BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CENTRO RACCOLTA RIFIUTI DI ARSOLI | L'AMMINISTRAZIONE CAUCCI INCASSA IL NO DELLA SOPRINTENDENZA: Redazione- Dal Comitato Civico " Arsoli Libera" , riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato :<< Finalmente la pessima idea di realizzare un Centro Raccolta Rifiuti in Via Aprutina è ormai naufragata.Il parere negativo della Soprintendenza è chiaro e inesorabile, e LA LUNA CELATA | DOPO LA TERAPIA DEL COVID, ECCO I MIEI SECONDI 40 ANNI: Redazione- Un mese di terapia intensiva a causa del Covid all’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Un viaggio all’inferno, senza l’aiuto di Virgilio, ma con la forza dell’amore, la vicinanza di Wanda, sua musa ispiratrice, e la volontà di completare un libro XXII EDIZIONE DEL PREMIO MASSIMO TROISI: Tra gli ospiti in programma  Ezio Greggio, Ale e Franz, Gigi Finizio, Sandra Milo, Nathaly Caldonazzo, Ebbanesis, Super4 e Vincenzo De Lucia. Conduce le serate Titta Masi.  Redazione- La XXII edizione del Premio dedicato al grande attore sangiorgese è organizzata e promossa dalla Città di San Giorgio a Cremano (Na) e CONFERENZE SUL FUTUTO ALLA FESTA DELL'UNITA' A PESCARA: Redazione- Si apre domani mercoledì 6 luglio nella cornice della Festa Unità a Pescara, alle 21 all’Auditorium Cerulli, il ciclo “Conferenze sul futuro” promosso dal Comitato per le Idee del Partito Democratico abruzzese.“Abbiamo voluto dedicare questa prima conferenza alla dolorosa ROCCA SAN GIOVANNI PRESENTA IL CALENDARIO DEGLI EVENTI ESTIVI: Tanti eventi di musica, cultura, sport ed enogastronomia per tutte le età Redazione –  Musica, cultura, enogastronomia, sport e teatro per gli eventi estivi a Rocca San Giovanni. Un ricco calendario di iniziative, a partire da domani, che coinvolgeranno il centro DALL’ECCELLENZA CULINARIA ALLO SVILUPPO DEL TERRITORIO | LA PATATA DEL FUCINO IGP PROTAGONISTA DEL CONVEGNO PROMOSSO DALL’AMPP: Anteprima dei risultati che presto porteranno all’innovazione del prodotto. Redazione- La patata del Fucino IGP torna sotto i riflettori con il Convegno “Dall’eccellenza culinaria allo sviluppo del territorio”, organizzato dall’AMPP, Associazione Marsicana Produttori Patate, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina, LE VACANZE LUCHESI ACCENDONO L'ESTATE | DUE MESI DI ARTE, CULTURA ED EVENTI SPECIALI: Redazione- Grande musica, teatro, spazi letterari, sport, iniziative speciali, itinerari nel gusto: tutto pronto a Luco dei Marsi per il nuovo appuntamento con le "Vacanze luchesi", l’atteso cartellone degli eventi estivi giunto quest'anno alla quinta edizione. Nel programma, pensato in LAZIO YOUTH CARD | UNA ESTATE A PORTATA DI APP: Un’estate a portata di app: fino al 30 settembre per gli Under30 ingressi gratuiti per oltre 100 concerti, 10.000 buoni libro e biglietti per viaggiare gratis nel Lazio fra cultura, natura, mostre, relax alle terme e molto altro con LAZIO I PAPI E CELESTINO V | IN VIAGGIO VERSO LA TERRA DI ORIGINE: Redazione- Un lungo viaggio per raggiungere Sant’Angelo d’Alife, in una rovente domenica di luglio, Comune in provincia di Caserta di circa duemila abitanti gemellato con L’Aquila che vanta i natali di Celestino V, per l’evento eccezionale dell’anteprima assoluta del libro PAGINE D'ARPA | A PESCARA ARRIVA IL MAESTRO DAVIDE BURANI: Evento realizzato dall’Accademia musicale OSA, appuntamento sabato 9 luglio alle ore 21 all’Auditorium Cerulli la Casa delle Arti Redazione- L’Accademia musicale OSA (Officina Scuola Arte), apre la stagione estiva del ciclo di incontri culturali Addetti ai Lavori 2022 con un grande

