BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
- INTELLIGENZA ARTIFICIALE E NUOVE TECNOLOGIE PER I DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO- ORGANIZZATO DALLA FONDAZIONE CARLO MENDOZZI: VENERDÌ 24 MAGGIO DALLE ORE 9.00 ALLE 13.30 PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI SALERNO IN VIA ROMA 29 Redazione-  Il convegno "INTELLIGENZA ARTIFICIALE E NUOVE TECNOLOGIE per i disturbi dello SPETTRO DELL'AUTISMO", promosso dalla Fondazione Carlo Mendozzi ETS, si terrà CAMPLI FLEGREI - NUOVA SCOSSA DI 3.6, CON EPICENTRO NEL GOLFO DI POZZUOLI, EVACUATE LE SCUOLE A PROCIDA: Redazione-  Non si arresta la linea di allerta nella zona dei Campli Flegrei, soprattutto dopo la nuova scossa di questa mattina delle 8.28 l'Osservatorio Vesuviano ha rilevato un terremoto di magnitudo 3.6 con epicentro localizzato nel golfo di Pozzuoli a NERETO - CONSIGLIERE PROVINCIALE RAGGIUNTO DA PALLINI DA ARMA DA FUOCO: Redazione-  Un passante, senza futili motivi, all’ora di pranzo, ha esploso alcuni colpi di una scacciacani nei confronti di un consigliere comunale di Martinsicuro e che è anche consigliere in Provincia (Luciano Giansante), che è stato raggiunto ad una gamba CASTEL DI SANGRO - PREPARATE AREE DI ACCOGLIENZA, SE NECESSARIO, PER SFOLLATI DEI CAMPLI FLEGREI: Redazione-  Il Comune di Castel di Sangro (L'Aquila) metterà a disposizione, qualora fosse necessario, tre aree di accoglienza per eventuali sfollati dalla zona dei Campi Flegrei dove da lunedì è in corso uno sciame sismico.Il sindaco Angelo Caruco, presidnete anche CARSOLI - GIORNI DA INCUBO PER LA RETE MOBILE VODAFONE: Redzione-  Giorni d'inferno per i possessori di telefoni mobili, con la compagnia telefonica VODAFONE. Nella giornata di oggi, dalle 17.50 fino a qualche minuto fa, le linee erano isolate, e la stessa situaizone c'è stata qualche giorno fa, restando per CARSOLI - GRANDE SERATA EVENTO DI PIZZICA CON MUSICA DAL VIVO CON GLI ERRESEI: Redazione-  Domenica 9 Giugno, a Carsoli , presso la Pizzeria 7Capocce, grande serata evento di danze popolari del centro sud italia, e della Dea delle danze meridionali , la PIZZICA. La serata sara' allietata dalla musica dal vivo, e dallo CARSOLI - ESAMI DI FINE ANNO ACCADEMICO PER LE ALLIEVE DELLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE DEL MAESTRO D'ALBA: Redazione-  Giornata di esami, di fine anno accademico, per le allieve della scuola di danza THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE del maestro D'ALBA. Come ogni anno, un mese prima della chiusura delle lezioni, le allieve della scuola eseguono gli esami, CARSOLI - APPELLO DELLA CRI, SACCHI DI VESTITI LASCIATI ALL'INGRESSO DELLA STRUTTURA, SMALTITI PERCHE' NON ADDETTI ALL'APERTURA DEI SACCHI SIGILLATI: Redazione-  Questa è la sorpresa che i volontari hanno trovato questa mattina davanti alla porta della Sede ed è un'azione indecente che è perpetrata ogni cambio stagione, sia davanti la sede sia davanti al garage della Croce Rossa. Purtroppo, il LICENZA - SABATO DI DIVERTIMENTO, CON I BALLI DI GRUPPO E DI COPPIA,DA LUISELLA DANCING, CON MUSICA DAL VIVO: Redazione-  La febbre del Sabato sera, si fa sentire da LUISELLA DANCING a Licenza RM, in via Licinese 22. Sabato 25 dalle ore 20 SIIIIII BALLLLLAAAAA con la musica dal vivo degli starordinari LISCIO BY NIGHT Pasqualino e Max. Oltre SPETTACOLO MOZZAFIATO DELLE FRECCE TRICOLORI A GIULIANOVA DURANTE L'AIR SHOW ( VIDEO ): Redazione-  Nella giornata di domenica 19 maggio 2024, nel tratto di mare antistante lo chalet "Smeraldo" di Giulianova, si è tenuta un'indimenticabile esibizione delle Frecce Tricolori, la celebre pattuglia acrobatica dell'Aeronautica Militare. Nonostante le avverse condizioni meteo con pioggia, migliaia

I NUOVI APPUNTAMENTI DELL'ESTATE ROMANA 2023 DAL 27 SETTEMBRE AL 3 OTTOBRE

Foto di gruppo Foto di gruppo

Redazione-  Anche questa settimana sono numerose le iniziative che animeranno la città tra cinema, teatro, musica, danza, arte, incontri e attività per bambini e famiglie. Un ricco calendario di eventi dedicati a un pubblico di tutte le età, promossi dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico biennale “Estate Romana 2023-2024” e da quelle vincitrici dell’avviso pubblico "Lo spettacolo dal vivo fuori dal centro - anno 2023". Ecco alcuni degli appuntamenti.

IN EVIDENZA

In occasione del centenario della nascita di Italo Calvino (15 ottobre 1923) prendono il via una serie di eventi dedicati alla figura e all’opera dello scrittore e intellettuale. A partire dalla rassegna Alfabeto Calvino a cura di Biblioteche di Roma che propone un ciclo di 20 incontri, rivolto a studenti e docenti, per approfondire i temi e le opere di Calvino attraverso le voci di esperti, docenti e scrittori. Il primo appuntamento, dal titolo Rileggere la tradizione nella scuola del nuovo millennio. Calvino e la lettura dei classici con Alessandro Giarrettino, è previsto il 28 settembre alle 17.30 nella Biblioteca Tullio De Mauro. Seguirà il 3 ottobre, sempre alle 17.30, presso la Biblioteca Guglielmo Marconi, il secondo incontro dal titolo Una pedagogia implicita. Spunti di riflessione per l’insegnamento di Italo Calvino con Daniela Santacroce.

Sono 39 i progetti vincitori dell’avviso pubblico Lo spettacolo dal vivo fuori dal centro - anno 2023 attraverso cui Roma Capitale ha destinato circa 2 milioni di euro – fondi concessi dal Ministero della Cultura, a valere sul Fondo Nazionale per lo Spettacolo dal Vivo (Fnsv) – per promuovere, dal 20 settembre al 30 novembre, la realizzazione di eventi nei territori fuori dalle aree centrali della città, valorizzando così il patrimonio culturale immateriale delle periferie di Roma. Tanti spettacoli tra musica, teatro, danza e circo che andranno a integrare la stagione artistica dell’Estate Romana 2023 dando nuova linfa all’offerta culturale in luoghi della città meno conosciuti dai turisti e a disposizione, dunque, di tutta la cittadinanza. Questa settimana, al Teatro 7 Off di via Monte Senario (Municipio III), è in programma la nuova edizione di Teatro Incontra… a cura di Alt Academy Produzioni; presso il Centrale Preneste Teatro in via Alberto da Giussano 58 (Municipio V), appuntamento con YOU Three - The YOUng city a cura di Ruotalibera Cooperativa Sociale Onlus; al Teatro Biblioteca Quarticciolo (Municipio V) c’è Lotto TBQ, il progetto di ricerca teatrale realizzato da E.D.A. in Ati con il Centro Nazionale di Produzione della Danza Orbita|Spellbound; è a cura dell’Associazione Culturale La Ribalta Centro Studi Enrico Maria Salerno, invece, presso il Teatro del carcere di Rebibbia Nuovo Complesso (in via Raffaele Majetti 70 - Municipio IV), la nuova edizione del Rebibbia Festival; presso la Chiesa di San Giuliano Martire (via Cassia 1036 – Municipio XV), inoltre, Coop Art propone L’Accademia degli Sfaccendati al Teatro Patologico.

