BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della QUANDO LA NOTIZIA VA DETTA SENZA FAR TREMARE, OGGI SOLO IL 10% DEI POSITIVI SU QUELLI ESAMINATI: Redazione- Che il virus esiste questo è assodato, che per chi ha già delle patologie puo' esser fatale, lo sappiamo, ma noi giornalisti cerchiamo il titolo di terrore per far leggere, per far visualizzare piu' l'articolo, ma il lettore non NAPOLI - DE LUCA IMPONE IL LOCKDOWN, SI SCATENA LA PROTESTA: Sono migliaia le persone,che in questi minuti si sono riversate in starda, per la maggior parte giovani per protestare contro il ockdown imposto dal governatore della Regione De Luca. Si attendono aggionamenti .  SEN. DI GIROLAMO| STABILIZZAZIONE PRECARI RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- In questi giorni ho interloquito con il Dipartimento della Funzione Pubblica per raccogliere informazioni sulle procedure per richiedere i contributi destinati all’assunzione a tempo indeterminato del personale precario impiegato nella ricostruzione post sisma.Voglio informare gli amministratori di Regione, Enti MENO FORTUNATI DI SALERNO| ASS. COMMERCIALISTI CONSEGNA CONTRIBUTI: Redazione- In considerazione dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e a fronte delle ultime disposizioni normative regionali e nazionali, quest’anno l’appuntamento annuale organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno è stato annullato.L’evento, nato con l’obiettivo di creare un’occasione costruttiva e di favorire un momento di XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| TECH DIPLOMACY: Redazione- La sfida e la concertazione internazionale passa anche per la tecnologia: sicurezza informatica, 5G, privacy, voto online e così via. Le questioni sullo scacchiere globale sono molte, per questo anche nella undicesima edizione, il tema delle nuove tecnologie e CHATTANOOGA SALOON| UN SUCCESSO IL NON SOLO SELFIE: Redazione- Ancora una tappa per la presentazione al pubblico del primo libro della blogger Elenia Scarsella NON SOLO SELFIE. Si tratta di un prontuario simpatico e divertente che contiene preziosi consigli e accorgimenti utili per riuscire a restituire sui Social MARIA ELISABETTA GIUDICI| LA FORESTA INVISIBILE: «Sembrò che tutto fosse possibile e che perfino le strade e il vento ostile profumassero di desiderio». Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “La foresta invisibile”, il nuovo libro di Maria Elisabetta Giudici pubblicato da Castelvecchi nella collana PADOVAN| COMMENTI SONORI ALTERNATIVI: Redazione- “Commenti sonori alternativi” è un progetto strumentale con la funzione di un vero e proprio accompagnamento musicale alla quotidianità. La scelta di sette capitoli, come fosse un romanzo “suonato”, ha fatto sì che Roberto Padovan (compositore di musiche, arrangiatore

FABRIZIO NITTI| E TU VIVI

Fabrizio Nitti Fabrizio Nitti

Redazione- Da venerdì 16 ottobre è in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “E TU VIVI”, il nuovo singolo di FABRIZIO NITTI.«È semplicemente una lettera ad un figlio in cui lo metti in guardia sulle difficoltà della vita esortandolo a vivere con caparbietà, passione e coerenza. - afferma il cantautore genovese - Ma è anche una lettera allo specchio, un rivedersi, ritrovarsi, come se in fondo la tua e la sua vita fossero legate da un filo invisibile, che a volte ti porta a viaggiare o ad aver viaggiato su strade magari simili ma diverse».Il videoclip per la regia di Simone Noli (visibile al seguente link https://youtu.be/qx1LRl6GBgA) è ambientato in Liguria. «È stato bello lavorare con Fabrizio Nitti, siamo partiti da una sua idea e abbiamo cercato di sviluppare una storia nella storia, dove gli occhi e il cuore di un padre vedono e immaginano suo figlio vivere la vita, consigliandolo ma rimanendo a quella giusta distanza per far crescere al meglio, attraverso le proprie esperienze, un uomo di domani. - commenta il regista - Abbiamo anche cercato di valorizzare l'entroterra Ligure, in questo caso S. Olcese dove vive Nitti, e abbiamo avuto anche il privilegio di girare nel Parco Storico di Villa Serra, riconosciuto tra i parchi più belli d'Italia situato proprio nel comune stesso».

 

 

Fabrizio Nitti, classe 1971 è nato ad Asti e vive a Genova da sempre. Nel 1985 conosce Paolo Agnello con il quale decide di formare un duo e con cui parteciperà, negli anni successivi, a più edizioni al Festival di Castrocaro. Nel 1997 vince l’Accademia di Sanremo, con lo stesso Paolo, portando sul palco il brano Genova con cui partecipa a Sanremo Giovani. L’anno dopo, nel 1998partecipa alla 48° edizione del Festival di Sanremo con il brano I ragazzi innamorati. A due anni dall'esordio sanremese, nel 2000, esce Alkè - in greco: forza - il primo album del duo. Nel 2001, Fabrizio si esibisce in concerto presso la Sala Nervi a Città del Vaticano in occasione dell’assegnazione dei riconoscimenti di Artigiano della Pace alla presenza del Santo Padre Papa Giovanni Paolo II. È il 2002 e arriva il Secondo posto al Premio Lunezia nella categoria autori con il brano "Liguria" scritta sempre con Agnello. Nel 2003, Nitti e Agnello vincono il Premio Città di Recanati con la canzone Un giorno di ordinaria follia. Nel 2004 Fabrizio decide di intraprendere la carriera da solista ma non smetterà mai di collaborare, come autori, con Paolo Agnello. Tra il 2005 e il 2006 partecipa alla Premiazione Umberto Bindi, dedicata alla canzone d’autore, arrivando al secondo posto: la prima volta con il brano Voglio anche te e la seconda con Liguria. Nel 2014 ha interpretato il brano Noi due di Umberto Bindi pubblicato nel disco tributo Il mio mondo solidale, prodotto dall’associazione culturale “La voce delle donne” di RomaIl 2017 vede protagonista Fabrizio nell’album, Una ragione per essere qui. Un progetto nuovocaratterizzato dagli arrangiamenti del violoncellista e arrangiatore, Stefano Cabrera dei GnuQuartet e del chitarrista Enrico Pinna. Tra le tracce presenti troviamo: Liguria, inno e manifesto d’amore verso la sua terra, Una ragione per vivereEmanuela, dedicato a Emanuela Loi, poliziotta uccisa a Palermo insieme a Paolo Borsellino, Vedrai Vedrai, un prezioso omaggio a Luigi Tenco e E penso a te, in cui Fabrizio è accompagnato dallo storico chitarrista di Lucio Battisti, Massimo Luca. Fabrizio Nitti sta lavorando al suo nuovo progetto album. Di recente, proprio legata alle problematiche causate dal COVID-19 ha pubblicato il singolo “Resto a casa” devolvendo tutti i diritti agli ospedali della sua Genova. Il 12 maggio in occasione della Giornata Internazionale dell’Infermiere ha pubblicato con il patrocinio di CGIL nazionale la canzone “Un uomo e una donna come te”.

https://www.fabrizionitti.it/

https://www.facebook.com/fabrizionitticantautore/

https://www.instagram.com/fabrizionitticantautore/

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.