BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
LE SARDINE DETTANO LA LINEA POLITICA AL PD: -PROCESSATE SUBITO MATTEO SALVINI-: Redazione- Sono arrivate in Emilia Romagna da tutta Italia e in mano stringono cartelli contro l’odio, per l’ambiente o in difesa della democrazia. Le sardine hanno invaso piazza VIII agosto a Bologna per il maxi evento “Benvenuti in mare aperto”. “Voleva essere L'AQUILA, FEDELTA' AL LAVORO: PREMIATI DALLA CAMERA DI COMMERCIO CARSOLANI E ORICOLANI DOC: Redazione- Premio speciale nell’ambito della “Fedeltà al Lavoro, del Progresso Economico e delle Imprese Antiche della Provincia dell’Aquila edizione 2019” allo chef una stella Michelin William Zonfa.La cerimonia di consegna, stamattina all’Aquila da parte del presidente della Camera di commercio, FORTI DISAGI PER I PENDOLARI SU UN AUTOBUS DELLA TUA NEL TRATTO CARSOLI/L’AQUILA DELL’A24: BLOCCATI A TORNIMPARTE PER: Redazione- Un’odissea senza fine hanno vissuto i pendolari che viaggiano quotidianamente con gli autobus della tua(trasporto unico abruzzese) nel tratto autostradale dell’A24 tra Carsoli e L’Aquila. Oggi pomeriggio , intorno alle 15 nei pressi di Torano, l’ennesimo guasto che ha LE SARDINE, LA SINISTRA E IL PD CONTESTANO ANTONIO SOCCI E DIEGO FUSARO A -TESTA IN GIU'- A SIENA: -VIA: Redazione- A Siena l’evento culturale a cui partecipavano Diego Fusaro e Antonio Socci è stato duramente contestato da Pd, sinistra e Sardine che hanno manifestato e mostrato anche dei cartelloni in cui i due intellettuali erano raffigurati a testa in giù e la scritta “via ORICOLA, A RISCHIO CHIUSURA LO STABILIMENTO DELLA COCA COLA PER EFFETTO DELLA SUGAR E PLASTIC TAX: LAVORATORI PREOCCUPATI: Redazione- Le imminenti nuove tasse imposte dal governo sullo zucchero e sulla plastica che entreranno in vigore nel prossimo mese di Aprile, rischiano di mettere in ginocchio non solo l’occupazione di molti lavoratori dello stabilimento HBC COCA COLA, ma anche MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO DELLA SIBARITIDE: RESTITUZIONE REPERTI: Redazione- Mercoledì 22 gennaio 2020, a Cassano all’Ionio (Cosenza), presso il Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide, avrà luogo la restituzione del terzo lotto di reperti, illegalmente trafugati dal sito Timpone della Motta di Francavilla Marittima (Cosenza), che andrà a ricongiungersi a -ANNA DEI MIRACOLI- AL TEATRO DEI MARSI PER DUE SERATE: LUNEDI' INCONTRO CON LA LEGA DEL FILO D'ORO E GLI: Redazione- I riflettori del Tetro dei Marsi si accendono sulla vita delle persone sordo cieche e sulla difficoltà quotidiane delle famiglie impegnate nell'assistenza. Andrà in scena domenica alle 21 e poi lunedì alle 10.30 "Anna dei Miracoli" prodotto dal Teatro -L'ACCOGLIENZA DELLE PERSONE MIGRANTI-, PRESENTAZIONI A ROMA E A L'AQUILA: Il libro di Tiziana Grassi lunedì 20 gennaio alla Rappresentanza UE romana e sabato 25 a Pettino Redazione- “L’accoglienza delle persone migranti”, l’interessante libro curato da Tiziana Grassi e pubblicato da One Group Edizioni, dopo la presentazione riservata alla Stampa tenutasi IL 17 GENNAIO, A PARTIRE DALLE 16,30, NELLA SALA DELLA PROTOMOTECA, CAMPIDOGLIO, ROMA, L’ASSOCIAZIONE AQUILANA DE HISTORIA PRESENTA IL CONVEGNO: Sarà ricordato il reduce della Folgore Santo Pelliccia attraverso la presentazione di un volume a lui dedicato. Redazione- L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Luigi Vinci, che con Paola Vegliantei, che curerà anche la moderazione, hanno supportato De SUCCESSO E SODDISFAZIONE PER GLI EVENTI NATALIZI NELL'ALTOPIANO DELLE ROCCHE: Redazione- L’Altopiano delle Rocche ha accolto la magia del Natale appena trascorso con tante novità e voglia di fare, rispondendo con entusiasmo all’arrivo dei giorni di vacanza. Eventi e manifestazioni, organizzati dalla ProLoco di Rocca di Mezzo, in collaborazione con