ARTE

Presso le Industrie Fluviali (via del Porto Fluviale 35 – Municipio VIII), dove è in corso fino al 15 ottobre la seconda edizione di WIDE ART BASED SPOTS, a cura di PIN.GO società cooperativa sociale integrata, il 28 settembre dalle 18.30 alle 23 in Wide SunSet verranno inaugurate le opere site-specific realizzate, nell’ambito della seconda e della terza residenza artistica, da Eloise Gillow e Andrea Casciu. Il vernissage verrà accompagnato dalle sonorità del dj-set Elvis Delmar (Yalla). Dalle 19 verrà poi presentato al pubblico anche il terzo gruppo delle opere selezionate nell’ambito della call WIDE Visions rivolta a creativi under35 e dedicata a opere video realizzate attraverso l’impiego di tecniche trasversali e non tradizionali con particolare riferimento all’impiego di algoritmi e risorse informatiche diversificate.

Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria online attraverso pagina evento su piattaforma Eventbrite. La pagina è accessibile anche dall’indirizzo web https://www.industriefluviali.it.

Nel Parco di Decima (viale Camillo Sabatini), nell’ambito degli ultimi appuntamenti di Decima Fest, la rassegna multidisciplinare proposta da Decima50 ETS, il 29 settembre alle 17 e il 30 settembre alle ore 18 si potrà visitare la mostra fotografica di Sara De Santis. Ingresso libero.

Al MACRO sono diverse le mostre in corso, a partire dalle nuove quattro inaugurate da pochi giorni per la stagione autunnale: Barrikadenwetter. Atti visivi dell’insurrezione, a cura di Arsenale Institute di Venezia, che esplora il concetto e l’iconografia della barricata dalle sue origini tardo-rinascimentali fino ai giorni nostri, attraversandone le connessioni storiche con le radici dell’avanguardia del XX secolo; l’installazione AUTONOMIART EPOVERARCHIZO OMEMPHISUPERST UDIOPERAISMO, a cura dello studio olandese di graphic design Experimental Jetset, che tra i suoi temi di ricerca indaga il rapporto tra segno e città, è dedicata invece al “design radicale” e ai rapporti intercorsi tra avanguardie e sinistra italiana tra gli anni Sessanta e Settanta; in Profondità di campo, l’architetto-artista russo Alexander Brodsky trasforma lo spazio espositivo in un paesaggio che riflette gli ambienti immaginifici che caratterizzano le sue architetture di carta (queste tre mostre sono ospitate fino al 18 febbraio 2024). In Hear Alvin Here il musicista e compositore statunitense Alvin Curran (Providence, Rhode Island, 1938) ripercorre, invece, oltre cinquanta anni della sua ricerca musicale e delle sue svariate collaborazioni, raccontando anche il rapporto con la città di Roma, in cui vive e lavora dal 1965 (visitabile fino al 17 marzo 2024).

Prorogate fino al 14 gennaio le due mostre Vicolo della Penitenza 11/A curata da Janice Guy e The Bidet and the Jar del duo artistico franco-britannico composto da Daniel Dewar e Grégory Gicquel. Tutte le esposizioni sono a ingresso gratuito e visitabili dal martedì al venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Al Mattatoio sono state inaugurate nei giorni scorsi due nuove mostre fotografiche, promosse dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e dall'Azienda Speciale Palaexpo. Nel Padiglione 9a fino al 19 novembre è ospitata Fotografia. Olivia Arthur, Antonio Biasiucci, Max Pinckers, Alfred Seiland per Roma, a cura di Francesco Zizola. La mostra è l’atto di restituzione al pubblico di un progetto di residenze a Roma per fotografi di fama internazionale, le cui origini risalgono alla “Commissione Roma”, l’iniziativa avviata nel 2003 nell’ambito di Fotografia Festival internazionale di Roma. Per l’edizione di quest’anno, sono stati invitati quattro autori noti nel mondo della produzione artistica e fotografica internazionale – Olivia Arthur, Antonio Biasiucci, Max Pinckers e Alfred Seiland – che si sono misurati con condizioni del tutto eccezionali, quelle create dalla pandemia di Covid-19. Lavorando durante il lockdown, e immediatamente dopo, hanno affrontato una realtà inedita sviluppando pensieri e ricerche che hanno al centro i temi del tempo e dello spazio, dei corpi e delle relazioni, dello spazio urbano e di quello interiore.

Nel Padiglione 9b invece, fino al 15 ottobre, è ospitata Roma Novissima. Direzioni contemporanee del progetto d'architettura a Roma a cura di Warehouse of Architecture and Research, una mostra che indaga la città di Roma in sezione, osservandone le stratigrafie e tentando al contempo di tracciare una possibile direzione. Una ricerca che ha scelto tre ambiti di riflessione: Cronaca, Osservatorio, Mosaico. Nella prima sezione, attraverso la tecnica del fotomontaggio, viene rielaborata la cifra estetica di una serie di interventi disseminati nella città di Roma, le cui generiche somiglianze parrebbero tradire un'implicita immagine coordinata a scala urbana. Nella seconda area vengono raccolte le attività tassonomiche di alcune piattaforme contemporanee di ricerca attive su Roma, quali Il Contrafforte, H501 e Panteon magazine. Il terzo ambito presenta undici studi di architettura romani emergenti, under 40, distintisi per la capacità di coniugare e comunicare ricerca e progetto, su scala locale, nazionale e internazionale. Entrambe le mostre sono con biglietto d’ingresso e visitabili dal martedì alla domenica ore 11-20; ultimo ingresso un’ora prima.

All’interno del Parco della Musica Ennio Morricone, lo spazio espositivo Auditorium Garage fino al 29 ottobre, ospita La Mostra dei Film DreamWorks: Sogni, Magia e Avventure. A cura del team di Art Ludique-Le Musée, in collaborazione con DreamWorks Animation e Universal Pictures International Italy. Il prestigioso studio DreamWorks Animation, fondato da Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg e David Geffen, si mette in mostra con oltre 300 opere straordinarie e rappresentative, tra illustrazioni storiche di titoli iconici da "Il principe d'Egitto" a "Madagascar" a "Kung Fu Panda" a "Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio", a esclusivi dipinti digitali tratti dalle produzioni più recenti, come "Spirit – Il Ribelle", "Baby Boss 2","Troppo Cattivi" e "Ruby Gillman – La ragazza con i tentacoli". La mostra è arricchita anche dalle interviste esclusive con i creatori di "Trolls 3 – Tutti insieme", tra cui il regista Walt Dohn, il co regista Tim Heitz e produttrice Gina Shay. Orari: dal lunedì al venerdì ore 10-18; sabato e domenica ore 11-19 (ultimo ingresso un’ora prima). Ingresso gratuito e contingentato tramite voucher scaricabile online al seguente link: www.ticketone.it/artist/mostra-dreamworks-animation.

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che dal 29 settembre al 3 dicembre, al Museo delle Mura apre al pubblico la mostra Patrimonio Mondiale: la Natura e le Impronte Umane, che presenta alcune importanti testimonianze di siti del Patrimonio Mondiale attraverso 51 immagini fotografiche di Michele Spadafora (visitabile a ingresso gratuito dal martedì alla domenica ore 9-14, ultimo ingresso mezz’ora prima).

È stata invece prorogata fino al 21 gennaio 2024 la mostra La Roma della Repubblica. Il racconto dell’Archeologia, ospitata presso le Sale espositive di Palazzo Caffarelli - Musei Capitolini, che illustra, attraverso una serie di temi e contesti archeologici, i caratteri e le trasformazioni della società romana nel corso di ben cinque secoli, dalla nascita della Repubblica alla creazione dell’Impero.

