BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MAGLIANO DEI MARSI - DAL 3 NOVEMBRE TEST RAPIDI: I test rapidi saranno effettuati nella struttura Polivalente Poggio Filippo del Comune di Magliano dei Marsi una volta a settimana.Lo screening sarà aperto solo ai residenti che potranno partecipare previa prenotazione sul sito www.Medilabperte.it cliccando sul tasto riservato ai residenti di Magliano de Marsi. L'AQUILA - A BREVE IL RESTYLING DI PIAZZA DUOMO: Sempre più vicini i lavori di restyling di piazza Duomo a L’Aquila, dopo l’affidamento della progettazione della prima parte degli interventi al raggruppamento di professionisti denominato “Piazza Duomo 2020”. Una nuova pavimentazione moderna nell’aspetto, resistente e antiscivolo. La piazza avrà agli estremi i simboli CINEMA IN LUTTO E' MORTO SEAN CONNERY: Sean Connery è morto all'età di 90 anni. Se n'è andato serenamente nel sonno mentre si trovava alle Bahamas, circondato dai suoi familiari.  Sir Thomas Sean Connery scozzese è nato ad Edimburgo il 25 Agosto del 1930,è stato un attore e produttore cinematografico britannico, vincitore di un Premio PESCARA - MISTERO SULLA SPIAGGIA, DIVERSI PESCI TROVATI MORTI: Questa mattina su tutta la spiaggia di Pescara, sulla battigia sono stati trovati diversi pesci, della stessa specie, morti. Il fatto strano oltre la loro morte che si trovavano lungo la spaiggia , in diversi punti, ma il mistro si ABRUZZO - OGGI 450 NUOVI CASI E 8 MORTI: Sono 450 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 3.887 tamponi: è risultato positivo l'11,58% dei campioni analizzati. Si registrano otto decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 550. Gli attualmente ABRUZZO - SUPERATI I DIECIMILA POSITIVI: Sfondano quota diecimila ed arrivano a 10.102 i casi totali di Covid-19 registrati in Abruzzo dall'inizio dall'emergenza ad oggi. Il dato piu' rilevante è il 27% di positivi in piu' solo nell'ultima settimana. Un dato che ci fa riflettere molto, COVID 19 - CON 35000/40000 POSITIVI AL GIORNO SARA' LOCKDOWN, CI AVVICINIAMO: Oggi sono stati poco piu' di 31000 i positivi in Italia, e purtroppo ci avvicianiamo alla soglia dei 35000/40000 postitivi al giorno per portare al governo a stabilire un nuovo lockdown. Gli esperti parlano di un imminente arrivo del DPCM PD ABRUZZO| GRAVE SITUAZIONE VOLONTARIATO E ASSOCIAZIONISMO: Redazione- “Riceviamo con grande preoccupazione la forte richiesta di aiuto dei circoli e associazioni a seguito delle nuove misure del Governo per contenere il rischio di diffusione dei contagi. I centri ricreativi, sociali e culturali, tra l’altro spina dorsale del AMORE| SCOPO DI VITA: Redazione- L'amore é un sentimento di cui hanno parlato  da secoli poeti e scrittori, celebrato da sempre come il più nobile dei sentimenti. Chi vive senza amore precipita molto spesso nel buio della depressione, aggrappandosi poi a qualsiasi sogno o P.I.| ATTIVO IL NUOVO GESTORE DELLE ATTESE LIGHT: Redazione- Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia dell’Aquila. Negli uffici postali di L’Aquila 5 (Centi Colella), Onna San Gregorio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo

LE NUOVE REGOLE IN AUTO E MOTO CON MASCHERINA E DISTANZE

Controlli Polizia Controlli Polizia

Redazione- Solo chi viaggia in auto con persone che fanno parte del medesimo nucleo familiare e che condividono la stessa abitazione, o che sono semplicemente coinquilini (conviventi) può stare nell’abitacolo senza la mascherina. La multa che si rischia è quella prevista – da 400 a 1.000 euro – e la verifica può essere fatta attraverso un documento di identità o una dichiarazione anagrafica. Con l’emanazione del nuovo Dpcm del 7 ottobre, con cui si è prolungato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021, e con le successive precisazioni, si chiariscono tutti i punti che possono essere definiti una vera ‘stretta’ sull’uso di dispositivi di protezione dal Covid-19 a bordo di automobili, veicoli commerciali, moto e mezzi di mobilità dolce. Quest’ultimo cenno è d’obbligo perché chi utilizza un monopattino elettrico con due persone a bordo non rischia solo la sanzione prevista dal Codice della Strada ma se si tratta di ‘non conviventi’ anche quella sul non rispetto del distanziamento sociale, cioè da 400 a 3.000 euro. Va ricordato che il termine congiunti ampiamente citato in tutti i Dcpm è generico e comprende soggetti molto diversi tra loro.

Sono ‘congiunti’ oltre che i coniugi, anche i partner conviventi, le coppie unite civilmente, ma anche chi ha una relazione derivante da uno stabile legame affettivo (fidanzati ancora nelle rispettive famiglie), oltre ai parenti fino al sesto grado e gli affini fino al quarto grado. Ma attenzione: solo i congiunti che sono anche conviventi possono viaggiare in auto senza limitazioni di mascherina e distanziamento sociale (posizione in auto e in moto). Gli altri devono tutti rispettare le norme.

Sono dunque moltissimi i casi in cui non ci si può sedere occupando tutti i posti in auto e in cui è d’obbligo tenere la mascherina per l’intero tragitto, cosa ad esempio che già accade in treno. Vediamo alcuni esempi, iniziando dalle due ruote e dalla mobilità dolce. Scooter per andare a scuola o al lavoro: mascherina obbligatoria per tutti anche sotto al casco (il soggetto è all’esterno) e possibilità di portare un passeggero solo se convivente. Monopattini elettrici e bici: sempre con la mascherina e sempre da soli. Unica eccezione: i bambini trasportati nel seggiolino sulla bici da un genitore o un fratello.

Auto noleggio con conducente e taxi: nessuno sul sedile anteriore, dietro non più di due persone (vicine ai finestrini) e altre due nell’eventuale terza fila posteriore. Tutti, passeggeri e conducente, con mascherina per l’intero tragitto. Auto private: nessun obbligo per persone conviventi, ma se una coppia di coniugi trasporta sul sedile posteriore i nipotini o una coppia di amici non conviventi, deve indossare la mascherina.

Veicoli commerciali: solitamente l’ampiezza del triplo sedile anteriore dei furgoni soddisfa il distanziamento, per cui due colleghi o due dipendenti della stessa ditta possono stare a bordo, ma con la mascherina. Lo stesso vale per gli autocarri leggeri doppia cabina (molto diffusi presso le cooperative o le piccole aziende del settore costruzioni) ma con un massimo di due persone per fila di sedili. Attenzione però se si utilizza una furgonetta di derivazione auto, come quelle per l’assistenza tecnica o le consegne urbane. In questo caso a bordo può viaggiare solo il conducente.

fonte https://www.stradadeiparchi.it/mascherine-e-distanziamento-le-nuove-regole-in-auto-e-moto-in-vigore-dal-13-ottobre/

Ultima modifica ilMercoledì, 14 Ottobre 2020 19:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.