BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DOMENICA 17 OTTOBRE LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON ELSA FLACCO ED EMMA POMILIO: Redazione- Saranno le scrittrici Emma Pomilio ed Elsa Flacco le ospiti dell’81esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si discuterà del libro di Flacco "Italico" (Chiaredizioni). Il dialogo sarà trasmesso su Facebook domenica 17 ottobre alle 18 sulla pagina Immaginaweb. Radio Immagina - FLAUTISSIMO 2021- | LA CITTA' E IL DESIDERIO XXIII EDIZIONE: Redazione- Flautissimo torna con i suoi spettacoli di teatro e musica al Teatro Palladium di Roma per festeggiare i suoi trent’anni e le sue ventitré edizioni. Nato come evento biennale, il festival romano è una manifestazione che affonda le sue radici IL SINDACO DI BOLOGNA INCONTRA I CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA IN ABRUZZO: Redazione- Si è svolto un incontro online tra l’appena eletto primo cittadino di Bologna Matteo Lepore e i candidati sindaco e la candidata sindaca del centrosinistra in Abruzzo: Luisa Russo a Francavilla al Mare, Gianfranco Di Piero a Sulmona, Francesco CONTRO IL GREEN PASS E L'OBBLIGO VACCINALE COVID 19 SUI MINORI: Redaziione- Precisano  in  una nota  congiunta  Sonia  ARINA,   Francesco CIATTONI, Nico LIBERATI,  Beatrice MARINELLI , Marco GAMBINI ROSSANO, portavoce  dei  sit-in  ‘No  Green  pass’  in  Abruzzo  e  Marche . "Obbedienti alla costituzione, pacificamente, continuiamo a manifestare  il nostro dissenso, contro il E' ONLINE -DAMMI UNA MANO- DI MAX RASA: Redazione- Ritorna Max Rasa, front man dei “Cani Bastardi Band”, con “Dammi una mano”, un rock melodico intenso e immediato che, raccontato da un videoclip davvero bello, affronta il complesso complicato ed eterno tema dei conflitti generazionali. Il rapporto genitore-figlio PRESENTAZIONE LIBRO| -UNA DONNA IN GABBIA- DI ANTONELLA POLENTA: Redazione- Finalmente Casa Cantoniera riapre le porte al pubblico!!! Domenica 17 ottobre 2021 dalle ore 11:00, la scrittrice Antonella Polenta presenterà il suo libro “Una donna in gabbia”. Noi della Comunità Giovanile di Arsoli TNT vi aspettiamo presso la nostra IL 15 OTTOBRE 1872 NASCEVA IL CORPO DEGLI ALPINI: Redazione- Costituiti il 15 ottobre 1872, gli Alpini propriamente detti sono il più antico Corpo di Fanteria da montagna attivo nel mondo, originariamente creato per proteggere i confini montani settentrionali dell'Italia con Francia, Impero austro-ungarico e Svizzera Nel 1888 gli Alpini furono inviati alla loro prima ABRUZZO SANITA' - DA LUNEDI NUOVE REGOLE PER L'ACCESSO AI REPARTI OSPEDALIERI:  Redazione- Da lunedì 18 ottobre cambiano le modalità di accesso di visitatori e accompagnatori nei reparti ospedalieri, nelle sale d'attesa dei pronto soccorso e nelle strutture residenziali della rete territoriale.Lo comunica l'Assessorato alla Sanità, specificando che le nuove disposizioni saranno GRUPPO CONSILIARE UNIONE CIVICA PER CARSOLI| A TELECAMERE ACCESE: Redazione- Dal Gruppo Unione Civica per Carsoli, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<< Ancora una volta si sono verificati atti vandalici nel nostro territorio che, questa volta, hanno riguardato il nuovo edificio scolastico, inspiegabilmente senza copertura di telecamere, come, sembra, sia POSTE ITALIANE: AD AVEZZANO 6 NUOVI TRICICLI TERMICI “BASSE EMISSIONI” PER LA CONSEGNA DI CORRISPONDENZA E PACCHI: Garantiranno più sicurezza negli spostamenti e maggiore capacità di carico per i portalettere per un servizio di recapito più efficiente      Redazione-– Mezzi ecologici per consegne più “green” e sicure ad Avezzano. Sono entrati in funzione, infatti, 6 nuovi tricicli termici a

DON MASSIMO BIANCALANI: -SPERIAMO IN UN 2019 SENZA RAZZISMO, XENOFOBIA E LEGHISMO-

I Ministri Nel Gommone I Ministri Nel Gommone

Redazione-Il 2019 in Toscana inizia con una vecchia polemica. Susanna Ceccardi: "Ci sono troppi parroci che vogliono fare politica invece di fare i preti. Stiano dietro ai parrocchiani e ai profughi che ospitano, visto che molti di loro finiscono per essere arrestati per spaccio"Don Biancalani la polemica l'aveva sollevata già alle prime luci del nuovo anno, con un post del 01.36: "Speriamo in un 2019 senza razzismo, xenofobia e leghismo!", allegando un video nel quale un gruppo di profughi ospitati nella sua struttura si scatenava in danze a ritmo di musica.

Poche ore dopo ha replicato con un altro mesaggio intitolato "Speriamo nel 2019", corredato da una eloquente immagine di un gommone in mezzo al mare con sopra tutti i membri del governo Lega-5Stelle e la scritta a caratteri cubitali: "I have a dream".Ed ecco che il popolo della rete inizia a commentare.Si va da chi timidamente consiglia al parroco di Vicofaro un comportamento più decoroso: "Don Massimo... questo non è Cristiano", a chi invece preferisce rincarare la dose: "Ma lui augura loro solo un bel bagnetto in acqua gelata... poi magari in acque popolate da pescecani... questo lo aggiungo io eh !?"

I commenti proseguono alternando supporter di Biancalani a commenti filo-governativi: "È finita la pacchia Don clandestino. Fattene una ragione. Il business lo devi fare con altro. Ingegnati", oppure:"Ma quanto ci mangiate sugli immigrati, non passa giorno che non venga fuori uno scandalo sul maltrattamento, sfruttantamento degli immigrati, dai vostri post violenti è chiaro ciò che pensate delle persone e cosa vi interessa: il dio denaro...sfruttatori vergognosi avete finito di mangiare sull'immigrazione"Scorrendo il post è un sussegurisi di insulti, commenti pesanti, esternazioni di odio e foto satiriche. Dalla maglietta leghista inneggiante alle vittorie di Pisa, Massa e Siena, ad un tir che pubblicizza un noto farmaco antiacido (intitolato "un consiglio...", rivolto dall'autore del commento al parroco), a veri e propri insulti.Del resto Biancalani non è nuovo alle polemiche, già qualche mese fa aveva pubblicato un post con la stessa immagine ed il risultato fu più o meno identico.Sulla questione è intervenuta anche la responsabile regionale della Lega in Toscana, Susanna Ceccardi:"Biancalani mette i ministri del governo sul barcone e i profughi in piscina" - dice il sindaco di Cascina al telefono con la redazione de IlGiornale.it - "Ci sono troppi parroci che vogliono fare politica invece di fare i preti. Stiano dietro ai parrocchiani e ai profughi che ospitano, visto che molti di loro finiscono per essere arrestati per spaccio" - riferendosi alle passate vicende di alcuni ospiti del parroco di Vicofaro.

Insomma, anno nuovo, vecchia polemica.

Fonte:ilgiornale.it

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Gennaio 2019 19:12

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.