BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AVEZZANO| POSTE ITALIANE CELEBRA LA FESTA DELLE DONNE: Redazione- Anche ad Avezzano Poste Italiane celebra la Festa della Donna con una cartolina filatelica e un annullo speciale.L’immagine della cartolina raffigura il volto di una donna contemporanea che si affaccia al Terzo Millennio, adornata da fiori avvolti in un CARSOLI - CONTINUA A SCENDERE LA CURVA DEI POSITIVI: Redazione- Una buona notiìzia per il territorio Carseolano, la curva epidemica dei positivi continua a scendere.Ora sono 23 gli attuali positivi, dopo un picco di 73 casi. Il sindaco Nazzarro, auspica di azzerare i positivi, arrivando ad una zone free L'AQUILA| IL COMPARTO MODA–RETAIL CHIEDE INTERVENTI STRUTTURALI E RAPIDI: Redazione- I numeri che stiamo registrando sono al tempo stesso tanto chiari quanto impietosi: secondo un'indagine di Federazione Moda Italia-Confcommercio sui saldi invernali, a gennaio il dato delle vendite è sceso in picchiata rispetto a gennaio 2020 con le vendite DOMENICO D'IGNAZIO| CENTENARIO A LUCO DEI MARSI: Redazione- Luco dei Marsi festeggia il secolo di vita di Domenico D'Ignazio. Una mattinata piena di sole ed emozione ha incorniciato ieri, 4 marzo, a Luco dei Marsi, la festa per i 100 anni di Domenico D'Ignazio, cui la sindaca TUSCIA EXPERIENCE| 31 IMPRESE PER LA RIPARTENZA NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE: Redazione- Il rilancio di un territorio passa attraverso il rilancio delle sue imprese, e quando queste imprese uniscono biodiversità, antichi mestieri e tradizione ecco che il rilancio dell'imprenditoria va di pari passo con il nuovo turismo, quello slow tourism riscoperto DEMOCRATICHE ABRUZZESI | SOLIDARIETA' A FRANCESCA BUTTARI E MARIA OLIMPIA MORGANTE: Redazione- Nell’esprimere la massima solidarietà a Francesca Buttari, a cui è stato revocato con un atto vile l’incarico di assessora al Comune di Francavilla a pochi mesi dalla fine del mandato, la Conferenza regionale delle Donne Democratiche vuole sottolineare con INTERVISTA ESCLUSIVA A CRISTIAN CICCI BAGNOLI, FAMOSO CHITARRISTA ITALIANO IN VISTA DELL’USCITA DEL NUOVO BRANO “ACCELERATION CC” IL: Redazione- Cristian Cicci Bagnoli !Classe 1978 ! Romagnolo Doc ! 4 dischi all’attivo come solita ! 30nta , Imprevedibile, Rockambolo e CC ! In questi 4 dischi hanno collaborato nomi prestigiosi del panorama musicale :Claudio Golinelli , Fabrizio Foschini , SANTE MARIE - TEST RAPITI GRATUITI, VENERDI 5 E SABATO 6: Redazione- Il Comune di Sante Marie ha disposto per Venerdì 5 e sabato 6 marzo in collaborazione con la Protezione Civile comunale di Sante Marie ha organizzato degli screening gratuiti per tutti i residenti Verrà allestito un ambulatorio nella sala don Beniamino dove personale ABRUZZO - FONDO PERDUTO ASD, DOPO UN MESE DALLE DOMANDE ANCORA NESSUNA RISPOSTA: Redazione- Sempre piu' nera la situazione per le asd, senza ancora un Ristoro da Gennaio, pur essendo il settore piu' penalizzato con le chiusure.Da alcune segnalazioni, sembra che le asd abruzzesi, che hanno richiesto di concessione di contributi a fondo PREFETTURA DI L'AQUILA| CONTRIBUTO DI CONFCOMMERCIO AL GRUPPO DI LAVORO TEMATICO: Redazione-In qualità di Delegato Confcommercio Sub-Provinciale L’Aquila e Presidente Provinciale FidaConfcommercio (Federazione Italiana Dettaglianti dell’Alimentazione), nel corso della quinta riunione del Gruppo di Lavoro tematico “commercio ed artigianato” costituito per Sua volontà del nell’ambito del “Tavolo di sostegno e rilancio

