BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'INFERNO E' SCESO IN ABRUZZO BRUCIA MEZZA REGIONE: Una giornata per la nostra regione da dimeticare, afferrata da ogni dove da incendi, sfollamenti e tanta paura.  La Costa dei Trabocchi è sotto l’attacco del fuoco, completamente bruciata la pinetina di Vallevò storico polmone verde sul mare che sovrasta l’omonimo CARSOLI - DOPO GIORNI SENZA POSITIVI TORNA UNA SEGNALAZIONE DI POSITIVITA': L'ASL ha comunicato al Sindaco elia Nazzarro, la positività di un cittadino Crseolano, si tratta di una persona non vaccinata, che in qesto moment si trova in isolamento fiduciario presso la propria abitazione.  CARSOLI- GRANDE SUCCESSO PER IL PRIMO RADUNO REGIONALE VESPA:  Una domenica all'insegna della Vespa, quella appena trascorsa a Carsoli, e tutto grazie al VESPA CLUB CARSOLI, e al suo presidente Fulvio De Santis. Una splendita manifestazione, ce ha portato nel borgo di Carsoli tantissime Vespa, recenti e datate, ma INCENDI, PD| PREOCCUPAZIONE, IMPEGNO MASSIMO E COESIONE NECESSARIA: Redazione- “Il Partito Democratico regionale esprime sconcerto e preoccupazione per la gravità dell’emergenza che stanno affrontando diversi territori, a cominciare dalla città di Pescara, a causa degli incendi che si sono sviluppati nella giornata di oggi”: lo dichiarano Michele Fina ARICCIA| FANTASTICHE VISIONI: Redazione- Palazzo Chigi di Ariccia (RM) ospita fino al 13 agosto Fantastiche Visioni, un’occasione per rivivere le bellezze architettoniche seicentesche, che incontrano quelle letterarie dell’Italia rinascimentale, la musica popolare e un ironico salto negli Anni Ottanta. Tutto questo attraverso un SOLIDARIETA' AL PROF. GRAVELLI, CAVALIERE AL MERITO DELLA REPUBBLICA: Redazione- “E' paradossale che da Galileo a Semmelweis la storia delle inutili repressioni del pensiero scientifico non abbia insegnato la prudenza alle autorita' decisionali” "Siamo pertanto completamente solidali con il il Prof. Garavelli, minacciato di provedimenti disciplinari per aver osato esprimere, pur in NELLA CHIESA DI SAN GIOVANNI AD AVEZZANO LE SPOGLIE MORTALI DELLA SERVA DI DIO MADRE MARIA TERESA CUCCHIARI: Redazione- Si è tenutai, 31 luglio, alle 10.30, nella chiesa di San Giovanni ad Avezzano, la solenne Celebrazione Eucaristica, presieduta dal Monsignor Pietro Santoro, dedicata alla Serva di Dio Madre Teresa Cucchiari, fondatrice, nel 1762, dell'istituto religioso femminile delle Suore NASCE SPAZIO TEVERE POINT: Redazione-  il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha inaugurato il Centro di Sosta Tevere Point, uno spazio gestito da Under35 volto ad agevolare la fruizione della Valle del Tevere e a consolidare il percorso ciclopedonale tra la Riserva Regionale TIQ | TEATRO IN QUOTA 2021 IL LINGUAGGIO PRESENTE (10 - 23 AGOSTO 2021): Redazione- Linguaggio: In senso ampio, la capacità e la facoltà, peculiare degli esseri umani, di comunicare pensieri, esprimere sentimenti, e in genere di informare altri esseri sulla propria realtà interiore o sulla realtà esterna, per mezzo di un sistema di MANTOVANELLI | PITTORE E SCENOGRAFO VENETO A L’AQUILA (1951-1981): Redazione- Neanche i tanti rinvii provocati dal Covid-19 sono riusciti a spegnere gli entusiasmi e a frenare le iniziative della One Gallery, che giovedì 5 agosto alle ore 17:30 riapre le sue porte a L’Aquila - Via Roma 67 con