Dopo la pausa estiva torna, dal 29 settembre, la rassegna Libri al Museo, che ospita in varie sedi museali la presentazione di pubblicazioni dedicate alla storia dell’arte, alla museologia e ai beni culturali. Alle ore 17 presso la Sala Tenerani del Museo di Roma a Palazzo Braschi, per il primo appuntamento in programma, verrà presentato il volume Insegnare storia dell’arte. Strumenti e metodi sperimentali per le scuole superiori (Carocci Editore) di Maria Stella Bottai. Oltre all’autrice interverranno: Ilaria Miarelli Mariani (Direttrice della Direzione Musei Civici della Sovrintendenza Capitolina), Vanda Lisanti (Storica dell’arte), Nicolette Mandarano (Digital media curator Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini e Galleria Corsini, Roma), Nicola Margnelli (Myosotis – Servizi educativi e culturali del Museo Civico di Zoologia di Roma e ANMS – Associazione Nazionale Musei Scientifici). Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Torna invece il 1° ottobre, prima domenica del mese, l’ingresso gratuito per tutti nei Musei civici e in alcune aree archeologiche della città come il Circo Massimo (ore 9.30-19, ultimo ingresso alle 18), i Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana ore 9-18.30, ultimo ingresso un’ora prima) e l’Area Sacra di Largo Argentina (ingresso da via di San Nicola De’ Cesarini di fronte al civico 10, ore 9.30-19, ultimo ingresso alle 18). Nei Musei civici saranno visitabili gratuitamente sia le collezioni permanenti sia le mostre temporanee, a eccezione della visita in realtà aumentata e virtuale Circo Maximo Experience (ore 16-19, ingresso ogni 15 minuti, l’ultimo alle 17.50) alla quale si potrà partecipare con biglietto a tariffazione ordinaria (per i possessori della MIC Card è consentito l’ingresso con biglietto ridotto).

In settimana sono molti gli appuntamenti proposti anche da Patrimonio in Comune, il programma rivolto a tutti, per conoscere attraverso visite, itinerari e incontri, il patrimonio culturale della città.

A partire da aMICi, il ciclo di visite guidate gratuite riservate ai possessori della MIC Card, che il 27 settembre propone due appuntamenti. Alle 15 la visita guidata a Casa Museo Alberto Moravia, l’appartamento sul Lungotevere dove lo scrittore visse gli ultimi anni della sua vita, mentre alle 15.30 ai Musei Capitolini, la visita guidata, a cura di Paola Piccione e Michele Mannucci, alla mostra in corso La Roma della Repubblica. Il racconto dell’archeologia.

Per la rassegna Passeggiate Romane, il ciclo di itinerari alla scoperta di monumenti, luoghi e spazi della Città eterna, noti e meno noti, il 27 settembre alle 18 Gianfranco Manchia e Stefania Valente guideranno la visita al Bastione Ardeatino, fatto costruire da Antonio da San Gallo a partire dal 1537, per volontà di papa Paolo III Farnese; sarà anche l’occasione per vedere come doveva essere la campagna romana di allora (appuntamento: via di Villa Pepoli, 2). Il 29 settembre alle 16.30 invece con Maria Vittoria Mancinelli che illustrerà i monumenti e le Memorie presenti nell’area compresa tra Piazzale Ostiense e il Parco della Resistenza, si ripercorreranno i momenti salienti degli scontri per la difesa di Roma nei giorni 8, 9 e 10 settembre 1943. (Appuntamento: piazzale Ostiense, lato inizio via del Campo Boario).

Per la rassegna Dalle carte alle storie. Storia e storie d’Archivio, ciclo di incontri culturali presso l’Archivio Storico Capitolino (piazza dell’Orologio, 4), il 28 settembre alle 17 nella conferenza Giulia Farnese, mito e leggenda dal Quattrocento ai nostri giorni, la studiosa Patrizia Rosini, esperta del Rinascimento e della famiglia Farnese, guiderà il pubblico alla scoperta di una delle preminenti figure femminili rinascimentali.

Al Planetario di Roma, in settimana sono tanti e diversi gli spettacoli in programma. Per il pubblico adulto: il nuovo spettacolo Interstellari – il viaggio delle sonde Voyager (27 e 28 settembre alle 17; il 29 settembre alle 18; il 30 settembre alle 11 e alle 18); e poi ancora Ritorno alla Stelle (27 settembre alle 16 e alle 18; 28 settembre alle 18; 29 settembre alle 16; 30 settembre alle 10 e alle 17); Space Opera (28 e 30 settembre alle 16); La Notte Stellata (29 settembre alle 17). Acquisto biglietti sul posto.  

Per tutti gli eventi, visite e incontri, info e prenotazioni allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19). www.museiincomuneroma.it; www.sovraintendenzaroma.it.

 

MUSICA

Si conclude il 30 settembre Decima Fest, la rassegna multidisciplinare proposta da Decima50 ETS. Tra gli ultimi appuntamenti della giornata, in programma presso il Centro Anziani in via Lordi 7, alle 16 si terrà l’evento Danzare sulla musica, con uno stage di pizzica a cura di Ludovica Morleo, il cui focus sarà il rapporto che intercorre tra musica e danza, tra movimento e ascolto attento e attivo, al quale seguirà un concerto di pizzica e musiche del Centro Sud Italia suonato da sei elementi con voce, tamburo, chitarra, fisarmonica, violino, mandolino e fiati. Con Ludovica Morleo, Jacopo Tarchi, Lorenzo Ciafaroni, Matteo Maggi, Sara Gregori. Alle 19 previsto Giovanni Imparato Batà Afrocubanìa, laboratorio di canto, coro e percussioni della cultura afrocubana tenuto dal maestro Giovanni Imparato, a cui seguirà il concerto del Sestetto Giovanni Imparato Afrocubanìa (Giovanni Imparato, Vincenzo Lato, Simone Lanzilotti, Emanuele Bono, Stefano Vestrini, Carlo Zaratti). Ingresso libero.

Dal 28 settembre al 30 novembre, presso la Chiesa di San Giuliano Martire (via Cassia 1036 – Municipio XV), Coop Art propone L’Accademia degli Sfaccendati al Teatro Patologico. Il progetto punta a diffondere la conoscenza della cultura musicale in tutte le sue sfaccettature (linguistiche, compositive, storiche e terapeutiche) con una particolare attenzione al pubblico dei più giovani. Laboratori, concerti dal vivo, lezioni/concerto: un interessante calendario di appuntamenti pensato per stimolare l’interesse verso la musica accrescendo la propensione a un ascolto consapevole come primo passo per la creazione di nuovi pubblici ma anche per la valorizzazione dei nuovi talenti. Il primo concerto, aperto a un pubblico di tutte le età, è in programma il 29 settembre alle 20: l’Orchestra da Camera “Ferruccio Busoni” diretta dal M° Gabriele Pezone, con la partecipazione del violino solista Davide Alogna, eseguiranno due celebri composizioni, Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi e l’Ave Maria di Bach-Gounod. Ingresso libero.

Al Parco del Celio (nell’area tra viale Parco del Celio e via Celio Vibenna) fino al 15 ottobre prosegue Jazz&Image, a cura dell’Associazione culturale Sound&Image e con la direzione artistica dell'Alexanderplatz di Eugenio Rubei. Questi i live in programma questa settimana alle 21.30: il 27 settembre Così Lontani Così Vicini. Nicoletta Della Corte canta Paolo Conte e Fabrizio De Andrè con Nicoletta Della Corte (voce) accompagnata da Primiano Di Biase (pianoforte), Giuseppe Selvaggio (contrabbasso) e Simone Talone (percussioni). A seguire, il 28 e 29 settembre, concerto di Gegè Munari New Generation. Il 30 settembre live di Massimo Carrano History of Italian percussion; il 2 ottobre il concerto omaggio 30 anni di Massimo Urbani con la musica di Gegè Munari, Dario Rosciglione e Andrea Beneventano.

Acquisto biglietti presso il botteghino della manifestazione. È possibile prenotarsi alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. A causa dei lavori in corso, sono attualmente disponibili solo 2 ingressi alla manifestazione, facilmente riconoscibili con le indicazioni del Festival: ingresso pedonale da via Celio Vibenna (scalette); ingresso diretto in auto, bici o a piedi da viale Parco del Celio.

Nell’ambito del progetto Ponte Lupo, il Gigante dell’Acqua - 3° Festival dell’Agro Romano Antico, a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International – M.Th.I. ETS con la direzione artistica di Urbano Barberini, il 1° ottobre dalle 17.30 e fino al tramonto, presso la Tenuta San Giovanni in Campo Orazio (via Polense, Km 32,500 - Azienda Agricola Barberini Colonna di Sciarra S.S.) in programma Musica sotto le stelle, concerto di musica classica per soprano e orchestra da camera d’archi. Il concerto si svolgerà nella suggestiva cornice del fienile monumentale della Tenuta, che sarà allestita con piccole balle di fieno a costruire un piccolo anfiteatro, per accogliere il pubblico in un’atmosfera tra natura e cultura musicale, in cui saranno eseguiti brani del repertorio del ‘700 e ‘800. Con Antonio Sorgi (direttore), Rosaria Angotti (soprano), RomAEnsemble orchestra d’archi da camera. Max 80 partecipanti. Evento gratuito con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e al 350.0119692 (anche WhatsApp).

