BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALUTE90 - RIGIDITA' MUSCOLARE, CAUSE E RIMEDI: Redazione- La rigidità muscolare è quando i muscoli si sentono contratti e difficili da spostare, in particolare dopo il riposo. La rigidità muscolare può anche essere accompagnata da dolore, crampi e disagio.Di solito non è motivo di preoccupazione e può essere trattato con rimedi casalinghi SALUTE 90 - LA NUOVA RUBRICA DI MEDICINA: Redazione- Nasce una nuova rubrica SALUTE90, per approfondire azioni sintomatiche, malattie, cure , rimedi, medicina tradizionale, medicina alternativa. Un momento per informarsi, ed informare, sulle varie sintomatologie che ci attanagliano. La nostra Salute parte dal nostro sapere.  L'AQUILA - PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA BASKET IN CARROZZINA: Redazione- Saranno presentati domani 20 ottobre alle 11.00, a L'Aquila, nel cortile del colonnato di Palazzo dell'Emiciclo, gli atleti e i dirigenti della squadra di basket in carrozzina "Polisportiva Amicacci" di Giulianova, alla vigilia del fischio d'inizio della prima partita IL CINEMA ITALIANO AL XIII FESTIVAL TASHKENT INTERNATIONAL FILM FESTIVAL: “Ospite d’onore l’attore Franco Nero, presenti anche i registi Alessandro Rossellini, Italo Spinelli e l’attrice Chiara Caselli”     Redazione- Si è svolto a Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, la XIII edizione dell’”International Film Festival la Perla della Via della Seta”, che ha visto protagonista non solo il ORSO MORTO IN AUTOSTRADA, DI GIROLAMO (M5S): RIVEDERE SUBITO IL PIANO ECONOMICO DI A24/A25 PER INVESTIRE IN SICUREZZA: Redazione- Mi ha lasciato senza parole la morte del giovane orso investito stanotte sull’Autostrada A25. Il triste destino che ha segnato la vita del povero animale mette ancora una volta in evidenza quanto siano urgenti gli interventi che ho chiesto TRAGEDIA A ROCCA DI BOTTE: PERDE LA VITA UNA BAMBINA DI 5 ANNI NEL CAMPO SPORTIVO: Redazione- Tragedia oggi pomeriggio a Rocca di Botte dove una bambina di 5 anni ha perso la vita mentre stava giocando nel campo sportivo comunale. Sconvolta l’intera comunità roccatana. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti che stanno indagando sulla dinamica ROMA| MAKER MUSIC X YOUTH: Il contest per giovani produttori e giovani musicisti under 35 per diventare la colonna sonora della Carta Giovani Nazionale Redazione- Dopo aver radunato finalmente in presenza innovatori, curiosi e progettisti di futuro, con un’importante sezione dedicata al making della musica e IN MEMORIA DEL SENATORE ACHILLE ACCILI: Centenario della nascita Redazione- Accingendomi a svolgere qualche considerazione sull’eredità politica e morale che Achille Accili ci ha lasciato, ricorrendo oggi il Centenario della nascita, mi resta ancora impresso l’onore avuto il 17 ottobre 2007 – durante il rito funebre nella IL PD ABRUZZO DOPO I BALLOTTAGGI, FIANA | VINCONO LE CITTA': Redazione-.“Vincono le città e viene prima l’Abruzzo, non è nostro costume mettere bandierine come fa il Presidente Marsilio che si conferma più che altro un capo partito, ma se si considera questa tornata elettorale assieme a quella dell’anno scorso, pur MOSTRA DI ANTONIO LONGO ALLA GALLERIA ART&CO.: Redazione- Il 23 ottobre 2021, dalle ore 18:30, presso la galleria d'arte ART&CO di Parma in borgo Palmia 4/B, verrà inaugurata la mostra dell'artista Antonio Longo. L’esposizione, visitabile dal 23 ottobre al 20 novembre 2021, ospita oltre venti delle opere più

RICERCHE COMBUSTIBILI FOSSILI, PD ABRUZZO| GRAVE CHE IL MITE ABBIA LASCIATO DECORRERE LA SCADENZA DEL 30 SETTEMBRE PER L'ADOZIONE DEL PIANO

Combustibili Fossili Combustibili Fossili

Redazione- È molto grave che il Ministero della Transizione ecologica, che era incaricato di adottare entro il 30 settembre un piano che mettesse ordine alle ricerche di gas e petrolio, confinandole alle sole aree territoriali compatibili, abbia lasciato inutilmente decorrere quel termine". lo dichiarano Enzo Di Salvatore e Daniele Marinelli, responsabili rispettivamente Transizione ecologica ed Economia del Partito Democratico abruzzese. 

Di Salvatore e Marinelli spiegano che "dal primo ottobre, nella sostanza, i permessi di ricerca già autorizzati tornano efficaci e si riattivano le procedure amministrative collegate: un fatto che merita una censura chiara e netta. Non serve a fugare le preoccupazioni il comunicato diramato dal MITE, con cui Cingolani ha precisato che, in attesa di varare il piano, il Ministero non autorizzerà nuove ricerche e non rilascerà nuovi permessi. Il rischio della ripresa delle attività collegate alle ricerche di combustibili fossili, infatti, è serio ed attuale e riguarda i permessi già autorizzati, che la legge del 2019 aveva sospeso e che ora tornano ad avere vigore. Né vale a rassicurare e ad assolvere, l’ulteriore precisazione contenuta nel comunicato del Ministero, il quale, dopo avere implicitamente riconosciuto che a partire dal 30 settembre le compagnie petrolifere potranno riprendere le ricerche, sostiene che le società interessate comunque non lo faranno, pur potendo, non avendo la certezza di poter sfruttare successivamente il giacimento. Sarebbe, dunque, una gentile concessione delle multinazionali. Tutto questo senza considerare l’ulteriore ipotesi di eventuali ricorsi o contenziosi collegati all’approvazione del piano oltre il 30 settembre. Per scongiurare questo epilogo, sarebbe stato sufficiente adottare un decreto-legge e prorogare la sospensione delle ricerche di gas e petrolio per qualche mese, nell’attesa del varo definitivo il piano. Così non è stato ed è evidente che il Ministero in questo caso non abbia svolto correttamente il proprio lavoro. Questa superficialità rischia di procurare un grave danno per i territori, oltre che trasmettere il pericoloso messaggio di una scelta in favore delle fonti fossili, proprio in un momento storico in cui alle istituzioni è richiesto il massimo impegno per favorire il processo di transizione ecologica. Peraltro anche il piano nel frattempo inviato alla conferenza unificata si limita a fotografare l'esistente, introducendo criteri per il rilascio dei nuovi

permessi e delle nuove concessioni. Dunque non è un vero piano, ma un atto di indirizzo". 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.