BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - INIZIA L'ANNO ACCADEMICO DELLA COMPAGNIA DI DANZA "Anima&Corpo" DELLA SEZIONE ITALIANA DEL CID: Primo appuntamento della compagnia di danza ANIMA&CORPO, compagnia di danza della sezione italiana del CID, CARSOLI SECTION CID Conseil International de la Danse di Parigi. Sotto la direzione artistica dei maestri UMBERTO D'ALBA e BARBARA LAVALLE. Sono 21 i ballerini LANCIANO, A SOLI 43 ANNI CI HA LASCIATO L'ATTRICE MONICA CARMEN COMEGNA: Redazione- Si è spenta a soli 43 anni l'attrice Monica Carmen Comegna. La donna è morta nell'ospedale di Lanciano dove era ricoverata: a quanto si apprende nei giorni scorsi aveva avuto la febbre alta.A dare la notizia è ChietiToday.Originaria di CARMINE RANIERI RIELETTO SEGRETARIO DELLA CGIL ABRUZZO- MOLISE: Redazione- “Congratulazioni a Carmine Ranieri, rieletto al vertice della Cgil Abruzzo Molise”: lo dichiara Daniele Marinelli, responsabile organizzazione ed economia del Partito Democratico abruzzese.   Marinelli prosegue: “In questi anni difficili, che hanno visto crescere le diseguaglianze, peggiorare la condizione FINA | AUTONOMIA DIFFERENZIATA UN DISASTRO PER L'ABRUZZO: Redazione- “L’autonomia differenziata così come appena approvata dal Consiglio dei ministri sarebbe la pietra tombale della coesione del Paese. I cittadini delle regioni del Mezzogiorno, Abruzzo compreso, accumulerebbero più ritardo di quello che già scontano nei servizi essenziali, come l’istruzione CAMPO ARTVA GRAN SASSO D'ITALIA | INIZIO AATTIVITA' 2023: Redazione-  Il giorno 6 febbraio 2023 la Sezione dell’Aquila del Cai, il Servizio Valanghe Italiano del Cai, insieme al Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, organizzano una giornata inaugurale delle attività 2023 del Campo di esercitazione ARTVA a Campo Imperatore. Nell’occasione, CONCORSO “DIVINAMENTE DONNA”, PREMIATI GLI STUDENTI DELLA SCUOLA “G.MEZZANOTTE” DI CHIETI VINCITORI ASSOLUTI IN ITALIA: Redazione- Si è tenuta nella mattinata di giovedì 2 febbraio, a Chieti, presso la Scuola Media “G. Mezzanotte” - Istituto Comprensivo n°4, la cerimonia di premiazione già programmata al 23 gennaio e rinviata causa neve del concorso “Divinamente Donna”. Agli " D'UN FIATO, D'UN TRATTO" | NELLA POESIA LA FORZA DI RESISTERE ALLE AVVERSITA' DELLA VITA: Redazione- «La raccolta di Marisa Sedita già dal titolo vuole comunicare le emozioni, i turbamenti che proviamo improvvisamente e che cambiano il corso della nostra vita. Un paesaggio, un’esperienza di gioia e di dolore destano sorpresa, gratificazione, ma anche tormento " NON CI FACCIAMO RICONOSCERE " | AL TEATRO GARIBALDI DI ENNA L'ARGUTA IRONIA DI MARCO FALAGUASTA: Redazione- Terzo appuntamento al Teatro Garibaldi con la 9ª edizione di Voci di Sicilia. Una rassegna organizzata da Eventi Olimpo con la direzione artistica di Peppe Truscia e il patrocinio dell’amministrazione comunale di Enna. Sabato 18 febbraio 2023, ritorna la DAL 3 FEBBRAIO AL VIA LE PREVENDITE PER LA FINALE DELLA 2^ EDIZIONE DI UNA VOCE PER SAN MARINO: IL FESTIVAL PROMOSSO DALLA SEGRETERIA DI STATO E ORGANIZZATO CON MEDIA EVOLUTION E SAN MARINO RTV CHE PREMIA CON LA PARTECIPAZIONE AL PROSSIMO EUROVISION SONG CONTEST   Redazione- A partire dalle ore 12.00 del 3 febbraio saranno disponibili i biglietti per partecipare alla ALEXANDER KANEVSKY E I GRANDI MAESTRI: Redazione- Dal 9 al 12 febbraio 2023, Casa dei Carraresi ospiterà la mostra “Alexander Kanevsky e i Grandi Maestri”. La rassegna è curata da Elena Petras Duleba (D'E.M. Venice Art Gallery) e si avvale della partenership internazionale della O'svol'd Art