ANGIZIA LUCO, IL PRESIDENTE FAVORITI LASCIA. INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE

  • Scritto da Monica Santellocco
  • Pubblicato in SPORT
  • 0 commenti
Riunione al comune Riunione al comune

Venerdì il termine per l'iscrizione al campionato di Eccellenza

Redazione- Venti di bufera sull’Angizia Luco a tre giorni dalla chiusura dei termini per l’iscrizione al campionato di Eccellenza. Dopo quelle del Direttivo arrivano le dimissioni del presidente Omar Favoriti. “É una situazione molto complessa”, ha spiegato la sindaca Marivera De Rosa al termine dell'incontro avuto con il Presidente uscente nella giornata di oggi, martedì 16 luglio, “la società è praticamente ‘decapitata’ della dirigenza a tre giorni dalla scadenza del termine per l'iscrizione al campionato di Eccellenza. Occorre ricostituire una solida compagine societaria, a partire dall'individuazione di un nuovo presidente, e avere certezza della disponibilità di fondi necessari alla militanza nel campionato superiore, e tutto questo praticamente in una manciata di ore. Siamo disponibili, per quanto nelle nostre possibilità e competenze, ad aiutare nel cercare una soluzione, anzi, ci siamo già attivati e faremo l’impossibile al riguardo, anche in considerazione di quanto stia a cuore ad ogni luchese la nostra storica squadra, ma la criticità della situazione è evidente”, ha concluso la Sindaca. La tempesta che spariglia le carte della blasonata marsicana e tiene i tifosi con il fiato sospeso arriva, a sorpresa, dopo un brillantissimo campionato di Promozione, concluso, dopo le grandi incertezze che avevano segnato la fase pre stagionale, in vetta alla classifica e con “in tasca” il passaporto per l'Eccellenza. Qualcosa, nel percorso in salita compiuto dalla compagine societaria, è andato in una direzione diversa. Sono datate 2 luglio scorso le dimissioni dei componenti del direttivo, Emilio Ciocci, Luigi D'Eramo, Giovanni Palma, Paolo Venditti, Piero Di Paolo e Domenico Chiappini; nella mattinata di oggi, martedì, 16 luglio, il presidente Omar Favoriti e i consiglieri rimasti ancora in carica, Mario Favoriti, Fabio Del Prete, Luca Flamminio, Angelo Cornacchia e Alessio Della Costa hanno rassegnato le proprie dimissioni. Nel corso dell'incontro con l'Amministrazione, presenti la sindaca Marivera De Rosa, il vicesindaco Giorgio Giovannone, l'assessore Mauro Petricca e i consiglieri Claudio Gallese e Claudia Angelucci, il presidente Omar Favoriti, alla presenza degli ormai ex consiglieri Luca Flamminio e Fabio Del Prete e del dottor Andrea Favoriti, ha rappresentato la situazione attuale della società, "portata", ha ricordato, "a un livello superiore. Non ho ceduto ad altri la squadra, ed è stato un ulteriore atto d’amore per Luco”, ha rimarcato il presidente uscente, “perché ho ritenuto che la società dovesse restare luchese". Relativamente alle dimissioni, rassegnate, a verbale, per "motivi personali", il dottor Andrea Favoriti ha precisato: "Condividiamo con Luco dei Marsi esperienze e territorio. La dedizione a questa impresa a inizio campionato comprendeva l'accordo di un impegno economico da parte del Presidente di circa 20mila euro, a fronte di un esborso, infine, di circa 60mila. Non ci sono stati conferimenti da parte dei Componenti. Abbiamo sperimentato la ricerca di sponsor e finanziatori diversi, senza esito, e questo è uno dei motivi portanti della rinuncia alla presidenza e gestione della squadra cui si è costretti", ha concluso il dottor Andrea Favoriti. Gli Amministratori, con in testa il consigliere Claudio Gallese, storico dirigente della Dea fino ai tempi della C2, hanno chiesto al presidente

Omar Favoriti la disponibilità a reggere il timone societario, senza esito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.