L'AMPP TIRA LE SOMME CON SODDISFAZIONE DEGLI AGRICOLTORI

Patate Patate

Redazione- Da qualche settimana sono in corso le liquidazioni dei pagamenti relativi alla campagna 2020-2021 e con vera soddisfazione, nonostante la grave pandemia dovuta dal Covid-19 e la crisi di mercato verificatasi alla raccolta, rispetto ai prezzi pagati ai produttori non associati di 8-10 €/q.le, l’A.M.P.P. – Associazione Marsicana Produttori Patate - è riuscita a collocare l’intero quantitativo ritirato ai soci ed ha potuto effettuare un rendiconto complessivo della campagna di conferimento patate con un risultato economico estremamente positivo:

  • Varietà da mercato certificate IGP €/q.le 17,00
  • Varietà da mercato convenzionale €/q.le 15,00
  • Varietà Agria €/q.le 12,00
  • Conferimento a prezzo determinato €/q.le 19,76

 

            L’A.M.P.P., consapevole della reale superproduzione riscontratasi nel Fucino, non ha posto vincoli di quantità lasciando piena libertà di conferimento. Ciò è stato fatto anche con la consapevolezza di trovarsi di fronte ad un mercato che offriva prezzi poco remunerativi e che a lungo termine non lasciava intravedere miglioramenti. Se già ritirare tutto il prodotto ha significato un andare incontro ai produttori, essere riusciti a collocarlo e a ottenere discrete remunerazioni, superiori a quelle offerte dal libero mercato, è stato un risultato davvero premiante.

Il momento dell’erogazione della liquidazione offre l’occasione per una serena valutazione del lavoro svolto nel corso della campagna appena trascorsa e per riflettere insieme sugli obiettivi che si intendono perseguire per il futuro.

Il mercato in Italia è fortemente condizionato dalle produzioni del Nord Europa, in modo particolare da quello francese, di elevata qualità e prezzi altamente competitivi, che viene offerto in maniera continuativa fino a saturare i nostri mercati. L’obiettivo primario pertanto è ridurre o azzerare questo condizionamento! Non c’è più tempo da perdere, il mercato lo richiede!

Oggi, con il riconoscimento dell’IGP “patata del Fucino”, abbiamo gli strumenti per valorizzare la tipicità e garantire la provenienza delle nostre patate.

 

Le proiezioni per la campagna 2021-2022 vedono un trend in crescita.

Nel Fucino abbiamo maggiori investimenti di superfici investite (certamente sono il risultato degli incentivi per le patate da mercato di alta qualità quali IGP).

Ad oggi si stimano ottime produzioni grazie anche alle condizioni climatiche, finora favorevole alla coltivazione, pur se con le temperature elevate, si ha la presenza di insetti (tipo tignola) che viene monitorata continuamente grazie al sistema di rilevamento sia con le trappole che con le stazioni meteorologiche installate dall’AMPP con un’APP che avvisa direttamente i pataticoltori

Anche a livello Europeo le proiezioni parlano di maggiori investimenti stimabili nell’ordine di un buon 4-5% in più rispetto alla scorsa campagna.

Tutto ciò desta preoccupazione, ma come sempre bisogna aspettare il raccolto nel Nord Europa.

Queste riflessioni inducono l’AMPP a rafforzare ulteriormente il livello organizzativo del comparto, a impegnarsi fortemente per la valorizzazione qualitativa del prodotto, prestando la massima attenzione in tutte le fasi del processo produttivo (dalla semina alla raccolta) in modo da affrontare il mercato in maniera sempre più competitiva, in continuo confronto con la concorrenza estera e la ricerca della migliore remunerazione del lavoro svolto.

 

Il Direttore        

Sante del Corvo    

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.