BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALVATORE PAPPACENA: LO STILISTA CHE RACCONTA STORIE D'AMORE ATTRAVERSO I SUOI ABITI: Redazione- Domenica 17 novembre, alle ore 19, lo stilista Salvatore Pappacena ha presentato presso il complesso Zeno (ubicato in via Trentola, 2 – Ercolano) la sua terza collezione. Il suo atelier, ubicato a Caserta (precisamente a Santa Maria Capua Vetere), è da più CALABRIA TERRA DI CAPOLAVORI: DAL MEDIOEVO AL NOVECENTO: Redazione- Venerdì 22 novembre 2019, alle ore 17.00, a Vibo Valentia, presso il Museo Archeologico Nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, nell’accattivante location del Castello Normanno Svevo, verrà presentato il volume di Mario Vicino dal titolo Calabria terra di capolavori. ROMA, AI MERCATI DI TRAIANO: LIVE MUSEUM, LIVE CHANGE: Redazione- Venerdì 22 novembre i Mercati di Traiano, con Live Museum Live Change, continuano ad aprire le porte al futuro e a dialogare con il contemporaneo con la presentazione di una “chiamata alle arti” rivolta ad artisti singoli o riuniti DIPINTI DI CARSOLI PROTAGONISTI DI UN CAPITOLO DEL LIBRO - INCLUSIONI CULTURALI-: Redazione- Alcuni dipinti, olio su tela, conservati presso la chiesa di Santa Vittoria a Carsoli sono protagonisti, accanto alle decorazioni romane di Palazzo Colonna ai SS. Apostoli, del capitolo 5 del volume Inclusioni culturali. Arte e architettura italiana in dialogo AMEDEO ESPOSITO, DECANO DEI GIORNALISTI D’ABRUZZO, CI HA LASCIATO: Tra le migliori penne, ha lavorato per l’Ansa, Avvenire, Sole 24 Ore e Messaggero   Redazione- Grande emozione ha destato in Abruzzo e nella città capoluogo l’inattesa scomparsa di Amedeo Esposito, decano dei giornalisti abruzzesi. Nato a L’Aquila il 15 marzo 1932, IL GOVERNATORE D'ABRUZZO MARSILIO: -LA SUGAR E LA PLASTIC TAX METTEREBBERO IN GINOCCHIO LA COCA COLA DI ORICOLA. IL GOVERNO: Redazione- “Auspico fortemente che Governo e Parlamento valutino gli effetti devastanti che possono genere per il mondo imprenditoriale Sugar e Plastic Tax, misure che non hanno concrete finalità ambientali e che penalizzano indiscriminatamente le aziende senza dar loro il tempo IL GRANDE JAZZ CON UNICEF NEL 30° ANNIVERSARIO DELLA CONVENZIONE PER I DIRITTI DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI: Redazione- Sarà una festa sulle note del grande Jazz quella che mercoledì, 20 novembre, alle ore 21.00, nel teatro dei Marsi ad Avezzano, celebrerà il 30° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza - Convention on the Rigths CON IL PASSAGGIO DEL MARTELLETTO CAMBIO DI PRESIDENZA AL SOROPTIMIST CLUB DELL'AQUILA: Redazione- Ieri sera 13 novembre, presso il ristorante lo Scalco, si è svolta la cerimonia del “passaggio del martelletto” con l’investitura a nuova presidente del Soroptimist Club L’Aquila di Francesca Pompa, imprenditrice aquilana nel campo della comunicazione, editoria e formazione. ABOLIZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA' E LEGALIZZAZIONE PER 500MILA IRREGOLARI: ECCO LA LEGGE -VOLUTA- DA GEORGE SOROS: Redazione- 258.941,63 euro: è l'ammontare del contributo dell'Open Society Foundations, la rete filantropica fondata dal finanziere George Soros, a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare lanciata dai Radicali e chiamata Ero Straniero - l'umanità che fa bene.Scopo della ILLUSTRI PREMIATI ALLA XXXVIII EDIZIONE DEL PREMIO EUROPEO CAPO CIRCEO E OSPITE D’ONORE RINO BARILLARI: Redazione- Si è svolta giovedì 7 novembre la cerimonia di premiazione dell’elitario Premio Europeo Capo Circeo, conferito a personalità che si sono distinte con elevato prestigio nei diversi campi delle attività culturali e artistiche, diplomatiche e delle relazioni internazionali, imprenditoriali, del

