BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
INTERVISTA A ERMINIO PALMIERI: Redazione- Erminio Palmieri che parla dell’autore Erminio Palmieri.:<< Raccontaci come ti è venuta l’idea per scrivere “Il lato freddo” L’idea di scrivere IL LATO FREDDO parte da molto lontano.Nel Gennaio del 2016 mi era venuta voglia di scrivere una storia ambientata nei PD ABRUZZO| DOMANI INIZIA IL PRIDE WEEK: Redazione- Inizierà domani domenica 20 giugno, con un dibattito all’Aquila a Campo Imperatore, la serie di iniziative della Pride Week organizzata dalle associazioni riunite nel coordinamento “Abruzzo Pride”. Marielisa Serone e Quirino Crosta, rispettivamente responsabile “Politiche per la parità e DI GIROLAMO | ANCHE LA TERAMO MARE TRA LE INFRASTRUTTURE PER AMMODERNARE L’ABRUZZO: Redazione- C’è anche la “Teramo mare” tra le ulteriori 44 opere pubbliche sbloccate con commissariamento in continuità con il lavoro del Movimento 5 Stelle e dei precedenti governi del presidente Giuseppe Conte. Un risultato per il quale ho molto lavorato IL PREMIO PRATOLA PUNTA SULLA PACE E SULLA SOLIDARIETA': Redazione- Sarà all’insegna della pace e della solidarietà l’undicesima Edizione del Premio Nazionale Pratola 2021 che andrà in scena venerdì 25 giugno dalle ore 18.00, presso la struttura Santacroce Meeting di Sulmona. Nell’anno del decennale della manifestazione, l’Associazione Futile Utile FRANCESCO TORGE| CUORE BUCATO: Redazione- La musica e il testo sembrano essere stati composti l’una per l’altro nel nuovo – ed unico del 2021 – singolo del cantante abruzzese Francesco Torge. “Cuore bucato” è il titolo del nuovo brano che sarà disponibile su tutte MICHELE FINA INCONTRA GIOVANNI LOLLI E UMBERTO GENTILONI: Redazione- Saranno l'onorevole Giovanni Lolli e Umberto Gentiloni, professore di storia contemporanea all'Università La Sapienza di Roma, gli ospiti del 64esimo incontro della rubrica di Michele Fina, intitolata "Dialoghi. La domenica con un libro". Il dialogo - sul libro di Gentiloni CELANO - SI RIBALTA GRU AD ORTONA DEI MARSI, MUORE 59ENNE DI CELANO, LASCIA MOGLIE E 3 FIGLI, APERTA INCHIESTA: Redazione- Purtroppo ancora un incidente nortale sul lavoro. Ad Ortona dei Marsi, in provincia dell’Aquila. A perdere la vita Antonio Cicchetti, 59enne di Celano.Dalle prime notizie, sembra che il Cicchetti  è stato schiacciato dal ribaltamento della la gru che stava guidando..Dipendente LECCE DEI MARSI - MARCO,IL CUCCIOLO NATO DA UNA COPPIA DI AQUILE REALI: Redazione- Lecce nei Marsi da pochi giorni ha un nuovo abitante e questa volta si tratta di un piccolo cucciolo di Aquila Reale.Si chiama Marco ed è stato annunciato tramite il profilo Facebook del Vicesindaco Barile, che ha postato dei ABRUZZO - QUARESIMALE " ARRIVANO 600 MILA EURO PER IL TERZO SETTORE ": Redazione- Ammontano a 600 mila euro le risorse finanziarie messe a disposizione degli enti del Terzo Settore. Lo comunica l'assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo che la Giunta regionale su suo impulso ha dato il via libera alla ABRUZZO - IMPRUDENTE " SEI MILIONI PER LA PREVENZIONE DANNI FORESTE: Redazione-  Sei milioni di euro per finanziare interventi volti alla prevenzione dei danni alle foreste abruzzesi derivanti da incendi, dissesto idrogeologico ed attacchi parassitari, con contributi in conto capitale al 100% che possono arrivare fino a 300mila euro: sono aperti

FINANCIAL TIMES DOPO IL BREXIT: L'ITALIA SARÀ LA PROSSIMA E SARÀ LA ROVINA DELL'EURO

In evidenza FINANCIAL TIMES DOPO IL BREXIT: L&amp;#039;ITALIA SAR&Agrave; LA PROSSIMA E SAR&Agrave; LA ROVINA DELL&amp;#039;EURO Italexit

Redazione-Mentre l'Inghilterra fa i conti con il dopoBrexit, alla luce dell'ultimo giallo sulla raccolta di firme false per un secondoreferendum, arriva in queste ore dall'editorialista Wolfgang Munchau del Financial Times, una previsione che riguarderebbe il nostro paese. Secondo Munchau, infatti, il prossimo paese alasciare l'eurozona sarebbe proprio l'Italia, creando i presupposti per il definitivo sgretolamento dell'unione europea. Renzi farebbe la stessa fine di Cameron perdendo clamorosamente al referendum di ottobre sulla riforma costituzionale. Analizziamo meglio le previsioni del quotidiano inglese.

Renzi come Cameron: quando mettere la faccia su un referendum rischia di far cadere

Già da diversi giorni il parallelismo tra i due premier, l'uno ex euro e l'altro ancora in euro zona, è stato fatto notare da più parti. Renzi, smentendo a sorpresa l'ipotesi di dimissioni in caso di sconfitta al referendum autunnale, sembra voler allontanare da sé lospauracchio abbandono, che secondo il Financial Times affliggerebbe quei politici che fanno di un voto una questione personale. Munchau afferma che Renzi, con quel voto, sta prendendo una scommessa molto rischiosa, come quella che si assunse Cameron prima del voto inglese, e che poi l'ha di fatto costretto a dimettersi. Pare che oggi, al 28 giugno, il fronte del no alla richiesta di modificare la Costituzione, sia salito al 54%.

Perché l'Italia trascinerà giù tutta l'Europa

A prima vista potrebbe sembrare strano il commento di Munchau che vede l'Italia come la più papabile tra le nazioni a seguire l'Inghilterra. Questo perché il presidente del Consiglio Matteo Renzi a lasciare l'alleanza con Berlino non ci pensa proprio. Tuttavia Brexit insegna: è il popolo ad avere l'ultima parola. Ecco allora i motivi per i quali l'Italia potrebbe essere, paradossalmente, proprio quella che affosserà l'Europa. A seguito della vittoria del no al referendum di ottobre, che Renzi sembra voler posticipare, saranno i partiti contrari alle riforme a vincere, con la conseguente caduta del governo e l'uscita dall'UE. Questo porterebbe, sempre secondo Munchau, a far collassare l'eurozona. L'Italia potrebbe sfruttare il referendum per contrastare il governo, ciò che sembra essere stato fatto anche dagli inglesi. Il Financial Times ci ricorda come la disoccupazione sia un fenomeno importante in Italia, molto meno che in Inghilterra, e come il governo non abbia saputo dare un segnale forte contro la corruzione dilagante tra le sue fila. Ecco perché l'Italia potrebbe essere la prossima.

(Fonte:http://it.blastingnews.com/cronaca/2016/06/financial-times-dopo-il-brexit-l-italia-sara-la-prossima-e-sara-la-rovina-dell-euro-00988757.html)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.