BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - FINANZIATO IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI COLLE SANT'ANGELO: Un importante traguardo, la messa in sicurezza, e riqualificazione di colle Sant'Angelo. Sono 9960000 mila euro la liquidità per il progetto, finanziati dallo stato. In data 23 febbraio 2021, con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e NO LODO| TEMERE IL FONDO: Redazione- Da oggi 24 febbraio 2021 è disponibile su tutte le piattaforme streaming e digital stores “Temere il fondo” il secondo singolo del cantautore abruzzese Franco Alfano, in arte No Lodo.Il brano del giovane artista abruzzese segue il singolo d’esordio POMPEI D’ORIENTE| PRESENTATI A UNISALENTO I RISULTATI DEGLI SCAVI: Redazione- Sono stati presentati questa mattina, nel corso di una conferenza internazionale online organizzata dall’Università del Salento, i più recenti risultati delle indagini della Missione a Shahr-i Sokhta, eldorado archeologico che sorge nella provincia dell’Iran orientale Sistan-va-Baluchistan iscritto nella lista FINA SU CELANO| INQUIETUDINE PER I FATTI CONTESTATI: Redazione- "I fatti contestati a Filippo Piccone, al sindaco di Celano Santilli e ad altri sono di una gravità inaudita. Quelli di natura sessuale, se confermati, sono ancora più vomitevoli. Con lo spirito garantista che mi appartiene osserverò con attenzione TUSCIA SPORT&LEISURE| IL NUOVO TURISMO: Redazione- Sono tra gli "studios a cielo aperto" più usati d'Italia e non solo, in grado di ispirare generazioni di registi italiani e stranieri e percorribili in bici, a piedi e a cavallo.Si tratta dei percorsi dedicati e rilanciati dalla APICOLTURA| SEI WEBINAR DI PARTENZA: Redazione- A grande richiesta torna il corso base di apicoltura organizzato da Confartigianato Servizi Srl in collaborazione con Assapira (Associazione Apicoltori Regione Abruzzo), ASL1 Avezzano Sulmona L’Aquila e l’Istituto Zooprofilattico di Teramo.A causa dell’emergenza Covid era stato necessario sospendere l’avvio SICILIANI PER SEMPRE| NEL CUORE DELLA SICILIA: Redazione- Dal 25 febbraio in libreria e negli store digitali “Siciliani per sempre”, la collana antologica di Edizioni della Sera a cura di Giusy Sciacca e con la prefazione di Mario Venuti. Una raccolta di ventiquattro racconti di autrici e RAI | AL VIA LA CAMPAGNA PATATA DEL FUCINO IGP: Redazione- Obiettivo principe dei coltivatori dell’AMPP – Associazione Marsicana Produttori Patate – e del Consorzio di Tutela IGP Patata del Fucino è fare della Patata del Fucino un brand forte, significativo della qualità intrinseca del prodotto, già riconosciuta dal Ministero UNIONE EUROPEA - ASTRAZENECA SCHIAFFEGGIA ANCORA I GRNADI D'EUROPA, DIMEZZATE LE DOSI IN COSEGNA: Redazione- Nuova tegola sull'Unione europea nella lotta al Coronavirus: AstraZeneca nel secondo trimestre dell'anno, quindi a partire dalla fine marzo, potrebbe fornire ai 27 stati membri, Italia inclusa, meno della metà delle dosi di vaccino anti-Covid ordinate da Bruxelles. È SCANNO - LA CNN PREMIA IL PAESE TRA I PIU' BELLI D'ITALIA: Redazione- L’articolo della CNN è ricco di elogi, in particolar modo per quel che concerne le facciate dei palazzi, la particolare disposizione degli stessi, nonchè le chiese, le fontane e alcune case in legno, che rendono Scanno molto simile ad un presepe,

IL SALE, ARCOBALENO DI GUSTO

IL SALE, ARCOBALENO DI GUSTO Giacimenti Salini

Redazione-Oggi per la rubrica GUSTO parleremo di un emblema  della cucina italiana, poco amato dai dietologi, ma molto apprezzato dai grandi chef.Forse, appassionati di cucina a parte, non tutti sanno che oltre al normale sale da cucina  che si è abituati ad usare per le pietanze ne esistono anche diverse qualità provenienti da tutto il mondo e riconoscibili per il loro colore. Tra questi il sale blu di Persia o il rosso delle Hawaii, alcuni antichissimi e ognuno con qualità proprie. Oggi vi elenchiamo quelli che sono facilmente reperibili nei grandi supermercati/ipermercati italiani, le loro caratteristiche e qualità. Eccoli:

