BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SERATA INDIMENTICABILE A GIULIANOVA PER IL TRIBUTO AD IVAN GRAZIANI: Redazione-  Serata indimenticabile a Giulianova il giovedì 11 Luglio 2024 per il tributo a Ivan Graziani organizzato da Luca Delli Compagni, titolare del Villaggio turistico "Don Antonio Glamping Village", con la fotografia di Angelo Di Carlo in collaborazione con Marco TERRAZZA DEL KURSAAL, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ORNELLA ALBANESE - LA REGINA SENZA TRONO'-: Redazione-  Il 11 luglio si è tenuta la presentazione dell'ultimo libro di Ornella Albanese intitolato "La regina senza trono. Amalasunta, figlia indomita di Teoderico il Grande". L'evento si è svolto sulla terrazza del Kursaal alle 21:15. Durante la presentazione, l'assessore G SPORT VILLAGE, TORNANO GLI OPEN DAY: Il 15 luglio dalle 18,30 la scuola calcio femminile di Montesilvano a disposizione di ragazze e bambine che vogliono provare a giocare a calcio Redazione-  Non si spengono ancora gli echi della stagione 2023/2024, che la G Sport Village torna già 1° EVENTO PALIO SAN LORENZO 2024: A Subiaco fervono i preparativi per il Palio di San Lorenzo: Redazione-  Subiaco si prepara a vivere la magia del Palio di San Lorenzo, una competizione capace di coinvolgere l’intera comunità nel giorno del compleanno della Città. Il primo appuntamento è per POSTE ITALIANE: EMISSIONE FRANCOBOLLO SQUADRA VINCITRICE SERIE A: Redazione-  Poste Italiane comunica che oggi 12 luglio 2024 viene emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport” dedicato alla Squadra vincitrice del Campionato di calcio di serie A, DOMANI FRA GLI ULIVI DELLE TERRE DI AROTRON A PIANELLA: "Olea et labora" diventa spettacolo, domani fra gli ulivi delle terre di Arotron a Pianella Redazione-  Si entra nel vivo del programma dell'Estate dell'Aratro che prosegue nelle Terre di Arotron a Pianella (PE), in simbiosi con la natura e con UN MARE DI DIFFERENZA: DOMENICA 14 LUGLIO DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 12.00 VELISTI E MOTORISTI SCENDERANNO IN ACQUA PER UN FUTURO PIÙ PULITO Redazione-  “Un mare di differenza” l’iniziativa organizzata dal Club Velico Salernitano in collaborazione con Legambiente Campania, si terrà domenica 14 luglio dalle DANCING MOVIE STARS. DAL 20 AL 25 LUGLIO 2024, A ROMA E TERAMO, IL CINEMA INCONTRA LA DANZA. DA MARTA: Redazione-  La Fondazione Roma Tre Teatro Palladium continua la sua esplorazione delle arti con un'attenzione sempre crescente all’interdisciplinarità e alla sperimentazione rafforzando il senso di comunità sul territorio in cui opera. In collaborazione con l'Accademia Nazionale di Danza, il Dipartimento MIRIAM TIRINZONI INCANTA COMACCHIO: Redazione-  Il 6 luglio scorso, Comacchio ha ospitato un evento memorabile che ha unito moda, storia e bellezza. Sotto la Direzione Artistica di Rocco Cagnè e l'organizzazione di CNA Ferrara, la stilista Miriam Tirinzoni ha presentato la sua straordinaria capsule - E IN UN SOFFIO È L’ALBA - | TRA LE PAGINE DI UN ROMANZO SCORRE L’ESISTENZA: Redazione-  Un’analisi attenta e accurata di quanto anche un più piccolo dettaglio possa modificare le nostre certezze e quanto entri in gioco la volontà per decidere quale spazio dare, nella propria vita, ai sentimenti. E’, in sintesi, la nuova opera

DOMENICO D'ANTONIO,TASI 2015:"RIDUZIONE PER TUTTI"

Carsoli-Dal Capogruppo Consiliare di Opposizione di "Futuro Certo" Domenico D'Antonio,riceviamo e pubblichiamo:<<

La settimana scorsa la Presidente del Consiglio comunale, animata da buona volontà,  ha convocato una riunione dei capogruppo, Mattia Pasquale, Mauro Di Natale ed il sottoscritto. Era anche presente, penso in rappresentanza del Sindaco, l’assessore Mario Mazzetti.

L’obiettivo era quello di chiedere la disponibilità dei rappresentanti della minoranza ad operare  in modo costruttivo e collaborativo nell’interesse dei cittadini strutturando momenti di confronto ed approfondimento.

