BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ASSERGI| IL RESPIRO DELLA MONTAGNA: Redazione- Nell’ambito del progetto “Ottocentenario della morte di San Franco di Assergi – 1220/30 – 2020”, proposto dall’Associazione Assergi: cultura, memoria e montagna, giovedì prossimo, 13 agosto, alle ore 21.00 nella chiesa Santa Maria Assunta di Assergi ci sarà la DOMENICA DISAGI PER UNO SCIOPERO DEI CASELLANTI SULL'A24/25: Redazione- Stando a quanto si apprende da Strada dei Parchi, nella giornata di domani domenica 9 Agosto potrebbero registrarsi alcuni disagi sui 28 caselli delle autostrade A24 e A25 a causa della proclamazione di uno sciopero nazionale per i lavoratori e lavoratrici FRANCESCO MACRI'| BEIRUT, INCIDENTE O ATTACCO?: Redazione -Chiediamo nuovamente al nostro esperto di Intelligence Francesco Macri' una Sua valutazione sulla causa della grande esplosione. <<Come gia' anticipato nella precedente intervista Direttore, faccio davvero fatica a credere che una quantita' così rilevante di sostanze esplosive sia passata inosservata SALERNO| DEGRADO IN VIA S. GIOVANNI BOSCO: Redazione- La presenza di piccioni e colombi in città ha assunto negli ultimi anni dimensioni considerevoli.Il loro sviluppo indiscriminato ha comportato numerosi problemi tra i quali si possono citare la corrosione di monumenti, l’imbrattamento di edifici, il fastidio nei confronti dei passanti e dei CHIETI| I PICCOLI MUSEI CRESCONO: Redazione- Si è tenuta a Torrevecchia Teatina, nella sala consiliare del Palazzo Valignani, nell’ambito della XX edizione del Festival della Lettera d’Amore, una tavola rotonda nel corso della quale è stato promosso un progetto che unisce i piccoli Musei di CIVITAFESTIVAL| DAL 25 AGOSTO: Redazione- Grazie alla collaborazione di una serie di privati virtuosi che hanno messo in rete risorse e forze, dal 25 agosto al 6 settembre 2020, torna a Civita Castellana (VT) il CivitaFestival che, giunto alla trentaduesima edizione, rappresenta il più AVEZZANO| EVENTO CULTURA CON LINO GUANCIALE: Redazione- Oggi alle 19 alla Pro Loco di Avezzano in via Corradini 75 si terrà un incontro incentrato sul Teatro dei Marsi, una conversazione intorno al futuro culturale della città. Assieme a Lino Guanciale, consulente artistico della stagione di prosa TORNA IL TEATRO AL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE: Redazione- Dopo il concerto di apertura dell’8 agosto del gruppo di ottoni dell’Orchestra Calamani, la rassegna del Festival della Piana del Cavaliere procede con due spettacoli tra teatro e musica. Il 9 agosto alle 18 infatti andrà in scena una DOMENICO D'ANTONIO SULLA QUESTIONE DEL COVID NEL NOSTRO TERRITORIO: Redazione- Dal consigliere Domenico D’Antonio, capogruppo di Futuro Certo, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente suo intervento:<<In questi ultimi giorni vengo avvicinato da molte persone che mi chiedono “tu che stai al Comune mi dici quale è la situazione vera LA LEGGENDA DELL’ORECCHIO MACCAFANI A PERETO: Redazione- La leggenda dell’orecchio Maccafani per molti a Pereto è solo una storiella, per molti è verità. La famiglia Maccafani è stata una delle famiglie piu’ importanti e ricche del paese, nota nei secoli passati anche nelle sale della Santa

CINA-USA: E' GUERRA FREDDA?