All’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, il 27 settembre sul palco della Cavea, per Roma Summer Fest 2023, è atteso il cantautore e chitarrista brasiliano Caetano Veloso accompagnato, per l’unica data italiana del suo tour Meu Coco, dai musicisti Lucas Nunes, Bala Desejo, Kainã do Jeje, Pretinho da Serrinha, Rodrigo Tavares, Alberto Continentino e Thiaguinho della Serrinha. Un’occasione per ascoltare i brani del suo nuovo lavoro Meu Coco e allo stesso tempo le canzoni dell’artista consacrate dalla storia musicale. Il 1° ottobre arriva invece la pop-jazz sensation di New York, Postmodern Jukebox, con il tour Life In The Past Lane, mentre il 2 ottobre sarà la volta di Rodrigo y Gabriela, il duo di virtuosi della sei corde che presenterà il nuovo album In Between Thoughts… A New World. Inizio concerti alle 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Nella Sala concerti della Casa del Jazz il 29 settembre è in arrivo Alberto Giraldi (piano) in quartetto con Filiberto Palermini (sax), Marco Siniscalco (basso elettrico), PierPaolo Ferroni (batteria) per presentare Quadrivium 60, un luogo immaginario in cui jazz, fusion e tradizione europea si mescolano e ricreano. Il 30 settembre è invece attesa la cantante e compositrice Valentina Fin che, in trio con Luca Zennaro (chitarra) e Marco Centasso (contrabbasso), presenterà il progetto originale A chi Esita, suo disco d’esordio. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Al Teatro Villa Pamphilj, il 30 settembre alle 11 è in programma la presentazione del libro Arturo e il tempo (Controluna, 2023), la raccolta di poesie di Maurizio Masella, attore, regista e docente di recitazione e di Storia del Teatro. Insieme all'autore, che sarà accompagnato da Laura Colucci al flauto e Caterina Bono al violino, sarà presente Gloria Vocaturo, direttore editoriale della casa editrice Controluna.

Dal 1° ottobre alle ore 11.30 per quattro domeniche consecutive, quattro matinée di parole e musica a impatto zero dedicate ai Racconti sonori: da Italo Calvino alla rivoluzione dei Garofani, dalla Monteverde di Pasolini e Donna Olimpia alle poesie di Alda Merini. Quattro attori – Valeriano Solfiti, Benedetta Margheriti, Vittoria Rossi e Veronica Toscanelli   si alterneranno al fianco di Stefano Saletti e ai suoi ospiti musicali – Raffaella Misiti, Barbara Eramo, Baobab Ensemble, Gabriele Coen, Gabriella Aiello – per raccontare ogni volta una storia differente, in un viaggio che unisce le parole di grandi autori a brani tratti dalle varie tradizioni del Mediterraneo, di Roma, della canzone d’autore. Gli spettacoli saranno realizzati in forma totalmente acustica all’interno della Villa, nel parco, aumentando il fascino e l’esperienza per il pubblico. Primo appuntamento, Calvino sull’albero, le fiabe del grande scrittore raccontate in musica da Raffaella Misiti e Stefano Saletti con la voce narrante di Valeriano Solfiti. È possibile ritirare il biglietto 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Nella Sala Piccola del Teatro Tor Bella Monaca il 1° ottobre alle 18 la Compagnia Amatoriale di Teatro Musicale e il Museo Sandro Massimini - Mostra dell’Operetta, Teatrini e Marionette portano in scena lo spettacolo Incantesimo Partenopeo con la direzione musicale e la regia di Graciela Dorbessan. Con Massimiliano Franchina (pianoforte), Enrico La Pietra (organetto) e un gruppo di percussionisti. Uno spettacolo originale, liberamente ispirato al 900 Napoletano. Una carrellata di canzoni e melodie partenopee per descrivere i profumi e i sapori del Paese d’ ‘o sole. Filo conduttore, l’amore: per la terra d’origine, l’amore di gioventù e la malinconica Napoli degli anni ‘20. Sul palco 30 artisti, tra ballerini, cantanti e attori, per una serata adatta a tutte le età, dove si assiste incuriositi e ci si diverte con simpatia. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

TEATRO E DANZA

Fino al 23 novembre, al Teatro 7 Off di via Monte Senario (Municipio III), è in programma la nuova edizione di Teatro Incontra… a cura di Alt Academy Produzioni, con la direzione artistica di Pino Strabioli affiancato da Giovanni Scifoni, che punta a portare il teatro fuori dal centro città con diversi spettacoli di teatro e musica ma anche laboratori culturali, artistici e musicali. Dopo l’esordio stagionale, si torna in scena il 27 settembre alle ore 21 con lo spettacolo Anche i santi hanno i brufoli, un racconto giullaresco in cui il protagonista e autore Giovanni Scifoni, insieme all’accompagnamento musicale di Davide Vaccari e Maurizio Picchiò, prende in prestito le vite e le opere di quattro grandi personaggi: San Giovanni Bosco, Sant’Agostino, San Giovanni di Dio, Santa Francesca Romana. E insieme a loro ripercorre quei racconti dimenticati e quelle usanze delle generazioni passate.

Con Il concerto per Sandro Penna, in programma il 28 settembre alle 21, Pino Strabioli, in compagnia dei due attori Alberto Melone e Guglielmo Lello e del fisarmonicista Marcello Fiorini, ripercorrerà con ironia sottile, leggerezza e disincanto, sfrontatezza e garbo, la vita del grande poeta, a 100 anni dalla sua nascita.

A completare la programmazione settimanale anche il laboratorio Let’s Rome previsto per il 28 settembre alle ore 14. Insieme a Nicoletta Maiello e Guglielmo Lello si parlerà di comicità e di capacità di sintesi e si svolgeranno attività di improvvisazioni teatrali partendo dal testo dello spettacolo Rome in a day.

Spettacoli e laboratori con ingresso gratuito fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria allo 06.4070056 e alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Dal 29 settembre al 26 novembre è in programma presso il Centrale Preneste Teatro in via Alberto da Giussano 58 (Municipio V), la manifestazione YOU Three - The YOUng city a cura di Ruotalibera Cooperativa Sociale Onlus, una rassegna di spettacoli dal vivo di teatro, danza, musica, circo/teatro e nuovi linguaggi, attenta nel saper affrontare i tanti temi del contemporaneo senza tralasciare mai elementi fondamentali come il nonsense, il gioco e il divertimento. Il ricco cartellone sarà diviso in due sezioni: La City è YOUNG, con appuntamenti in serale per adolescenti, giovani e adulti, proporrà realtà teatrali emergenti under 35 e performer di grande fama e lunga esperienza; mentre La City è KIDS porterà in scena compagnie di Teatro Infanzia e di Circo Sociale per gli spettacoli della domenica pomeriggio rivolti a bambini e famiglie.

Si comincia questa settimana con i primi due spettacoli: il 29 settembre alle 21, andrà in scena lo spettacolo tragicomico Io per te come un paracarro di e con Daniele Parisi. Una coppia, che sta per dare alla luce un figlio, decide di partire alla ricerca di un luogo e un avvenire decenti salvo poi imbattersi, lungo il percorso, in diverse umanità alla deriva. Il 30 settembre, sempre alle 21, sarà la volta di Davide Grillo che andrà in scena con il suo monologo Come se niente fosse. Un’allerta meteo avverte la popolazione che è in arrivo nella penisola una gigantesca ondata di scetticismo, la perdita di senso che ne deriva si estende a tutte le cose, trascinando il paese nel caos.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero con prenotazione consigliata su https://centraleprenesteteatro.it/calendario-eventi/ oppure ingresso diretto il giorno dello spettacolo previa disponibilità dei posti (per le serali dalle 20.30 e per le pomeridiane dalle 16).

