BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ITALIA COVID - SUPERATI I 100MILA MORTI, SI VALUTANO NUOVE MISURE: Il totale delle persone uccise dal virus ha raggiunto le 100.103.Una riunione del Comitato tecnico scientifico è in programma per martedì mattina per valutare eventuali nuove misure restrittive alla luce della diffusione dei contagi. La riunione, secondo quanto si apprende, sarebbe SCADENZA AUTO - NUOVE PROROGHE PER PATTENTI E REVISIONI: Le proroghe delle scadenze di patenti e revisioni sono state più volte spostate, e l’ultima estensione fino al 30 aprile dello stato di emergenza (datata 14 gennaio 2021) ha ulteriormente decretato la temporanea estensione della validità di patente e revisioni, CARSOLI - SCENDE ANCORA LA CURVA EPIDEMICA: Arrvano buone notizie dal territorio Carseolano, infatti gli attuali positivi sono 20. Dopo un periodo di massima alalerta, dopo che i positivi avevano superato la soglia dei 70 contaggi. In queste settimane, il dato si è notevolmente abbassato,dando una semi VERONICA DE ANGELIS| YOURBAN 2030: Redazione- Con il 2021 si apre il decennio decisivo del cambiamento climatico. La conferenza delle Nazioni Unite nota come COP26, prevista a Glasgow a novembre 2021, segnerà un passaggio fondamentale. Non solo: il 2021 è anche stato dichiarato l’Anno Internazionale dell’Economia MICHELE FINA| LA CITTA' DEI VIVI DI NICOLA LAGIOIA: Redazione- Il 49esimo incontro della rubrica “Un libro, il dialogo, la politica” curata da Michele Fina è stato dedicato al libro “La città dei vivi” di Nicola Lagioia. Fina ha dialogato con l’autore. Ha presentato il libro, che parte dall’omicidio OMERO SABATINI| L’AQUILANO CHE HA SVELATO I PROMESSI SPOSI AGLI AMERICANI: Redazione- Omero Sabatini vive ad Alexandria, in Virginia, in una bella casa piena di libri, ricordi e immagini di ogni parte del mondo. Nell’ottobre 2016, trovandomi a Washington, andai a fargli visita. Alexandria dista appena una quindicina di km dalla VIRGILIO MASINI CI RACCONTA LE DONNE: Redazione- Il Dott Virgilio Masini è letteralmente sommerso di pazienti donne che hanno fiducia assoluta del suo operato. Gli ho chiesto molte volte come facesse ad assecondare anche le richieste più complicate, quando ciò è possibile, elui ha sempre risposto SANTE MARIE - MERCOLEDI 10 MARZO TAMPONI RAPIDI GRATUITI: Redazione- Mercoledì 10 marzo il Comune di Sante Marie in collaborazione con la Protezione Civile comunale di Sante Marie ha organizzato una nuova giornata di screening gratuiti.Verrà allestito un ambulatorio nella sala don Beniamino dove personale sanitario eseguirà i tamponi LA PSICOLOGIA DEI BAMBINI IN LOCKDOWN, AUMENTO ANSIA E REGRESSIONE: Redazione- L’indagine sull’impatto psicologico della pandemia nelle famiglie, promossa dall’Irccs Gaslini di Genova e guidata dal neurologo Lino Nobili, mostra come i più piccoli abbiano risentito dell'emergenza: problematiche comportamentali, disturbi del sonno o mancanza d'aria sono alcuni dei sintomi, spesso COVID - SPERANZA "ENTRO L'ESTATE VACCINATI TUTTI GLI ITALIANI CHE VORRANNO": Redazione- "Pensiamo che il prossimo trimestre sia quello decisivo per le vaccinazioni. Dal 1 aprile inizia il secondo trimestre in cui ci aspettiamo l'arrivo di oltre 50 milioni di dosi, e puntiamo a raggiungere almeno metà della popolazione.Tra queste dosi

SALDI INVERNALI, LE DIECI REGOLE PER EVITARE FREGATURE

Saldi Invernali Saldi Invernali

Redazione- Partono i saldi, e come ogni anno il Codacons diffonde il decalogo con i 10 consigli d’oro per evitare fregature durante e fare acquisti in tutta sicurezza:

1) Conservare sempre lo scontrino: non è vero che i capi in svendita non si possono cambiare. Il negoziante è obbligato a sostituire l’articolo difettoso anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare. Se il cambio non è possibile, ad esempio perché il prodotto è finito, avete diritto alla restituzione dei soldi (non ad un buono). Si hanno due mesi di tempo, non 7 o 8 giorni, per denunciare il difetto.

 2) Le vendite devono essere realmente di fine stagione: la merce posta in vendita sotto la voce “Saldo” deve essere l’avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino. Stare alla larga da quei negozi che avevano gli scaffali semivuoti poco prima dei saldi e che poi si sono magicamente riempiti dei più svariati articoli. È improbabile, per non dire impossibile, che a fine stagione il negozio sia provvisto, per ogni tipo di prodotto, di tutte le taglie e colori.

3) Girare. Nei giorni che precedono i saldi andare nei negozi a cercare quello che interessa, segnandone il prezzo; si può così verificare l’effettività dello sconto praticato ed andare a colpo sicuro, evitando inutili code. Non fermarsi mai al primo negozio che propone sconti ma confrontare i prezzi con quelli esposti in altri esercizi.

4) Consigli per gli acquisti. Cercare di avere le idee chiare sulle spese da fare prima di entrare in negozio: così si è meno influenzabili dal negoziante e si corre meno il rischio di tornare a casa colmi di cose, magari anche a buon prezzo, ma delle quali non si aveva alcun bisogno. Valutare la bontà dell’articolo guardando l’etichetta che descrive la composizione del capo d’abbigliamento (le fibre naturali ad esempio costano di più delle sintetiche). Pagare un prezzo alto non significa comprare un prodotto di qualità. Diffidare dei marchi molto simili a quelli noti.

5) Diffidare degli sconti superiori al 50%, spesso nascondono merce non proprio nuova, o prezzi vecchi falsi (si gonfia il prezzo vecchio così da aumentare la percentuale di sconto ed invogliare maggiormente all’acquisto). Un commerciante, salvo nell’Alta moda, non può avere, infatti, ricarichi così alti e dovrebbe vendere sottocosto.

6) Servirsi preferibilmente nei negozi di fiducia o acquistare merce della quale si conosce gia’ il prezzo o la qualita’ in modo da poter valutare liberamente e autonomamente la convenienza dell’acquisto.

7) Negozi e vetrine. Non acquistare nei negozi che non espongono il cartellino che indica il vecchio prezzo, quello nuovo ed il valore percentuale dello sconto applicato. Il prezzo deve essere inoltre esposto in modo chiaro e ben leggibile. Controllare che fra la merce in saldo non ce ne sia di nuova a prezzo pieno. La merce in saldo deve essere separata in modo chiaro dalla “nuova”. Diffidare delle vetrine coperte da manifesti che non vi consentono di vedere la merce.

8) Prova dei capi: non c’è l’obbligo. È rimesso alla discrezionalita’ del negoziante. Il consiglio è di diffidare dei capi di abbigliamento che possono essere solo guardati.

9) Pagamenti. Nei negozi che espongono in vetrina l’adesivo della carta di credito o del bancomat, il commerciante è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi, senza oneri aggiuntivi.

10) Fregature. Se pensate di avere preso una fregatura rivolgetevi al

Codacons, oppure chiamate i vigili urbani.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.