BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
74ENNE PERDE LA VITA TRAVOLTO DA UNA CATASTA DI LEGNA: Redazione- Incidente mortale a Lanusei, in provincia di Nuoro. Un 74enne è morto dopo essere stato travolto da una catasta di legna mentre era impegnato in alcuni lavoretti nel cortile di una vicina. Secondo quanto si apprende, la legna si JE SUIS DUCROT | ALLA FONDAZIONE TRICOLI DI PALERMO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCESCO TERIACA: Redazione- La storia, i luoghi, gli aneddoti e le atmosfere della belle époque siciliana rivivono nel romanzo di Francesco Teriaca intitolato “Je suis Ducrot”, dedicato al grande Victor Ducrot, protagonista della storia sociale, imprenditoriale e culturale dei primi decenni del CONSIGLIO REGIONALE ABRUZZO, MARINELLI | GRAZIE AGLI EMENDAMENTI DEL CENTROSINISTRA UN PRIMO RISULTATO: Redazione- "Le misure approvate ieri dal Consiglio regionale rappresentano un primo passo per dare risposte in favore delle famiglie e delle imprese contro il caro bollette, in favore del comparto dello sport e per rimediare al taglio dei fondi alla PIETRO CASCELLA INEDITO | LE OPERE DEGLI ESORDI A ROMA ( 1938-1961): Redazione- Per la prima volta a Roma, al Casino dei Principi di Villa Torlonia dal 1°dicembre al 19 marzo 2023, la mostra Pietro Cascella inedito. Le opere degli esordi a Roma (1938-1961), a cura dal Comitato Nazionale per le celebrazioni COMMERCIALISTI SALERNO CONVOCATI IN VIDEO ASSEMBLEA, TEMPO DI BILANCI PER IL PRIMO ANNO DI PRESIDENZA DI AGOSTINO SOAVE: “Anche in tempi sempre più gravosi e con un Fisco in perenne evoluzione la nostra Categoria non abdica al suo ruolo fondamentale per la tenuta del Sistema Paese: la nostra dedizione è un valore aggiunto da assurgere a orgoglio nazionale” Redazione-  Si svolgerà RIZZO DJ vs DANIELE RIZZO & XENT | MY SCARS:  Redazione- Dal 2 dicembre 2022 sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming digitale “MY SCARS” (Sound Management Corporation), il nuovo singolo di Rizzo Dj vs Daniele Rizzo & Xent. “My Scars” è un brano dance autobiografico, che CANTASICILIA, AL VIA IL PRIMO FESTIVAL DELLA CANZONE SICILIANA D'AUTORE: Redazione- Dopo aver trascorso dieci anni in Cina, l’artista valdostano approda a Messina, s’innamora dell’Isola a tre punte e idea un progetto di indiscusso valore culturale. Un progetto organico che ha lo scopo di dare visibilità e aprire spazi artistici I NUOVI APPUNTAMENTI DI ROMA CULTURE 2022 | DAL 30 NOVEMBRE AL 6 DICEMBRE: Redazione- È in partenza una nuova settimana di eventi di Roma Culture con tanti interessanti appuntamenti nell’ambito di Contemporaneamente Roma 2022, la stagione dedicata ai linguaggi più innovativi della cultura contemporanea proposti dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale di Contemporaneamente CINECITTA' | LA PUPILLA DEL DUCE SCRITTO DA MARIO PACELLI: Redazione- “Cinecittà ha una storia, a volte gloriosa a volte travagliata, che si interseca con la storia del Paese e Mario Pacelli la racconta bene in questo libro. Il suo racconto è suggestivo, preciso perché molto documentato anche nelle pieghe POSTE ITALIANE: IN PROVINCIA DELL’AQUILA DA GIOVEDÌ 1° DICEMBRE IN PAGAMENTO LE PENSIONI COMPRENSIVE DI TREDICESIMA: Redazione- Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di dicembre, comprensive di tredicesima, saranno in pagamento a partire da giovedì 1° in tutti i 158 uffici postali della provincia dell’Aquila. In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di

IL SASSOFONISFA VENANZIO VENDITTI OSPITE SPECIALE ALL'ITALIAN & SWISS JAZZ FESTIVAL

In evidenza Locandina Evento Locandina Evento

Redazione- Sarà la terra elvetica a segnare una nuova, preziosa, tappa nella scintillante storia artistica e personale di Venanzio Venditti, sassofonista/composer di origini luchesi che domenica, 26 giugno, sarà a Dornach, Basilea, quale special guest nell’Italian&Swiss Jazz Festival dove, grazie alla concessione del Museo del Sassofono di Fiumicino, potrà esibirsi suonando il Sax Tenore Selmer Mark VI Varitone appartenuto a Sonny Rollins, tra i più importanti capiscuola dell’hard bop e tuttora, insieme a John Coltrane, punto apicale del Jazz e del Sassofono Tenore di tutti i tempi.

Il musicista Venanzio Venditti vanta un percorso artistico di ampio respiro internazionale, costellato di innumerevoli collaborazioni e concerti svolti in Italia, Europa, Nord Africa e Stati Uniti, e una cifra stilistica inconfondibile. Elementi per i quali il direttore artistico dell’Italian&Swiss Jazz Festival, il Maestro Ugo Viola, ha voluto fortemente la partecipazione dell’Artista, che si cimenterà in un repertorio imperniato in particolare su due forme stilistiche, Hard bop e del Cool Jazz, espressione di infaticabile ricerca creativa e di profonda conoscenza armonica, melodica e ritmica. “Una scelta non casuale”, quella di annoverare il Sassofonista marsicano tra gli ospiti speciali della rassegna, come ha rimarcato il Maestro Viola, con la certezza che l’Artista, forte di applauditissime conoscenze stilistiche e preziose esperienze di caratura internazionale, “saprà farà rivivere il sound graffiante, accattivante e inconfondibile del Maestro dell'Hard Bop, Sonny Rollins”.    

Domenica 26, dalle 16, Venanzio Venditti sarà alla ribalta dello Sportanlage Gigersloch di Dornach, quale special guest, con Attilio Berni, al sax, e tre giovani brillanti musicisti di origine italiana, residenti in Svizzera: Yuri Storione, piano; Alfio Laini, batteria; Gianni Narduzzi, contrabbasso.

Il Festival, alla seconda edizione, è nato dalla collaborazione del Consolato d’Italia a Basilea e del Comune di Dornach, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia in Svizzera e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale della Repubblica italiana, e avrà quale filo conduttore “Le origini italiane del jazz”, omaggio ai tanti italiani che, in particolare all’inizio del ‘900, con slancio e determinazione contribuirono alla definizione e diffusione delle sonorità Jazz in quelle terre americane meta della grande migrazione italiana. Tributo agli italiani del tempo, dunque, ma anche ai talenti di oggi, con l’intento ulteriore di promuovere la produzione

culturale nonché la massima diffusione della stessa, e al contempo segno vitalissimo della ripresa dei grandi eventi culturali italiani oltre confine.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.