BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
RAI - ALESSANDRO GRECO TORNA A CONDURRE, UNOMATTINA ESTATE: Alessandro Greco sarebbe pronto a ritornare su Rai1 alla guida di uno dei programmi estivi più seguiti dal pubblico italiano: Unomattina estate che aprirà i battenti il prossimo 3 giugno. L'indiscrezione arriva da TvBlog. La madre di Alessandro Greco, di ROMA - PAPA FRANCESCO IN VISITA A SORPRESA AD UNA PARROCCHIA DELLA BORGHESIANA: “Segreto quasi mantenuto”. Così papa Francesco ha commentato la sua visita a sorpresa, questo pomeriggio, a una parrocchia della periferia romana, San Giovanni Maria Vianney del quartiere Borghesiana, dove si è intrattenuto per un’ora con quasi 200 bambini del catechismo. GIULIANOVA - RINVENUTA NAVE ROMANA CON IL SUO CARICO AL LARGO: Una notizia fantastica, quella che ci arriva da Giulianova, infatti sembra eser stata seganalata al largo di Giulianova la presenza di una nave romana con il suo carico.la nave trasportava un carico considerevole di anfore, di cui alcune furono recuperate SANTE MARIE - ORSO GOLOSO DISTRUGGE APIARI: Con una nota, il Comune ha segnalato l'incursione di un Orso Marsicano, nel territorio di Sante Marie, in un campo dove c’erano delle arnie distruggendo i favi e disperdendo le api. Con l'improvviso alzamento delle temperature, ed il brusco calo EMISSIONE FRANCOBOLLO VESPA CLUB: Redazione-  Poste Italiane comunica che oggi 20 aprile 2024 viene emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato al Vespa Club d’Italia, relativo al - LE ESPERIENZE DEL PICCOLO OCTO- | QUEL POLPO CHE INSEGNA LA DIVERSITÀ A GRANDI E BAMBINI: Redazione-  E’ un piccolo polpo grigiastro, molliccio e appiccicoso, con i suoi otto tentacoli e un gran testone, il protagonista del libro di Giovanna Candiani, dal titolo “Le esperienze del piccolo Octo”, edito da Aletti. “Una nuova amica” è il TAVOLA ROTONDA - A PROPOSITO DEL GRUPPO 70: CODICI, PAROLE, INTERAZIONI | GALLERIA D’ARTE MODERNA, MARTEDÌ 23 APRILE: Redazione-  Nell'ambito della mostra «La poesia ti guarda». Omaggio al Gruppo70 (1963-2023), a cura di Daniela Vasta, in corso alla Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, il museo propone ai visitatori, martedì 23 aprile ore 18.00, una tavola rotonda di LA LETTURA CONTRO L'ATTESA, A FRANCAVILLA LA TUA COLLABORA CON "LIBRIDINE": Redazione-  C'è sempre più la necessità per le storie di essere trasversali, di abitare nei libri e non solo. Sempre più assistiamo a nuove modalità di fruizione delle storie, basti pensare agli audiolibri o al kindle. Alla luce di ciò, POSTE ITALIANE: MORINO, L’UFFICIO POSTALE SI PREPARA AD ACCOGLIERE I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che l’ufficio postale di Morino da oggi, venerdì 19 aprile, è interessato da interventi di ammodernamento per migliorare la qualità dei servizi e dell’accoglienza. La sede infatti è inserita nell’ambito di “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, POSTE ITALIANE: NELLA GIORNATA CELEBRATIVA DEL 90° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ REALIZZATI UN ANNULLO SPECIALE E UNA: Redazione-  In occasione del 90° Anniversario della Fondazione dell’Istituto Superiore di Sanità, domani sabato 20 aprile, presso il Palazzo di viale Regina Elena a Roma si svolgerà una manifestazione celebrativa alla quale parteciperà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Poste Italiane

LA SOLUZIONE | COME DAVVERO RISOLVERE IL PROBLEMA MIGRAZIONE

Francesco Macrì Francesco Macrì

Redazione- Abbiamo raggiunto oggi il nostro amico ed esperto in Sicurezza Francesco Macri’, che ci ha illustrato una Sua opinione/ Soluzione al drammatico problema degli sbarchi, che continua in maniera vertiginosa e incontrollabile a mietere vittime nel mediterraneo. Abbiamo volontariamente barrato il termine Soluzione, poiché dopo la lunga chiacchierata con Macri’ ( qui riassunta) ci siamo resi conto di condividere pienamente con lui un ipotesi sicuramente Risolutiva.

<< Allora Macri’, vuole spiegare ai nostri lettori la Sua ricetta per fermare e salvare tante vite umane?

Vi ringrazio per questa domanda Direttore e vado velocemente al punto, anticipando che sicuramente la mia medicina sara’ per molti strampalata e amara, ma sfido poi chiunque in un contraddittorio a dimostrare le reali criticità di tale Progetto.

  • La realizzazione di quanto segue è necessario che venga gestita a tutto tondo in ambito NATO.
  • Se dico NATO intendo dire che la Struttura Intelligence del Patto Atlantico si deve far carico della gestione prima informativa e poi repressiva dell’intera operazione.
  • E’ bene sapere che il nemico con cui confrontarsi non e’ affatto un manipolo di pendagli da forca denominato Scafisti, ma una vera e propria organizzazione piramidale con articolazioni ormai in mezzo mondo. La tratta di esseri umani, vale miliardi di dollari e se parliamo di miliardi, vuol dire che questa organizzazione ha la capacità di infiltrarsi dentro i governi. La reale missione quindi dei nostri capi di governo sarà quella di creare accordi con le Autorità degli stati coinvolti, strappando loro autorizzazioni a procedere informativamente e militarmente nei loro territori. Il paese che non si rendesse disponibile a tale Trattato, sarebbe senza dubbio connivente o complice con l’organizzazione criminale. Inutile girare intorno alla questione di integrità e rispetto territoriale, o mi dai la possibilità di estirpare dal tuo territorio questa organizzazione o sei dall’altra parte della barricata!
  • Una volta raggiunto l’accordo, ( facciamo l’esempio della Libia) saranno i Servizi dei paesi NATO gia’ sufficientemente presenti su quei territori a individuare, localizzare con estrema precisione gli obbiettivi da colpire.
  • Individuato il nemico, cosa credetemi non impossibile, si procederà con i corpi speciali dei vari stati all’arresto o eliminazione dei soggetti criminali. Perché ho usato eliminazione? Semplice, perché stiamo parlando di terroristi efferati, veri e propri mangiatori di uomini, stupratori, ladri di bambini, che non basterà intimare loro un “ IN ALTO L MANI”, tanto per essere chiari….
  • Si procederà con questo Protocollo paese per paese, ripeto senza alcuna violazione dei confini altrui ma con accordi seri e concreti con i governi locali in cui soggiornano questi mafiosi; ripeto, chiunque si sottrarrà a simili accordi si dovrà poi giustificare con la Comunità Internazionale, che avrà il diritto di procedere con varie sanzioni.

Detto ciò, sono stato estremamente sintetico, non vedo nella maniera più assoluta qualsiasi altra ipotesi per bloccare questo vergognoso business, che attualmente rende più del traffico di narcotici……>>.

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 21 Marzo 2023 20:48

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.