BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
POSTE ITALIANE: GRAZIE AI SERVIZI DIGITALI PAGAMENTO DEL BOLLO AUTO FACILE E VELOCE: Redazione- Anche per i cittadini della provincia dell’Aquila rinnovare il bollo auto con Poste Italiane è semplice, veloce e sicuro attraverso il sito e le app aziendali. Il servizio è disponibile per tutti gli utenti registrati su www.poste.it oltre che BOLLETTE| LEGA, RISCHIO CHIUSUIRA AZIENDE ABRUZZESI PER RINCARO: Redazione- Il caro bollette rischia di mettere al tappeto tante imprese di settori fondamentali per l’Abruzzo come l’edile ed il manifatturiero. Un esempio su tutti in provincia di Teramo dove un’azienda del settore metallurgico ha visto corrispondere ad un consumo IL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE SELEZIONATO PER IL CONCORSO ART BONUS 2021: Redazione- Il Festival della Piana del Cavaliere 2021, svolto lo scorso settembre ad Orvieto, è uno dei progetti selezionati per il concorso Art Bonus 2021 – VI edizione.L’iniziativa è nata con l’obiettivo di promuovere una sempre più diffusa conoscenza della ENERGIA, COSTI CHOC PER LE AZIENDE IN ABRUZZO E MOLISE. SALVINI: -EMERGENZA NAZIONALE, A RISCHIO MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO-: Redazione- Il consumo di elettricità raddoppia, la bolletta quadruplica: è quanto succede a un’azienda di Corropoli, in provincia di Teramo, che realizza prodotti per il settore edile e industriale. Il salasso energetico rischia di essere un colpo mortale per molte -CATERINETTA E LA STECCA DI CIOCCOLATA-, TRA IL COVID E LA GUERRA: Redazione- Quelle sirene che rimbombano nelle orecchie della protagonista e riportano alla memoria i momenti terribili della Guerra. Le ambulanze che percorrono le strade deserte con a bordo i malati di Covid, il virus che, ora, attanaglia il mondo intero, FERROVIA,PD ABRUZZO| BENE INCONTRO CON RIFI, MA OCCORRE CONIUGARE CONSENSO POPOLAZIONE CON RAPIDITA' INTERVENTO: Redazione- "Accogliamo positivamente la notizia che sia stato ottenuto dalla Regione un incontro con Rfi e con i Comuni interessati dal raddoppio ferroviario della Pescara -  Roma, come richiesto anche dal nostro gruppo in Consiglio regionale. A fronte di un MATTIA VLAD MORLEO FIRMA LE MUSICHE DI DRAWING THE HOLOCAUST PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA IN PRIMA SERATA SU RAI: Colonna sonora dell’omonimo documentario del regista Massimo Vincenzi in onda in prima serata il 27 gennaio su Rai Storia in occasione della Giornata della Memoria Redazione- Arriverà su tutte le piattaforme digitali il 28 gennaio 2022 Drawing The Holocaust – Original ALICE! IN WONDERLAND CON 30.000 BIGLIETTI VENDUTI PROROGATO FINO AL 20 MARZO: Redazione- Alice! in Wonderland con i suoi 30.000 biglietti venduti proroga le sue repliche a Milano fino al 20 marzo 2022.Lo show di nouveau cirque al Magic Mirrors Theater alla Fabbrica del Vapore, prodotto da Razmataz Live in co-produzione con CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Redazione- Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole L'AQUILA - IN CINQUE ORE DUE SCOSSE DI TERREMOTO IN PROVINCIA: Redazione- La terra torna a tremare nell'Aqulano, indìfatti nel pomeriggio e nella serata si sono rscontrate due scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione. Alle 16.03 con magnitudine 2.5 con epicentro a Scanno, ed in serata alle 21.47 a Capitignano.Si

ABRUZZO - VIOLENZA SULLE DONNE, EFFICACE SOLO CON IMPEGNO QUOTIDIANO

Violenza Donne Violenza Donne

Redazione- "Combattere la violenza contro le donne deve essere il nostro impegno quotidiano. Lo facciamo ogni giorno come politici, uomini e amministratori con risultati spesso alterni ma con la convinzione che alzare l'asticella della sensibilizzazione verso temi delicati come questo rappresenti l'unica strada percorribile. Il fatto che tematiche di questa natura siano entrate nell'agenda politica è il segno di un cambiamento che può solo favorire il difficile processo di sensibilizzazione. Il nostro impegno politico è un impegno soprattutto amministrativo, fatto di interventi mirati sul territorio per ridurre quanto più possibile il rischio di violenza sulle donne che mina la convivenza sociale. Il coinvolgimento e l'ascolto di chi ogni giorno è in prima linea per combattere questo fenomeno devastante sono il punto di partenza necessario per realizzare qualcosa di concreto sul territorio, in grado di dare un supporto vero e qualificato a tutte quelle donne rimaste ingabbiate in una rete di violenza che molte volte si traduce in un esito drammatico. La nostra azione politica per combattere la violenza alle donne e, più in generale, la violenza di genere deve guardare soprattutto le vittime, indicare e finanziare per loro un percorso di recupero, di ritorno alla vita civile, fuori da un meccanismo che ha trasformato la quotidianità in un incubo.

Questo percorso che segna il "ritorno alla vita" può essere tracciato solo grazie al lavoro e alla collaborazione di tutti i soggetti che animano la rete regionale di contrasto alla violenza di genere. La Giunta regionale e l'assessorato alle Politiche sociali hanno messo in campo misure concrete, finanziato progetti di recupero, aiutato finanziariamente tutte quelle strutture rifugio in grado di dare assistenze alle vittime delle violenze. La rete dell'assistenza, tra Centri Antiviolenza e Case rifugio, in Abruzzo è molto ben organizzata e la regione si contraddistingue a livello nazionale per il numero di strutture che operano ogni giorno. E sempre su questo terreno l'Abruzzo è pronto a realizzare un Centro di recupero per soggetti maltrattanti, cioè soggetti che si sono resi autori di atti di violenza e che per questo necessitano di percorsi di recupero sociale e culturale di ritorno al rispetto della vita e della libertà altrui.

Impegno diretto e quotidiano, abbiamo detto. Ma questa guerra contro la violenza di genere si gioca anche sul piano della comunicazione e della conoscenza, strade destinare a segnare il percorso di sensibilizzazione. Solo comunicando si riesce a sensibilizzare e, d'altro canto, solo la conoscenza alza il grado di sensibilità Questo è il nostro impegno in favore della lotta alla violenza di genere e alla discriminazione. E siamo pronti ad accogliere tutti coloro che con noi vogliono condividere questa idea oppure portare contributi fattivi.

Perché questa non è una guerra che si vince da soli".

Ultima modifica ilVenerdì, 17 Dicembre 2021 20:38

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.