BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - INIZIA L'ANNO ACCADEMICO DELLA COMPAGNIA DI DANZA "Anima&Corpo" DELLA SEZIONE ITALIANA DEL CID: Primo appuntamento della compagnia di danza ANIMA&CORPO, compagnia di danza della sezione italiana del CID, CARSOLI SECTION CID Conseil International de la Danse di Parigi. Sotto la direzione artistica dei maestri UMBERTO D'ALBA e BARBARA LAVALLE. Sono 21 i ballerini LANCIANO, A SOLI 43 ANNI CI HA LASCIATO L'ATTRICE MONICA CARMEN COMEGNA: Redazione- Si è spenta a soli 43 anni l'attrice Monica Carmen Comegna. La donna è morta nell'ospedale di Lanciano dove era ricoverata: a quanto si apprende nei giorni scorsi aveva avuto la febbre alta.A dare la notizia è ChietiToday.Originaria di CARMINE RANIERI RIELETTO SEGRETARIO DELLA CGIL ABRUZZO- MOLISE: Redazione- “Congratulazioni a Carmine Ranieri, rieletto al vertice della Cgil Abruzzo Molise”: lo dichiara Daniele Marinelli, responsabile organizzazione ed economia del Partito Democratico abruzzese.   Marinelli prosegue: “In questi anni difficili, che hanno visto crescere le diseguaglianze, peggiorare la condizione FINA | AUTONOMIA DIFFERENZIATA UN DISASTRO PER L'ABRUZZO: Redazione- “L’autonomia differenziata così come appena approvata dal Consiglio dei ministri sarebbe la pietra tombale della coesione del Paese. I cittadini delle regioni del Mezzogiorno, Abruzzo compreso, accumulerebbero più ritardo di quello che già scontano nei servizi essenziali, come l’istruzione CAMPO ARTVA GRAN SASSO D'ITALIA | INIZIO AATTIVITA' 2023: Redazione-  Il giorno 6 febbraio 2023 la Sezione dell’Aquila del Cai, il Servizio Valanghe Italiano del Cai, insieme al Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, organizzano una giornata inaugurale delle attività 2023 del Campo di esercitazione ARTVA a Campo Imperatore. Nell’occasione, CONCORSO “DIVINAMENTE DONNA”, PREMIATI GLI STUDENTI DELLA SCUOLA “G.MEZZANOTTE” DI CHIETI VINCITORI ASSOLUTI IN ITALIA: Redazione- Si è tenuta nella mattinata di giovedì 2 febbraio, a Chieti, presso la Scuola Media “G. Mezzanotte” - Istituto Comprensivo n°4, la cerimonia di premiazione già programmata al 23 gennaio e rinviata causa neve del concorso “Divinamente Donna”. Agli " D'UN FIATO, D'UN TRATTO" | NELLA POESIA LA FORZA DI RESISTERE ALLE AVVERSITA' DELLA VITA: Redazione- «La raccolta di Marisa Sedita già dal titolo vuole comunicare le emozioni, i turbamenti che proviamo improvvisamente e che cambiano il corso della nostra vita. Un paesaggio, un’esperienza di gioia e di dolore destano sorpresa, gratificazione, ma anche tormento " NON CI FACCIAMO RICONOSCERE " | AL TEATRO GARIBALDI DI ENNA L'ARGUTA IRONIA DI MARCO FALAGUASTA: Redazione- Terzo appuntamento al Teatro Garibaldi con la 9ª edizione di Voci di Sicilia. Una rassegna organizzata da Eventi Olimpo con la direzione artistica di Peppe Truscia e il patrocinio dell’amministrazione comunale di Enna. Sabato 18 febbraio 2023, ritorna la DAL 3 FEBBRAIO AL VIA LE PREVENDITE PER LA FINALE DELLA 2^ EDIZIONE DI UNA VOCE PER SAN MARINO: IL FESTIVAL PROMOSSO DALLA SEGRETERIA DI STATO E ORGANIZZATO CON MEDIA EVOLUTION E SAN MARINO RTV CHE PREMIA CON LA PARTECIPAZIONE AL PROSSIMO EUROVISION SONG CONTEST   Redazione- A partire dalle ore 12.00 del 3 febbraio saranno disponibili i biglietti per partecipare alla ALEXANDER KANEVSKY E I GRANDI MAESTRI: Redazione- Dal 9 al 12 febbraio 2023, Casa dei Carraresi ospiterà la mostra “Alexander Kanevsky e i Grandi Maestri”. La rassegna è curata da Elena Petras Duleba (D'E.M. Venice Art Gallery) e si avvale della partenership internazionale della O'svol'd Art

