BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità GIOVENTÙ NAZIONALE| BRUNO DI BASTIANO NOMINATO COORDINATORE PROVINCIALE: Redazione- “Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore *Benedetta Fasciani*, per lo straordinario lavoro svolto fino adesso e per aver creduto in me, il Presidente di Gioventù Nazionale *Fabio Roscani* per la fiducia e la stima mostrata nei miei confronti e FER| CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano ha aperto le iscrizioni per la NUOVA SESSIONE dei corsi di aggiornamento per tutti gli installatori e manutentori di impianti termoidraulici ed elettrici che operano su: • Biomasse per usi energetici (caldaie, caminetti e stufe a SEN. DI GIROLAMO| QUASI 3 MILIARDI PER RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- “Quasi 3 miliardi di euro per la ricostruzione sono stati annunciati dal Presidente Giuseppe Conte stamattina nel corso di una riunione sul sisma in Abruzzo, tenutasi con i Sindaci e rappresentanti dei territori. Lo stanziamento, pari a 2 milioni P.I.| LE PENSIONI DI NOVEMBRE IN PAGAMENTO DAL 27 OTTOBRE: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di novembre verranno accreditate a partire dal 27 ottobre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari P.I.| UN FRANCOBOLLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI GIANNI RODARI: Redazione- Poste Italiane comunica che dal 23 ottobre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Gianni Rodari, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.        Tiratura: quattrocentomila esemplari.        Foglio da RICOSTRUZIONE L'AQUILA| PRIORITARIA PER IL PD: Redazione- “L’importante stanziamento annunciato dal presidente del Consiglio per la ricostruzione del cratere 2009 conferma che la questione della ripartenza dei territori colpiti dal sisma di undici anni fa è sempre stata considerata prioritaria dal governo, e dal Partito Democratico DUE ALUNNI POSITIVI AL COVID A CARSOLI | ORDINANZA SINDACALE DI CHIUSURA SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA: Redazione- A seguito della segnalazione della Asl di competenza su due alunni risultati positivi al covid-19, il sindaco di Carsoli Velia Nazzarro ha disposto, con una sua ordinanza, la chiusura della scuola elementare e media per l’intera giornata di domani, MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della

ORICOLA,IL TESORO NASCOSTO

Oricola-Si vergognava un po' a chiedere al padrone quel poco che gli era dovuto.  Ma ne aveva bisogno perché si avvicinava la Festa della Madonna di Mezz’Agosto e almeno quel giorno voleva un po' di carne sulla tavola della famiglia. Così il contadino si fece coraggio e chiese il suo salario al ricco possidente terriero per il quale da anni lavorava. Con un misto di paternalismo e leggero fastidio per la richiesta “questi contadini non stanno mai al posto loro” pensò il padrone,  il signorotto, borbottando “aspetta qui che adesso arrivo”, si alzò dalla sedia ed entrò in camera sua. Ne uscì, tenendo in mano una splendente, pesante, luccicante moneta d'oro. Il salario di due mesi di duro lavoro. La offrì al contadino, “tieni” disse. Al che il contadino, girandosela tra le mani, sbottò in una sonora risata. “Sempre a scherzare, sor padrone....” disse il contadino diventando rosso per la confidenza. “Perché ridi?- domandò incuriosito il padrone.-  Guarda che è un doblone d'oro, vale più di quello che ti dovevo. Puoi compraci molte cose con questo...” Il contadino, continuando a sorridere come ad intendere “a me non me la fai...” rispose “Ma se fossero soldi buoni quessi sarei ricco sor padrone...” “Che dici, che vuoi dire?...” rispose il possidente sempre più interessato. “Guarda che nel campo dove lavoro, vicino al muretto, quello  tutto rotto, vangando, ho dato una bella botta ad una pietra, nascosta nella terra, l'ho sollevata per toglierla di mezzo e sotto ho trovato, un bel po' di queste monete, proprio come queste... uguali … con la stessa capoccia stampata, sor padrò..., che se fossero buone non sarebbero mica in un campo alla portata di tutti ma nelle tasche dei signori, come voi…”  E il povero contadino si tormentava il cappellaccio con le mani. Fu il padrone questa volta a ridere a crepapelle e a dire: “Mi hai fregato eh, volevo vedere se conoscevi i soldi... E come se li conosci. A te non la si fa eh? Aspetta, aspetta che adesso ti do la paga, quella “buona”!”. Andò, torno, pagò con monete correnti ed il contadino se ne andò soddisfatto, ringraziando. “Dove hai detto che le hai trovate, quelle monete false?” “Nel campo del muretto, a Civita, all'inizio, sotto la pietra. Le ho lasciate, tanto non valgono niente.... Volete che le butto quando vado domani mattina che nel campo devo ancora fare una maggese?” “No, no, ci penso io …-disse al padrone- grazie non ti preoccupare ci penso io ….” Il padrone prese cavallo, calesse e via al galoppo verso il campo. Come dice il proverbio: L'acqua scorre sempre verso il mare.... Il contadino a Mezz’agosto mangiò carne insieme alla moglie e i quattro figli e ridevano tutti quando il capo famiglia raccontava come avesse fregato il padrone.

da"LA STRADA DI CASA STORIE DA ORICOLA e DAGLI oricolani" di Tullio Lucidi

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.