BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA| IN RICORDO DI MARIALAURA PERFETTO GIULIANI: Redazione- Con commozione ho appreso poco fa, da un breve articolo su un giornale online, la triste notizia della scomparsa di Maria Laura Perfetto Giuliani, deceduta ieri nella sua abitazione fuori Porta Leoni a L'Aquila. Aveva 94 anni, portati sempre ROMEA PONZA| LIMBO: Redazione- Dopo l'esordio poetico nel 2019 con la raccolta intitolata «L'Arcobaleno tra il Sole e il Mare - The Rainbow Between the Sun and the Sea», in doppia lingua italiano / inglese e con la prestigiosa presentazione del maestro Alessandro TELLARO| LA NUOVA SCULTURA DI CARLO BACCI: Redazione- A Tellaro, uno dei borghi più belli d’Italia che si trova in Liguria nel Golfo dei Poeti, è stata ripristinata la discesa a mare da via Pelosini verso il “GRO”.Il GRO è il nome del grande scoglio che si LONDRA - LE LACRIME DELLA REGINA ELISABETTA: Redazione- Per oltre 70 anni, Elisabetta aveva avuto in Filippo il suo confidente: che ora per la prima volta l’ha preceduta.     E nel pomeriggio dei funerali è apparsa affondata, quasi raggomitolata nel suo dolore. Il volto coperto dall’ampio cappello nero. Le ABRUZZO - DECOLLO VACCINI, DA LUNEDI ANCHE A OVER 70: Redazione- Finalmente parte con il turbo il sistema vaccini in Italia, e sopratttutto in Abruzzo,dove ieri sono state oltre 6mila le somministrazioni, con l’assessore Nicoletta Verì che ha comunicato che è stato  riaperto il sistema per consentire la manifestazione d’interesse TAGLIACOZZO - IL COVID SI PORTA VIA IN POCHE ORE PADRE E FIGLIO: Redazione-  Non si possono usare parole, per comprendere il forte dolore di quel che resta della famiglia, dei familiari, dei paesani. A poche ore di distanza tra uno e l'altro, sono morti per covid padre e figlio. Giovanni Valentini, 73 anni AVEZZANO - MUORE PER COVID GIOVANE MADRE DI 45 ANNI, LASCIA TRE FIGLI: Redazione- Una notizia che ha sconvolto tutta la città, tutta la Marsica. Il covid si è portato via Anna Maria Romagnoli, 45 anni, molto conosciuta in città. Anna lascia tre splenditi bambini, ed il marito. Qualche giorno fa, il risultato ROVIANO - BANDO COMUNALE PER AFFIDAMENTO LA GESTIONE DI AREE VERDI DEL TERRITORIO: Redazione- Il Comune di Roviano, ha emesso un bando per l'affidamento, e la gestione di aree verdi comunali - "è in pubblicazione il Bando Pubblico con il quale l’Amministrazione Comunale, attraverso la gestione in affidamento di aree verdi pubbliche come previste CARSOLI - ZONA ROSSA, IL SINDACO SCRIVE ALLA ASL: Redazione- La seconda settimana in zona rossa, per Carsoli, sembra un dilemma Amletico, perchè i dati dei positivi non sono da allerta ROSSA. Il sindaco Velia Nazzarro, manda una nota alla ASL chiedendo i parametri di misura, su tale decisione. ABRUZZO VACCINI - RIAPERTA PIATTAFORMA PER DISABILI, FRAGILI E CAREGIVER: Redazione-  Per agevolare l'adesione alla campagna vaccinale da parte dei soggetti fragili e dei disabili che non si erano ancora iscritti alla piattaforma regionale (attivata lo scorso 18 gennaio), è stato riaperto il sistema per consentire la manifestazione d'interesse alla

FIABE DEL NIENTE E DEL MONDO| L'ESORDIO POETICO DEL GIOVANE TORINESE FRANCESCO PRIOLI CON L'ENCOMIO DI ALESSANDRO QUASIMODO

Copertina Libro Copertina Libro

Redazione- Incoraggiante esordio per il giovanissimo autore torinese Francesco Prioli (classe 2001), che si affaccia al mondo poetico con il libro d'esordio "Fiabe del niente e del mondo", editato dalla Aletti nella collana "Le Perle", con prefazione del maestro Alessandro Quasimodo, figlio del poeta Premio Nobel Salvatore Quasimodo.Prioli ha passato buona parte della sua vita con carta e penna tra le mani e il fido zaino in spalla, si legge nel testo riportato nel retro di copertina. Da quando ha imparato a scrivere non ha più smesso. Ha coltivato in particolare la passione per la poesia durante gli studi classici presso il Liceo Classico Bodoni di Saluzzo ed attualmente continua la sua formazione, nel campo della scrittura, frequentando il primo anno della Scuola Holden di Torino.Ma qual è il mondo rappresentato da Francesco nei propri versi? Quale realtà emerge dai testi, da queste «canzoni mormorate sul pullman verso scuola o al tavolo di un bar»?«Le “Fiabe del niente e del mondo” sono i racconti di un mene­strello che si trova a far fronte al moderno nichilismo, col quale combatte e instaura una buffa storia d’amore - confida il giovane nell'introduzione scritta per i lettori, soffermandosi anche sul significato del titolo -. Le “Fiabe del niente e del mondo” sono mondo perché innamora­te di un lancinante impressionismo dell’animo e sono niente perché si rivolgono alla filosofia, al fumo, alla silenziosa e crudele volta ce­leste: sono mondo perché sono dettagli irrilevanti e bellissimi, sono dei quadri fini a sé stessi e struggentemente romantici; sono niente perché sono le parole inventate delle stelle lontane».Lo spessore intellettuale di Prioli è lampante già da queste brevi frasi, così come la sua consistenza poetica, che gli ha fatto maturare importanti riconoscimenti, qualificandosi tra i vincitori dei concorsi di poesia “Imbookiamoci”, indetto dal Sistema Bibliotecario di Fossano, Saluzzo e Savigliano, e “Engel Von Bergeiche”, indetto dall'omonima associazione culturale di Castelfranco Emilia.L'universo di Prioli è "uno sfondo vibrante di suggestioni e vaghe presenze", secondo il critico letterario e regista teatrale Alessandro Quasimodo, che è stato conquistato dalla profondità della poetica del giovane. «L’opera di Francesco Prioli nasce dal desiderio di conoscere eventi, emozioni, magari marginali, osservando il mondo circostante, anche se “gli astri sono immobili”».Ed è proprio quel sano affanno di conoscenza, tipico della gioventù, che dovremmo imparare a conservare col passare degli anni e che emerge

con forza dalla raccolta poetica. Una peculiarità che fa, di questo libro, una speciale lettura per ogni fascia d'età.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.