BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DIDATTICA A DISTANZA| ECCO I DANNI CHE PROVOCA SUGLI STUDENTI: Redazione- Dal Gaslini di Genova ai dati scozzezi, dalla Francia all'Italian Journal of Pediatrics emerge che la maggioranza di giovani e bambini ha sviluppato problemi comportamentali e di regressione durante il lockdown e a causa della Dad. Ci sono poi GIOVANNI SOLLIMA| QUINTO LIBELLO DI PEZZI TESOTICI: «Gocce di futuro dietro un muro di pianto. Passi ritorti su d’un’esistenza che si distende oltre. Rimani in carreggiata accanto alle ideali vie, intorno ad un’uscita che avvolge le forme» Redazione- Era nell’aria. E adesso il Quinto libello di Giovanni Sollima c’è, al di sopra di ogni chiusura dei PISAPIA E QUARTAPELLE| LA POLITICA RACCONTATA AI RAGAZZI: Redaizione- Giuliano Pisapia (avvocato, europarlamentare, scrittore, già sindaco di Milano) e Lia Quartapelle (parlamentare, ricercatrice dell’Istituto per gli studi di politica internazionale) sono stati gli ospiti del trentacinquesimo incontro di “Un libro, il dialogo, la politica”, la rubrica in diretta DALLE SCUOLE LOCALI AL GIOCO| DOVE IL VIRUS CORRE PIU' VELOCE?: Redazione- Il Covid-19 ha fatto drizzare le orecchie e l’attenzione di tutti ai luoghi fisici in cui più possibilità che avvenga il contagio. Un anno fa, con lo scoppio della pandemia, sono sbucate fuori tutte le modalità possibili di diffusione CARSOLI - NASCE IL CANALE YOUTUBE DI CUCINA BRASILIANA: Redazione- l profumo della cucina Brasiliana, l'ideatore è la straordinaria Flavia Venturi Pimentel. Tre video ricette a settimana, dall'Arroz Branco, alla feijoada, alla farofa , un canale straordinario CUCINANDO CON FLAVIA VENTURI https://www.facebook.com/cucinandoconflaviaventuri.   https://www.youtube.com/channel/UCZLew9G7RQMrICQYzCx67vQ un nuova idea che ci fa scoprire le ricette ROCCA DI BOTTE - TEST RAPIDI GRATUITI PER LA RICERCA DEL VIRUS COVID 19 PER I RESIDENTI E DOMICILIATI: Redazione- Inizia l’attività di screening per la ricerca di SARS-CoV-2 promossa dalla Regione Abruzzo per tutti i cittadini di età superiore ai 6 anni residenti e domiciliati nel Comune di Rocca di Botte. Il test antigenico rapido sarà eseguito gratuitamente CONFCOMMERCIO| NEUROMARKETING NEI SERVIZI: Redazione- Si è appena conclusa la tappa del roadshow formativo on-line dal titolo “NEUROMARKETING NEI SERVIZI – ONLINE ROADSHOW” organizzata da Terziario Donna Confcommercio della Provincia dell’Aquila in sinergia con la Confcommercio Provinciale, nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa da Terziario Donna FUTURO PROSSIMO| UN PROGRAMMA DI AZIONI CREATIVE: Redazione- Dal 16 al 29 novembre si entra nel vivo della prima edizione di Futuro/Prossimo, progetto ideato da A.S.A.P.Q./Teatro dell’Orologio, nato dalla collaborazione con INAF, con l’Associazione Silvicultura Agrocultura Paesaggio, con Cooperativa aCapo, con Zalib e con IC Parco della ANTONIO INGROIA E' ANCORA A RISCHIO: Redazione - Nei giorni scorsi, il Tar del Lazio ha ripristinato la scorta all' avvocato Antonio Ingroia ex PM della procura di Palermo. Chiediamo oggi a Francesco Macri' esperto di Intelligence e collaboratore dell'ex Magistrato la Sua opinione in merito TRASACCO - IL CIMITERO AVRA' UN ALA PER I DEFUNTI DI ORIGINE ISLAMICA: Redazione- La decisione dell'amministrazione comunale, di Trasacco di aprire un ala del cimitero ai defunti islamici, proprio in base all'antica integrazione che i paese ha con i moltissimi residenti di origine marocchina. Un integrazione che si basa sul rispetto, sensibilità,

