BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PESCARA - IN CENTINAIA IN PIAZZA CONTRO NUOVO DCPM: Centinaia dono state le persona riverdate in piazza, e nelle starde limitrofi, a Pescara per protestare contro le chiusure imposte dal Dpcm Conte: c'erano baristi, ristoratori, titolari di palestre, operatori di centri scommesse e sale bingo e rappresentanti di tutti ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità GIOVENTÙ NAZIONALE| BRUNO DI BASTIANO NOMINATO COORDINATORE PROVINCIALE: Redazione- “Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore *Benedetta Fasciani*, per lo straordinario lavoro svolto fino adesso e per aver creduto in me, il Presidente di Gioventù Nazionale *Fabio Roscani* per la fiducia e la stima mostrata nei miei confronti e FER| CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano ha aperto le iscrizioni per la NUOVA SESSIONE dei corsi di aggiornamento per tutti gli installatori e manutentori di impianti termoidraulici ed elettrici che operano su: • Biomasse per usi energetici (caldaie, caminetti e stufe a SEN. DI GIROLAMO| QUASI 3 MILIARDI PER RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- “Quasi 3 miliardi di euro per la ricostruzione sono stati annunciati dal Presidente Giuseppe Conte stamattina nel corso di una riunione sul sisma in Abruzzo, tenutasi con i Sindaci e rappresentanti dei territori. Lo stanziamento, pari a 2 milioni P.I.| LE PENSIONI DI NOVEMBRE IN PAGAMENTO DAL 27 OTTOBRE: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di novembre verranno accreditate a partire dal 27 ottobre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari P.I.| UN FRANCOBOLLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI GIANNI RODARI: Redazione- Poste Italiane comunica che dal 23 ottobre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Gianni Rodari, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.        Tiratura: quattrocentomila esemplari.        Foglio da RICOSTRUZIONE L'AQUILA| PRIORITARIA PER IL PD: Redazione- “L’importante stanziamento annunciato dal presidente del Consiglio per la ricostruzione del cratere 2009 conferma che la questione della ripartenza dei territori colpiti dal sisma di undici anni fa è sempre stata considerata prioritaria dal governo, e dal Partito Democratico DUE ALUNNI POSITIVI AL COVID A CARSOLI | ORDINANZA SINDACALE DI CHIUSURA SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA: Redazione- A seguito della segnalazione della Asl di competenza su due alunni risultati positivi al covid-19, il sindaco di Carsoli Velia Nazzarro ha disposto, con una sua ordinanza, la chiusura della scuola elementare e media per l’intera giornata di domani, MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista

IL CONCERTO DI ANGELO BRANDUARDI CONQUISTA L'ANFITEATRO DI ALBA FUCENS, FESTIV'ALBA RICEVE CONSENSI E APPLAUSI

Angelo Branduardi in concerto Angelo Branduardi in concerto

Redazione-Angelo Branduardi, il “Menestrello italiano”, conquista Festiv’Alba grazie a un concerto memorabile che resterà a lungo negli occhi e nelle orecchie di chi vi ha potuto assistere. Che potesse trattarsi di un evento storico, però, lo si era capito fin dal principio: una location dalla storia millenaria, il cielo stellato della notte di San Lorenzo, la luna piena a illuminare l’intero sito archeologico e una lunga serie di hit che hanno reso il cantautore genovese tra i più personali e amati in Italia, infatti, lasciavano presagire un show indimenticabile. “Cogli la prima mela”, “La Pulce d’Acqua”, “Ballo in fa diesis”, “Alla Fiera dell’est”, hanno fatto cantare e commuovere i seicento spettatori provenienti da tutta Italia (Cuneo, Firenze, Roma, Napoli, giusto per citare alcune provenienze) che con trasporto e intensità si sono resi partecipi di un’esibizione impeccabile e di sconfinata classe ed eleganza. A termine dello show, infatti, in molti hanno giudicato l’esibizione ad Alba Fucens come una delle migliori di questo tour estivo.

A questo punto, è tempo di bilanci. Questa prima edizione di Festiv’Alba ha registrato un aumento esponenziale di consensi e partecipazione, sia per i concerti all’anfiteatro romano che per quelli alla chiesa di San Pietro. In più di un’occasione, infatti, è stato raggiunto il traguardo del tutto esaurito e la media degli spettatori è sempre stata altissima, arrivando a coprire, quasi sempre, tutti i posti messi a disposizione dall’organizzazione. Con il passare dei giorni anche l’interesse mediatico è cresciuto considerevolmente, anche grazie alla collaborazione della stampa – locale e non - puntuale a condividere le informazioni sui singoli eventi e, in alcuni casi, redigendo articoli ad hoc.

“Senza ombra di dubbio è stato un successo oltre le più rosee previsioni” – dichiara il maestro Massimo Coccia, direttore artistico della manifestazione – “gli eventi all’anfiteatro sono andati sold out e quelli alla chiesa di San Pietro hanno coinvolto un pubblico sempre maggiore che, non appena finita l’esibizione alla quale aveva assistito, già chiedeva dettagli dei prossimi show. E’ doveroso ringraziare i nostri sponsor e le istituzioni che ci hanno aiutato in questo viaggio ma anche lo staff e i collaboratori di Harmonia Novissima che, con una passione e un entusiasmo encomiabile, hanno dato tutto il loro meglio per la riuscita del festival” – conclude Coccia.

L’ultimo appuntamento con Festiv’Alba è per il 10 settembre con il concerto del pianista Massimo Coccia alla chiesa di San Pietro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.