BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
STRAORBINARIO| IL GRAND TOUR DELLE VALLI: Redazione- Un contesto unico e romantico farà da palcoscenico alle storie di personaggi ed eventi che hanno caratterizzato il territorio della Valle Roveto. L’esperienza in treno, con “StraorBinario”, su una antica tratta ferroviaria da Avezzano a Canistro, fino a raggiungere 21 GIUGNO| RIAPRE VILLA CA' ZENOBIO: Redazione- Villa Ca’ Zenobio riapre al pubblico. Lo fa con rinnovati spazi e servizi, che andranno ad arricchire il già pregevole contesto seicentesco di questa dimora storica, che l’estate scorsa è stata palcoscenico delle “Serate in villa”.Dal 21 giugno, a DOMINIO PUBBLICO 2021| LA CITTA' DEGLI UNDER 25: Redazione- Dopo un anno di isolamento forzato, in cui a farne le spese sono stati soprattutto i ragazzi e le ragazze, dal 25 giugno al 4 luglio, la città torna agli Under 25 che, con gioia e orgoglio se ne SALERNO| WEBINAR DELL'ODCEC: Redazione- Approfondire l'impatto degli effetti della pandemia sulla redazione dei bilanci e sull'attività di revisione legale attraverso l’analisi delle disposizioni legislative straordinarie emanate tra il 2020 e il 2021: è l’obiettivo del webinar “La Revisione Legale – La formazione del LUCO DEI MARSI| INAUGURATO IL CENTRO SERVIZI SOCIO- CULTURALI: Redazione- Un assolato pomeriggio ha incorniciato l'inaugurazione del "Centro Servizi Socio Culturali" di Luco dei Marsi, nel convento dei cappuccini. Cultura e bellezza gli ingredienti principali dell'evento, nel corso del quale i presenti hanno potuto apprezzare anche un’interessante selezione di ABRUZZO - DA DOMANI ATTIVA LA PIATTAFORMA PER LE AZIENDE PRODUTTIVE: Redazione- Sarà on line da domani mattina la piattaforma telematica regionale riservata alle aziende produttive che vogliono attivare un punto di vaccinazione straordinario riservato ai dipendenti e ai loro familiari all'interno di proprie strutture.Lo comunica l'Assessorato alla Salute.Per accedere alla ABRUZZO - TORNANO I VOUCHER PER UNIVERSITA' E SPECIALIZZAZIONE: Redazione- Tornano i voucher che finanziano l'alta formazione. Lo annuncia l'assessore regionale alle Politiche formative Pietro Quaresimale dopo la decisione della Giunta regionale che ha stanziato circa un milione di euro da destinare ai voucher di Alta Formazione. "Si tratta TRASACCO - RALLENTA LA CURVA EPIDEMIOLOGICA , LOBENE: CHIUSURA MOSCHEA FINO A FINE MESE: Redazione- Nove positività al Covid-19 negli ultimi giorni e andamento epidemiologico in netto miglioramento. Dopo lo screening gratuito effettuato su tutti i dipendenti delle aziende agricole operanti nel territorio di Trasacco, il sindaco Cesidio Lobene esprime la propria soddisfazione per ABRUZZO - DAL PRIMO LUGLIO VACCINAZIONI ANCHE NELLE FARMACIE, CONFRONTO PER ASTRAZENECA: Redazione- Prenderanno il via il prossimo primo luglio le vaccinazioni anti Covid 19 nelle 225 farmacie abruzzesi che hanno aderito alla campagna.Lo comunica l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì, dopo la riunione operativa con le associazioni dei farmacisti che si è WEBINAR| LE LINEE GUIDA DI CONFARTIGIANATO PER LE MICRO E PICCOLE IMPRESE: Redazione- Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 – GDPR in materia di Privacy, recepito dal D.Lgs. 10 Agosto 2018 n.101, vigente dal 19/09/2018. Le aziende devono, dunque, affrontare il tema della conformità alla nuova normativa

FIRENZE DEDICA UNA PIAZZA ALLA GRANDE ORIANA FALLACI ED UN CONVEGNO SULLA SUA VITA

In evidenza FIRENZE DEDICA UNA PIAZZA ALLA GRANDE ORIANA FALLACI ED UN CONVEGNO SULLA SUA VITA Oriana Fallaci

Redazione-Il  coraggio e la passione. Erano priorità per Oriana Fallaci, la scrittrice e giornalista scomparsa il 15 settembre di 10 anni fa che verrà ricordata con diverse iniziative in tutta Italia. Firenze le intitolerà  giovedì alle 18 un piazzale, davanti alla Fortezza da Basso, mentre Rai Cultura proporrà questa sera alle 21.10 su Rai Storia un documentario firmato da Guendalina Biuso e Paolo Mieli.

Il capoluogo lombardo tributerà un ricordo all’agguerrita reporter(“giornalista e scrittore”, come amava definirsi”) giovedì alle 16.30 a Palazzo Pirelli (via Filzi 22 Milano, Sala Gonfalone, con ingresso libero). Il convegno, intitolato “Noi e Oriana” vede la partecipazione dei giornalisti Livio Caputo e Francesco Borgonovo (quest’ultimo, i nostri lettori hanno potuto apprezzarlo anche dalle colonne de IlPopulista), del leader leghista Matteo Salvini, del Governatore Roberto Maroni, del segretario della Lega Lombarda Paolo Grimoldi, dell’assessore alla cultura regionale Cristina Cappellini.

Un evento voluto, realizzato e moderato dal Capogruppo leghista al Pirellone Massimiliano Romeo, che ha dichiarato: “Anche se non ci ha mai amato, noi abbiamo sempre apprezzato la sua forza e la sua determinazione nel difendere i valori fondanti dell’Occidente”.
“Oriana cresce in una casa modesta e piena di libri, la sua famiglia è legata agli ideali libertari, valori e capisaldi della sua formazione come scrittore, giornalista e soprattutto come donna”, ricorda inoltre il documentario di Rai Storia in onda questa sera. “Cresce nella sua città natale, Firenze, durante il ventennio; a soli 13 anni è gia staffetta partigiana, con la sua bicicletta porta armi, messaggi, e volantini nascosti tra le verdure. L’orgoglio della combattente si forma fin dalla tenera età quando apprende che la libertà è un dovere prima ancora di essere un diritto. La consapevolezza della propria libertà, la determinazione per la scrittura sono il trampolino di lancio verso il successo e la notorietà che Oriana conquista in tutto il mondo”.Nel documentario, “dai primi reportage sul cinema e il mondo patinato della dolce vita romana e Hollywoodiana, alle interviste fatte ai potenti della storia, il nome di Oriana diventa un vero e proprio marchio. Racconta all’Italia, l’America di Kennedy, la corsa allo Spazio, il Vietnam, i massacri del Libano e della prima guerra del golfo, la sua visione del mondo islamico. I suoi libri, a dispetto di una certa critica italiana, si vendono in tutto il mondo a milioni di copie. Oriana è disubbidiente e si schiera solo dove decide lei. Difende, spesso a costi elevati, la libertà di dire ciò che pensa soprattutto quando ha di fronte i potenti della terra. Il riscatto di fronte al potere è questo il segreto della sua popolarità”. “A 10 anni dalla sua scomparsa il nome e la firma di Oriana sono più attuali che mai”, conclude la nota della Rai.(Fonte: Alfredo Lissoni-ilpopulista.it)

Valori

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.