BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della QUANDO LA NOTIZIA VA DETTA SENZA FAR TREMARE, OGGI SOLO IL 10% DEI POSITIVI SU QUELLI ESAMINATI: Redazione- Che il virus esiste questo è assodato, che per chi ha già delle patologie puo' esser fatale, lo sappiamo, ma noi giornalisti cerchiamo il titolo di terrore per far leggere, per far visualizzare piu' l'articolo, ma il lettore non NAPOLI - DE LUCA IMPONE IL LOCKDOWN, SI SCATENA LA PROTESTA: Sono migliaia le persone,che in questi minuti si sono riversate in starda, per la maggior parte giovani per protestare contro il ockdown imposto dal governatore della Regione De Luca. Si attendono aggionamenti .  SEN. DI GIROLAMO| STABILIZZAZIONE PRECARI RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- In questi giorni ho interloquito con il Dipartimento della Funzione Pubblica per raccogliere informazioni sulle procedure per richiedere i contributi destinati all’assunzione a tempo indeterminato del personale precario impiegato nella ricostruzione post sisma.Voglio informare gli amministratori di Regione, Enti MENO FORTUNATI DI SALERNO| ASS. COMMERCIALISTI CONSEGNA CONTRIBUTI: Redazione- In considerazione dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e a fronte delle ultime disposizioni normative regionali e nazionali, quest’anno l’appuntamento annuale organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno è stato annullato.L’evento, nato con l’obiettivo di creare un’occasione costruttiva e di favorire un momento di XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| TECH DIPLOMACY: Redazione- La sfida e la concertazione internazionale passa anche per la tecnologia: sicurezza informatica, 5G, privacy, voto online e così via. Le questioni sullo scacchiere globale sono molte, per questo anche nella undicesima edizione, il tema delle nuove tecnologie e CHATTANOOGA SALOON| UN SUCCESSO IL NON SOLO SELFIE: Redazione- Ancora una tappa per la presentazione al pubblico del primo libro della blogger Elenia Scarsella NON SOLO SELFIE. Si tratta di un prontuario simpatico e divertente che contiene preziosi consigli e accorgimenti utili per riuscire a restituire sui Social MARIA ELISABETTA GIUDICI| LA FORESTA INVISIBILE: «Sembrò che tutto fosse possibile e che perfino le strade e il vento ostile profumassero di desiderio». Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “La foresta invisibile”, il nuovo libro di Maria Elisabetta Giudici pubblicato da Castelvecchi nella collana PADOVAN| COMMENTI SONORI ALTERNATIVI: Redazione- “Commenti sonori alternativi” è un progetto strumentale con la funzione di un vero e proprio accompagnamento musicale alla quotidianità. La scelta di sette capitoli, come fosse un romanzo “suonato”, ha fatto sì che Roberto Padovan (compositore di musiche, arrangiatore TWICE 20| BEAUTIFUL DREAM: Redazione- Da martedì 20 ottobre in radio “BEAUTIFUL DREAM” (Food Records / Freecut Music), il nuovo singolo dei TWICE 20 con il featuring di Rhade, prodotto da Ricky Boerci e Lobstar. Il brano parla dell'importanza di liberarsi da cose, persone

ALI ABRUZZO| SVILUPPO DELLE AREE INTERNE

Aree Inerne Abruzzo Aree Inerne Abruzzo

Redazione- Il recente provvedimento del Governo, che stanzia importanti risorse per i Piccoli Comuni è un forte segnale di attenzione  agli Enti Locali inclusi nella Strategia per lo Sviluppo delle Aree Interne, quelli più marginali e meno popolosi. Fondi che potranno essere utilizzati a sostegno delle piccole e medie imprese, riconoscendone, implicitamente, quel valore di presidio territoriale che rappresenta una ricchezza sociale prima che economica. Un provvedimento che va, insomma, nella direzione auspicata, da sempre, dalla Lega della Autonomie Locali.Eppure le modalità di ripartizione impongono una profonda riflessione.In primo luogo, appare singolare che tra i criteri di ripartizione di fondi a sostegno di piccole e medie imprese non sia presente alcun parametro economico. La componente demografica, da sola, è poco rappresentativa del tessuto socioeconomico di un territorio. Queste risorse (la cui gestione merita, in generale, un'accuratezza maggiore, dato il periodo di crisi economica) sono fondamentali per la tenuta del sistema socioeconomico delle Aree più fragili del Paese.In secondo luogo, la classificazione dei Comuni contenuta nell'Accordo di Partenariato 2014-2020 (quello utilizzato per la ripartizione) mostra evidenti segni di squilibrio. Il criterio per cui si considera la marginalità rispetto ad un cosiddetto "Polo" è limitata dal fatto che è la definizione stessa di Polo ad essere poco aderente alla realtà! Stando al citato accordo, infatti, nel nostro Paese ci sono 219 Comuni considerati "Polo" e 104 Poli Intercomunali. 323 punti di accumulazione posti tutti sullo stesso piano; di fatto, si pone allo stesso livello Roma e Sulmona determinando la stessa classificazione di Area Interna "Intermedia" per Pacentro e Fiumicino.E' opportuno procedere alla riclassificazione dei "Poli" inserendo parametri che meglio rappresentino la capacità o meno di rispondere ai bisogni dei cittadini. Per le attuali classificazioni, infatti, un “Polo" è un Territorio in cui è presente una Stazione di tipo Silver (una stazione di terzo livello su una scala di quattro), un Ospedale D.E.A. di I Livello ed un’offerta scolastica secondaria superiore completa, cioè almeno un liceo, un istituto tecnico e un istituto professionale. Non entrano minimamente in gioco parametri economici (quali, ad esempio, il tasso di disoccupazione, il reddito medio pro capite, la quantità e qualità degli insediamenti produttivi) oltre ad ulteriori parametri di servizi (accesso ad un porto, ad un aeroporto, accesso a linee ferroviarie ad Alta Velocità, disponibilità della Banda Larga).Tanto lavoro da fare, insomma, anche in vista delle azioni che scaturiranno dalla declinazione locale del Recovery Fund. Azioni che possono rappresentare, per le Aree Interne, una straordinaria occasione per colmare atavici ritardi, a patto di identificare correttamente le vere fragilità del nostro Paese.ALI Abruzzo è pronta a farsi parte attiva di questo processo di riclassificazione e ridefinizione di queste fragilità per questo chiede, fin da ora, l’apertura di un tavolo di confronto.

                                                                                                          Il Presidente di ALI Abruzzo

                                                                                                               Giacomo Carnicelli

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.