Fino al 29 novembre, a cura dell’Associazione Culturale La Ribalta Centro Studi Enrico Maria Salerno, è in corso presso il Teatro del carcere di Rebibbia Nuovo Complesso, la nuova edizione del Rebibbia Festival, iniziativa attiva dal 2003 e dedicata alla promozione di attività teatrali rivolte ai detenuti. Nell’arco della manifestazione vengono realizzati laboratori per accrescere la preparazione dei partecipanti e coinvolgerli nelle diverse fasi di sviluppo: da quella attoriale a quella di progettazione scenografica digitale, fino alla realizzazione pratica delle scene in falegnameria. Al termine di questo lungo percorso sarà portato in scena lo spettacolo La formula di Grübler, scritto e diretto da Laura Andreini (28 e 29 novembre 2023). Lo spettacolo gratuito sarà aperto al pubblico esterno che potrà prenotare il proprio posto attraverso i seguenti contatti: tel. 069079216; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Dal 29 settembre al 1° ottobre il Teatro Greco (via Ruggero Leoncavallo 10) ospita le repliche dello spettacolo di fine corso del progetto Esseri Umani a cura di Renato Greco. La pièce in scena è tratta da L’Opera del mendicante di John Gay, con le musiche di Johann Christoph Pepusch, nell’adattamento di Carlo Ragone, ed è la restituzione di una serie di laboratori formativi che hanno preso il via lo scorso 3 settembre e che hanno visto il coinvolgimento di un gruppo di giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni (selezionati tramite audizione). Orari spettacoli: venerdì e sabato ore 21, domenica ore 17. Info e prenotazioni allo 06.8608047 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Giunge a conclusione il progetto Metropolitan a cura di E45. Per l’occasione, il 1° ottobre, dalle 11 alle 19, Roma diventerà protagonista di un vero e proprio larp (live action role-play): un inedito gioco di ruolo teatrale dal vivo che chiama a raccolta di fronte a cinque stazioni della Metro C (Stazione Malatesta, Stazione Mirti, area esterna Metro Torre Maura, Giardino Carlo Tufili - Torre Angela, area esterna Metro Giardinetti) chiunque voglia prendere parte a un divertente, originale, inaspettato e inclusivo gioco performativo lungo gli scorci metropolitani che si snodano tra Giardinetti, Torre Maura, Alessandrino e Torre Angela. Sarà un’esperienza immersiva, tra gioco teatro e arte, in cui ogni partecipante è chiamato a interpretare un personaggio all’interno della storia di cui sarà protagonista insieme agli altri partecipanti e al fianco di attori professionisti che li accompagneranno e li aiuteranno. Un’avventura ispirata a Eternal sunshine of the spotless mind (Se mi lasci ti cancello) di Michel Gondry, al cinema di Terry Gilliam e a Messaggi da Elsewhere di Jason Segel.

Per partecipare è necessario compilare un form di adesione al link bit.ly/IscrizioniMetropolitan oppure scrivere Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Prosegue fino al 19 novembre la XXXVIII edizione del Romaeuropa Festival, presieduto da Guido Fabiani con la direzione generale e artistica di Fabrizio Grifasi.

In scena fino al 1° ottobre presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone le repliche di Tempest Project, l’ultima rivisitazione del celebre testo shakespeariano realizzata dal compianto maestro Peter Brook insieme a Marie-Hélène Estienne. In scena interpreti di differenti nazionalità: Sylvain Levitte, Paula Luna, Fabio Maniglio, Luca Maniglio, Jared McNeill, Ery Nzaramba. Repliche: 27 settembre ore 20; 28 e 29 settembre ore 21; 30 settembre ore 16 e 21; 1° ottobre ore 16.

Dal 28 settembre al 1° ottobre, invece, sul palco del Teatro Argentina andrà in scena lo spettacolo di danza Jungle Book reimagined con la Akram Khan Company che rileggerà da una prospettiva inedita la storia di Mowgli rendendola una favola contemporanea in cui il mondo naturale è ormai minacciato dalla crisi climatica. Sul palco dieci danzatori e danzatrici internazionali accompagnati da animazioni video e dalla colonna sonora originale di Jocelyn Book. Repliche: 28 e 29 settembre ore 20; 30 settembre ore 19; 1° ottobre ore 16 e 21.

Nell’ambito della sezione Digitalive, torna in scena dal 29 settembre al 1° ottobre (ore 21) al Mattatoio, il coreografo e videoartista singaporiano Choy Ka Fai con Unbearable Darkness, un nuovo esperimento di danza cibernetica e incontro con il paranormale. Attraverso la danza Butoh, in questo caso contaminata dalle tecnologie digitali, Ka Fai intende rendere omaggio a Tatsumi Hijikata, l’artista che più di tutti ha fondato e influenzato lo sviluppo di questo genere di danza nato alla fine degli anni Cinquanta come forma di espressione contro la cultura dominante del Giappone post-bellico.

Sempre al Mattatoio, nelle giornate del 30 settembre (ore 20) e del 1° ottobre (ore 18), andrà in scena lo spettacolo teatrale The Bacchae della regista greca Elli Papakonstantinou. Il suo teatro musicale e il suo linguaggio performativo incontreranno il mito, la tragedia greca e le radici della cultura occidentale per proiettarsi verso il futuro, tracciando una connessione tra le zone ancestrali dell’animo umano e la sua sensibilità rispetto ai grandi temi politici e sociali del nostro presente. Composizioni originali di Ariah Lester.

Infine, il 3 ottobre alle ore 20, farà il suo debutto sul palco del Teatro Argentina, lo spettacolo Antigone in Amazzonia, con il quale il regista svizzero Milo Rau, appena nominato direttore del Wiener Festwochen, chiude, dopo Orestes in Mosul e Il Nuovo Vangelo la sua Trilogia degli antichi Miti. Con Antigone in Amazzonia, Rau trasporta la tragedia greca nello stato brasiliano del Parà, utilizzandola come strumento allegorico per costruire un affondo sulle conseguenze prodotte dal conflitto tra sviluppo senza controllo e gli ancestrali proprietari della terra. Spettacolo in replica il 4 ottobre alle ore 20.

Biglietti online su https://romaeuropa.vivaticket.it.

Al Teatro Tor Bella Monaca, il 28 settembre nell’Arena esterna, ultimo appuntamento della rassegna Tor Bella Monaca Teatro Festival, con Sogno di una notte di mezza Estate. Nello spettacolo, a cura dell’Ass. Cult. Nutrimenti terrestri, con la regia e l’adattamento di Barbara Alesse, la poesia e l’ironia di Shakespeare si fondono con il ritmo, la vitalità e l’entusiasmo di una numerosissima compagnia. In Sala Piccola invece, per la rassegna Roma Comic Off il 29 e 30 settembre arriva Bastardi senza Oscar, uno spettacolo esilarante, a tratti surreale, con toni di suspense e demenzialità. Con Simone Gallo che firma anche la regia e con Gianmarco Crò, Federico Nelli, Alessandro Nistri.

Spettacoli alle ore 21. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.

CINEMA

Nell’ambito degli ultimi appuntamenti della rassegna multidisciplinare Decima Fest, a cura di Decima50 ETS, il 29 settembre alle 21 in via Lordi, Adriano Testa presenta Decima Short Film Fest, seconda edizione del festival di cortometraggi provenienti da tutto il mondo, che premia l’inventiva e la fantasia più che i grandi mezzi a disposizione della produzione. Ingresso libero.

Giunge a conclusione questa settimana la manifestazione Cinema sul tetto. Visioni periferiche, rassegna cinematografica organizzata da Fusolab sulla terrazza del Casilino Sky Park (in viale della Bella Villa 106 – V Municipio). Negli ultimi due giorni di programmazione, previsti il 27 e 28 settembre alle 21, si terrà la retrospettiva Nuovo Cinema Oriente che prende il nome dallo storico Cinema Oriente, attivo tra gli anni ’50 e ’70 a pochi metri di distanza dallo Sky Park. Nella due giorni dedicata al cinema italiano degli anni ’50 e ’60 verrà coinvolta attivamente la cittadinanza cui verrà proposto di scegliere i titoli in cartellone, all’interno di una rosa proposta dai curatori. Le 4 proiezioni saranno anticipate da incontri volti a recuperare le memorie di quartiere e il patrimonio culturale locale.

Ingresso libero fino a esaurimento posti (max 200 persone).

