BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALERNO| 74° EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA: Redazione- È tutto pronto per la 74esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno che si terrà, in diretta Fb dalla fanpage della kermesse (https://www.facebook.com/festivaldelcinema/?epa=SEARCH_BOX) per le interviste agli ospiti e sulla piattaforma digitale ufficiale (https://festivaldelcinemadisalerno.teyuto.com) per la visione VILLA TIBERIA HOSPITAL| BREAST CENTER: Redazione-  54.976 casi, pari al 14,6% di tutte le nuove diagnosi: questa è l'incidenza stimata del tumore alla mammella per l'anno 2020. È la neoplasia più frequente nelle donne di qualsiasi età ma oggi, grazie ai progressi della ricerca e MAKER FAIRE ROME| EUROPEAN EDITION 2020: Dal 10 al 13 dicembre 2020 su www.makerfairerome.eu  Redazione- La Maker Faire Rome - European Edition 2020, il più grande spettacolo di innovazioni e creatività al mondo, per la prima volta in versione virtuale, porterà la musica all’attenzione di appassionati e CAOS SANITA' | I SINDACI DE ROSA- DI NATALE- GIOVAGNORIO SI RIVOLGONO ALLA PROCURA: Redazione- La disastrosa emergenza sanitaria, con il triste corollario che l'accompagna, dalla carenza di posti letto a quella del personale, la mancanza di strumentazione adeguata per le diagnosi, che ha condotto all'implosione della linea di individuazione e tracciamento, fondamentale per INTERVISTA ALLA POETESSA E SCRITTRICE ALESSANDRA IANNOTTA: Redazione- È in libreria e negli store digitali “Panni al vento”, il nuovo libro di Alessandra Iannotta pubblicato da L'Erudita. Una raccolta di centouno poesie scritte in questi ultimi cinque anni. Sono tutte fotografie di attimi rubati al divenire delle L’AQUILA| IN TUTTA LA PROVINCIA PER OGNI CINQUE ABITANTI QUATTRO LIBRETTI E OTTO BUONI POSTALI: Redazione- Con 243mila libretti postali attivi al 30 settembre, quella aquilana si conferma la prima provincia abruzzese nel rapporto tra questo storico prodotto di risparmio e il numero degli abitanti. In questa speciale classifica sul risparmio in Abruzzo, L’Aquila si ROMEO E GIULIETTA NEGLI ATER| UN' AMORE POPOLARE: Uno Shakespeare da guardare affacciati alle finestre, nei cortili dei palazzi popolari dell’ATER dal 10 al 13 Dicembre 2020. 10 e 11 dicembre ore 17.00 Ater Quarticciolo, 12 e 13 dicembre ore 17.00 Ater Primavalle, E online su www.facebook.com/lacittaideale Redazione- Il teatro dove ABRUZZO| PD IN ASCOLTO: Redazione- Si terrà giovedì 3 dicembre, a partire dalle 18.30, in diretta Facebook sulla pagina del Partito Democratico abruzzese, l’iniziativa “La voce dei territori”, un confronto con i sindaci e gli amministratori. Interverranno Matteo Ricci, sindaco di Pesaro e presidente SOTTO LA LENTE - INTERVISTA AL SINDACO DI TAGLIACOZZO: Redazione- Oggi per la rubrica SOTTO LA LENTE, ho il piacere di intervistare il Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio. I punti dell'intervista sono forti, la sanità marsicana, territoriale, il brutto momento sociale che stiamo vivendo......<< Buonasera Sindaco 1. Come sta gestendo questo TAGLIACOZZO - L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, OLTRE AL DRIVE-IN NEL CAPOLUOGO, ORGANIZZA LO SCREENING DI MASSA ANCHE CON UNA POSTAZIONE MOBILE PER: Redazione- A Tagliacozzo è in grande attività l’organizzazione del drive-in comunale, coordinato dal Consigliere comunale Danilo Iacoboni, che prosegue lo screening di massa, voluto dalla Regione Abruzzo, con i tamponi gratuiti forniti dal Governo nazionale. La postazione fissa nel capoluogo

DITA AMPUTATE E RAID CONTRO I CRISTIANI, ENCLAVE DELLA SHARIA NEL SALERNITANO

Redazione-Lo chiamano “Salestan”. È l’area a sud di Salerno, nella Piana del Sele di Eboli. Qui, a fronte di 40mila residenti sparsi nell’entroterra rurale, si sono concentrati oltre 5mila immigrati.La maggior parte sono musulmani. Vivono in baracche e villette disabitate. Pregano in una moschea abusiva. E applicano la sharia. A chi ruba, per intenderci, gli vengono mozzate le dita della mano. E se nei dintorni c’è un cristiano, di certo non se la passa bene.

 

Un paio di settimane fa è stata distrutta una statua della Madonna di Lourdes. Non è la prima volta che succede. I raid contro i simboli cattolici vengono messi a segno al grido “Maledetti cristiani!”. Un musulmano si è addirittura preso la briga di girare la statua di Santa Bernardette verso la Mecca. Le autorità non muovono un dito. Perché in “Salestan” l’immigrazione ha raggiunto la punta dell’11%. Il boom è degli ultimi anni ma, come rivela Libero, nel 2011 aveva visto passare da queste parti tre membri di al Jamaa al Islamiyya al Musallaha ovvero il Gruppo armato algerino (Gis). Due componenti furono addirittura arrestati, ma dall’interrogatorio non riuscirono a cavare granché. Oggi, dopo quindici anni, la situazione è se vogliamo persino peggiorata. Gli immigrati, racconta Peppe Rinaldi su Libero, “hanno colonizzato poco meno di dieci chilometri quadrati sulla litoranea di Eboli, a qualche decina di metri dal mare“.

 

In questa enclave islamica è sorta una moschea abusiva che le autorità locali si guardano bene dal chiudere. In questa enclave islamica ha iniziato a proliferare la sharia. Ne sa qualcosa Kamel di Beni Mellal (Casablanca) che si è visto amputare le dita di una mano.(Fonte ilgiornale.it)

Ultima modifica ilSabato, 26 Marzo 2016 19:46

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.