BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
NELLA RIFONDAZIONE DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE L'UOMO GUIDA SARA' GIUSEPPE CONTE: Al conclave c'è l'intero stato maggiore governista. Quello che ha detto sì a Draghi e al ministero della Transizione Ecologica. E che, in una calda domenica di febbraio, dice sì a Giuseppe Conte. L'ex premier è al tavolo con i VACCINI - SI PARLA DI 500 MILA DOSI AL GIORNO AD APRILE, E MARZO CHE FACCIAMO: Credo che sia un vero e proprio FAR WEST ITALIANO, storie dal terzo mondo, con tutto rispetto per le nazioni in povertà, ma in Italia sembra una MANICOMIO DI STATO. Si parla, notizia di oggi dell'ANSA, che ad Aprile ogni ITALIA - CAOS VACCINI, NON SI SA SE ARRIVERANNO E QUALI: Un mese fa eravamo la nazione al terzo posto per vacciazione, ora siamo al tredicesimo posto. Non si capisce. la logica, del sistema di gestione della distribuzione nazionale, e tanto mena dell'approvigionamento. Molte sono le segnalazioni degli anziani, che hanno CAOS RISTORI 5 - ANCORA SENZA BOZZA DI DECRETO, E LE ATTIVITA' CHIUDONO: Il governo Conte, aveva preparato al bozza ad inizio Gnnaio e doveva esser approvato subito, ma lo zampino di Renzi, ha amdato tutto a ............Il nuovo governo, Draghi, anche se aveva comunicato un immediato sostegno alle attività chiuse, etro la ABRUZZO - LE SCUOLE RESTANO CHIUSE: Firmata dal Presidente della Regione Abruzzo l’ordinanza n. 11 che dispone: “a decorrere dal 01 marzo 2021 e sino a diverso provvedimento, nel territorio della Regione Abruzzo le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole primarie, secondarie di TAGLIACOZZO - FAR WEST IN PIENO CENTRO, SASSAIOLA E RAGAZZI IN COMA ETILICO: Una vera e propria guerra, in piazza Duca degli Abruzzi, dove diversi ragazzi assembrati di fronte i locali, con birra e ed uforia alle stelle. Dopo qualche insulto tra ragazzi le cose sono digenerate, calci, pugi ed una mega sassaiola. CARSOLI - CONCLUSI LA DUE GIORNI DI TEST, NESSUN POSITIVO: Due giorni di test, 381 test eseguiti e per fortuna non ci sono stati positivi. Continua la campagna dell'ammiistrazione comunale, di contrasto alla diffusione, e controllo del covid 19. EFFETTO DRAGHI - AUMENTERANNO LE DIFFICOLTA' ECNOMICHE, VIA REDDITO DI CITTADINANZA E DI EMERGENZA: Qualcuno credeva nel cambiamento, che avverrà per l'Italia, in peggio soprattutto per le tasche degli italiani. Tutto questo voluto dalla mossa, assurda, di Renzi, di far cadere il governo, per mettere un banchiere al comando. I primi ad accorgersi della IL NUOVO SINGOLO STRUMENTALE DI BATTISTA: Redazione- Si intitola “Ὁ δαίμων” il nuovo singolo strumentale di BATTISTA, disponibile da oggi 24 febbraio 2021 su tutti i digital store e piattaforme streaming. Il nuovo lavoro del giovane cantautore abruzzese Pierpaolo Battista questa volta esplora lo strumento della PD ABRUZZO| PRESENZA MAFIE IN REGIONE SEMPRE PIU' ALLARMANTE: Redazione- La presenza delle mafie in Abruzzo è persino superiore alle dimensioni che emergono dalla relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. L’allarme è lanciato dal PD Abruzzo, dalla responsabile del Forum Antimafia Teresa Nannarone e dal segretario Michele Fina, che

