BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AL VIA LE CANDIDATURE PER LA 2^ EDIZIONE DI - UNA VOCE PER SAN MARINO-: Redazione- Media Evolution srl è lieta di annunciare, in collaborazione con la Segreteria di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, e con San Marino RTV, la Radiotelevisione della Repubblica di San Marino, l'apertura DAL 1° OTTOBRE AL VIA LA NUOVA STAGIONE DI TEATRO RAGAZZI AL TEATRO VERDE DI ROMA: Redazione- Il Teatro Verde di Roma riapre le sue porte al pubblico sabato 1° ottobre con lo spettacolo “Il Gatto con gli Stivali” di Roberto Marafante e la regia di Emanuela La Torre che inaugura la nuova stagione della Rassegna I NUOVI APPUNTAMENTI DELL'ESTATE ROMANA 2022 | DAL 28 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE: Redazione- In partenza una nuova settimana di interessanti appuntamenti di Roma Culture. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale Estate Romana 2020-2021-2022 e dell’avviso pubblico annuale Estate CON LA RASSEGNA -NUOVE VARIANTI- IL 2 OTTOBRE PRENDE IL VIA LA STAGIONE AUTUNNALE DEL TEATRO VILLA PAMPHILJ DI: Redazione- Dalla Commedia dell'Arte alla formazione per gli studenti, dalla scuola di teatro per ragazzi al laboratorio sul Clown Teatrale, dalla musica alla prosa, questi tutti gli appuntamenti della nuova stagione del Teatro Villa Pamphilj di Roma, spazio appartenente alla ZAR | VENERE: Redazione- Dal 30 settembre 2022 sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Venere” (LaPOP), il nuovo singolo di ZAR, che anticipa il suo primo album.“Venere” è un brano che si presenta come una ballad orchestrale, AL VIA LA 13ᵃ EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA DI VIAGGIO: Redazione- Torna a Roma dal 29 settembre al 2 ottobre il Festival della Letteratura di Viaggio, come sempre dedicato al racconto del mondo, vicino e lontano, attraverso diverse forme di narrazione di luoghi e culture: dalla geografia all’antropologia, dalla filosofia A VILLA CA' ZENOBIO CELEBRAZIONE DELLA XXI EDIZIONE DELLA GIORNTA EUROPEA DELLE FONDAZIONI: Redazione- Anche quest’anno la Fondazione Cassamarca aderisce alla “Giornata Europea delle Fondazioni”, che viene a coincidere on la 21^ edizione di “Invito a Palazzo”. Per celebrare le due ricorrenze sono state organizzate una serie di iniziative, che saranno ospitate a Villa CONCLUSI CON SUCCESSO A MENTONE, IN FRANCIA, GLI EVENTI DI ALTER ITALIA: Italia Eterna, 16-17-18 Settembre, tre giorni di riflessione sull’italianità nel mondo Redazione- Si è conclusa con grande successo a Mentone, splendida città francese sulla Costa Azzurra, la manifestazione “Italia Eterna”, promossa e organizzata da Alter Italia dell’imprenditore Mauro Marabini, che da STEFANIA DI PADOVA ELETTA, FINA | GRANDE SODDISFAZIONE: Redazione- “La notizia ufficiale che apprendiamo dal Ministero dell’Interno è quella dell’elezione di Stefania Di Padova alla Camera dei Deputati. La nostra soddisfazione è grande, per tutto quello che questa elezione significa. Ci abbiamo creduto e investito le energie di DONNA DI MARANO EQUO PARTORISCE DUE GEMELLI IN AMBULANZA SULL’A24: Redazione- Nella notte di domenica 25 settembre, lungo la corsia di emergenza dell’autostrada in un’ambulanza, nascono due gemelli: sono settimini, un maschio e una femmina, e sono in buone condizioni. Ora sono sani e salvi al reparto di Neonatologia del

SACRILEGIO A BERGAMO, UN' ASSOCIAZIONE MUSSULMANA ACQUISTA UNA CHIESA: -VERRA' TRASFORMATA IN MOSCHEA-. IL PD ESULTA

Mussulmani e la Cappella Acquistata Mussulmani e la Cappella Acquistata

Redazione-Vergognoso oltraggio e sacrilegio a Bergamo. L’associazione islamica acquista all’asta con la cappella degli ex ospedali Riuniti per trasformarla in moschea. I nemici della civiltà cristiana occidentale del Partito Democratico gioiscono.Di certo farà discutere. A Bergamo nascerà una moschea nei locali di una chiesa. L’Associazione Musulmani di Bergamo, infatti, si è aggiudicata all’asta la cappella degli ex ospedali Riuniti, messa in vendita lo scorso 20 settembre  dall’ospedale Papa Giovanni XXIII, che fa capo alla Regione Lombardia.Da tre anni circa la chiesa ospitava le funzioni religiose della comunità ortodossa romena, che nella città orobica conta oltre 2 mila fedeli. E prima ancora le messe dei frati cappuccini.

L’apertura delle buste con le offerte è avvenuta stamani negli uffici amministrativi dell’ospedale. L’associazione musulmana dovrebbe poter superare, in questo modo, la legge regionale sui luoghi di culto. L’associazione si è aggiudicata l’asta grazie a un rialzo dell’8%, partendo da una base fissata a 418.700 euro. Per completare l’iter, con la pubblicazione della delibera di vendita e il pagamento della somma, occorreranno 90 giorni.Idir Ouchickh, presidente dell’associazione islamica, ha spiegato che l’intenzione è quella di mantenere la destinazione del sito a luogo di culto. Se verrà realizzata, la moschea degli ex Riuniti sarà la seconda a Bergamo, dopo quella di via Cenisio, riconosciuta ufficialmente dal 2013. “La Regione, dopo aver fatto guerra alle comunità islamiche con la legge antimoschee, aliena un’area già destinata al culto. Fa sorridere che chi si è accanito contro le religioni venga beffato così, ma pregare non è una colpa”, ha commentato, con una punta d’ironia, l’assessore all’Innovazione del Comune di Bergamo, Giacomo Angeloni.

“Anche il consigliere lombardo del Pd, Jacopo Scandella, sottolinea quello che appare un paradosso:“Nella Regione che vuole impedire la costruzione di moschee regolari finisce che i musulmani comprano, dalla stessa Regione, una chiesa. Si tratta di un luogo destinato al culto, quindi non incorre nelle restrittive prescrizioni della legge regionale. Per Fontana e per la Lega di Salvini è una specie di autogol da centrocampo”.È “regolare” il bando che ha portato all’assegnazione della cappella all’Associazione musulmani. La conferma arriva dall’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera“A me risulta che la gara sia stata regolare”. E aggiunge: “La procedura è iniziata tempo fa. C’è stata la rinuncia d’interesse da parte della Curia, poi era subentrata la comunità ortodossa rumena e infine c’è stata l’offerta migliorativa fatta dall’associazione musulmana. Mi sembra che ci sia regolarità nella procedura amministrativa. Comunque andranno verificati gli adempimenti,

se verranno rispettati andrà come deve”.

Fonte:riscattonazionale.org

 

Ultima modifica ilSabato, 03 Novembre 2018 20:23

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.