BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
NELLA RIFONDAZIONE DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE L'UOMO GUIDA SARA' GIUSEPPE CONTE: Al conclave c'è l'intero stato maggiore governista. Quello che ha detto sì a Draghi e al ministero della Transizione Ecologica. E che, in una calda domenica di febbraio, dice sì a Giuseppe Conte. L'ex premier è al tavolo con i VACCINI - SI PARLA DI 500 MILA DOSI AL GIORNO AD APRILE, E MARZO CHE FACCIAMO: Credo che sia un vero e proprio FAR WEST ITALIANO, storie dal terzo mondo, con tutto rispetto per le nazioni in povertà, ma in Italia sembra una MANICOMIO DI STATO. Si parla, notizia di oggi dell'ANSA, che ad Aprile ogni ITALIA - CAOS VACCINI, NON SI SA SE ARRIVERANNO E QUALI: Un mese fa eravamo la nazione al terzo posto per vacciazione, ora siamo al tredicesimo posto. Non si capisce. la logica, del sistema di gestione della distribuzione nazionale, e tanto mena dell'approvigionamento. Molte sono le segnalazioni degli anziani, che hanno CAOS RISTORI 5 - ANCORA SENZA BOZZA DI DECRETO, E LE ATTIVITA' CHIUDONO: Il governo Conte, aveva preparato al bozza ad inizio Gnnaio e doveva esser approvato subito, ma lo zampino di Renzi, ha amdato tutto a ............Il nuovo governo, Draghi, anche se aveva comunicato un immediato sostegno alle attività chiuse, etro la ABRUZZO - LE SCUOLE RESTANO CHIUSE: Firmata dal Presidente della Regione Abruzzo l’ordinanza n. 11 che dispone: “a decorrere dal 01 marzo 2021 e sino a diverso provvedimento, nel territorio della Regione Abruzzo le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole primarie, secondarie di TAGLIACOZZO - FAR WEST IN PIENO CENTRO, SASSAIOLA E RAGAZZI IN COMA ETILICO: Una vera e propria guerra, in piazza Duca degli Abruzzi, dove diversi ragazzi assembrati di fronte i locali, con birra e ed uforia alle stelle. Dopo qualche insulto tra ragazzi le cose sono digenerate, calci, pugi ed una mega sassaiola. CARSOLI - CONCLUSI LA DUE GIORNI DI TEST, NESSUN POSITIVO: Due giorni di test, 381 test eseguiti e per fortuna non ci sono stati positivi. Continua la campagna dell'ammiistrazione comunale, di contrasto alla diffusione, e controllo del covid 19. EFFETTO DRAGHI - AUMENTERANNO LE DIFFICOLTA' ECNOMICHE, VIA REDDITO DI CITTADINANZA E DI EMERGENZA: Qualcuno credeva nel cambiamento, che avverrà per l'Italia, in peggio soprattutto per le tasche degli italiani. Tutto questo voluto dalla mossa, assurda, di Renzi, di far cadere il governo, per mettere un banchiere al comando. I primi ad accorgersi della IL NUOVO SINGOLO STRUMENTALE DI BATTISTA: Redazione- Si intitola “Ὁ δαίμων” il nuovo singolo strumentale di BATTISTA, disponibile da oggi 24 febbraio 2021 su tutti i digital store e piattaforme streaming. Il nuovo lavoro del giovane cantautore abruzzese Pierpaolo Battista questa volta esplora lo strumento della PD ABRUZZO| PRESENZA MAFIE IN REGIONE SEMPRE PIU' ALLARMANTE: Redazione- La presenza delle mafie in Abruzzo è persino superiore alle dimensioni che emergono dalla relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. L’allarme è lanciato dal PD Abruzzo, dalla responsabile del Forum Antimafia Teresa Nannarone e dal segretario Michele Fina, che

SNOWDEN:"COSI' L'INTELLIGENCE SPIA I VOSTRI SMARTPHONE"

In evidenza SNOWDEN:"COSI' L'INTELLIGENCE SPIA I VOSTRI SMARTPHONE"

Redazione-Lo smartphone come un’arma con cui spiare, carpire informazioni riservate, magari ricattare; il tutto a completa insaputa dell’interessato. E’ universalmente noto che i vari device ci rendono vulnerabili dal punto di vista della privacy, ma ora Edward Snowden – l’ex agente Usa rifugiatosi in Russia nel 2013 – intervistato dalla Bbc dal suo nascondiglio di Mosca ha descritto nel dettaglio il sistema messo a punto dagli 007 di Sua Maestà e dai loro colleghi d’oltre Oceano per intrufolarsi nei telefonini di ultima generazione e manipolarli a piacimento: in modo da ascoltare le conversazioni, scattare foto, carpire qualsiasi dato archiviato o utilizzarli come registratori o come indicatori di posizione. Anche quando sono spenti.

 

IL SOFTWARE DEI PUFFI – Alla base di tutto ci sono software sofisticatissimi cui le agenzie di intelligence hanno dato nomi di fantasia, come quelli che richiamano personaggi come i Puffi. Software nati da investimenti massicci messi sul piatto tanto dall’intelligence britannica quanto da quella statunitense con l’obiettivo di piratare – sostanziamente come gli hacker, ma con ben altri mezzi – proprio gli smartphone. Uno di questi software-spia si chiama Dreamy Smurf (la versione inglese del Puffo sognatore) e può accendere e spegnere a distanza il telefonino preso di mira. Un secondo, Nosey Smurf (il Puffo curiosone, nome scelto non a caso), è in grado di registrare qualsivoglia conversazione o ciò che succede attorno. Un terzo, Tracker Smurf (il Puffo segugio, che nei cartoon è dotato di un fiuto prodigioso), funziona infine come un geolocalizzatore capace d’individuare la posizione di chi ha con sè lo smartphone e di seguirne gli spostamenti.

IL GRANDE FRATELLO – Come nel Grande Fratello di George Orwell che tutto vedeva e sentiva, Snowden ha precisato che nulla di ciò che si fa con il telefonino in questione, o che succede intorno ad esso, può sfuggire agli spioni se questi lo desiderano. L’occhio del Gchq – come pure quello dell’Nsa – vede i messaggi, individua chi chiama chi, ascolta le conversazioni, risale a tutte le ricerche condotte in internet con il browser, traccia i movimenti e scatta discretamente foto al possessore del telefono e a chi o cosa gli siano vicini. Basta che lo si voglia.

 

RAPPORTI INCESTUOSI – Nell’intervista alla BBc Snowden ha anche denunciato i rapporti spesso incestuosi fra le agenzie spionistiche e le grandi aziende telefoniche e del web, rapporti senza i quali non sarebbe probabilmente possibile avere tali “praterie” aperte. Interpellato dalla stessa Bbc su questa nuova ondata di imbarazzanti rivelazioni, un portavoce del governo di Londra si è rifiutato di rispondere.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.