Fino al 12 ottobre prosegue nel quartiere di Tor Bella Monaca La periferia raccontata dal cinema, rassegna cinematografica gratuita con cui l’Associazione culturale Tramartis intende raccontare le periferie del mondo attraverso proiezioni, laboratori di scrittura cinematografica e composizione musicale per film. Molti gli appuntamenti in arrivo nella sala cinema di via Natale Balbiani tra cui una lunga lista di ospiti del settore. Come Claudia Brignone, ad esempio, che presenzierà a un incontro in programma il 27 settembre alle ore 19. A seguire, alle 21, la proiezione del suo documentario La villa.

La programmazione settimanale proseguirà con i film: Cuori puri di Roberto De Paolis (28 settembre ore 21), La melodie di Rachid Hami (29 settembre ore 19), Imprevisti digitali di Benoît Delépine e Gustave Kervern (2 ottobre ore 21), Gagarine – Proteggi ciò che ami di Fanny Liatard e Jérémy Trouilh (3 ottobre ore 21).

Non solo proiezioni, in settimana tornano anche gli appuntamenti con i laboratori di formazione. Il 2 ottobre alle 19 Lorenzo D’Amico della GendGAp condurrà La comicità nella scrittura cinematografica per apprendere i segreti della scrittura creativa comica e della narrazione cinematografica umoristica, mentre il 3 ottobre alle 19 Marco Abbondanzieri della Clama Cults guiderà l’approfondimento sulla Musica nei film ambientati nella periferia.

Tutti gli eventi sono gratuiti con prenotazione consigliata alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite WhatsApp al 328.1437441; max 100 partecipanti.

Prosegue fino al 15 ottobre al Teatro Ciak (via Cassia 692 – XV Municipio) Ciak Cinema Arena, rassegna cinematografica che propone film, cortometraggi, dibattiti e incontri con importanti critici cinematografici, ponendo l’accento sui temi dell’accoglienza, della diversità e delle amicizie che nascono nei modi più inaspettati. La nuova settimana di programmazione propone il 28 settembre la proiezione di cortometraggi di autori emergenti e il 29 settembre il film La teoria del tutto di James Marsh. Inizio proiezioni ore 20.30. Ingresso libero.

Tra le novità settimanali della Casa del Cinema, gestita dalla Fondazione Cinema per Roma, si segnala la serata del 28 settembre dedicata alla VI edizione del RICF – Rome Independent Cinema Festival organizzato da HF Productions (28 settembre), che, dalle 18 in poi, presenta una selezione di film indipendenti di vari generi, sia di registi premiati sia di esordienti, provenienti dall'Italia e dall'estero. Tra i titoli proposti: il cortometraggio d'animazione The Egret River di Wan-Ling Liu e il lungometraggio documentario Venice Elsewhere di Elia Romanelli, oltre a diversi cortometraggi provenienti da vari paesi tra cui Costa Rica, Regno Unito, Italia e Corea del Sud. Dal 29 settembre al 1° ottobre sarà la volta della IV edizione della Muestra del Cine Mexicano, manifestazione ideata e diretta da Cecilia Romo Pelayo e prodotta da Ars Luminaria con l’intento di recuperare, conservare e diffondere la memoria filmica messicana. Sullo schermo della Sala Cinecittà, si alterneranno alcuni dei film messicani più interessanti degli ultimi anni, molti dei quali presentati per la prima volta nel nostro paese. Tra le varie anteprime in calendario si segnala quella del film Santuarios del infinito, in programma nella serata inaugurale del 29 settembre alle ore 19.30, alla presenza del regista Chisco Laresgoiti. A seguire, la proiezione della versione restaurata di El suavecito, film del 1951 diretto da Fernando Méndez. Tra le proiezioni del 30 settembre, invece, si segnala l’anteprima italiana del film Las nubes son de musica di Enrique Garcia Meza (ore 20), mentre il 1° ottobre si terrà l’anteprima del film La Montaña di Diego Enrique Osorno (ore 19).

A partire dal 2 ottobre, inoltre, la Casa del Cinema realizzerà un omaggio dedicato a Giuliano Montaldo, scomparso lo scorso 6 settembre, con una retrospettiva di alcune fra le sue opere più applaudite.

Si chiude il 27 settembre la IV edizione del Biopic Fest, la rassegna prodotta e organizzata da Mescalito Film e dedicata all’approfondimento di storie di personaggi che hanno segnato le epoche passate. La serata finale prenderà il via alle ore 20 con la premiazione dei cortometraggi presentati durante questa edizione e, a seguire, si terrà la proiezione di Parlami d’amore di Adelmo Togliani e Daniele Di Biasio, documentario sulla vita e la carriera di Achille Togliani. A introdurre la proiezione sarà lo stesso regista Adelmo Togliani, figlio del celebre cantante, Valeria Fabrizi e Mirkaccio.

Entrambe le iniziative sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano e saranno online anche su https://www.mymovies.it. Info: https://www.casadelcinema.it.

Appuntamento speciale in vista nella settimana del Nuovo Cinema Aquila. Il 28 settembre alle ore 19 verrà proiettato il film Non credo in niente, opera prima del regista Alessandro Marzullo. Quest’ultimo sarà in sala insieme al cast tecnico-artistico per incontrare il pubblico al termine della proiezione. Modera il giornalista Raffaele Meale. Dopo la serata di presentazione, il film di Marzullo rimarrà in programmazione anche nelle giornate del 29, 30 settembre e 1° ottobre (inizio ore 19).

Fino al 27 settembre, infine, sono in programmazione Io Capitano di Matteo Garrone (v.o.s.), Patagonia di Simone Bozzelli e Cile – Il mio Paese immaginario di Patricio Guzmán (v.o.s.).

I biglietti sono acquistabili esclusivamente presso il botteghino del cinema. Info su https://www.cinemaaquila.it.

L’Azienda Speciale Palaexpo propone al Palazzo delle Esposizioni la rassegna I documentari di Internazionale a Roma. Dopo il Festival di Giornalismo di Ferrara, Internazionale porta nella Capitale i più appassionanti e urgenti documentari su attualità, diritti umani e informazione, selezionati dai maggiori festival in tutto il mondo. Il primo appuntamento, il 3 ottobre alle 20, vedrà sullo schermo della Sala Cinema del museo il documentario 20 days in Maiupol, del regista e giornalista ucraino Mstyslav Chernov. Il film sarà proiettato in versione originale sottotitolata. Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria su https://www.palazzoesposizioni.it dalle ore 9 del giorno precedente alla proiezione fino a un’ora prima.

INCROCI ARTISTICI

Per If Body, il festival di arti visive e performative promosso da Aps Locales che, fino al 15 ottobre, mette al centro il corpo come linguaggio artistico e metodologia di apprendimento basata sull’esperienza e la partecipazione, dal 28 settembre (opening 18-21) e fino al 15 ottobre, presso lo spazio indipendente Lateral Roma (via Ferdinando Ughelli 28), sarà ospitata la mostra personale dell’artista inglese Holly Graham, che intende indagare la rappresentazione del corpo Nero nell’arte italiana del periodo barocco, creando archivi digitali tra memorie storiche e immaginari futuri. L’esposizione, presentata in collaborazione con British School at Rome, è visitabile a ingresso libero ogni sabato e domenica ore 15-19, oltre che su appuntamento con prenotazione obbligatoria via mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Prosegue fino al 14 ottobre Città Foresta – Le Cosmicomiche, il festival curato e organizzato da Latitudo Art Projects, nato da un’idea di Benedetta Carpi De Resmini, che in cinque quartieri della città (Labaro, Laurentino, Corviale, Tufello e Trullo) propone, con il contributo di alcuni artisti, pratiche partecipative e processi collettivi di costruzione di opere. Questa settimana, ci si sposta al Tufello, presso la società cooperativa Spes Contra Spem (via Paolo Monelli 26 – Municipio III). Il 28 settembre dalle 17 alle 18.30 c’è Personaggi cosmici, laboratorio sulla cartapesta volto al riciclo e al riuso condotto dallo street artist Davide D’Angelo aka URKA; il 29 settembre dalle 16.30 alle 20 appuntamento con Radio cosmica, laboratorio radiofonico proposto da WonderRadio dell'Associazione Pontedincontro del Laurentino 38 che nel corso del festival connette i 5 quartieri attraverso voci, storie e persone incontrate nelle diverse tappe; dalle 18 alle 19.30 c’è Percussioni cosmiche, laboratorio di musica e percussioni condotto da Iginio De Luca. Il 30 settembre i giovani architetti dell'Associazione VIVIAMOLAq condurranno due laboratori: si inizia con Arca cosmica dalle 16.30 alle 17 volto alla costruzione di un dispositivo urbano mobile; dalle 17 alle 18 c’è Luoghi cosmici nel corso del quale si rifletterà su come può uno spazio diventare luogo attraverso gli usi e i significati che gli vengono riconosciuti da chi lo vive. Dalle 18 alle 19.30 appuntamento con il laboratorio di fotografia ecologica Foto cosmiche a cura di Isabella Mancioli. Tutte le attività sono a partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al numero 06.59877542 o via WhatsApp al 333.1245191.

