BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CALABRIA - DAD PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA, ASSURDITA' O NORMALITA': Da due anni, che il covid ci funesta, tra positivi e assurde avversità di gestione. La scuola, è quella che ha avuto piu' varianti, ma non del virus, ma di gestione, dai banchi a rotella, sfrattati dopo un mese, fino MESSINA - IL SINDACO CONTRO IL GREEN PASS: "Lo Stato ci ha posto sotto sequestro violando il  principio di continuità territoriale! Sì al Super Green Pass per prendere i traghetti ma con gradualità. Io da Villa San Giovanni vado in tutta Europa senza Super Green pass. Dalla Sicilia rimango CONTINUANO GLI AUMENTI, ZUCCHERO E CAFFE', AL BAR CAFFE' AD UN EURO E MEZZO: E' un contnuo di rincari, dall'energia elettrica all'alimentare, senza che il gverno freni questa ecalation asurda. Le quotazioni del caffè arabica sono aumentate dell’80% mentre quelle del robusta sono salite del 70% lo scorso anno ma a crescere sono i prezzi CAMPO FELICE - 2' TROFEO APPENNINO CUP: In questo weekend di metà gennaio si sta tenendo la seconda edizione dell’Appennino Cup di sci alpini, che vedrà oltre 300 ragazzi competere nelle specialità di slalom e gigante.Questa iniziativa è stata organizzata e voluta dagli sci club Livata e Orsello-Magnola CARSOLI - SONO 219 GLI ATTUALI POSITIVI, DI CUI SEI IN OSPEDALE: Ancora in aumento i èpstovo al covid nel territorio Carseolano, infatti sono 219 i positivi, di cui 6 in ospedale. Si parla di circa 200 persone in quarantena, e tra positivi e quarantena, il paese si svuota, con molte attività ROCCA DI BOTTE - ATTUALMENTE SONO 23 I POSITIVI NEL TERRITORIO: Nel territorio comunale di Rocca di Botte risultano 23 persone positive al Covid-19, di cui 14 residenti e 9 domiciliati. Alle persone, già in isolamento da tempo, l'amministrazione comunale una pronta guarigione e raccomandiamo a tutta la popolazione, massima attenzione e RINVIO SPETTACOLI PRESSO IL CASTELLO ORSINI COLONNA DI AVEZZANO E IL TEATRO COMUNALE DI CIVITELLA ROVETO: Redazione- A causa dell’aumento dei contagi da Covid 19 e per permettere a tutto il pubblico di poter vivere con maggiore serenità le diverse programmazioni teatrali previste, la direzione artista del Teatro OFF di Avezzano ha deciso di rinviare la CARSOLI - LUNEDÌ 17 GENNAIO SI TORNA A SCUOLA IN PRESENZA: Redazione- Oggi scadeva l'ordinanza del Sindaco Nazzarro, che le lezioni, dopo la pausa natalizia, sarebbero state in DAD.Da lunedì 17, il dirigente scolastico ha disposto le elezioni in presenza. ABRUZZO - LA REGIONE RESTA IN ZONA GIALLA: Redazione- L’Abruzzo resta in zona gialla, anche se sinceramente sarebbe difficile capire la differenza con quella arancione anche per chi ha scritto i decreti legge. Anche per questo tutte le Regioni stanno chiedendo al Governo di modificare questa classificazione. Chiediamo EFFETTO DRAGHI - A FEBBRAIO ARRIVANO LE " BOLLETTE RAPINA ": Una stangata, per alcuni definitiva, quella delle prossime bollette di luce e gas, che dal primo Gennaio sono aumentate per alcuni casi, addirittura il 58 %. Si parla addirittura di un esborso, per le famiglie, di circa 1300 euro annui.

ALLERTA METEO: NEVE, PIOGGIA E FREDDO OVUNQUE. ARRIVA IL CICLONE MEDICANE

Neve Neve

Redazione-Mancano pochissime ore alla formazione del temuto ciclone Medicane (dall'unione delle due parole inglesi mediterranean e hurricane). Secondo quanto riporta ilMeteo.it l'Italia vivrà ore di apprensione a causa di questo insolito profondo vortice di maltempo in pieno inverno, che si "incastrerà" sul Mediterraneo condizionando il tempo per giorni con freddo, neve, gelo e venti di burrasca. Dalla Groenlandia si è messo in cammino una massa d'aria gelida che ha raggiunto (in queste ultime ore) la Gran Bretagna e la Francia, provocando anche su queste nazioni nevicate e venti di tempesta. Domani - prosegue ilMeteo.it - attraverso la porta del Rodano (coste meridionali della Francia) farà il suo ingresso in Italia, ed è proprio da stasera, quando il vortice assumerà connotati da Medicane, che la situazione peggiorerà sensibilmente. In modo particolare, dalla serata di domani, quando il ciclone sarà a largo del Mar Ligure, soffieranno venti sempre più forti sulla Sardegna e coste Tirreniche che faranno i conti con un aumento sensibile della ventilazione dai quadranti Sud-Occidentali. Le raffiche di vento, inizialmente saranno moderate (40-50 km/h), poi acquisteranno ancora più forza fino a raggiungere i 110-120 km/h tra mercoledì e giovedì, quando il ciclone mediterraneo si posizionerà sul Mar Tirreno.

Difatti, proprio tra questa sera e domani l'Italia sarà in balia di venti di burrasca, neve fino al piano al Nord (con possibili bufere) e temporali. Ma il Medicane, non solo interesserà il Centro-Nord, ma anche il Sud. Secondo gli ultimi aggiornamenti, dopo essere transitato sul Tirreno si dirigerà verso la Sicilia (anche qui con venti forti, fino a 90 km/h), poi raggiungerà il Mar Jonio per completare la sua corsa fino in Grecia.

Prestare attenzione quindi a non posizionarsi sotto oggetti sospesi o esposti al vento, evitare di transitare sotto alberi, a piedi o su veicoli, poiché potrebbero cadere rami, se sei alla guida di un veicolo, modera la velocità; l’uscita dalle gallerie e i viadotti sono particolarmente insidiosi per i veicoli telonati o furgonati e sulle zone costiere non accostarti al litorale, ai moli e ai pontili;massima attenzione

nel percorrere le strade costiere anche a bordo di veicoli.

Ultima modifica ilMercoledì, 23 Gennaio 2019 22:15

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.