BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - L'OLIO DEL NOSTRO TERRITORIO APPREZZATO DA INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO: L'olio extravergine di oliva conquista la fiducia di buyer e visitatori. E' quanto emerso dal Salone internazionale del Sol, l'esposizione dedicata all'olio di oliva in fase di svolgimento a Verona. L'evento si svolge in concomitanza con il Vinitaly. Sono 15 ABRUZZO - DUE MILIONI A DISPOSIZIONE PER ARCHITETTURA E PAESAGGIO RURALE: "La Regione Abruzzo avrà a disposizione 2 milioni per investire sulla tutela e la valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale, grazie alle risorse stanziate con il Decreto Ministeriale del 7 marzo 2024, n.92. Si tratta di una nuova ripartizione dei L'AQUILA - TERZO INCONTRO IN PREFETTURA PER LA SICUREZZA DI AVEZZANO E DELLA MARSICA: Si è svolta in Prefettura, dando seguito all’iniziativa varata dal Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, la terza riunione del Tavolo per la sicurezza di Avezzano e della Marsica, organismo costituito per il costante monitoraggio sulla situazione della sicurezza nell’area, allo CATANIA - 31ENNE OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DALL'ASCENSORE DURANTE LA MANUTENZIONE: Una tragedia, l'ennesima sul lavoro, questa volta ha perso la vita un giovane di 31 anni. Il giovane, manutentore di ascensori. Il giovane è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di CAMPLI FLEGREI - ALLARME DELLA TV SVIZZERA " IMMINENTE ERUZIONE E TERREMOTO, NAPOLI SEPOLTA DA TRENTA METRI DI CENERE ": In un documentario della TV pubblica svizzera Rsi, viene prevista una catastrofe imminente per Napoli e oltre, a causa di un'eruzione ai Campi Flegrei.Gli studiosi intervistati nel programma esprimono preoccupazioni serie riguardo alla portata devastante dell'eruzione, contraddicendo le ipotesi del PESCARA - TORNA LA MOSTRA MERCATO DEL FIORE " FLORVIVA ": Torna a Pescara la grande mostra mercato dei fiorni e delle piante. Giunta alla 46esima edizione, la manifestazione si terrà nel long weekend che va dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. Oltre 150 gli espositori CARSOLI, CI HA LASCIATO ENZO MARCELLI ( SICILIANO PER TUTTI I CARSOLANI ): Redazione- Ci ha lasciato Enzo Marcelli, (Siciliano per tutti noi carsolani ) icona storica del nostro paese. Carnaby Street, il mercante della moda. Fai buon viaggio zio Enzo (Siciliano) e che la terra ti sia lieve. Un abbraccio forte sentite LILCIU | VORREI SAPER: Redazione-  Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Vorrei saper”, il nuovo singolo di LILCIU disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile."VORREI SAPER" è un brano che mescola sonorità trap e house, con un pizzico ARTI MARZIALI: “EXECUTIVE FIVE TRAINING AL CENTRO TECNICO FEDERALE DELLA FIJLKAM LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO MASSONI E MARCO: Redazione-  “Executive five training, esercizi per la prevenzione degli infortuni negli sport di combattimento e nelle arti marziali è il volume scritto dal medico Carlo Massoni e dal personal trainer Carlo Mancini, che sarà presentato giovedì 18 aprile, alle ore POSTE ITALIANE: MOMPEO E ORVINIO, ARRIVANO ANCHE IN ALTRI DUE UFFICI POSTALI REATINI I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che da oggi gli uffici postali di Mompeo (viale Regillo, 21) e Orvinio (Piazza del Comune 3), sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e

ROMA, WEEKEND STELLARI A PALAZZO BRASCHI

In evidenza Cielo Cielo

con le conferenze e gli incontri degli astronomi del Planetario di Roma

Sabato 27 e domenica 28 maggio

Sabato 3 e domenica 4 giugno

 

Redazione - A partire da sabato 27 maggio, per due weekend consecutivi, i visitatori avranno la straordinaria opportunità di viaggiare tra stelle e pianeti circondati dalla bellezza del Museo di Roma a Palazzo Braschi (Piazza San Pantaleo, 10).

Nel Salone d’onore, al primo piano dell’edificio, si svolgeranno infatti conferenze e incontri per tutti - pensati e realizzati per lo spazio museale dagli astronomi del Planetario di Roma.

Un’occasione da non perdere per approfondire tematiche astronomiche e avventurarsi alla scoperta dell’universo e del sistema solare tra spiegazioni scientifiche, storia, arte e narrazioni mitologiche.

Successivamente le “stelle illumineranno” altre sedi del Sistema Musei di Roma Capitale, con nuovi incontri a tema astronomico.

L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Sarà possibile assistere agli eventi con il biglietto d’ingresso al museo, fino a esaurimento dei posti disponibili. Ingresso gratuito con la Mic card.

Per maggiori informazioni 060608.

https://www.museiincomuneroma.it - https://www.museodiroma.it

 

Programma

Sabato 27 maggio

ore 10.00, 12.00 e 15.00

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELL’UNIVERSO (per famiglie) - Il sistema solare

di Gabriele Catanzaro

Un viaggio divertente alla scoperta del nostro sistema solare immaginando i pianeti come li pensavano in antichità. In questo viaggio potremo conoscerli da vicino con le loro caratteristiche percorrendo le loro distanze e conoscendoli anche attraverso le ultimissime immagini dei telescopi spaziali. In questo viaggio saremo accompagnati da modellini di sonde spaziali e personaggi ricostruiti e creati ad hoc da Gabriele Catanzaro alias Dottor Stellarium.

