BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
EFFETTO DRAGHI - AUMENTERANNO LE DIFFICOLTA' ECNOMICHE, VIA REDDITO DI CITTADINANZA E DI EMERGENZA: Qualcuno credeva nel cambiamento, che avverrà per l'Italia, in peggio soprattutto per le tasche degli italiani. Tutto questo voluto dalla mossa, assurda, di Renzi, di far cadere il governo, per mettere un banchiere al comando. I primi ad accorgersi della IL NUOVO SINGOLO STRUMENTALE DI BATTISTA: Redazione- Si intitola “Ὁ δαίμων” il nuovo singolo strumentale di BATTISTA, disponibile da oggi 24 febbraio 2021 su tutti i digital store e piattaforme streaming. Il nuovo lavoro del giovane cantautore abruzzese Pierpaolo Battista questa volta esplora lo strumento della PD ABRUZZO| PRESENZA MAFIE IN REGIONE SEMPRE PIU' ALLARMANTE: Redazione- La presenza delle mafie in Abruzzo è persino superiore alle dimensioni che emergono dalla relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. L’allarme è lanciato dal PD Abruzzo, dalla responsabile del Forum Antimafia Teresa Nannarone e dal segretario Michele Fina, che IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA RINGRAZIA E LODA IL POETA E VIOLINISTA ANDREA PETRICCA: Redazione- Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha inviato una lettera personale di ringraziamento e apprezzamento al poeta e violinista aquilano Andrea Petricca, il quale ha esposto le sue idee, i suoi progetti culturali e le sue preoccupazioni sul TERAMO - TRAGEDIA ALL’ OSPEDALE, 79ENNE SI LANCIA DA UNA FINESTRA DAL QUINTO PIANO: Redazione- Un paziente di 79 anni di Castellalto, questa mattina alle 11.15, si è lanciato dal quinto piano del reparto di Medicina di Teramo. Inutili i soccorsi, l’anziano è morto sul colpo.Come riferisce una nota della Asl, l’uomo ha forzato CAM - PIERLEONI INDAGATO PER INTERRUZIONE DI SERVIZIO PUBBLICO. MANCATA EROGAZIONE A CARSOLI E FRAZIONI: Redazione- Alessandro Pierleoni,Presidente del Consiglio di sorveglianza del CAM, nonché consigliere di maggioranza nel comune di Avezzano, è stato indagato per Interruzione di servizio pubblico o di pubblica utilità. I fatti contestati risalgono alla notte compresa tra il 28 e 29 ottobre 2017, quando CARSOLI - 27 E 28 FEBBRAIO CAMPAGNA SCREENING TEST COVID: CARSOLI - 27 E 28 FEBBRAIO CAMPAGNA SCREENING TEST COVID UNIONE CIVICA PER CARSOLI| CHIARIMENTI SU RISPOSTA DEL SINDACO: Redazione- Dal Gruppo di Minoranza al Comune "Unione Civica per Carsoli", riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Ancora una volta, di fronte ad un articolo, diretto esclusivamente a sottolineare un comportamento non opportuno ed controproducente del sindaco, è partito un MOZEZ| DESTINY RIDE: Redazione- Al ritmo serrato di un basso ostinato, si apre la profonda riflessione sulla vita del nuovo singolo di Mozez ( Mozez Wright) intitolato Destiny Ride. Ritorna il desiderio di unità cosmica, ricongiungendo uomo e Universo, superando i confini della Terra, immaginando un futuro SEN. DI GIROLAMO| MOZIONE IN SENATO PER I PUNTI NASCITA: Redazione- Con 26 sottoscrizioni, tra le quali quella del riconfermato Sottosegretario al Ministero della Salute Sileri, ho depositato in Senato la mia Mozione che impegna il Governo a definire nuovi criteri per riorganizzare i Punti Nascita sui territori garantendo sicurezza

IL CARDINALE ROBERT SARAH: "UN DIRITTO DISTINGUERE TRA MIGRANTI CHE NON CONDIVIDONO LA STESSA CULTURA DELLA NAZIONE"

In evidenza Il Cardinale Robert Sarah Il Cardinale Robert Sarah

Redazione-La lezione dal cardinale africano Robert Sarah a Bergoglio: “Ogni nazione ha il diritto di distinguere tra i rifugiati e i migranti economici che non condividono la cultura di quella nazione”. Sarah si oppone all’invasione e alla sostituzione etnica e religiosa sostenuta dallo sciagurato pontificato di Bergoglio.Robert Sarah, il prefetto del Culto Divino al centro delle cronache giornalistiche per via di una vera e propria “Correctio” inviatagli dal Papa in questi giorni, è tornato a parlare. E lo ha fatto durante la conferenza “Europa Christi”, tenutasi in Polonia, la nazione simbolo del cattolicesimo tradizionale.

Dopo il discusso “rosario alle frontiere” contro l’invasione islamica, infatti, non si fermano le iniziative della Chiesa polacca in difesa dell’Europa cristiana. Chi si aspettava da Sarah una risposta al Papa rispetto al dibattito sulla liturgia che sta investendo la Chiesa, sarà rimasto deluso. Il Cardinale, infatti, ha deciso di soffermarsi sui temi dell’immigrazione e della secolarizzazione: “Ogni nazione ha il diritto di distinguere tra i rifugiati e i migranti economici che non condividono la cultura di quella nazione”, si legge nella traduzione del Foglio delle dichiarazioni riportate dal Catholic Herald.

Sarah, dicono i ben informati, è solito fuggire le polemiche della stampa, ma le parole pronunciate suonano come una smentita nei confronti della visione per cui l’accoglienza non dovrebbe essere filtrata da alcun distinguo di sorta. Ribadisce il Cardinale: “Mentre ogni migrante è un essere umano che deve essere rispettato, la situazione diventa più complicata quando i migranti provengono da un’altra cultura o hanno una religione diversa”.

La responsabilità della destabilizzazione sociale subita dai paesi occidentali per via dell’immigrazione senza controllo, poi, sarebbe ascrivibile a quelle stesse nazioni che hanno sconvolto le logiche dei paesi da cui provengono i migranti. Poi, Sarah si sofferma su classiche argomentazioni ratzingeriane, attaccando: “L’ideologia dell’individualismo liberale che promuove una combinazione destinata a erodere i confini naturali di ogni patria e cultura, portando a un mondo post-nazionale e unidimensionale dove le uniche cose che contano sono il consumo e la produzione”. “L’Europa -secondo Sarah- “vive una crisi di civiltà senza precedenti, iniziata con il “Dio è morto” di Friedrich Nietzsche e ucciso poi da noi stessi”. La crisi europea, secondo quanto sostenuto dal prefetto, è stata causata da ideologie atee ed è scaduta nel nichilismo.

Nessuna dichiarazione, dunque, sul Motu proprio di Bergoglio, quel “Magnum Principium” che ha rivisto le competenze dei vescovi in materia di traduzione e revisione dei testi liturgici. Forte, invece, il richiamo alle istituzioni continentali: “L’Unione europea ha deciso di non tornare alle radici cristiane del continente, ma ha costruito le sue istituzioni su astrazioni come il libero mercato, l’uguaglianza degli individui e i diritti umani individualisti”. E infine la critica alla rinuncia delle radice cristiane: “…L’Europa, costruita sulla fede in Cristo, ha tagliato i legami con le sue radici cristiane, vive ora un periodo di silenziosa apostasia”. Il Cardinale Sarah, dunque, non rinuncia

alla sua battaglia contro il relativismo

Fonte:riscattonazionale.net

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Ottobre 2017 15:53

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.