Tra gli ultimi appuntamenti della rassegna multidisciplinare Decima Fest, a cura di Decima50 ETS, il 29 settembre, nel Centro anziani di via Lordi 7, alle 16 per il ciclo di incontri Un parco fluviale per Tor di Valle, si svolgerà il dibattito di chiusura dei lavori, con sintesi dei temi affrontati e delle esigenze territoriali raccolte, con Enrico Cerioni e Antonella Trocino, Titti Di Salvo (Presidente Municipio IX), Marinella Sclavi (sociologa), Paolo Berdini (urbanista), Sabrina Baldacci e Alessandra Valentinelli (Forum Permanente Parco Energie), Emma Persia (Parco della Cellulosa), Cristiana Mancinelli Scotti (Salviamo il Paesaggio), Mario Sassi (Associazione Decrescita), Carlo Infante (Urban Experience).

A seguire, alle 18, Saveria Pisano, Maurizio Maturi, Maria Rosaria Guarini, Maurizio Lanzini, Giuseppina Piantadori, terranno il laboratorio di rigenerazione urbana sui temi della tutela e rigenerazione della zona umida, i bacini idrici, le alberature e la macchia mediterranea lungo le canalizzazioni. Infine il 30 settembre alle 16 Carlo Infante ed Enrico Cerioni, condurranno un walkabout nell’area di Tor di Valle, un’esperienza di partecipazione senziente e ludica alla scoperta del genius loci. Per tutti gli appuntamenti, prenotazione gratuita sul https://www.eventbrite.it.

Prosegue fino all’8 ottobre Circo Sciarra, itinerari di arte, musica e spettacolo per tutta la famiglia a cura dell’Associazione Culturale Zip_Zone d’Intersezione Positiva a Villa Sciarra (via delle Mura Gianicolensi 11). Il 29 e 30 settembre e il 1° ottobre alle 20.30 in programma Letture in terrazza, rassegna di reading teatrali all’aperto presso l’Istituto Italiano di Studi Germanici situato all’interno di Villa Sciarra. I testi saranno presentati dal germanista Luca Crescenzi, con la regia di Roberto di Maio e interpretati dagli attori Riccardo Floris, Federico Passi, Giulia Michelin, Manuela Mandracchia, Lorenzo Lavia, Francesco Bonomo e Carla Bianchi. Il 30 settembre inoltre, dalle 11 alle 13.30, si terrà la visita Alla scoperta delle piante di Villa Sciarra guidata dal botanico Ugo Laneri (presidente di ASS-AGIR APS) per scoprire insieme la varietà delle specie presenti in villa, mentre dalle 11 alle 18 è prevista Bellezze in bicicletta con Le Radiose (Emanuela Belmonte, Valentina Musolino, Genea Manenti), una parata in cui le performer cantanti sfileranno su meravigliose biciclette d'epoca. Tutti gli eventi sono gratuiti con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (a esclusione della performance Bellezze in bicicletta alla quale si potrà assistere in maniera del tutto libera).

A cura della Fondazione De Sanctis prosegue fino al 12 ottobre la rassegna di incontri letterari Capolavori della Letteratura, ospitata in tre sedi della rete Biblioteche di Roma (Biblioteca Goffredo Mameli, Biblioteca Villino Corsini – Villa Pamphilj e Biblioteca Teatro Quarticciolo). Durante ciascun degli otto incontri previsti, un ospite speciale introdurrà un maestro della letteratura mondiale attraverso uno dei suoi capolavori. Il 30 settembre alle 11.30, protagonista del quinto appuntamento sarà il giornalista, scrittore e conduttore televisivo Corrado Augias che nella Biblioteca Teatro Quarticciolo (via Castellaneta 10), incontrerà il pubblico per parlare de I promessi sposi di Alessandro Manzoni. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Prosegue fino al 15 ottobre Ponte Lupo, il Gigante dell’Acqua - 3° Festival dell’Agro Romano Antico, il progetto a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International – M.Th.I. ETS con la direzione artistica di Urbano Barberini.

Il 30 settembre appuntamento presso l’Azienda Agricola Terre di Torre Jacova a r.l. (via di Torre Jacova 114 – Municipio VI) dalle 9.30 alle 13.00 per il laboratorio gratuito Piccoli olivicoltori in fabula con visita al frantoio, degustazione di olio evo e presentazione del progetto dei Sentieri della Fiaba del Lazio (max 30 partecipanti). Ospiti: Massimiliano Maiucchi e Anna Maria de Maio.

Dalle 16.30 e fino al tramonto appuntamento presso la Tenuta San Giovanni in Campo Orazio / Ponte Lupo (via Polense Km 30,100 - Azienda Agricola Barberini Colonna di Sciarra S.S.), per la visita guidata a Ponte Lupo a cura della storica dell’arte Daniela Astro, passeggiando con Francesca D’Aloja che presenterà il suo libro Spiriti (max 80 partecipanti, visita guidata a pagamento).

Tutti gli appuntamenti sono con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e al 350.0119692 (anche WhatsApp).

È in programma fino al 20 novembre, la manifestazione Lotto TBQ, il progetto di ricerca teatrale realizzato da E.D.A. in Ati con il Centro Nazionale di Produzione della Danza Orbita|Spellbound. Al centro dell’iniziativa il Teatro Biblioteca Quarticciolo, luogo ospitante che aspira a diventare un ideale lotto aggiuntivo rispetto agli undici che compongono già il quartiere. Un lotto della cultura e della creazione, dove per circa due mesi, si alterneranno residenze, laboratori e incontri tra la comunità artistica e i cittadini, con molti ospiti che contribuiranno a costruire nel teatro un luogo in ascolto dei fermenti e dei linguaggi del presente. Tra le attività collaterali, il 3 ottobre, dalle 16.30 alle 18.30, si terrà il consueto appuntamento con TBQ a KM0, iniziativa che offre l’opportunità agli abitanti del Quarticciolo, e non solo, di poter ritirare la propria cassetta della frutta. Attività gratuite con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

All’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone dal 27 settembre al 13 dicembre, nel Teatro Studio Borgna, torna l’appuntamento con i Dialoghi sul Diritto, la rassegna organizzata dalla Società editrice il Mulino in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, dedicata quest’anno al tema Non solo diritti. 75 anni di Costituzione. Tutti gli incontri sono introdotti e moderati da Alfonso Celotto, professore ordinario di Diritto Costituzionale all'Università di Roma Tre. Per il primo incontro, il 27 settembre alle 19, lo statistico ed economista Fabrizio Barca discuterà sull’articolo 3 della Costituzione accompagnato dalle letture di Gaia Messerklinger. Biglietti on line su https://www.auditorium.com/it/ticket-one/?eid=10113/.

KIDS

Il 28 settembre, dalle 17 alle 18.30, WIDE ART BASED SPOTS, a cura di PIN.GO società cooperativa sociale integrata, dà appuntamento alle Industrie Fluviali (via del Porto Fluviale 35 – Municipio VIII) per il laboratorio didattico Atelier Terra/Aria condotto da APS Libelà e finalizzato a promuovere verso i bambini dai 4 ai 12 anni i concetti di coesistenza, diversità ed ecosistema attraverso l’uso creativo di tecnologie quali video mapping e visual performing art (max 25 partecipanti). Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria online su Eventbrite. La pagina è accessibile anche dall’indirizzo web https://www.industriefluviali.it.

