BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della QUANDO LA NOTIZIA VA DETTA SENZA FAR TREMARE, OGGI SOLO IL 10% DEI POSITIVI SU QUELLI ESAMINATI: Redazione- Che il virus esiste questo è assodato, che per chi ha già delle patologie puo' esser fatale, lo sappiamo, ma noi giornalisti cerchiamo il titolo di terrore per far leggere, per far visualizzare piu' l'articolo, ma il lettore non NAPOLI - DE LUCA IMPONE IL LOCKDOWN, SI SCATENA LA PROTESTA: Sono migliaia le persone,che in questi minuti si sono riversate in starda, per la maggior parte giovani per protestare contro il ockdown imposto dal governatore della Regione De Luca. Si attendono aggionamenti .  SEN. DI GIROLAMO| STABILIZZAZIONE PRECARI RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- In questi giorni ho interloquito con il Dipartimento della Funzione Pubblica per raccogliere informazioni sulle procedure per richiedere i contributi destinati all’assunzione a tempo indeterminato del personale precario impiegato nella ricostruzione post sisma.Voglio informare gli amministratori di Regione, Enti MENO FORTUNATI DI SALERNO| ASS. COMMERCIALISTI CONSEGNA CONTRIBUTI: Redazione- In considerazione dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e a fronte delle ultime disposizioni normative regionali e nazionali, quest’anno l’appuntamento annuale organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno è stato annullato.L’evento, nato con l’obiettivo di creare un’occasione costruttiva e di favorire un momento di XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| TECH DIPLOMACY: Redazione- La sfida e la concertazione internazionale passa anche per la tecnologia: sicurezza informatica, 5G, privacy, voto online e così via. Le questioni sullo scacchiere globale sono molte, per questo anche nella undicesima edizione, il tema delle nuove tecnologie e CHATTANOOGA SALOON| UN SUCCESSO IL NON SOLO SELFIE: Redazione- Ancora una tappa per la presentazione al pubblico del primo libro della blogger Elenia Scarsella NON SOLO SELFIE. Si tratta di un prontuario simpatico e divertente che contiene preziosi consigli e accorgimenti utili per riuscire a restituire sui Social MARIA ELISABETTA GIUDICI| LA FORESTA INVISIBILE: «Sembrò che tutto fosse possibile e che perfino le strade e il vento ostile profumassero di desiderio». Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “La foresta invisibile”, il nuovo libro di Maria Elisabetta Giudici pubblicato da Castelvecchi nella collana PADOVAN| COMMENTI SONORI ALTERNATIVI: Redazione- “Commenti sonori alternativi” è un progetto strumentale con la funzione di un vero e proprio accompagnamento musicale alla quotidianità. La scelta di sette capitoli, come fosse un romanzo “suonato”, ha fatto sì che Roberto Padovan (compositore di musiche, arrangiatore

ASCOLI PICENO, L’ARTE DI GIOVANNI TOMMASI FERRONI NELLE GRAFICHE TACCONI

Giovanni Tommasi Ferroni, Terzo figlio di Medusa, 2010, olio su tela Giovanni Tommasi Ferroni, Terzo figlio di Medusa, 2010, olio su tela

Redazione- Venerdì 31 Gennaio alle ore 18,30 sarà inaugurata, all’interno dello spazio espositivo Tacconi Art Space di Grafiche Tacconi di Ascoli Piceno, in collaborazione con il Centro d’Arte L’Idioma, la mostra L’arte di Giovanni Tommasi Ferroni nelle Grafiche Tacconi, a cura di Giuseppe Bacci. Incontrare un pittore “barocco” in uno spazio industriale, come le Grafiche Tacconi di Ascoli Piceno, è cosa insolita e suggestiva.Il Calendario delle Grafiche Tacconi 2020, che dà l’avvio agli anni Venti del Terzo millennio, è siglato dalla presenza di un pittore “barocco”, le cui pagine riproducono le eleganti pitture create da Giovanni Tommasi Ferroni (discendente da una famiglia toscana di artisti da diverse generazioni: oltre al celebre padre Riccardo, si annoverano il nonno Leone, lo zio Marcello, entrambi pittori e scultori di grande talento, e la sorella Elena, raffinata pittrice con la quale ha esposto in diverse occasioni all’inizio della sua attività).Con tale evento artistico le Grafiche Tacconi solennizza questo «tempo» in cui il territorio piceno è invitato, dopo il decennio appena trascorso, ad aprirsi con speranza agli anni Venti. E non poteva esserci iniziativa più significativa per iniziare il nuovo anno con arte e cultura, con le opere di Giovanni Tommasi Ferroni che, rivisitando gli stilemi del barocco, generano quel senso di speranza che ci accompagna a varcare la soglia degli anni Venti.

