellezza che detiene un patrimonio architettonico civile e religioso CELANO - AQUILA IN DIFFICOLTA' NELLA STRADA CENTRALE DEL PAESE: Un bel esemplare di Aquila è stata notata per la strada provinciale di Celano. Subito allertati i Carabinieri Forestali, che in un primo intervento hanno evidenziato uno satto confiìuzionale del rapace, forse intossicato da un cibo. Solo dopo un paio PAGANICA - DONNA INSEGUITA DA UN GRUPPO DI GIOVANI, SALVA GRAZIE ALL'INTERVENTO DEI CARABINIERI: Una banale passeggiata con il cane si è trasformata in un incubo per una donna di Paganica che si è imbattuta in un gruppo di ragazzi: “Verso le 20 e 40 – racconta sui social – stavo passeggiando con il SULMONA - CONVEGNO PER RICORDARE MALVESTUTO, DELLA BRIGATA MAIELLA: Si svolgerà venerdì 1 marzo alle ore 17.30 nell'aula consiliare del Comune di Sulmona il convegno dedicato alla figura di Gilberto Malvestuto, ufficiale della Brigata Maiella scomparso un anno fa. Al patriota, "punto di riferimento essenziale per la storia dei drammatici CORFINIO - LA PRIMA CAPITALE D'ITALIA: In Abruzzo, in provincia dell’Aquila si trova Corfinio, la città che per un anno fu capitale d’Italia e dove fu coniata la prima moneta della Lega Italica Lo sapevi che la prima capitale d’Italia si trova in Abruzzo, più precisamente a SITI ARCHEOLOGICI ABRUZZESI - CORFINIUM: Corfinium è situata nella Valle Peligna. La città di Corfinium, per la sua marcata propensione all’indipendenza, si scontrò più volte con Roma, tanto che alla fine del conflitto nel 90 a.C. la città vide riconosciuta la cittadinanza romana. In questo NNUJE L’ANTICO SALAME ABRUZZESE: Le nnuje,è un prodotto tipico abruzzese, un salume di antiche origini diffuso in tutta la regione, in particolare nel Teramano. Le nnuje sono una specie di incrocio tra salsiccia e salame, realizzate con trippa e pancetta suina insaccate in un POSTE ITALIANE: ROCCA DI CAMBIO, AL VIA I LAVORI DEL PROGETTO - POLIS- PER L’UFFICIO POSTALE: Redazione-  Poste Italiane comunica che l’ufficio postale di Rocca di Cambio è interessato da interventi di ammodernamento per migliorare la qualità dei servizi e dell’accoglienza. La sede infatti è inserita nell’ambito di “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto di 8 MARZO: IL LIBRO DI VALENTINA VENTI E LA MOSTRA DI SIMONE D'AMICO A BUGNARA: Redazione-  Venerdì 8 marzo 2024 a partire dalle ore 17.00, il Centro Studi e ricerche "Nino Ruscitti" ospiterà la mostra dell'artista sulmonese Simone D'Amico. A seguire la presentazione del libro di Valentina Venti "Per poi svegliarmi in un quadro" con PESARO CAPITALE ITALIANA DELA CULTURA: Redazione-  Poste Italiane comunica che oggi 26 febbraio 2024, viene emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicato alla città d’Italia: Pesaro, Capitale italiana della

LA NUOVA FRONTIERA DELLA SOLIDARIETA' E' NEL METAVERSO DI CODERBLOCK

Save The Children Save The Children

Save The Children Italia si affida alla blockchain company per l’iniziativa #bambinisottoattacco

Redazione- Tra i tanti progetti messi fin qui in campo da Coderblock non poteva mancare quello rivolto alla solidarietà e alla beneficenza. Difatti, la Blockchain Company è stata scelta da Save The Children Italia per il lancio nel metaverso  della campagna #bambinisottoattacco,  un’importante e lodevole iniziativa che racconta ai visitatori il dramma che 449 milioni di bambini e bambine vivono in zone di conflitto. L'ente di beneficenza, utilizzando tecnologie innovative di ultima generazione, ha deciso di offrire ai suoi utenti la possibilità di lasciare il proprio supporto attraverso un'esperienza phygital che unisce il digitale al reale. In questo modo, una donazione effettuata all'interno del Metaverso di Coderblock potrà tradursi in aiuti concreti.

L’esperienza immersiva ha luogo all’interno di una grande hall virtuale (https://play.coderblock.com/worlds/save-the-children) in cui è possibile prendere parte, attraverso attività di gamification, a un journey a tema e a una mostra NFT, legata all’iniziativa #cryptoart4children, i cui proventi saranno devoluti a sostegno della campagna. Inoltre, grazie alla presenza di due stand virtuali, è possibile effettuare donazioni in moneta fiat o in criptovalute. Al fine di sostenere maggiormente la campagna #bambinisottoattacco, Coderblock ha deciso di dedicare a tutti i donatori un apposito contest mettendo in palio, all’interno della community Discord (https://discord.gg/coderblock), una land nel suo metaverso.

 «Siamo felici e onorati di ospitare un’iniziativa di valore come la campagna di Save the Children a sostegno di bambini e famiglie colpiti dalla guerra poiché permette di allargare in maniera significativa il bacino di utenza  garantendo un’efficacia maggiore delle azioni di community building. Inoltre, le criptodonazioni sono un modo tanto innovativo quanto efficiente per sostenere cause di estrema importanza come quella di #bambinisottoattacco, dimostrando di essere una grande risorsa perché rappresentano un flusso di finanziamento alternativo e concreto per le emergenze globali. Per questo siamo convinti che anche imprese digitali come la nostra possano e debbano supportare iniziative lodevoli attraverso l’istituzione di appositi spazi dedicati all’impegno sociale». Spiega Danilo Costa, CEO e Founder di Coderblock.

L’universo tridimensionale della blockchain company made in Sicilia, quindi, è pronto a fare il proprio ingresso su larga scala in campi fondamentali e delicati come quelli dei diritti civili e sociali, presentandosi come palcoscenico ideale per fare anche attivismo e produrre valore nel mondo reale attraverso la promozione di un’iniziativa in cui il Web3 si presta come mezzo capace di raggiungere un’audience di benefattori più vasta e diversificata.

Il metaverso, quindi, fa da amplificatore alla generosità e allo spirito umanitario grazie alle molteplici potenzialità della sua tecnologia ponendosi come un valore aggiunto per la sensibilizzazione di tematiche di una certa levatura e importanza, capace di sensibilizzare maggiormente gli utenti offrendo un nuovo modo di affrontare battaglie solidali.

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Marzo 2023 22:05

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.