BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AL VIA LE CANDIDATURE PER LA 2^ EDIZIONE DI - UNA VOCE PER SAN MARINO-: Redazione- Media Evolution srl è lieta di annunciare, in collaborazione con la Segreteria di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, e con San Marino RTV, la Radiotelevisione della Repubblica di San Marino, l'apertura DAL 1° OTTOBRE AL VIA LA NUOVA STAGIONE DI TEATRO RAGAZZI AL TEATRO VERDE DI ROMA: Redazione- Il Teatro Verde di Roma riapre le sue porte al pubblico sabato 1° ottobre con lo spettacolo “Il Gatto con gli Stivali” di Roberto Marafante e la regia di Emanuela La Torre che inaugura la nuova stagione della Rassegna I NUOVI APPUNTAMENTI DELL'ESTATE ROMANA 2022 | DAL 28 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE: Redazione- In partenza una nuova settimana di interessanti appuntamenti di Roma Culture. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale Estate Romana 2020-2021-2022 e dell’avviso pubblico annuale Estate CON LA RASSEGNA -NUOVE VARIANTI- IL 2 OTTOBRE PRENDE IL VIA LA STAGIONE AUTUNNALE DEL TEATRO VILLA PAMPHILJ DI: Redazione- Dalla Commedia dell'Arte alla formazione per gli studenti, dalla scuola di teatro per ragazzi al laboratorio sul Clown Teatrale, dalla musica alla prosa, questi tutti gli appuntamenti della nuova stagione del Teatro Villa Pamphilj di Roma, spazio appartenente alla ZAR | VENERE: Redazione- Dal 30 settembre 2022 sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Venere” (LaPOP), il nuovo singolo di ZAR, che anticipa il suo primo album.“Venere” è un brano che si presenta come una ballad orchestrale, AL VIA LA 13ᵃ EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA DI VIAGGIO: Redazione- Torna a Roma dal 29 settembre al 2 ottobre il Festival della Letteratura di Viaggio, come sempre dedicato al racconto del mondo, vicino e lontano, attraverso diverse forme di narrazione di luoghi e culture: dalla geografia all’antropologia, dalla filosofia A VILLA CA' ZENOBIO CELEBRAZIONE DELLA XXI EDIZIONE DELLA GIORNTA EUROPEA DELLE FONDAZIONI: Redazione- Anche quest’anno la Fondazione Cassamarca aderisce alla “Giornata Europea delle Fondazioni”, che viene a coincidere on la 21^ edizione di “Invito a Palazzo”. Per celebrare le due ricorrenze sono state organizzate una serie di iniziative, che saranno ospitate a Villa CONCLUSI CON SUCCESSO A MENTONE, IN FRANCIA, GLI EVENTI DI ALTER ITALIA: Italia Eterna, 16-17-18 Settembre, tre giorni di riflessione sull’italianità nel mondo Redazione- Si è conclusa con grande successo a Mentone, splendida città francese sulla Costa Azzurra, la manifestazione “Italia Eterna”, promossa e organizzata da Alter Italia dell’imprenditore Mauro Marabini, che da STEFANIA DI PADOVA ELETTA, FINA | GRANDE SODDISFAZIONE: Redazione- “La notizia ufficiale che apprendiamo dal Ministero dell’Interno è quella dell’elezione di Stefania Di Padova alla Camera dei Deputati. La nostra soddisfazione è grande, per tutto quello che questa elezione significa. Ci abbiamo creduto e investito le energie di DONNA DI MARANO EQUO PARTORISCE DUE GEMELLI IN AMBULANZA SULL’A24: Redazione- Nella notte di domenica 25 settembre, lungo la corsia di emergenza dell’autostrada in un’ambulanza, nascono due gemelli: sono settimini, un maschio e una femmina, e sono in buone condizioni. Ora sono sani e salvi al reparto di Neonatologia del

PAPA FRANCESCO TORNA AD APPOGGIARE LA POLITICA DEL PD SUI MIGRANTI: -SI ALLA SANATORIA PER 600MILA CLANDESTINI-

Papa Francesco Papa Francesco

Redazione-Papa Francesco è al fianco dei migranti, che subiscono gli effetti della pandemia come tanti altri lavori. Bergoglio, nel corso dell’udienza generale di oggi, ha posto un accento sulle conseguenze derivanti dal lockdown. La dimensione lavorativa è cambiata per molti. Per altri, invece, quella dimensione è scomparsa. E poi c’è il tema dello sfruttamento.In queste ore, la politica si sta interrogando sul da farsi. Una delle ipotesi sul tavolo prevede che i migranti impiegati nei campi alla stregua di braccianti vengano regolarizzati dal punto di vista giuridico. Ne va della continuità della filiera alimentare, dicono i favorevoli. Il vescovo di Roma ha già preso posizione sulla questione, definendo auspicabile un intervento teso alla normalizzazione del quadro. Regolarizzare i migranti, insomma, sarebbe un provvedimento che il vertice della Chiesa cattolica troverebbe corretto. E anche nel corso della mattinata di oggi Bergoglio ha ribadito la sua sul punto:Il Papa ha raccontato del grande numero di messaggi arrivati in Vaticano dall’inizio della pandemia dovuta alla diffusione del Covid-19. Ecco, tra le tante vicende poste all’attenzione del pontefice argentino, c’è la macro-questione lavorativa: “In particolare, mi ha colpito quello dei braccianti agricoli, tra cui molti immigrati, che lavorano nelle campagne italiane. Purtroppo tante volte vengono duramente sfruttati”.Il virgolettato in questione – così come il resto del discorso – è stato riportato pure da Repubblica.Questo – lo abbiamo sottolineato in varie circostanze – è il pontificato delle periferie economico-esistenziali. I cosiddetti “ultimi” ed i cosiddetti “penultimi” continuano ad occupare i pensieri dell’ex arcivescovo di Buenos Aires, che non intende cambiare focus pastorali: “È vero che c’è crisi per tutti – ha continuato il Santo Padre – , ma la dignità delle persone va sempre rispettata. Perciò accolgo l’appello di questi lavoratori e di tutti i lavoratori sfruttati e invito a fare della crisi l’occasione per rimettere al centro la dignità della persona e del lavoro”. E questa “dignità”, stando alla visione di Jorge Mario Bergoglio, verrebbe tutelata anche per mezzo di una disposizione in grado di regolarizzare le varie situazione lavorative che vedono coinvolti i migranti.Si tratta dell’ennesima discesa in campo di Francesco in favore di coloro che cercano una vita migliore, giungendo sulle nostre coste da altre nazioni. Prendendo ad esempio l’inizio del 2019, abbiamo già registrato l’incidenza con cui il vescovo di Roma è solito intervenire in pubblico sulla gestione dei fenomeni migratori e su altri aspetti riguardanti l’immigrazione.Nella disamina del pontefice sudamericano, la tutela dei migranti rimane così prioritaria. Per quanto la pandemia abbia in qualche modo modificato i contenuti dei messaggi papali, Bergoglio ha continuato ad evidenziare le difficoltà dei migranti. E l’appello lanciato oggi certifica come

il Papa non abbia affatto cambiato idea sulla necessità di un’accoglienza più estesa possibile.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilVenerdì, 29 Maggio 2020 22:07

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.