 

ore 17.30 Conferenza

IN ASCOLTO DEL COSMO

di Stefano Giovanardi

Se con una conchiglia si può sentire il mare, con quale conchiglia ascolteremo il cielo? Parte da una domanda paradossale il racconto della conferenza di Stefano Giovanardi che si snoda attraverso secoli di storia nel tentativo di esercitare verso l'alto, nelle immense distese del cosmo, un senso normalmente attivo solo in relazione a ciò che avviene nelle nostre vicinanze: l'udito.

Riprendendo i primi tentativi di misurare il mondo, fatti da Pitagora e i suoi seguaci attraverso la ricerca delle armonie naturali, tenderemo agli astri le orecchie - e le grandi antenne dei radiotelescopi - per captare segnali che attraverso il loro contenuto acustico ci aiutano a dare densità e significato alla nostra rappresentazione di altri mondi e dell'universo intero. Dalle sfere celesti alle allucinazioni degli astronauti, dalle ispirazioni celestiali di Mozart alle indagini sul silenzio di John Cage, fino alla scoperta del vuoto, scopriremo quanto è possibile "perlustrare" lo spazio - e restarne spiazzati - ponendosi in un atteggiamento di ascolto, per comprendere qual è il suono dell'universo e fino a dove si spinge, lassù, la voce dell'umanità.  

 

Domenica 28 maggio

ore 11.00 Conferenza

LA SCOPERTA DEI PIANETI MANCANTI

di Luca Nardi

Ecco la più grande epopea di scoperta planetaria: quella che riguarda la ricerca senza fine dei pianeti mancanti, da Vulcano a Planet Nine passando per Nettuno, Plutone e gli altri pianeti nani. Un filo conduttore lega la scoperta di tutti questi mondi nell’arco di oltre due secoli. Mondi lontani, misteriosi, e talvolta… inesistenti.

 

ore 17.30 Conferenza

CARPE SIDERA: LA MERAVIGLIA DEL CIELO SULLA BELLEZZA DI ROMA

di Gianluca Masi

Ammirare le stelle dalle grandi città, tra le luci artificiali, è sempre meno scontato, eppure il firmamento non manca di offrire occasioni straordinarie per farlo. Esse rappresentano uno spunto importante per riscoprire e preservare il patrimonio del cielo. Roma, con il suo ineguagliabile patrimonio archeologico e monumentale, rappresenta un luogo ideale per farlo.

Le spettacolari fotografie realizzate dall’astrofisico e fotografo Gianluca Masi, hanno l’obiettivo di accostare le meraviglie del cielo al fascino monumentale della Città Eterna: frammenti di bellezza, raccolti vicino a quella linea di confine che è l’orizzonte, dove il cielo e l’Urbe si incontrano da migliaia di anni. Nel corso dell’incontro è possibile da un lato riscoprire la bellezza notturna della Capitale, impreziosita proprio dalla cornice siderale, dall’altro appassionarsi alla presenza di quel cielo dimenticato, eppure generoso di spunti e suggestioni.

 

Sabato 3 giugno

ore 11.00 Conferenza

LA SCOPERTA DEI PIANETI MANCANTI

di Luca Nardi

Ecco la più grande epopea di scoperta planetaria: quella che riguarda la ricerca senza fine dei pianeti mancanti, da Vulcano a Planet Nine passando per Nettuno, Plutone e gli altri pianeti nani. Un filo conduttore lega la scoperta di tutti questi mondi nell’arco di oltre due secoli. Mondi lontani, misteriosi, e talvolta… inesistenti.

ore 17.30 Conferenza

IDENTIKIT DI UNA GALASSIA: LA VIA LATTEA

di Stefano Giovanardi

Tutti sappiamo che in mezzo al cielo stellato scorre la Via Lattea. Ma l'80% degli italiani da casa propria non può più vederla, a causa dell'inquinamento luminoso. Tanto che nessuno, guardando il cielo, saprebbe indicare dove si distende il suo tenue bagliore. È uno dei grandi danni culturali provocati dalla nostra civiltà "illuminata", che ha ancora troppa paura del buio.

E allora ricominciamo da capo, a riappropriarci della nostra galassia. Con la guida di Stefano Giovanardi, rintracceremo la Via Lattea fra le stelle, risalendo il suo fulgido corso fino alle origini mitiche che la descrivono. Tutte le civiltà del pianeta le hanno attribuito grande rilevanza, con valori differenti, dal mondo classico alle culture orientali, fino ai popoli del nord. E dalle prime osservazioni di Galileo che la rivelarono composta di stelle, procederemo a tracciare un identikit sempre più convincente dell'immensa struttura stellare in cui abitiamo. Fino a farci un'idea tridimensionale della Via Lattea attraverso giochi di luci e di ombre, ricollocando il Sole nel suo contesto stellare. Torneremo finalmente a sentirci cittadini della galassia, per individuare meglio il nostro vero posto nell'universo, e dare nuove coordinate all'affermazione "noi siamo qui".

 

Domenica 4 giugno

ore 10.00, 12.00, 15.00 e 17.00

VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELL’UNIVERSO (per famiglie) - La vita delle stelle

di Gabriele Catanzaro

Un viaggio divertente alla scoperta delle stelle con le loro caratteristiche differenti. Attraverso l'utilizzo di strumenti autocostruiti e modellini creati da Gabriele Catanzaro alias Dottor Stellarium ripercorreremo l'intera vita delle stelle dalla loro nascita alla morte in un vero percorso di scoperta collettiva.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.