BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PER EDIZIONI LUMEN, E' USCITA LA RISTAMPA DEL LIBRO IN DIALETTO CARSOLANO ATTECCHIA PO'! DEL PROF. ANGELO BERNARDINI: Redazione- E' uscita in questi giorni, per le Edizioni lumen,  la seconda edizione del libro sul dialetto nel carsolano Attecchia po'! del Prof. Angelo Bernardini che, dopo diciassette anni, nel periodo di riposo forzato per il coronavirus, l'ha ripreso, ampliato CONSUNTIVO SUL POTENZIAMENTO FERROVIA- ORA IL MOVETE EVOLVE IN CENTRO STUDI PER LA RINASCITA DELL'ABRUZZO: Redazione- Oggi, ad un anno da quando l’idea di un progetto per il potenziamento della Roma-Pescaraha iniziato a stimolare i fondatori del MO.VE.TE. di Sulmona, Avezzano, L'Aquila, Chieti e Pescara, le “azioni di governo” iniziano a muovere i primi passi SHEROL DOS SANTOS- ESCE DISARMATA, IL TERZO SINGOLO DELLA CANTANTE: Redazione- Con echi di Mozart che incontrano suoni elettronici e rock, nell’estate 2020 Sherol Dos Santos torna a stupire con Disarmata, il nuovo singolo in uscita l’8 luglio per Instant Crush Records.Dopo il primo inedito più intimo e riflessivo, Pleiadi, SOLIDARIETA', D'AVENIA- ACQUISTATE NUOVE MASCHERINE GRAZIE AL SUCCESSO DEL CROWFUNDING LANCIATO DAL CSSS: Redazione- Le aziende produttrici sono la Fariello Materassi di Ascea e la CSP Italy di Agropoli.Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal NUOVA SERIE TV “SURIVANOROK” CON L'ATTORE CORRADO ODDI: Redazione- Il prossimo 12 luglio avranno inizio negli splendidi scenari di Volturara Irpina e Mercogliano le riprese di “Surivanorok”, la serie tv scritta e diretta dal regista Modestino Di Nenna, prodotta da Nadyr srl in collaborazione con Armarano Technology di SEN. GABRIELLA DI GIROLAMO- DECRETOSEMPLIFICAZIONI E VIABILITA' ABRUZZESE: Redazione- Nel Decreto Semplificazioni si parla di finanziamenti per lavori da 9 miliardi sulle ferrovie fra cui la velocizzazione della Roma-Pescara per un valore di 700 milioni di euro e il raddoppio della Pescara-Bari per un valore di 600 milioni CARLOMARIA- E' ONLINE IL NUOVO SINGOLO FEEL THE LOVE: Redazione- E' disponibile online e sulle migliori piattaforme streaming “Feel The Love” (Artist First), il nuovo singolo estratto dal secondo EP del musicista e cantautore Carlomaria, che durante un viaggio tra i deserti dell’Australia e le fredde terre dell’Alaska, trova "BATEAU TIBERIS"- UNA MOSTRA COLLETTIVA SUL BATTELLO GILDA: Redazione- Al Vernissage, il 15 luglio ore 18.30 battello Gilda, Lungotevere Guglielmo Oberdan, 2- Roma, saranno presenti l'organizzatore e direttore artistico Luigi Rosa, la giornalista Antonietta Di Vizia, tutti i partecipanti alla collettiva e la madrina l'artista internazionale Karen Thomas.“Bateau DOTT.VIRGILIO MASINI- L’IMPLANTOLOGIA DENTALE OGGI: Redazione- Ho il piacere di iniziare questa rubrica partendo dal Dott Virgilio Masini, Dentista con Studio a Roma tra i più qualificati del settore. Infatti é laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e con lode.Consegue la SNODO MANDRIONE ESTATE- DALL'11LUGLIO 2020 TORNA LA MUSICA ASSASSINA: Redazione- A distanza di pochi giorni dal suo debutto nell'estate capitolina, Snodo Mandrione entra nel vivo della sua programmazione offrendo quotidianamente una finestra sulla cultura e sulle tendenze contemporanee spaziando dal teatro alla musica, dalle mostre al cinema, dal dj set

ASSALTO DEI MIGRANTI ALLA PREFETTURA DI FIRENZE: CARICHE DELLA POLIZIA

Profughi Profughi

Redazione-La polizia carica i migranti davanti alla prefettura di Firenze. Un'ottantina di stranieri ha tentato di entrare chiedendo di partecipare al tavolo in programma per discutere sulla soluzione definitiva per l'accoglienza delle persone coinvolte nel rogo di Sesto Fiorentino. Attimi di tensione questa mattina davanti alla prefettura in via Cavour a Firenze dove un gruppo di una cinquantina di persone, che vivevano nel capannone andato a fuoco a Sesto Fiorentino, insieme ad alcuni militanti del Movimento di lotta per la casa, hanno tentato di entrare nell'edificio e sono state respinte dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa.  Almeno una persona tra i manifestanti, secondo quanto appreso, sarebbe rimasta contusa. Questa mattina in prefettura è previsto un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica per individuare una sistemazione per gli ex occupanti del capannone che al momento sono ospitati temporaneamente nel palazzetto dello sport di Sesto Fiorentino. I manifestanti al momento continuano a stazionare davanti alla prefettura, in via Cavour che è stata chiusa al traffico, chiedendo di poter partecipare in delegazione al comitato per l'ordine pubblico.  «Chiediamo una sepoltura dignitosa per il ragazzo morto nel rogo del capannone». Lo ha detto parlando con i giornalisti Luca Toscano, uno degli esponenti del Movimento di lotta per la casa che sta guidando la protesta davanti alla prefettura degli ex occupanti del capannone andato a fuoco. Nel rogo è deceduto Alì Muse 44enne somalo.  «Il Comune di Firenze - continua Toscano non sa trovare una soluzione per la sepoltura di Alì perché lui era senza una residenza. Noi ci uniamo alla richiesta dei suoi fratelli e chiediamo una sepoltura dignitosa». «Anche il Comune di Sesto Fiorentino - spiega uno dei manifestanti somali - ci ha detto che non ha soldi per pagare il cimitero al nostro fratello». La protesta spiegano i manifestanti continuerà ad oltranza fino a che non verrà trovata una soluzione dignitosa per le persone che alloggiavano nel capannone.  «Abbiamo capito - si legge in un volantino consegnato nel corso della protesta - che il tavolo di questa mattina in prefettura serve solo a far tornare tutto come prima. Questo non va bene e non è accettabile, è un offesa ad Alì e a tutti noi». Sempre secondo quanto spiegato dal Movimento di lotta per la casa, nei disordini avvenuti poco fa davanti alla prefettura sarebbero rimasti contusi due manifestanti, e non uno come appreso in precedenza.

Profughi

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.