BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MONDIALI HOCKEY INLINE| L'ITALIA OGGI IN CAMPO CONTRO IL CANADA: Redazione- Dopo la prova maiuscola di ieri contro la Francia, battuta 4 a 1, l’Italia di coach Luca Rigoni dovrà vedersela oggi con il Canada, tra le favorite per la conquista dell’oro. I canadesi hanno nel loro roster giocatori del ISCRIZIONE CORSO LIS 1° LIVELLO A RIETI| PROROGATA AL 7 OTTOBRE 2021: ISCRIZIONE CORSO LIS 1° LIVELLO A RIETI| PROROGATA  AL 7 OTTOBRE 2021 GRUPPO CONSILIARE UNIONE CIVICA PER CARSOLI, GROTTE DI PIETRASECCA| PERCORSI IPOGEI (SOTTOTRACCIA): Redazione- Dal Gruppo Unione Civica per Carsoli, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<L’argomento gestione della Riserva delle Grotte di Pietrasecca meriterebbe un approfondimento particolare per verificare l’esistenza o meno di incongruenze, forzature o addirittura illegittimità che potrebbero essere state perpetrate SECONDA GIORNATA TORNEO MASCHILE HOCKEY INLINE| L'ITALIA AFFRONTA IL CANADA NEL BIG MATCH DELLE 19:00: Redazione- Seconda giornata del torneo maschile nel Mondiale di Hockey Inline di Roccaraso. Alle 8.30 nel primo match in programma, Argentina battuta 1 a 0 dalla Namibia che rimane a punteggio pieno, dopo la vittoria di ieri sull’India. La Lettonia, -LABIRINTO BOSE'- E' IL NUOVO LIBRO DI GIOVANNI VERINI SUPPLIZI: Redazione- Esistono dei personaggi straordinari nella Storia del Novecento che c’hanno traghettato nel nuovo secolo con classe ed eleganza, attraversando diversi linguaggi artistici. È il caso di Miguel Bosé, figlio della bellissima attrice Lucia e del torero Luis Miguel Dominguín. Dall’esordio cinematografico nel 1973 Giovanni I PAPABOYS ISTITUISCONO IL PREMIO DIFFERENT PER LA 78a EDIZIONE DELLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: TRA I PREMIATI ANCHE: Redazione- Nella splendida cornice del chiostro di San Francesco della Vigna a Venezia, si è tenuta lo scorso 10 settembre la cerimonia di assegnazione dei Premi “Different” istituiti dai Papaboys nell’ambito della 78esima edizione della Mostra del Cinema. Sono stati insigniti -GLI APPETITI DEL PANGOLINO- A -UNA MARINA DI LIBRI- | STORIE DI COLPE, INGIUSTIZIE E RIVALSE SOCIALI: Redazione- La casa editrice Edizioni Ex Libris sarà presente a Palermo alla manifestazione “Una Marina di libri con la presentazione del libro “Gli appetiti del Pangolino – Storie di colpe, ingiustizie, rivalse”; l’appuntamento con i lettori è programmato per sabato ESORDIO CON VITTORIA DEGLI AZZURRI AI MONDIALI DI HOCKEY INLINE: Redazione- Grandissima prova della Nazionale Italiana al torneo maschile dei Mondiali di Hockey Inline 2021 di Roccaraso. Gli Azzurri, grazie ad una prestazione maiuscola, schiantano la Francia con il punteggio di 4 a 1, all’esordio nella manifestazione. Bella gara di MONDIALI HOCKEY INLINE 2021| NEL TORNEO MASCHILE PARTONO BENE CANADA E REPUBBLICA CECA: Redazione- Inizia con una vittoria il Mondiale del Messico che batte, nel quarto incontro di giornata del torneo maschile, Cina Taipei per 2 a 1. Il Canada conferma il pronostico della vigilia, imponendosi per 6 a 3 sulla Slovacchia, nel POSTE ITALIANE: L’AQUILA, NUOVA ILLUMINAZIONE LED PER 11 UFFICI POSTALI DELLA PROVINCIA: Redazione- Proseguono anche in provincia dell’Aquila gli interventi di Poste Italiane che consentiranno all’azienda di raggiungere entro il 2030 l’obiettivo di “zero emissioni nette di anidride carbonica”, come previsto dal Piano strategico “2024 Sustain & Innovate”, che mette al centro della

