BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
BONUS 600 EURO| IMMAGINE DEL PARLAMENTO DANNEGGIATA?: Redazione - Lo scandalo “Bonus” rischia di travolgere l’immagine del Parlamento e a distanza di giorni e’ ancora piu’ scandaloso il silenzio che avvolge questa torbida vicenda. Esattamente, perché il vero scandalo stà proprio sulla tempistica che il parlamento mostra MATTEO MAURI ALL'EVENTO DEL PD ABRUZZO: Redazione- “Contro la paura, proteggiamo il futuro” è il titolo dell’incontro con il viceministro dell’Interno Matteo Mauri, organizzato dal Partito Democratico abruzzese. Hanno partecipato tra gli altri i candidati a sindaco a Chieti, Avezzano e Pettorano sul Gizio, Diego Ferrara, FINA A DI STEFANO | PARLA A SPROPOSITO: Redazione- “Fabrizio Di Stefano non vincerà le elezioni ma ha già vinto la gara per mister faccia di bronzo d’Abruzzo”: lo dichiara il segretario regionale del Pd Abruzzo Michele Fina.Fina spiega: “Il candidato della Lega ieri si è esercitato in AL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE IL TAU STRING TRIO: Redazione- Sabato 15 agosto, alle ore 21 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Configni (Rieti) il Tau String Trio sarà ospite per la prima volta al Festival della Piana del Cavaliere con uno straordinario concerto dal programma dedicato ABRUZZO| 9 NUOVI CASI DI CORONAVIRUS: Redazione- Nove nuovi casi di coronavirus accertati in Abruzzo nelle ultime ore. Il totale regionale sale così a quota 3.516. In aumento gli attualmente positivi, che sono 221. I guariti sono 2.823. Non si registrano decessi recenti: il bilancio delle CORONAVIRUS A CARSOLI| TUTTI NEGATIVI I 24 TAMPONI: Redazione- Sono tutti negativi i 24 tamponi fatti, dopo il caso di positività della ragazza rientrata dalla Spagna. Il risultato è stato emanato, ieri dalla Asl di Avezzano.al sindaco di Carsoli, Velia Nazzarro. Finalmente arriva un po di quiete, dopo FINA E I FONDI MASTERPLAN: Redazione- “Il Presidente Marsilio non sa che negli Stati Uniti e in molti altri luoghi l’asino è orgogliosamente il simbolo dei democratici, per l’umiltà, il coraggio e la forza che rappresenta”: lo dice il segretario del Pd Abruzzo Michele Fina ANAGNI| GIUSEPPE ZENO IN FAUST: Redazione- Il 22 agosto sul palcoscenico open air del Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni, ai piedi della monumentale cattedrale di Piazza Innocenzo III come ineguagliabile scenografia urbana, va in scena Giuseppe Zeno - diretto da Stefano Reali VIVALDI E RESPICHI E UN VERSO LEOPARDIANO: Redazione- Dopo il duro e lungo momento di stasi dovuto alla chiusura dei teatri per l’emergenza covid-19 finalmente anche l’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani riparte con una serie di concerti nell’ambito del Festival della Piana del Cavaliere.Dopo il concerto di apertura FINA E GRECO| IL RILANCIO DEL PROGETTO EUROPEO: Redazione- La scienza come chiave interpretativa come della storia europea, collante e motore del continente.  Nelle sorti della scienza si possono intravedere anche quelle del progetto europeo: il rischio del declino e il possibile riscatto. E’ stato questo l’argomento su

PELLE- RISO IN BIANCO

Quadraro Basement Quadraro Basement

Ritrovare la felicità in "in un po' di sale e un po' di curcuma”: dopo i riscontri ottenuti, la “trap d’autore” di Stefano Pellegrino distribuito da Giuliano Saglia

Redazione- Ha iniziato a raccontare la sua parabola in musica a gennaio 2020 con 23:23, mettendo in note e parole la disperazione di una società borghese alle prese con la depressione, ha proseguito a febbraio con un primo raggio di sole nel brano Felice Davvero, e poi con Jericoacoara ottenendo i primi riscontri e apprezzamenti di critica e pubblico e collezionando oltre 400.000 views attraverso tutti i suoi canali. Link ascolto: https://backl.ink/142557937Il 2 luglio, dopo un periodo di rispettoso silenzio data l'emergenza globale, Pelle - al secolo Stefano Pellegrino - riparte con la sua narrazione in attesa dell'uscita di Assolo, il concept album di debutto. Lo fa con il brano Riso in Bianco, un titolo semplice che mostra uno spaccato di vita autobiografico, la ricetta della felicità "in un po' di sale e un po' di curcuma", e nella capacità di "colorare anche fuori dal foglio".La rinascita in una dimensione intima e semplice è una delle riflessioni proposta da Pelle in Riso in bianco che porta la già nota considerazione ben oltre la superficie. Quello che fino a oggi ha costruito l'artista è, infatti, un percorso in musica che ripercorre la sua storia personale, dal tentato suicidio alla riappropriazione della propria vita e del proprio flusso vitale, offrendo, in un momento difficile per tutti, una chiave, narrando la sua disperazione e la sua salvezza. Un tema che oggi appare particolarmente calzante, ma che Stefano, milanese, ha già iniziato ad affrontare con il lancio del primo singolo a gennaio 2020.Con Riso in Bianco, dove ogni parola è pensata e giusta, si conferma l'attenzione al concetto e all'impegno, oltre che al sound al quale Pelle ci ha abituato e che già è stato riconosciuto da alcuna stampa come sua personale cifra stilistica: una "trap d'autore", una "trap delle parole", come è stata definita. Lanciato dall'etichetta simbolo dell'underground romano, Quadraro Basement a gennaio 2020, Riso in Bianco di Pelle è distribuito dall'editore e talent scout Giuliano Saglia di Red Music e Brioche edizioni, che vanta collaborazioni con Achille Lauro e altri grandi artisti della scena trap e non solo italiana.Riso in Bianco sarà contenuto insieme a 23:23, Jericoacoara e Felice Davvero nell'album di debutto di Pelle, Assolo: un concept album, il viaggio di una generazione alla scoperta e alla ricerca della serenità attraverso un sound rap e pop dai contenuti quotidiani affidati a un uso della parola ragionato e attento. Dentro ci sono i viaggi di Stefano, gli incontri e la vita di un giovane 26enne “di provincia”:

c’è Milano, Londra, Barcellona, Jericoacoara, Miami e Ibiza.

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.