BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole di L'AQUILA - IN CINQUE ORE DUE SCOSSE DI TERREMOTO IN PROVINCIA: La terra torna a tremare nell'Aqulano, indìfatti nel pomeriggio e nella serata si sono rscontrate due scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione. Alle 16.03 con magnitudine 2.5 con epicentro a Scanno, ed in serata alle 21.47 a Capitignano.Si è FOLDS OF TIME| IL PRIMNO VISEO- ALBUM DI MUMEX TRIO: Louis Siciliano, Roberto Bellatalla e Mauro Salvatore insieme per un Ulisse in musica: un viaggio sperimentale jazz e metafisico. Pensando a John Coltrane Redazione- Un Ulisse della musica che fa della ricerca la sua stessa ragion d’essere. Un viaggio sperimentale per RIGOPIANO, FINA| VICINI AI FAMILIARI DELLE VITTIME, LAVORARE PERCHE' GLI ERRORI NON SIANO RIPETUTI: Redazione- “Nel giorno del quinto anniversario della tragedia di Rigopiano, la comunità del Partito Democratico abruzzese esprime vicinanza ai familiari delle vittime. Il nostro auspicio è che il percorso processuale arrivi fino all’esaurimento, e che emergano in modo chiaro le TERAMO| #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI #NAZIONALE: Redazione- In merito all’articolo pubblicato sul messaggero di quest’oggi “Poliziotti come buttafuori: i clienti senza green pass bloccati all'ingresso del locale” []fatti accaduti a Teramo di fronte al locale LA CONTEA di M. Z. Di seguito le dichiarazioni di NICO LIBERATI CASOLI CITTÀ DELLA MEMORIA: L’ambasciatore sloveno inaugurerà il “Memoriale europeo dell’ex campo fascista di Casoli (CH)” il 27 gennaio 2022 in occasione del Giorno della Memoria Redazione- Verrà inaugurato giovedì 27 gennaio 2022, nel pieno rispetto delle norme anti covid-19, in occasione del Giorno LEGA| SPACCIATORE PERCEPIVA SUSSIDIO A PESCARA, RIVEDERE NORME EROGAZIONE: Redazione- “Ennesima truffa del Rdc: questa volta, accusato di percepire indebitamente il sussidio uno spacciatore. Grazie all’ottimo lavoro della Guardia di Finanza di Pescara sono stati sequestrati a casa del presunto pusher 45 chili di marijuana per un valore di ESCE RITRATTO DI UN SOGNO 2| L'ALTA MODA VISTA ATTRAVERSO LE BIOGRAFIE DI 7 STILISTE ITALIANE: Redazione- Il 12 dicembre presso la meravigliosa location dell’hotel Abitart****(Roma) si è tenuta la conferenza stampa per il lancio del nuovo libro Ritratto di un Sogno vol. II edito da SG MEDIA AGENCY e scritto in collaborazione con la fashion TRIBUNALI, DI GIROLAMO (M5S): EMENDAMENTO GRIPPA-M5S ALLA CAMERA PER PROROGA E DOTAZIONE DI PERSONALE: Redazione- Voglio ringraziare la collega parlamentare del Movimento 5 Stelle Carmela Grippa che alla Camera dei Deputati ha presentato un argomentato emendamento al decreto Milleproroghe per mantenere in attività i tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto. Alla proposta DIRITTO E MITO NELLA RUBRICA DI MICHELE FINA: Redazione- Nel 94esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro” sono stati ospiti Luciano Violante (presidente emerito della Camera dei deputati, presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine) e Fabrizio Di Marzio (professore ordinario

DON MASSIMO BIANCALANI: -SPERIAMO IN UN 2019 SENZA RAZZISMO, XENOFOBIA E LEGHISMO-

I Ministri Nel Gommone I Ministri Nel Gommone

Redazione-Il 2019 in Toscana inizia con una vecchia polemica. Susanna Ceccardi: "Ci sono troppi parroci che vogliono fare politica invece di fare i preti. Stiano dietro ai parrocchiani e ai profughi che ospitano, visto che molti di loro finiscono per essere arrestati per spaccio"Don Biancalani la polemica l'aveva sollevata già alle prime luci del nuovo anno, con un post del 01.36: "Speriamo in un 2019 senza razzismo, xenofobia e leghismo!", allegando un video nel quale un gruppo di profughi ospitati nella sua struttura si scatenava in danze a ritmo di musica.

Poche ore dopo ha replicato con un altro mesaggio intitolato "Speriamo nel 2019", corredato da una eloquente immagine di un gommone in mezzo al mare con sopra tutti i membri del governo Lega-5Stelle e la scritta a caratteri cubitali: "I have a dream".Ed ecco che il popolo della rete inizia a commentare.Si va da chi timidamente consiglia al parroco di Vicofaro un comportamento più decoroso: "Don Massimo... questo non è Cristiano", a chi invece preferisce rincarare la dose: "Ma lui augura loro solo un bel bagnetto in acqua gelata... poi magari in acque popolate da pescecani... questo lo aggiungo io eh !?"

I commenti proseguono alternando supporter di Biancalani a commenti filo-governativi: "È finita la pacchia Don clandestino. Fattene una ragione. Il business lo devi fare con altro. Ingegnati", oppure:"Ma quanto ci mangiate sugli immigrati, non passa giorno che non venga fuori uno scandalo sul maltrattamento, sfruttantamento degli immigrati, dai vostri post violenti è chiaro ciò che pensate delle persone e cosa vi interessa: il dio denaro...sfruttatori vergognosi avete finito di mangiare sull'immigrazione"Scorrendo il post è un sussegurisi di insulti, commenti pesanti, esternazioni di odio e foto satiriche. Dalla maglietta leghista inneggiante alle vittorie di Pisa, Massa e Siena, ad un tir che pubblicizza un noto farmaco antiacido (intitolato "un consiglio...", rivolto dall'autore del commento al parroco), a veri e propri insulti.Del resto Biancalani non è nuovo alle polemiche, già qualche mese fa aveva pubblicato un post con la stessa immagine ed il risultato fu più o meno identico.Sulla questione è intervenuta anche la responsabile regionale della Lega in Toscana, Susanna Ceccardi:"Biancalani mette i ministri del governo sul barcone e i profughi in piscina" - dice il sindaco di Cascina al telefono con la redazione de IlGiornale.it - "Ci sono troppi parroci che vogliono fare politica invece di fare i preti. Stiano dietro ai parrocchiani e ai profughi che ospitano, visto che molti di loro finiscono per essere arrestati per spaccio" - riferendosi alle passate vicende di alcuni ospiti del parroco di Vicofaro.

Insomma, anno nuovo, vecchia polemica.

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Gennaio 2019 19:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.