UN DIALOGO RELIGIOSO CON L’ISLAM? NON PUO’ ESISTERE

In evidenza UN DIALOGO RELIGIOSO CON L’ISLAM? NON PUO’ ESISTERE

Redazione-Risale a pochi giorni fa quella drammatica uscita di Papa Bergoglio sull’«invasione araba» dell’Europa che potrebbe anche non essere un male. Oggi, quasi come nemesi, siamo a piangere le vittime di un attentato, l’ennesimo, di matrice – diciamolo chiaramente – islamica.Eppure l’euforia che contraddistingue le gerarchie ecclesiali quando si parla di altre religioni – e, quindi, anche di islam – non è cosa nuova. Da circa cinquant’anni a questa parte, in seguito alla rivoluzione dottrinale operata dal Concilio Vaticano II, la Chiesa ha iniziato a insegnare che in tutte le religioni sono presenti «elementi di verità» (Lumen gentium), che tutte sono ugualmente vere. Da qui al considerare, come ha più volte fatto Bergoglio, una «grazia» l’interreligiosità, il percorso è stato graduale ma costante. La tiepidezza insegnata ai cattolici dalle gerarchie è stata letale, e i risultati si vedono: ieri, il segretario della CEI Nunzio Galantino, con parole identiche a quelle di Saviano, si è subito stracciato le vesti sul dovere di «integrazione» dei musulmani e sul pericolo dei soliti pericolosi «muri».

 

Ridurre, però, le esternazioni di questa chiesa a semplice filo-islamismo o umanitarismo sarebbe semplicistico. La radice di tale filantropismo a-cattolico risiede più che altro nell’eresia modernista – «sintesi di tutte le eresie», l’ha definita Pio X – della quale la chiesa è imbevuta sino al midollo.Galantino non spunta come un fungo, ma arriva da quella che appare come una lenta metamorfosi teologica: si pensi a Paolo VI che dichiarò la «stima per i musulmani che adorano l’unico Dio vivente» fino a riuscire a dire di «essere in comunione con voi [musulmani] quando imploriamo l’Altissimo»; si pensi allo scandaloso bacio che Woytjla diede al Corano, ovvero al libro che impugnano le mani dei kamikaze imbottiti di tritolo; si pensi alle innumerevoli lodi di Ratzinger (che fu anche ben altro rispetto a Ratisbona) verso cattolici e musulmani che «adorano lo stesso Dio». E oggi siamo a Bergoglio per il quale «molti pensano in modo diverso, sentono in modo diverso, cercano Dio o trovano Dio diversi modi. In questa moltitudine, in questa ampia gamma di religioni, vi è una sola certezza per noi: siamo tutti figli di Dio». Ma tutto ciò è teologicamente vero?

 

Non voglio addentrarmi in questioni geopolitiche e affini. Voglio solamente limitarmi a dimostrare come, in un’ottica dottrinale cattolica, sia impossibile dialogare con l’islam. Il perché lo afferma Gesù Cristo stesso: «Chi non è con me è contro di me; chi non raccoglie con me, disperde» (Mt 12, 30).Che il Dio dei cattolici non sia il Dio dell’islam è un’ovvietà. Quello cattolico è un Dio incarnato nel Figlio, morto e risorto per la redenzione degli uomini; il nostro Dio è il Dio trinitario rivelatosi, attraverso la Rivelazione, nella Scrittura e nella Tradizione della Chiesa. E’ vero che Dio Padre è uno solo, ma il Dio dei cattolici è anche e ugualmente nel Figlio Gesù Cristo e nello Spirito Santo che, le altre religioni, non adorano. Allah non è Cristo e non è Spirito Santo, non è il Dio trinitario nel quale noi crediamo. Lo dice chiaramente san Giovanni: «Chi non ha il Figlio, non ha il Padre. Colui che non onora il Figlio, non onora il Padre» (I Gv 2, 23).

 

Ecco perché non è vero che cristiani, ebrei e musulmani hanno lo stesso Dio ed ecco perché un dialogo con l’islam è teologicamente impossibile. Invece, per mons. Galantino bisogna accogliere, accogliere, accogliere e integrare, integrare, integrare. Ma l’evangelista san Giovanni, che Galantino dovrebbe conoscere, ammonisce che «se qualcuno viene da voi e non porta questa dottrina, non ricevetelo in casa e non salutatelo nemmeno» (II Gv, 10). Ai cattolici scegliere con chi stare.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Marzo 2016 12:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.