Al Tufello, presso la società cooperativa Spes Contra Spem (via Paolo Monelli 26 – Municipio III), per Città Foresta – Le Cosmicomiche, il festival curato e organizzato da Latitudo Art Projects nato da un’idea di Benedetta Carpi De Resmini, il 29 settembre alle 17 appuntamento con Marionette Cosmiche: l’artista Gaia Scaramella, attraverso la tecnica dell'assemblaggio e del collage, insegnerà ai bambini a dare nuova vita a vecchie riviste, cartoncini, cartoni o carta da parati, trasformandoli in divertenti marionette; dalle 17.30 alle 19, nelle aree verdi limitrofe, da non perdere Passeggiate Cosmiche, immersione terapeutica nella natura condotta dalla dott.ssa Gigliola Sigismundi e dal dott. Paolo Zavarella che introdurranno i partecipanti alla pratica del contatto con gli alberi. Tutte le attività sono a partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al numero 06.59877542 o via WhatsApp al 333.1245191.

Per La periferia raccontata dal cinema, rassegna cinematografica a cura dell’Associazione culturale Tramartis, nella Sala Cinema di via Natale Balbiani, nel quartiere di Tor Bella Monaca, il 29 settembre alle 19 ragazzi e bambini con le loro famiglie potranno assistere alla proiezione del film La Melodie di Rachid Hami. Evento gratuito con prenotazione consigliata alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite WhatsApp al 328.1437441; max 100 spettatori.

Nell’ambito di Circo Sciarra, a cura dell’Associazione Culturale Zip_Zone d’Intersezione Positiva, appuntamento a Villa Sciarra (via delle Mura Gianicolensi 11) il 29 settembre alle 16 e alle 17.30 con Scienza Divertente a cura di Scienza Divertente, laboratori scientifici interattivi per bambini dai 4 ai 13 anni per fare esperimenti sorprendenti, scoprire che la scienza non è per nulla noiosa e comprendere cosa sia la sostenibilità ambientale nel rispetto del nostro pianeta. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Al Teatro Ciak (via Cassia 692 – XV Municipio), appuntamento con Ciak Cinema Arena che, per i piccoli spettatori e le loro famiglie, propone il 30 settembre alle 20.30 il film di animazione Pixar, Luca, diretto da Enrico Casarosa e il 1° ottobre alle 16.30, il film d’animazione Disney, Encanto dei registi Byron Howard e Jared Bush. Ingresso libero.

Ancora nell’ambito di Ponte Lupo, il Gigante dell’Acqua - 3° Festival dell’Agro Romano Antico, il progetto a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International – M.Th.I. ETS con la direzione artistica di Urbano Barberini, il 1° ottobre dalle 10.30 alle 13.30, presso la Tenuta San Giovanni in Campo Orazio / Ponte Lupo, (via Polense, Km 32,500 - Azienda Agricola Barberini Colonna di Sciarra S.S.), è in programma Aquiloni per la pace, una festa per la pace e per le famiglie con attività ludico-creative partecipate, quali il laboratorio di costruzione di aquiloni, la gara degli aquiloni e la premiazione dei tre aquiloni più belli. Ognuno potrà portare il suo aquilone o costruirlo in sede con materiali ecocompatibili e di recupero che già ha o che gli saranno messi a disposizione dall’organizzazione del festival. A cura di Urbano Barberini, Paola Sarcina, Gherardo Dino Ruggiero. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e al 350.0119692 (anche WhatsApp).

Presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo, nell’ambito di Lotto TBQ, il progetto di ricerca teatrale realizzato da E.D.A. in Ati con il Centro Nazionale di Produzione della Danza Orbita|Spellbound, tra gli appunti della settimana da segnalare la partenza dei laboratori per bambini dal titolo Chi è di scena a cura di Danilo Turnaturi e la Compagnia Teatroviola. Il 3 ottobre si terranno i primi due appuntamenti: dalle 15.15 alle 16.45 per la fascia 6-10 anni; dalle 17 alle 18.30 per la fascia 11-13 anni.

Mentre prenderà il via il 1° ottobre, per proseguire fino al 15 novembre, la raccolta solidale di materiali scolastici per bambini e bambine del Doposcuola Quarticciolo. Infine, sempre attivo il progetto di TBQvoices, la distribuzione dell’editoriale contenente i manifesti poetici di diverse comunità e associazioni.

Attività gratuite con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

Al Teatro del Lido di Ostia, il 30 settembre alle 17, per la rassegna Educazione Poetica Pubblica, è previsto l’incontro, a ingresso gratuito, con Alessandro Portelli studioso di letteratura americana, storia orale e cultura popolare. A seguire verrà proposta una lettura animata con butai e sagome, tratta dalla sua ultima raccolta di fiabe, La Principessa Cincillà e la torta di compleanno (Donzelli editore, 2022). Con Chiara Lombardo, la regia di Elisabetta Gustini e le illustrazioni di Paola Franco. Per tutte le età (max 40 persone). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su https://www.eventbrite.it.

Tra le iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dedicate ai bambini e alle famiglie, si segnala che al Planetario di Roma il 30 settembre alle 12 è previsto Girotondo tra i Pianeti, lo spettacolo giocoso e interattivo in cui i bambini, dopo aver imparato a riconoscere i pianeti nel cielo stellato (guidati dagli astronomi del Planetario), come piccoli astronauti tracceranno poi la rotta della loro missione spaziale. Acquisto biglietti sul posto.

Sempre per le famiglie e bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni, il 30 settembre alle 10, alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, nell’ambito della mostra in corso Erratico – 30 artisti italiani per un taccuino naturalistico itinerante, Alessandro Troisi condurrà il laboratorio Disegniamo la natura ad acquerello (prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 335.6874471).

Tra gli eventi delle Biblioteche di Roma dedicati ai bambini e ai ragazzi nel segno della lettura e delle attività culturali, il 28 settembre sono in programma tre appuntamenti: alle 16.30 alla Biblioteca Centrale Ragazzi l’incontro Una giornata con l’editore: Il Barbagianni, dedicato a tutta la famiglia e bambini dai 5 anni in su, con letture ad alta voce dal catalogo de Il Barbagianni, per scoprire insieme le caratteristiche che fanno unica ogni casa editrice di qualità. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Alle 17, alla Biblioteca Mameli il laboratorio di lettura e drammatizzazione teatrale sul libro Brie e le caccole di Catia Buselli, illustrazioni di Iolanda Filipponi (Paesi Edizioni, 2022).

Per bambini dai 4 anni in su. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Alle 17.30 presso la Biblioteca Casa dei Bimbi l’evento Living Sketch: connessi nel tempo, un laboratorio di introduzione alla scrittura creativa e all’illustrazione, per bambini dagli 8 anni in su. A partire dal libro Connessi nel tempo (Il Ciliegio, 2021) verranno svolti esercizi mirati alla realizzazione di uno storyboard. Il laboratorio è a cura dell’autore, Iacopo Montagni, e dell’illustratrice Giulia Mazzei. Prenotazione obbligatoria: 06.45460381 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Infine, il 30 settembre alle 10.30 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi, si terrà l’appuntamento Il piccolo Dracula e il suo dente ballerino, presentazione e lettura animata del libro per bambini Il piccolo Dracula e il suo dente ballerino (Edizioni Open, 2022), a cura dell’autore Flavio Barreiro, che dialogherà con il referente della casa editrice Tiziano Pitisci. A seguire si terrà un laboratorio creativo, in cui l’autore spiegherà ai bambini come nasce una storia illustrata. Età consigliata: dai 4 anni in su. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

ATTIVITÀ DELLE BIBLIOTECHE

Tra gli appuntamenti promossi dal sistema Biblioteche di Roma si segnala: il 27 settembre alle 17.30 presso la Biblioteca Villino Corsini la presentazione del libro Giorgio Caproni: Registri di classe (Garzanti, 2023). Interverrà la curatrice Nina Quarenghi in dialogo con Irma Staderini. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il 30 settembre alle 11 nella Biblioteca Sandro Onofri, per la rassegna Sapore di Sale - Letture d’estate, si terrà il quarto e ultimo appuntamento con la presenza di Daniele Mencarelli, autore del romanzo Fame d’aria (Mondadori, 2023), in dialogo con Laura Frateiacci. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

TUTTE LE INFO SU CULTURE.ROMA.IT E SUI SOCIAL DI ROMA CULTURE:

FACEBOOK: facebook.com/cultureroma

INSTAGRAM: instagram.com/cultureroma

TWITTER: twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #EstateRomana #EstateRomana2023

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.