PAPA FRANCESCO TORNA AD APPOGGIARE LA POLITICA DEL PD SUI MIGRANTI: -SI ALLA SANATORIA PER 600MILA CLANDESTINI-

Papa Francesco Papa Francesco

Redazione-Papa Francesco è al fianco dei migranti, che subiscono gli effetti della pandemia come tanti altri lavori. Bergoglio, nel corso dell’udienza generale di oggi, ha posto un accento sulle conseguenze derivanti dal lockdown. La dimensione lavorativa è cambiata per molti. Per altri, invece, quella dimensione è scomparsa. E poi c’è il tema dello sfruttamento.In queste ore, la politica si sta interrogando sul da farsi. Una delle ipotesi sul tavolo prevede che i migranti impiegati nei campi alla stregua di braccianti vengano regolarizzati dal punto di vista giuridico. Ne va della continuità della filiera alimentare, dicono i favorevoli. Il vescovo di Roma ha già preso posizione sulla questione, definendo auspicabile un intervento teso alla normalizzazione del quadro. Regolarizzare i migranti, insomma, sarebbe un provvedimento che il vertice della Chiesa cattolica troverebbe corretto. E anche nel corso della mattinata di oggi Bergoglio ha ribadito la sua sul punto:Il Papa ha raccontato del grande numero di messaggi arrivati in Vaticano dall’inizio della pandemia dovuta alla diffusione del Covid-19. Ecco, tra le tante vicende poste all’attenzione del pontefice argentino, c’è la macro-questione lavorativa: “In particolare, mi ha colpito quello dei braccianti agricoli, tra cui molti immigrati, che lavorano nelle campagne italiane. Purtroppo tante volte vengono duramente sfruttati”.Il virgolettato in questione – così come il resto del discorso – è stato riportato pure da Repubblica.Questo – lo abbiamo sottolineato in varie circostanze – è il pontificato delle periferie economico-esistenziali. I cosiddetti “ultimi” ed i cosiddetti “penultimi” continuano ad occupare i pensieri dell’ex arcivescovo di Buenos Aires, che non intende cambiare focus pastorali: “È vero che c’è crisi per tutti – ha continuato il Santo Padre – , ma la dignità delle persone va sempre rispettata. Perciò accolgo l’appello di questi lavoratori e di tutti i lavoratori sfruttati e invito a fare della crisi l’occasione per rimettere al centro la dignità della persona e del lavoro”. E questa “dignità”, stando alla visione di Jorge Mario Bergoglio, verrebbe tutelata anche per mezzo di una disposizione in grado di regolarizzare le varie situazione lavorative che vedono coinvolti i migranti.Si tratta dell’ennesima discesa in campo di Francesco in favore di coloro che cercano una vita migliore, giungendo sulle nostre coste da altre nazioni. Prendendo ad esempio l’inizio del 2019, abbiamo già registrato l’incidenza con cui il vescovo di Roma è solito intervenire in pubblico sulla gestione dei fenomeni migratori e su altri aspetti riguardanti l’immigrazione.Nella disamina del pontefice sudamericano, la tutela dei migranti rimane così prioritaria. Per quanto la pandemia abbia in qualche modo modificato i contenuti dei messaggi papali, Bergoglio ha continuato ad evidenziare le difficoltà dei migranti. E l’appello lanciato oggi certifica come

il Papa non abbia affatto cambiato idea sulla necessità di un’accoglienza più estesa possibile.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilVenerdì, 29 Maggio 2020 22:07

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.