BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
P.I.| ATTIVO IL NUOVO GESTORE DELLE ATTESE LIGHT: Redazione- Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia dell’Aquila. Negli uffici postali di L’Aquila 5 (Centi Colella), Onna San Gregorio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo DANIELA SCHEMBRI VOLPE| KILLER TATTOO- LA STRANA COPPIA: Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “Killer Tattoo: la strana coppia”, il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe pubblicato da Castelvecchi nella collana Tasti. Un noir che attraversa un’ Europa dalle tinte pigmentate di macabro, i cui ATTACCO TERRRORISTICO A NIZZA| IL TUNISINO AUTORE DELLA STRAGE ERA STATO ESPULSO DALL'ITALIA: Redazione- L’autore dell’attentato di Nizza si chiama Brahim Aoussaoui, cittadino tunisino di 21 anni. Aoussaoui era arrivato a Lampedusa lo scorso 20 settembre. Quel giorno arrivarono sull’isola siciliana una ventina di barconi con a bordo soprattutto tunisini, tra cui il SEN. DI GIROLAMO| LA FERROVIA VELOCE ROMA-PESCARA SARA' UN'OPERA UTILE: Redazione- Ribadisco quanto già detto alla presentazione del progetto di prefattibilità del potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma ed il conseguente corridoio trasversale per persone e merci.Una visione ecologica richiede di agire da subito per decongestionare i grandi centri urbani dove MARINELLI| GOVERNO E MAGGIORANZA REGIONALI INADEGUATI: Redazione- Mentre la maggioranza che governa la Regione Abruzzo si occupa di aumentare gli stipendi ai dirigenti e di regolare i conti interni dopo le sconfitte elettorali, confezionando un vero e proprio rimpasto in perfetto stile e in piena pandemia, FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| IL FUTURO POST COVID: Redazione- La pandemia di Covid-19 ha cambiato radicalmente le vite dei cittadini di tutto il mondo e ha reso urgente la gestione condivisa dell’emergenza. Con i Paesi occidentali e in particolare europei alle prese con la seconda ondata, la “ricostruzione” LUCO DEI MARSI| MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO A RISCHIO IDROGEOLOGICO: Redazione-Salvaguardia del territorio, a Luco dei Marsi circa 200mila euro per la progettazione di messa in sicurezza delle aree a rischio idrogeologico.Proseguono a pieno ritmo i lavori dell'Amministrazione luchese, che incassa l'assegnazione dei fondi per la progettazione definitiva ed esecutiva MARCO CIGNOLI| LA MIA MERCEDES: Redazione- Da martedì 27 ottobre arriva in radio e in digitale il remix de “LA MIA MERCEDES” (Jab Media), il nuovo singolo di MARCO CIGNOLI, realizzato dal Dj spagnolo GAGO.«L'incontro con Marco Cignoli nasce per puro caso grazie al web. EUGENIA SERAFINI| OMAGGIO ALL'ORIENTE: Redazione- Presso il Circolo degli Esteri di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Sguardo a Oriente” di Eugenia Serafini, AVEZZANO| L’UFFICIO POSTALE DI VIA MARCONI RIPRISTINA L’APERTURA POMERIDIANA: Redazione- Poste Italiane comunica che da oggi, martedì 27 ottobre, in concomitanza con il primo giorno di pagamento delle pensioni di novembre, l’ufficio postale di Avezzano 2 (via Marconi) tonerà disponibile con orario continuato dal lunedì al venerdì, dalle 8.20

"PIANI INCLINATI" ALLA GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA:{MOVIMENTOMILC} DI NICCOLO' DE NAPOLI E PLUTINO2

"PIANI INCLINATI" ALLA GALLERIA NAZIONALE DI COSENZA:{MOVIMENTOMILC} DI NICCOLO' DE NAPOLI E PLUTINO2 Galleria Nazionale Di Cosenza

GALLERIA NAZIONALE – PALAZZO ARNONE – COSENZA

Vernissage 21 maggio 2016 ore 21.30

21 maggio -15 giugno 2016

Redazione-Elementi. Sovrapposizioni. Tensioni fisiche. Eccitazioni percettive. Fragilità svelate. Incontri Celati. La mostra Piani Inclinati presenta i lavori di  {movimentomilc},  Niccolò De Napoli, Plutino2; una mostra che indaga un percorso che si sviluppa sull’incontro-scontro della forza fisica ed emozionale dei corpi, la loro integrazione il loro completamento con il mondo esterno e nello stesso tempo la loro esistenza assestante. Comunicare attraverso l’arte quell’assonanza, quei piani inclinati di una natura (anche artificiale) che vive con tutta la sua forza ma costretta a lottare a causa delle barriere dettate dall’uomo. Un percorso armonico ma anche concettuale dove regna l’equilibrio, il caos, la sfrontatezza dell’espressione di un corpo che si esprime, che cambia.  Un percorso di riflessione sul tempo che scorre immobile in apparenza, trascinandosi dietro quel bagaglio dei tempi delle esperienze. Una ricerca  contemporanea, che non a caso i curatori Melissa Acquesta, Gemma Anais Principe e Roberto Sottile, chiamano “fabbrica contemporanea” poichè  attraverso le sensibilità degli artisti presenti, l’elemento della fatica, del lavoro, della costruzione dell’opera d’arte diventa  una riconoscibile “cifra” creativa.

 

 

Gli artisti in mostra:

{movimentomilc} è un duo di artisti transmediali composto da Michele Tarzia e Vincenzo Vecchio. Usa il linguaggio del cinema come mezzo di sperimentazione verbale, in continua indagine sulle forme di espressione artistica, si addentra negli archivi storici come in quelli della mente per scoprire dinamiche nascoste che la parola o un suono rinnovano alla luce del movimento.

Niccolò de Napoli è Nato a Cosenza il 2 Febbraio del 1986. Conserva nel suo approccio al fare artistico spontaneità e incessante voglia di sperimentazione .Ha partecipato a numerose mostre Collettive in Italia ed all’estero.Si esprime utilizzando diverse tecniche e media spaziando dalla scultura  alle installazioni. Attualmente vive fra Cosenza e  Vienna dove frequente la Akademie der Bildenden Kunste nella classe di Judith Huemer.

Plutino2. I gemelli Pietro e Giuseppe Plutino, in arte “Plutino al Quadrato” nascono a Reggio Calabria il 1989. La loro formazione inizia presso l’istituto d’Arte e successivamente presso l’Accademia di Belle Arti reggina.  La loro produzione va dalla scultura alla pittura, dall’installazione alla performance.  Come loro stessi scrivono “Siamo cresciuti insieme alle nostre opere. La lotta contro l’estinzione e la fragile condizione del pianeta, sono diventati il nostro motore di ricerca.Ci siamo addentrati nella coscienza denunciando questo male, sentivamo l’esigenza di dover fare qualcosa.”

Ultima modifica ilGiovedì, 19 Maggio 2016 12:14

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.