  • Sale Rosa dell’Himalaya: è considerato il sale più pregiato. Il sale Himalayano non è un comune sale marino, ma si tratta di una formazione cristallina che risale a circa 250 milioni di anni fa e che ha una struttura particolare dovuta alle elevate pressioni a cui è stato sottoposto. Il tipo di processo di formazione che l’ha trasformato in cristallo, ha permesso al sale himalayano di assorbire e inglobare oligoelementi che sono preziosi per l’organismo. Venne scoperto verso il 350 A.C. dalle popolazioni locali che notarono strati di sale che affioravano naturalmente dalla terra. Puro con i suoi 84 elementi naturali ed oligoelementi, è prezioso per ripristinare il nostro equilibri e rimuovere le scorie che accumuliamo anche assumendo sali da cucina industriali. E’ privo di additivi e delle sostanze inquinanti che impoveriscono il sale marino E’ l’unico che contenga tutti gli oligoelementi di cui abbiamo bisogno nelle giuste proporzioni e cosa non da poco, non è raffinato, cioè non è trattato chimicamente in alcun modo. Il sale rosa dell’Himalaya ha un gusto meno aggressivo e non copre i sapori degli altri cibi, ma li accompagna e li esalta. Questo sale è completamente assimilabile dall’intestino, il quale non deve impegnarsi per scinderlo in parti più piccole, ma riesce quindi a digerirlo subito. Grazie agli oligoelementi presenti (a differenza del sale tradizionale, puro cloruro di sodio) non crea ritenzione idrica. Particolarmente indicato sulla carne. Si usa anche per la preparazione di soluzioni idrosaline e in trattamenti benessere.
  • Sale Blu di Persia: E’ una salgemma naturale che proviene dalle millenarie miniere di sale dell’Iran. E’ molto raro e la sua particolare colorazione è dovuta alla silvinite, minerale che normalmente si presenta di colore giallo o rosa e che soltanto rarissimamente prende la tonalità blu. Si caratterizza per una decisa sapidità ed un retrogusto leggermente speziato. Macinato al momento, lo si utilizza come un comune sale da tavola per condire, oppure in grani, per decorare piatti ricercati. Il sale Blu di Persia è naturalmente ricco di potassio e cloro.
  • Sale Rosso delle Hawaii: Alaea è il tradizionale sale da tavola Hawaiano, che prende il nome da un minerale naturale, un’argilla rossa di origine vulcanica (1%). Durante il processo di evaporazione l’argilla arricchisce il sale di ferro, conferendogli il suo caratteristico colore rosso. Ha una vivace sapidità unita ad un retrogusto leggermente ferroso, dato dal contenuto di ferro fino a cinque volte superiore a quello contenuto nel sale comune. Gli indigeni delle isole lo usano per condire i loro piatti tipici (come il Kalua Pig, il Poke e l’Hawaiian Jerky). Per il suo sapore è particolarmente adatto ad accompagnare carne grigliata o arrostita e pesce grigliato. Si può anche utilizzare come decorazione di accompagnamento a vari piatti.
  • Sale Grigio di Bretagna: questo sale viene prodotto a sud della Bretagna, sulla costa atlantica francese, in “labirinti”, ovvero costruzioni d’argilla lungo le coste dell’oceano. Il colore è dovuto ad una particolare tipologia di argilla che depositandosi sui fondali delle saline va a nutrire il sale e a donargli, assieme ai minerali , la caratteristica colorazione grigiastra. Dal punto di vista nutrizionale il Sale Grigio di Bretagna, rispetto al sale marino tradizionale, è più ricco di sali minerali e più povero di sodio. Eccellente con le verdure bollite.
  • Sale Nero di Cipro: si tratta di un sale raccolto dalle acque dell’isola di Cipro. Questo sale viene arricchito con carbone vegetale ottenuto dalla combustione delle cortecce di legno dolce, quali tiglio, betulla e salice che gli conferiscono il tipico colore. La sostanza ha un forte potere assorbente che viene sfruttato nella cura di malattie intestinali, intossicazioni e avvelenamento. L’aggiunta del carbone vegetale al sale gli conferisce quindi un blando potere detossinante. Ideale per pesce bianco, patate dolci fritte, uova e zuppe. Si utilizza anche come decorazione.
  • Sale affumicato della Danimarca: come facilmente intuibile dal nome, questo sale viene dalla Danimarca, dove subisce un’accurata affumicatura con il sistema tradizionale tramandato dai Vikinghi con il legno di quercia, ginepro, ciliegio, faggio e olmo rosso. Ottimo per insaporire carni e verdure, aggiunge un sapore particolarmente saporito ai vostri piatti.
  • Sale della Camargue o Fior di sale (Fleur de Sel):  è un sale grezzo, prodotto nel sud della Francia, è raro e pregiato. Candido, viene chiamato anche “Il caviale del sale”, ed è molto apprezzato dai migliori chef di tutto il mondo  che lo utilizzano per arricchire di sapore le insalate, i funghi, le patate, le zuppe di verdure, di cereali, carni e pesce. Il fior di sale non è raffinato, è iposodico, e non addizionato con antiaddensanti o conservanti. Altra caratteristica è quella di essere più grosso del sale fino che si utilizza normalmente in cucina ed ha un potere salante ridotto.
  • Il sale oltre ad essere un ingrediente fondamentale per la nostra cucina , nell'antica Roma, come  descriveva Catone, serviva per la conservazione delle carni e per dei bagni rilassanti.
  • In principio questo povero alimento serviva per conservare oggi è usato per esaltare. Ed allora non chiedete piu' " per favore mi puo' passare il sale" ma aggiungete il colore , esalterà il gusto della vostra domanda.

 

Sale

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.