IMMIGRAZIONE E CULTURA

In evidenza IMMIGRAZIONE E CULTURA Emergenza Immigrazione

Redazione-Dalla pagina Facebook della Comunità "Pasquino e Pasquinate" riportiamo:<<Immigrazione, costo per l’Italia 2 milioni di euro al giorno; più di 45 euro al giorno pagati per ogni immigrato presente in Italia: chi paga ?Ad oggi, nel Mondo, vi sono decine di Paesi in guerra tra di loro.Come risolviamo il problema ? Facciamo entrare in Italia qualche milione di immigrati con la scusa che il loro Paese è in guerra ?E’ possibile essere tanto dementi da non capire l’assurdità del metodo “porte aperte a tutti” ?Senza contare la totale destabilizzazione del tessuto connettivo sociale e culturale di una Nazione.’ E’ tempo di rendersi conto che di tutte le nostre lamentele non gliene importa un baffo a nessuno. Chi sta al potere decide e chi è sotto conta meno di zero. E' una cruda verità ma questa è la realtà e se non partiamo da questa consapevolezza non avremo mai la forza per cambiare nulla.La consapevolezza genera la forza del cambiamento, ma ci vogliono Regole che in Italia non abbiamo.Votiamo e ci troviamo governati da chi non abbiamo votato.Votiamo un politico di centro-destra e poi questo si sposta a sinistra o viceversa, o fonda una Corrente destabilizzante all’interno del partito stesso che l’ha portato in Parlamento….Dovremmo applaudire al cambiamento ?? Quale ?Ogni tanto qualche politico ci ripete che per agire ci vuole il 51% dei voti e chiede voti con tal motivazione, ma dai tempi dell'Impero Romano NESSUN GOVERNO è mai andato democraticamente al potere on il 51% dei Voti..


E' un fatto fisiologico oltre che un dato matematico.

Votiamo chi ci promette la realizzazione di Programma e l'Onorevole o il Ministro di turno, una volta eletti passano il tempo a ripeterci il perché il Programma non si realizza.Tutto questo spiegato da persone che incassano oltre 1 milione di euro in cinque anni di Legislatura interamente pagati da tutti noi !Che vadano a casa subito se sono incapaci,Diversamente dovremmo andare tutti noi Cittadini in Parlamento e buttarli fuori a calci,uno per uno, burocrati compresi e resettare interamente lo Stato rifondandolo.Noi paghiamo gli Onorevoli, i Ministri e persino il Presidente della Repubblica, affinché risolvano problemi, non per crearli.Perché dobbiamo accettare di pagare ai Signori Onorevoli 20.000 euro il mese al solo scopo di sentirci spiegare da loro il perché non sono in grado di risolvere le cose ?E’ così dal 1947.Chi si prendesse la briga di leggersi un po’ di Storia scoprirebbe che in Italia abbiamo avuto 62 Governi in 59 anni perciò, o siamo presi in giro o è la maggior parte delle Persone a non rendersi conto della realtà.Ciò significa che la maggior parte degli Italiani vive con tanti sogni, molte illusioni e zero risultati.Se andate a leggervi qualche relazione di Enti qualificati scoprirete che in Italia abbiamo, ad oggi, almeno 20 milioni di abitanti in più di quelli che, un Territorio come l’Italia può contenere !Ad oggi siamo oltre 60 milioni: il nostro territorio è metà della Francia, ma abbiamo il loro stesso numero di abitanti !L’Egitto ha una superficie di 1 milione di chilometri quadrati e ha una densità di popolazione pari a 84 abitanti ogni chilometro quadrato.L’Italia ha una superficie di 300 mila chilometri quadrati e ha una densità di popolazione pari a 198 abitanti per ogni chilometro quadrato.Immigrazione incontrollata, clandestini, tolleranza, false religioni, demagogia e ignoranza: tutto questo porta alla destabilizzazione sociale che, a quanto vediamo è l’anticamera del terrorismo.Per chi non lo sapesse vale la pena di precisare che il Terrorismo è una forma di lotta politica la cui definizione più corretta è stata data nel lontano 1937 dalla Società delle Nazioni nella quale si definisce il Terrorismo come "l'insieme di: Fatti criminali contro lo Stato in cui lo scopo è la Destabilizzazione Sociale provocando terrore nella Popolazione''.Come altro possiamo definire l’attuale invasione legalizzata in corso se non come sabotaggio di Stato attraverso la destabilizzazione Sociale ?.....Di lotta e contrasto all'immigrazione sregolata ne sento parlare da 25 anni; nel frattempo, in Italia siamo aumentati di 10.000.000 di Persone e stiamo a discutere dell’ennesimo sbarco o dell’Hotel in cui sono stati messi i clandestini.Abbiamo due Militari detenuti in India da anni e il Governo di abusivi che ci ritroviamo sulle spalle non è nemmeno capace di dare il foglio di via a tutti gli Indiani che ci sono in Italia.Abbiamo l’80% di Prodotti venduti nei Centri Commerciali che provengono da oltre Oceano e il nostro Governo non è nemmeno in grado di imporre Dazi alle merci importate che mettono in ginocchio tutta la Produzione Italiana. Sia di Cibo che di Prodotti.Se è vero che è l’Europa a imporre le regole che aspettiamo a lasciarla e a governarci con le nostre regole ?A me pare che in migliaia di anni della nostra Storia qualcosa abbiamo dimostrato di saper fare e ora dov’è finito tutto questo nostro sapere ?.....>>.


Ultima modifica ilVenerdì, 08 Aprile 2016 12:35

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.