BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole di L'AQUILA - IN CINQUE ORE DUE SCOSSE DI TERREMOTO IN PROVINCIA: La terra torna a tremare nell'Aqulano, indìfatti nel pomeriggio e nella serata si sono rscontrate due scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione. Alle 16.03 con magnitudine 2.5 con epicentro a Scanno, ed in serata alle 21.47 a Capitignano.Si è FOLDS OF TIME| IL PRIMNO VISEO- ALBUM DI MUMEX TRIO: Louis Siciliano, Roberto Bellatalla e Mauro Salvatore insieme per un Ulisse in musica: un viaggio sperimentale jazz e metafisico. Pensando a John Coltrane Redazione- Un Ulisse della musica che fa della ricerca la sua stessa ragion d’essere. Un viaggio sperimentale per RIGOPIANO, FINA| VICINI AI FAMILIARI DELLE VITTIME, LAVORARE PERCHE' GLI ERRORI NON SIANO RIPETUTI: Redazione- “Nel giorno del quinto anniversario della tragedia di Rigopiano, la comunità del Partito Democratico abruzzese esprime vicinanza ai familiari delle vittime. Il nostro auspicio è che il percorso processuale arrivi fino all’esaurimento, e che emergano in modo chiaro le TERAMO| #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI #NAZIONALE: Redazione- In merito all’articolo pubblicato sul messaggero di quest’oggi “Poliziotti come buttafuori: i clienti senza green pass bloccati all'ingresso del locale” []fatti accaduti a Teramo di fronte al locale LA CONTEA di M. Z. Di seguito le dichiarazioni di NICO LIBERATI CASOLI CITTÀ DELLA MEMORIA: L’ambasciatore sloveno inaugurerà il “Memoriale europeo dell’ex campo fascista di Casoli (CH)” il 27 gennaio 2022 in occasione del Giorno della Memoria Redazione- Verrà inaugurato giovedì 27 gennaio 2022, nel pieno rispetto delle norme anti covid-19, in occasione del Giorno LEGA| SPACCIATORE PERCEPIVA SUSSIDIO A PESCARA, RIVEDERE NORME EROGAZIONE: Redazione- “Ennesima truffa del Rdc: questa volta, accusato di percepire indebitamente il sussidio uno spacciatore. Grazie all’ottimo lavoro della Guardia di Finanza di Pescara sono stati sequestrati a casa del presunto pusher 45 chili di marijuana per un valore di ESCE RITRATTO DI UN SOGNO 2| L'ALTA MODA VISTA ATTRAVERSO LE BIOGRAFIE DI 7 STILISTE ITALIANE: Redazione- Il 12 dicembre presso la meravigliosa location dell’hotel Abitart****(Roma) si è tenuta la conferenza stampa per il lancio del nuovo libro Ritratto di un Sogno vol. II edito da SG MEDIA AGENCY e scritto in collaborazione con la fashion TRIBUNALI, DI GIROLAMO (M5S): EMENDAMENTO GRIPPA-M5S ALLA CAMERA PER PROROGA E DOTAZIONE DI PERSONALE: Redazione- Voglio ringraziare la collega parlamentare del Movimento 5 Stelle Carmela Grippa che alla Camera dei Deputati ha presentato un argomentato emendamento al decreto Milleproroghe per mantenere in attività i tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto. Alla proposta DIRITTO E MITO NELLA RUBRICA DI MICHELE FINA: Redazione- Nel 94esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro” sono stati ospiti Luciano Violante (presidente emerito della Camera dei deputati, presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine) e Fabrizio Di Marzio (professore ordinario

I MASSONI APPLAUDONO PAPA FRANCESCO: SIAMO CON TE

Papa Bergoglio Papa Bergoglio

Redazione-«Tutti i massoni del mondo si uniscono alla richiesta del Papa per la fraternità tra persone di diverse religioni»: il messaggio d' apertura alla Chiesa Cattolica guidata da Jorge Mario Bergoglio proviene dal mondo della massoneria spagnola. A rilanciarlo è anche il profilo Twitter della Gran Logia de España, che ha accolto entusiasticamente il messaggio di Natale del Pontefice. La cosa non deve destare eccessivo stupore: se durante i pontificati di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI i rapporti tra il Vaticano e le principali logge europee erano di reciproca diffidenza, da qualche anno a questa parte la situazione sembra essere mutata.

A documentarlo (lo scorso novembre) è stato anche il sito del nostro quotidiano, ricordando un intervento del cardinale Gianfranco Ravasi sul Sole 24Ore (14 febbraio 2016), dal titolo piuttosto eloquente: "Cari fratelli massoni". All' epoca, diversi giornalisti interpretarono la cosa come un tentativo di stabilire un contatto fra due mondi un tempo lontani.Non a caso, il vescovo di Noto Antonio Staglianò partecipò a un convegno organizzato dal Grande Oriente d' Italia a Siracusa il 12 novembre 2017, mentre a Gubbio (ottobre 2018) l' Acli locale e la sezione umbra del Grande Oriente organizzarono un evento assieme, come avvenne a Matera pochi giorni dopo.

Secondo gli osservatori più critici, a favorire questa "sinergia" sarebbe una visione anti-identitaria della Chiesa. Insomma, l' auspicio di una determinata corrente politico-ideologica (più vicina al mondialismo e a una concezione di "fratellanza universale" capace di superare le differenze politiche, culturali, nazionali e persino religiose) è che sia proprio Papa Francesco a imprimere tale cambio di paradigma.

Come riportato dal giornalista e saggista Aldo Maria Valli all' interno del suo blog, «nel suo messaggio natalizio dalla loggia centrale del Vaticano - scrivono i massoni del Grande Oriente Español - Papa Francesco ha chiesto il trionfo della fratellanza universale tra tutti gli esseri umani». Il passaggio chiave, secondo la loggia iberica, sarebbe il seguente: «E così, con la sua incarnazione, il Figlio di Dio ci indica che la salvezza passa attraverso l' amore, l' accoglienza, il rispetto per questa nostra povera umanità che tutti condividiamo in una grande varietà di etnie, di lingue, di culture, ma tutti fratelli in umanità!Allora le nostre differenze non sono un danno o un pericolo, sono una ricchezza».In effetti, se si opera una semplificazione, il concetto espresso non si discosta più di tanto dai messaggi politici degli esponenti liberal e di area democratica.

Sempre Valli ricorda l' attestato di stima espresso da Gustavo Raffi (Gran Maestro del Grande Oriente d' Italia fino al 2014) all' indirizzo di Bergoglio: «Osserviamo con attenzione e rispetto come questo papa stia accelerando i tempi di un cambiamento epocale entro l' orizzonte di strutture tradizionalmente restie ad accogliere i fermenti di innovazione. E di riflesso il suo influsso

si riverbera ben oltre i confini delle sagrestie».

Fonte:liberoquotidiano.it

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Gennaio 2019 22:36

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.