Naturalmente, accantonando qualsiasi scetticismo, abbiamo dato la  nostra piena adesione all’iniziativa ed al percorso da intraprendere definendo i confini tra decisioni di competenza dell’esecutivo (di completa pertinenza di chi ha vinto le elezioni) e del Consiglio che, necessariamente, debbono essere frutto di un confronto, soprattutto alla luce dell’andamento delle elezioni.

Come si dice: di buone intenzioni è lastricata la strada per l’inferno.

Infatti, a distanza di poco più di una settimana, dobbiamo registrare che una decisione importantissima per i cittadini, la definizione delle aliquote della Tasi, è stata adottata senza minimamente confrontarsi ed approfondire l’argomento con la minoranza.

Un dato, purtroppo, emerge dall’analisi della delibera: aumentano le entrate complessive della TASI (e quindi le tasse richieste ai cittadini) nonostante diminuiscano gli importi relativi alle opere ed attività da coprire con il gettito derivante dal tributo sui servizi indivisibili.

Chi volesse approfondire ed informarsi, come viene spesso richiesto, può consultare i prospetti allegati che riportano fedelmente i dati presenti nei documenti amministrativi.

Per semplificare, a fronte dei costi che passano dai 767.629,63€ del 2014  ai 746.420,25€  del 2015 (in quanto è stato ridotto notevolmente il capitolo sulla toponomastica che è passato da 25.000e a 2.000€ ed è stato azzerato quello delle videocamere che ammontava a 15.000€) il gettito salirebbe a 637.605€ rispetto ai 610.772€ del 2014, al netto della detrazione dei 30€ prevista (come già nel 2014) per i nuclei familiari con più di 2 figli a carico. Vedasi Allegato A

Questa maggiorazione di entrata è frutto dell’aumento delle superfici su cui calcolare la TASI derivante dal lavoro fatto dagli uffici comunali che hanno recepito tutte le modifiche catastali effettuate dal 2011 in poi. Il valore su cui applicare le aliquote TASI è passato infatti da  312.090.806 del 2014 a 351.503.886 del 2015 con un incremento di ben il 12,63%  della base imponibile.

La nuova amministrazione, pur beneficiando di tali incrementi e riduzioni di costo, non ha provveduto a ridurre le aliquote a tutte le tipologie di immobili limitandosi solo a limitare detti benefici per mantenere una maggiorazione del gettito complessivo. Altro che riduzione, come enfatizzano ad arte gli addetti ai lavori ed anche chi dovrebbe avere un atteggiamento più equilibrato ed oggettivo, soprattutto per l’importanza del ruolo che riveste.

Per questo motivo, a nome del gruppo Futuro Certo, ho presentato in qualità di capogruppo, n. 7 emendamenti alla proposta di delibera, con una rimodulazione delle aliquote tale da comportare una riduzione del tributo per tutte le tipologie di immobili, compresa 1° e 2° abitazione, per le quali la nuova amministrazione non prevederebbe alcuna riduzione; il tutto con un’articolata premessa che tiene in debito conto alcune considerazioni ed anche cambiamenti normativi.

Applicando i nuovi valori ai fini TASI e mantenendo lo stesso gettito del 2014 l’amministrazione avrebbe potuto ridurre dell’11% le aliquote a tutti i contribuenti, come si può vedere dall’emendamento Allegato1.

Così come, qualora si volessero diversificare le riduzioni per favorire maggiormente alcune tipologie di immobili, ci sarebbe lo spazio per ridurre ugualmente agli altri. Si veda a tal proposito l’emendamento Allegato5.

Ci sarebbe addirittura la possibilità di riduzione per tutti anche nel caso in cui l’amministrazione intenda, comunque, aumentare il gettito complessivo da TASI. Per questo si veda l’emendamento Allegato7.

Sono proposte ragionevoli e perfettamente applicabili nel rispetto delle norme e degli equilibri di bilancio.

Vedremo se i consiglieri tutti approcceranno l’argomento senza pregiudizi e prevenzioni e con l’attenzione alle situazioni di difficoltà delle famiglie e delle persone e, quindi, sosterranno decisioni dirette alla riduzione del carico fiscale della TASI.

Questo anche in considerazione che nella proposta di deliberazione non vengono ridotte minimamente le aliquote IMU nonostante l’incoraggiante gettito ottenuto dall’Ente nel 2014>>.

Tasi 2015

 Emendamento1Emendamento2

Ultima modifica ilMercoledì, 15 Luglio 2015 21:31

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.