ANAGNI| GIUSEPPE ZENO IN FAUST

Giuseppe Zeno, Anagni Giuseppe Zeno, Anagni

Redazione- Il 22 agosto sul palcoscenico open air del Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, ai piedi della monumentale cattedrale di Piazza Innocenzo III come ineguagliabile scenografia urbana, va in scena Giuseppe Zeno - diretto da Stefano Reali - nella parte di Faust, di Mefistofele e di tutti gli altri personaggi maschili dello spettacolo ispirato al “Il Dottor Faustus” di C. Marlowe e “UrFaust” di W. Goethe, in una performance funambolica, virtuosistica, e fisicamente acrobatica, al limite del circense. 

Il testo, ora brillante, ora tragico, ora comico, ora farsesco, è una riflessione sulla caducità dell’essere umano, e sull’impossibilità di accettare l’indifferenza in cui il mondo digitale sembra confinarci, un mondo in cui la rinuncia al tatto, alla lotta, al rischio, alle sensazioni, e in definitiva al contatto fisico, è diventato una prigione, più che una garanzia di benessere. Zeno attraversa tutto questo e lo fa affrontando con ironia, sarcasmo e momenti di irresistibile comicità, il dramma prometeico dell’uomo di ogni tempo, in continua ricerca dell’unica cosa che veramente gli importi: L’ Immortalità.

A Wittemberg, nel 1580, Johann Faust, uno studioso avido di conoscenza stringe un patto con il demone Mefistofele, che gli propone di farlo rimanere perennemente giovane, e potentissimo, per ventiquattro anni. Dopodichè Lucifero si prenderà la sua anima. Faust accetta, scopre un mondo che si era sempre negato, e con l’aiuto di Mefistofele viaggia nel futuro, per conquistare la fanciulla più pura del mondo, Margherita, e convertirla alla Lussuria. Annoiato dall’ eccessiva facilità con cui l’ha conquistata, Faust decide allora di tornare indietro di duemila anni, e corteggiare la donna più malvagia di tutti i tempi, Elena di Troia. Grazie al brillante e tragicomico aiuto di un Mefistofele che somiglia sempre di più ad un Leporello, Faust/don Giovanni conquista Elena, ma la sua seduzione è meno appassionante di quanto Faust potesse aspettarsi. Anche perché Faust ci ha preso gusto, nell’esperienza del peccato, non gli bastano più i ventiquattro anni contrattati con Mefistofele. 

E così, deciso più che mai a conoscere il Male Assoluto, per contrattare con lui la vera Immortalità, Faust viaggia nel futuro, sempre accompagnato dal fido Mefistofele, arriva nel 2020, e si stupisce davanti ai Social, all’ Inquinamento, alle Fake News, e agli Influencer, in un mondo dove il massimo oggetto di desiderio è inafferrabile, elettronico, ed è reso vivo solo da milioni di follower. Capendo che non può allearsi con il Male, né tantomeno combatterlo, in un mondo dove nessuno esiste “dal vivo”, ma solo sulla sua ombra digitale, Faust ha l’amara sorpresa di scoprire che i suoi viaggi nel tempo hanno consumato tutti i ventiquattro anni a sua disposizione. Improvvisamente decrepito, vecchio, e stanco, proprio nel momento si sta preparando a dover lasciare la sua Anima, con un colpo di coda, e con l’aiuto di Mefistofele, che ormai gli si è affezionato, Faust riesce a beffare Lucifero, e a tornare alla sua esistenza “normale”. E si rende conto che Mefistofele è semplicemente la parte demoniaca di sé stesso, che reclamava il suo diritto ad essere vissuta, espressa, prima di essere frettolosamente accantonata in un’esistenza politically correct. Ma è davvero finita? O il Diavolo si sta riorganizzando, per reclamare ciò che gli spetta di diritto?

Ingresso gratuito, su prenotazione fino ad esaurimento posti. Info: www.comune.anagni.fr.it

Ultima modifica ilMartedì, 11 Agosto 2020 20:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.