IN GERMANIA C'E' CHI INVOCA LA TROIKA : - ORA L'ITALIA ACCETTI LE RIFORME E L'ESM-

In evidenza Troika Troika

Redazione-In Germania c'è chi evoca la Troika per l'Italia. Forse non nelle condizioni sperimentate dalla Grecia, ma poco ci manca.A delineare un intervento dell'Esm (il fondo Salva Stati) nell'economia italiana è stato il capo economista della Deutsche Bank, non proprio l'ulimo degli arrivati. Nel suo editoriale pubblicato nientepopodimenoche dal Financial Times, David Folkerts-Landau invita l'Europa e il Belpaese a trovare un "grande accordo". Resta da capire a favore di chi, visto che la soluzione ideata sarebbe quella di mettere Roma nelle mani dell'European Stability Mechanism.

Cosa è l'Esm

Il Meccanismo di Stabilità Europea è un fondo creato nel 2011 per sostituire il precedente Efsf e garantire la stabilità finanziaria dell'area euro. In sostanza interviene quando un Paese è in difficoltà, gli presta i soldi e lo pone sotto la sua ala. Avendo assunto la veste di "organizzazione intergovernativa" (tipo il Fmi), nel caso in cui una Capitale decidesse di chiederne l'aiuto (l'adesione è volontaria), allora l'Esm potrà imporre le famose "riforme". "I prestiti dell'Esm- si legge nel sito - sono subordinati all'attuazione di programmi di riforma macroeconomica elaborati dalla Commissione europea, in collegamento con la Banca centrale europea e, se nel caso, con il Fondo monetario internazionale". In pratica una variante petalosa della Troika.

Per Folkerts-Landau Italia e Ue dovrebbero arrivare.un compromesso. Da una parte il Belpaese "deve accettare che miglioramenti duraturi nella crescita non saranno raggiunti senza riforme strutturali" e dall'altra "l'Europa deve riconoscere che la soluzione al peso del debito non è l'austerità totale". Il pericolo (per la Germania) è che una "irresponsabile" battaglia tra Bruxelles e Roma produca una "crisi del debito dovrano". E che l'Italia si trascini nel baratro altri Stati.

L'economista ammette che le politiche lacrime e sangue del passato hanno "abbassato il tenore di vita in misura sufficiente a radicalizzare l'elettorato italiano". E che "gli sforzi di riforma si sono fermati perché non possono essere attuati contemporaneamente all'austerità". Come rimediare allora? Aumentando il deficit, come propone il governo italiano? No. Per Folkerts-Landau maggiori spese porteranno a "disavanzi più elevati, con conseguente aumento del debito". Ma la risposta non è neppure generare ulteriore austerità.

Il piano del tedesco

La soluzione dunque sarebbe quella di "ridurre" i rendimenti dei titoli di Stato di Roma. In che modo? I privati non accetterebbero mai, dunque occorre "coinvolgere" l'Esm, "finanziando il riacquisto di parte del debito ad alto costo". Il capo economista delle Deutsche Bank si dice certo che il combinato disposto di Esm e nuove riforme "alla fine aumenterà i tassi di crescita del Paese dai loro attuali livelli anemici". Risollevando l'economia nostrana.

Già, ma a quale costo? Quello di perdere sovranità e capacità di scelta? Il ragionamento di Folkerts-Landau è razionale, per carità: ridurre gli interessi sul debito (ovvero lo spread) e avere così risorse da spendere "senza aumentare debito e deficit". Già, ma a quale prezzo? Quello di garantire "che le riforme siano adottate", scrive Folkerts-Landau. Tradotto: gettarsi al collo il cappio dell'Ue e magari del Fmi.

Infatti, secondo le regole statutarie, l'Esm per fare acquisti nel "mercato primario di obbligazioni o altri titoli emessi dallo Stato" (fino al 50% dell'importo finale) pone le stesse "condizioni" di un programma di aiuti. Dunque una sorta di commissariamento. Mentre per fare acquisti nel mercato secondario (che possono avvenire anche senza l'avvio di un programma di aggiustamento) serve che la "situazione economica e finanziaria del Paese sia fondamentalmente solida". Domanda: la nostra lo è? E, comunque, ci sarebbero delle "condizioni politiche specifiche" da rispettare.

Solo un altro modo per dire che a comandare sarebbe Bruxelles.

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilGiovedì, 15 Novembre 2018 22:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.