BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
NUOVO DPCM - MA I RISTORI DOVE SONO: Si parlava di cambio istituzionale, ed invece il DPCM è uguale a quelli frmati da Conte , ma a differenza Conte ci metteva la faccia. Ne l uovo DPCM , non si parla di ristori per quelle attività che sono TAGLIACOZZO - IL MINISTERO DELL'ECONOMIA CONFERISCE AL COMUNE LA PATENTE DI ENTE VIRTUOSO: Un grande encomio quello che arriva al Comune di Tagliacozzo. Il Comune di Tagliacozzo non ha debiti e il Ministero dell’Economia e della Finanze gli conferisce la patente di Ente virtuoso.Il Comune ha ridotto il proprio debito commerciale del 10% rispetto all’anno precedente ed ha effettuato i pagamenti  CARSOLI - NUOVA SANIFICAZIONE DEL TERRITORIO: Nuova campagna di sanificazione del territorio carseolano, tra la sera del 2 Marzo e la sera del 3 Marzo. Nella notte del 2 sarà sanificato Carsoli, tutti i punti di maggior affluenza, e nella serata del 3 tutte le frazioni. ARMANDO IADELUCA| IN ORDINE SPARSO: Commenti critici sulla scrittura di Claudia Piccinno, Il cuscino di stelle, Pereto, 2020 Redazione- In una pregiata veste grafica, per le edizioni di Cuscino di Stelle, è stata recentemente pubblicata una raccolta di testi critici – tra lettere, commenti, recensioni e CONFARTIGIANATO| AL VIA I RIMBORSI DEGLI AFFITTI UNIVERSITARI: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano apre uno sportello per affiancare lo studente nella richiesta del rimborso degli affitti universitari.È stato pubblicato sul sito della Regione Abruzzo e sui siti delle Adsu regionali l'avviso pubblico che dà alle famiglie la possibilità di SEN. DI GIROLAMO: 173 MILIONI AI COMUNI ABRUZZESI PER MESSA IN SICUREZZA: Redazione- Sono stati assegnati i primi 1,85 miliardi di euro previsti dai Governi Conte I e II per finanziare opere programmate dalle Amministrazioni comunali per la messa in sicurezza di edifici, strade e territori. Complessivamente, gli interventi finanziati per il NELLA RIFONDAZIONE DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE L'UOMO GUIDA SARA' GIUSEPPE CONTE: Redazione- Al conclave c'è l'intero stato maggiore governista. Quello che ha detto sì a Draghi e al ministero della Transizione Ecologica. E che, in una calda domenica di febbraio, dice sì a Giuseppe Conte. L'ex premier è al tavolo con VACCINI - SI PARLA DI 500 MILA DOSI AL GIORNO AD APRILE, E MARZO CHE FACCIAMO: Redazione- Credo che sia un vero e proprio FAR WEST ITALIANO, storie dal terzo mondo, con tutto rispetto per le nazioni in povertà, ma in Italia sembra una MANICOMIO DI STATO. Si parla, notizia di oggi dell'ANSA, che ad Aprile ITALIA - CAOS VACCINI, NON SI SA SE ARRIVERANNO E QUALI: Redazione- Un mese fa eravamo la nazione al terzo posto per vacciazione, ora siamo al tredicesimo posto. Non si capisce. la logica, del sistema di gestione della distribuzione nazionale, e tanto mena dell'approvigionamento. Molte sono le segnalazioni degli anziani, che CAOS RISTORI 5 - ANCORA SENZA BOZZA DI DECRETO, E LE ATTIVITA' CHIUDONO: Redazione- Il governo Conte, aveva preparato al bozza ad inizio Gnnaio e doveva esser approvato subito, ma lo zampino di Renzi, ha amdato tutto a ............Il nuovo governo, Draghi, anche se aveva comunicato un immediato sostegno alle attività chiuse, etro

L'ECONOMISTA FRANCESE JACQUES ATTALI: "IN CASO DI VITTORIA DEL NO L'ITALIA RISCHIA DI USCIRE DALL'EURO"

In evidenza Jacquesa Attali Jacquesa Attali

Redazione-L'economista francese Jacques Attali in una breve intervista al Messaggero espone il suo punto di vista sul referendum, su Matteo Renzi e sulla forza dei nuovi partiti popolari, in particolare il Movimento 5 Stelle. Attali, da sempre molto impegnato in politica (collaboratore di Sarkozy e scopritore di un Hollande appena diplomato), ha appena scritto un libro, Finalmente dopodomani, dove immagina di essere nel 2030 ed espone tutti i dubbi e i timori legati ai profondi cambiamenti della politica attuale.

Attali parla della riforma italiana, e ci tiene a distinguere la riforma costituzionale con la riforma elettorale, una riforma, quest'ultima, che secondo lui è estremamente necessaria: se vincesse il Sì, aggiunge, il combinato tra nuova Costituzione e Italicum così com'è oggi darebbe troppo potere a un singolo partito. E le conseguenze di un'ipotetica vittoria del No? "Le elezioni anticipate saranno inevitabili, il Movimento avrà buone possibilità di vincerle, e tutto ciò potrebbe portare a un periodo di grande instabilità, persino all'Italia fuori dall'euro. Un disastro". Attali, da par suo, ammette di sperare nella vittoria del Sì.

"Renzi - ha proseguito parlando sempre del referendum - ha aggravato la situazione personalizzando troppo la consultazione. E' lo stesso errore che ha fatto Cameron con il referendum sulla Brexit. So che non aveva scelta, ma riformare attraverso referendum non è mai una buona idea". Secondo Attali, insomma, il referendum non è uno strumento adatto, perché gli elettori tendono a rispondere a chi pone il quesito, in questo caso Renzi, e non al quesito stesso.

L'economista passa poi a parlare dei 5 stelle, "da inserire in un più generale movimento in Europa, caratterizzato dalla volontà di sbarazzarsi delle élite attuale e di rovesciare il tavolo". I grillini sono accomunabili a formazioni come Podemos in Spagna, o anche il Front National in Francia. Bisogna stare all'erta però, e Attali lancia la provocazione: "Mussolini fu il primo ad abbozzare le linee della socialdemocrazia, prima di Roosvelt...".(Fonte:liberoquotidiano.it)

Eurocrack

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.