PAPA FRANCESCO E LA SUA PRIMA VISITA IN TERRA ABRUZZESE A POGGIO CINOLFO

In evidenza PAPA  FRANCESCO E LA SUA PRIMA VISITA IN TERRA ABRUZZESE A POGGIO CINOLFO Papa Bergoglio

Redazione-La prima visita di papa Francesco in terra abruzzese, martedì nel monastero delle suorine di Poggio Cinolfo, ha destato una forte onda emotiva. Le recenti polemiche sulla guerra di religione sì o no, non hanno affatto scalfito l'immagine di un personaggio che buca sotto il profilo comunicativo puntando, francescanamente, sull'efficace «sono quel che faccio».

Ma, passata l'emozione, amplificata anche dal fatto che si è trattato di una visita a sorpresa, una riflessione va fatta non foss'altro perchè, in questo suo blitz che per guasconeria tanto ricorda quelli sul Gran Sasso di Giovanni Paolo II (un Papa a buon diritto abruzzese viste le sue sei visite ufficiali in regione e le ben 112 scappatelle anche lui molto spesso di martedì, il giorno meno pressato da impegni per i Pontefici), Francesco è stato accompagnato dal vescovo di Rieti. Un po' come se il Presidente della Repubblica in visita in Abruzzo non fosse accolto da Luciano D'Alfonso ma dal Governatore delle Marche.

L'episodio, forse, nasconde un'impasse che le Curie abruzzesi stanno vivendo, dando come l'impressione di essere fuori sintonia con il nuovo corso attivato da Bergoglio, in un evidente stonatura con il feeling che c'era, certo grazie ai buoni uffici del vescovo di Chieti monsignor Bruno Forte, col predecessore Papa Ratzinger. E, comunque, le Curie nostrane non sembrano affatto brillare per attivismo col rischio che contribuiscono a non cogliere alcune grandi occasioni. Troppe.
Qualche esempio. Papa Francesco è stato ufficialmente già in Molise due anni fa, il 5 luglio del 2014, per dare il via all'anno giubilare Celestiniano. «Dal Molise nascerà un grande messaggio al mondo rurale per tutta l'Italia e all'Italia minore in cui sono intessute le municipalità di milioni di piccoli comuni- ebbe a dire il vescovo di Campobasso-Bojano, monsignor Bregantini-. Per cui noi abbiamo davvero una grande attesa di questo viaggio perché non è solo il Molise che viene ma il Molise viene visto dentro un'Italia che attende il coraggio del futuro».

E sempre il vicino il Molise, e non l'Abruzzo, ha preso l'iniziativa di festeggiare il sessantacinquesimo anniversario di sacerdozio di Benedetto XVI (Papa emerito per essersi dimesso dal Soglio di Pietro come fece, 722 anni fa, Celestino V) promuovendo il 29 giugno scorso un importante convegno a Campobasso.
Non è finita. La scorsa estate nessuno s'è preso la briga di ricordare i 35 anni della prima visita ufficiale in Abruzzo di Giovanni Paolo II che venne all'Aquila, il 30 agosto 1980, per i 600 anni della nascita di San Bernardino, lanciando dal santuario mariano di Roio quelli che sono poi diventati i Papa Boy. Gli stessi che, a Cracovia, hanno ancora fatto parlare di loro e dell'amatissimo Pontefice che ancora solleva emozioni mondiali a undici anni dalla morte.
E ancora. Proprio l'altro ieri, 9 agosto, ricorreva il trentesimo anniversario della storica visita ufficiale di Wojtyla a Rocca di Mezzo e ai Piani di Pezza. Lì, ad accogliere l'amatissimo Pontefice 13mila scout, una marea blu di divise, tutti insieme per la Route nazionale Rovers-Scolte, organizzato dall'Agesci, l'Associazione guide e scout cattolici. Nessuno ha pensato di onorare questo evento storico per l'Abruzzo.(Fonte:Angelo De Nicola-ilmessaggero.it)

 

Papa Bergoglio

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.