IL GOVERNO CANCELLA LA VIDEOSORVEGLIANZA NELLE SCUOLE, MA STANZIA I SOLDI PER LE MANIFESTAZIONI CON GRETA

Greta Tumberg Greta Tumberg

Redazione- Il governo affossa la videosorveglianza nelle scuole ma dà soldi per le iniziative “ambientaliste” alla Greta. “Oggi il ministro Lorenzo Fioramonti, braccio armato del governo, ha affossato definitivamente la videosorveglianza. Adducendo la motivazione che il provvedimento ha costi troppo elevati. Ancora una volta, il ministro sceglie di non scegliere, fornendo l’ennesimo assist a crimini orrendi compiuti nei confronti dei più fragili”. Così la candidata a governatore dell’Emilia Romagna Lucia Borgonzoni e Maria Gabriella Saponara senatrice leghista. “L’atteggiamento del governo è vergognoso e tristemente coerente con la linea del governatore Bonaccini. Lui non vuole la video sorveglianza nelle strutture che ospitano persone con fragilità definendola con disprezzo il grande fratello”, concludono i leghisti.

Il governo non spende per la sicurezza nelle scuole

Infatti sul tema della videosorveglianza nelle scuole, il governo è colpevole. Il ministro Fioramonti evidenzia che “risulta essere di estrema delicatezza per diverse ragioni. La fascia di età coinvolta rischia di condizionare la relazione educativa affidata alla sensibilità e alla competenza didattica degli insegnanti. Poi ci sono i costi eccessivi, l’interazione con altro personale scolastico e altri allievi. Già oggi, in caso di segnalazione, la Procura della Repubblica valuta l’immediata installazione di telecamere nascoste come strumento di raccolta delle prove. Ritengo che su questo tema occorra una più approfondita analisi e riflessione”. “L’innovazione”, il secondo pilastro indicato da Fioramonti, “deve essere non episodica ma sistemica. Insomma non deve dipendere dalla capacità di leadership di docenti e/o dirigenti illuminati, che sono bravissimi operatori delle nostre comunità scolastiche”.

Il governo promuove la partecipazioni ai “Fridays for future”

Il governo svela le sue vere intenzioni su ocme utilizzare i soldi. “L’educazione allo sviluppo sostenibile è la nostra visione – precisa poi il ministro – il motore del cambiamento che vogliamo imprimere al sistema educazione. Per questo all’inizio del mio mandato ho voluto dare un segnale preciso. Promuovere la partecipazione degli alunni e degli studenti alle manifestazioni dei Fridays for Future. Occorre rivedere quelle norme che rendono la gestione dei fondi europei lenta e inefficiente ma occorre anche aumentare la quota dei fondi europei destinati all’istruzione”.

Telecamere fondamentali contro la mafia

E pensare invece che la videosorveglianza è fondamentale nella nostra società. Gli incontri e le riunioni tra i vari affiliati della mafia sono stati ricostruiti anche grazie alle riprese effettuate dalle telecamere. Dando certezza alle identificazioni dei soggetti coinvolti “ripresi in volto in modo chiaro e nitido”. E’ quanto trapela dall’ordinanza del gip relativa al blitz contro la ‘ndrangheta messo a segno dai carabinieri e dalla Guardia di finanza. Più in generale le principali fonti di prova dell’indagine, si legge sempre nell’ordinanza, sono costituite dalle “intercettazioni telefoniche effettuate nel corso della lunga e articolata attività di investigazione”. Sono inoltre stati eseguiti pedinamenti, che hanno permesso “la precisa identificazione degli interlocutori”, scrive il gip. In alcuni casi, sottolinea il gip, anche l’ampia e dettagliata analisi dei tabulati telefonici

ha permesso di individuare con sicurezza le persone coinvolte a vario titolo nelle indagini.

 

Fonte:secoloditalia.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.