Il calendario delle Grafiche Tacconi ha l’innegabile vantaggio di introdurre il fruitore non solo alla comprensione dell’arte, ma di fargli incontrare un artista di rilievo e di portarlo a percepire l’aura creativa che ne ha ispirato le opere pittoriche, secondo due denominatori comuni: nell’incontro con l’artista e nell’incontro con il suo stile e con le sue opere. Nel primo, si sottolinea l’amore per la storia dell’arte, per il desiderio di abbandono, per la ricerca della bellezza; nel secondo, l’indipendenza stilistica dalle congerie della contemporaneità e l’influenza del barocco romano rivissuta sempre negli stilemi della contemporaneità, scoprendo pitture cariche di vigore plastico e di forza espressiva, cosicché, scorrendo le pagine del calendario, si coglie il senso funzionale dell’arte che genera affrancamento e consapevolezza.La serata inaugurale della mostra proseguirà con la tradizionale apericena, in collaborazione con Picenum Tour, a cura degli chef Simone Ventresca dell’Antico Caffè Soriano e Gianmarco Di Girolami del Ristorante Blobcaffè, accompagnata dalla musica live del gruppo World Trio.

Nel testo di Philippe Daverio, che accompagna la mostra, si legge: “Giovanni Tommasi Ferroni è un pittore barocco, non neobarocco come potrebbe apparire ad un giudizio critico avventato e superficiale. Egli è un pittore barocco perché nato dalla categoria, come capitò ai pittori cubisti o impressionisti che tali diventarono appena ne fu inventato l’appellativo. Egli è doppiamente un pittore barocco perché è pure figlio di un pittore barocco, Riccardo, il quale a sua volta era figlio dello scultore Leone, ovviamente prebarocco”; Giuseppe Bacci, curatore della mostra, scrive: “Il complesso armonico delle opere di Giovanni Tommasi Ferroni prende dal barocco l’elemento curvilineo, ma lo rielabora in una configurazione astratta modernamente concettuale, dove il mito classico è metafora della vita e delle passioni, l’argomento mitologico è immanentizzato, l’anelito spirituale rimane enigmatico”.Il calendario-catalogo, edito da Grafiche Tacconi, con testi di Philippe DaverioCesare Biasini SelvaggiDonald KuspitGiuseppe Bacci e con dedica dell’artista, sarà omaggiato ai presenti. La mostra proseguirà fino al 29 febbraio 2020.

 

GIOVANNI TOMMASI FERRONI nelle Grafiche Tacconi

LUOGO: Tacconi art space, Ascoli Piceno, Zona Industriale Campolungo, Via 328/ma, 2-4, ASCOLI PICENO (di fronte al Centro Commerciale Città delle Stelle) 

PERIODO: 31 Gennaio – 29 Febbraio 2020 Orari: feriali 16:00 − 18:30 Sabato e festivi chiuso. Fuori orario su appuntamento info: 342.1212133

CURATORE: Giuseppe BACCI

CALENDARIO CATALOGO: a cura delle GRAFICHE TACCONI, con testi di Philippe Daverio, Cesare Biasini Selvaggi, Donald Kuspit, Giuseppe Bacci.

Per informazioni: Tacconi art space

Tel. 0736.811425, Fax 0736.812180, Cell. 342.1212133.

Ultima modifica ilMercoledì, 29 Gennaio 2020 21:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.