PAPA FRANCESCO E LA SUA PRIMA VISITA IN TERRA ABRUZZESE A POGGIO CINOLFO

In evidenza PAPA  FRANCESCO E LA SUA PRIMA VISITA IN TERRA ABRUZZESE A POGGIO CINOLFO Papa Bergoglio

Redazione-La prima visita di papa Francesco in terra abruzzese, martedì nel monastero delle suorine di Poggio Cinolfo, ha destato una forte onda emotiva. Le recenti polemiche sulla guerra di religione sì o no, non hanno affatto scalfito l'immagine di un personaggio che buca sotto il profilo comunicativo puntando, francescanamente, sull'efficace «sono quel che faccio».

Ma, passata l'emozione, amplificata anche dal fatto che si è trattato di una visita a sorpresa, una riflessione va fatta non foss'altro perchè, in questo suo blitz che per guasconeria tanto ricorda quelli sul Gran Sasso di Giovanni Paolo II (un Papa a buon diritto abruzzese viste le sue sei visite ufficiali in regione e le ben 112 scappatelle anche lui molto spesso di martedì, il giorno meno pressato da impegni per i Pontefici), Francesco è stato accompagnato dal vescovo di Rieti. Un po' come se il Presidente della Repubblica in visita in Abruzzo non fosse accolto da Luciano D'Alfonso ma dal Governatore delle Marche.

L'episodio, forse, nasconde un'impasse che le Curie abruzzesi stanno vivendo, dando come l'impressione di essere fuori sintonia con il nuovo corso attivato da Bergoglio, in un evidente stonatura con il feeling che c'era, certo grazie ai buoni uffici del vescovo di Chieti monsignor Bruno Forte, col predecessore Papa Ratzinger. E, comunque, le Curie nostrane non sembrano affatto brillare per attivismo col rischio che contribuiscono a non cogliere alcune grandi occasioni. Troppe.
Qualche esempio. Papa Francesco è stato ufficialmente già in Molise due anni fa, il 5 luglio del 2014, per dare il via all'anno giubilare Celestiniano. «Dal Molise nascerà un grande messaggio al mondo rurale per tutta l'Italia e all'Italia minore in cui sono intessute le municipalità di milioni di piccoli comuni- ebbe a dire il vescovo di Campobasso-Bojano, monsignor Bregantini-. Per cui noi abbiamo davvero una grande attesa di questo viaggio perché non è solo il Molise che viene ma il Molise viene visto dentro un'Italia che attende il coraggio del futuro».

E sempre il vicino il Molise, e non l'Abruzzo, ha preso l'iniziativa di festeggiare il sessantacinquesimo anniversario di sacerdozio di Benedetto XVI (Papa emerito per essersi dimesso dal Soglio di Pietro come fece, 722 anni fa, Celestino V) promuovendo il 29 giugno scorso un importante convegno a Campobasso.
Non è finita. La scorsa estate nessuno s'è preso la briga di ricordare i 35 anni della prima visita ufficiale in Abruzzo di Giovanni Paolo II che venne all'Aquila, il 30 agosto 1980, per i 600 anni della nascita di San Bernardino, lanciando dal santuario mariano di Roio quelli che sono poi diventati i Papa Boy. Gli stessi che, a Cracovia, hanno ancora fatto parlare di loro e dell'amatissimo Pontefice che ancora solleva emozioni mondiali a undici anni dalla morte.
E ancora. Proprio l'altro ieri, 9 agosto, ricorreva il trentesimo anniversario della storica visita ufficiale di Wojtyla a Rocca di Mezzo e ai Piani di Pezza. Lì, ad accogliere l'amatissimo Pontefice 13mila scout, una marea blu di divise, tutti insieme per la Route nazionale Rovers-Scolte, organizzato dall'Agesci, l'Associazione guide e scout cattolici. Nessuno ha pensato di onorare questo evento storico per l'Abruzzo.(Fonte:Angelo De Nicola-ilmessaggero.it)

 

Papa Bergoglio

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.