In evidenza Cina,Usa,Cia, Guerra Fredda Cina,Usa,Cia, Guerra Fredda

Redazione- Chiediamo oggi al nostro esperto di Geopolitica Francesco Macri’ la Sua opinione riguardo la crisi internazionale CINA-USA che sembra riaprire drammaticamente lo spettro della guerra fredda. Signor Macri’, Lei aveva previsto nei precedenti articoli in maniera precisa e puntuale, un possibile scontro tra le due superpotenze, e alla luce di quanto riporta oggi tutta la stampa internazionale, sembra aver centrato in pieno la Sua previsione. Ci regala una Sua ulteriore analisi?

<<Certamente, e Vi ringrazio porgermi questa domanda su un argomento a me molto caro. Innanzi tutto e’ bene chiarire al VS egregio pubblico, come avevo già annunciato nei precedenti articoli, che qui ci troviamo di fronte ad una situazione estremamente delicata se non pericolosa, dove gli Stati Uniti avvalorati da un grande lavoro di Intelligence della CIA nella raccolta e analisi delle informazioni, sono oggi in grado di lanciare precise accuse al colosso Comunista, responsabile sulla diffusione del COVID19 che ha sostanzialmente messo in ginocchio le economie mondiali con un ecatombe senza precedenti. E devo dire, che indipendentemente dalla precisa responsabilità su come e quando questo virus si e’ propagato, siamo già nella condizione di formulare inappuntabili accuse ai cinesi riguardo quanto meno un imperdonabile e sospetto ritardo nel segnalare all’ OMS la diffusione del COVID. Senza poi citare le “purghe” nei confronti dei tanti medici che fin dal mese di novembre tentarono vanamente di informare le Autorità sui contagi fra la popolazione di WUHAN. Ma questo e’ un film già tristemente visto, quando paesi dittatoriali calpestano brutalmente i diritti umani e liberali del proprio popolo, al fine di imporre e controllare ogni libertà di espressione. Detto questo, stavolta credo che il Compagno Xi Jinping abbia come si suol dire “fatto i conti senza l’oste, perché il primo Paese vittima della pandemia oltre tutta la comunità internazionale, sono gli Stati Uniti d’ America, dove, non c’è più un signore di nome Barack Obama, permettetemi, colui che con la Sua politica mite e tollerante ha scombussolato il mondo intero, a partire dalle primavere arabe con la nascita dell ‘ISIS, ma un signore di nome Donald Trump che possiede la forza e la determinazione che può davvero inginocchiare economicamente e militarmente il Vecchio Dragone. E mi permetto, far notare ai più attenti lettori, che è proprio notizia di oggi che gli scontri fra manifestanti e polizia sono ripresi ad Hong Kong più violenti e massicci che mai, primo ed inequivocabile “segno” che gli Americani si stanno già muovendo…..! Termino questa mia breve ma puntuale analisi, esprimendo tutta la mia dovuta apprensione, riguardo due fattori di elevata pericolosità per il mondo intero: il ripetersi di una probabilissima stagione di guerra fredda , ed una possibile escalation fra la polizia cinese e i dimostranti di Hong Kong che, sia tutta la comunità internazionale, sia soprattutto gli americani, non sarebbero più disposti a tollerare. All’atto pratico, dopo il disastro COVID19, sarebbe impossibile tollerare una nuova TIENANMEN!

GRAZIE Sig. Macri’!!

A VOI>>.

Ultima modifica ilDomenica, 24 Maggio 2020 22:55

2 commenti

  • Francesco Macrì
    Francesco Macrì Mercoledì, 27 Maggio 2020 22:09 Link al commento Rapporto

    La cosa che ho cercato di far comprendere, che l'intelligence statunitense si sta muovendo contro la Cina fomentando la rivolta ad Hong Kong con viva speranza che si possa poi allargare con l'obiettivo di una destabilizzazione interna! Questo difficilmente lo troverà su internet

  • Antonio
    Antonio Lunedì, 25 Maggio 2020 20:47 Link al commento Rapporto

    Gentile sig Macri, apprezzo tanto le sue analisi ma mi permetta una domanda: cosa aggiungono le sue considerazioni a quanto già rinvenibile sui giornali e udibile dai tg nazionali? Non ho letto nulla di eclatante ...
    cordiali saluti,
    Antonio

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.