BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
I NUOVI APPUNTAMENTI DI ROMA CULTURE 2023 DALL' 8 AL 14 FEBBRAIO: Redazione- In partenza una nuova settimana di iniziative di Roma Culture con gli eventi proposti dalle istituzioni culturali cittadine e con la programmazione di PPP 100 - Roma racconta Pasolini, dedicata alla celebrazione del centenario pasoliniano. Nel corso di questa AL VIA I CORSI DI VELA DEL CLUB VELICO SALERNITANO: DOPO IL SUCCESSO DEI PRIMI CORSI, IL CIRCOLO RIPARTE CON NUOVE LEZIONI ECCO I CORSI DI VELA BASE E AVANZATO E IL PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA PATENTE NAUTICA Redazione- Al via i nuovi corsi di vela del Club Velico Salernitano. Dopo il successo POSTE ITALIANE: I CONSIGLI AI CITTADINI ABRUZZESI PER LA SICUREZZA INFORMATICA E PER CONTRASTARE LE TRUFFE ONLINE: Redazione- Oggi, in oltre 100 nazioni, si celebra la ventesima edizione della Safer Internet Day, la Giornata mondiale per la sicurezza in rete. Poste Italiane, da sempre in prima linea nel promuovere e sensibilizzare aziende e cittadini sull’importanza della sicurezza informatica, -GOVERNO DELL’ECONOMIA E PROGRAMMAZIONE- : DUE GIORNI DI STUDIO SULL’EVOLUZIONE DEL CONTESTO E DEL PENSIERO POLITICO E CULTURALE NEI PRIMI: Il 9 e 10 febbraio, a Palazzo Valentini, un convegno per approfondire l’evoluzione e i protagonisti della stagione politica ed economica italiana dal 1961 al 1963 Redazione– Il 9 e 10 febbraio Palazzo Valentini a Roma ospita il convegno Governo dell’economia ROMA CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO 2023 CON INIZIATIVE PER I CITTADINI E PER I GIOVANI DELLE SCUOLE: Redazione- In occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo 2023 – venerdì 10 febbraio – Roma commemora le vittime delle foibe e l'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, nel quadro della complessa vicenda del TEATRO OFF DI AVEZZANO | " IL BUCO ": Redazione-   Prosegue la stagione di prosa indipendente 2022/23 del Teatro OFF di Avezzano. Il prossimo 17 febbraio (ore 21), andrà in scena al Castello Orsini Colonna uno spettacolo prodotto da Teatranti Tra Tanti e scritto da Roberta Calandra dal titolo VILLA SANTA MARIA, SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL IN RICORDO DELLO CHEF VILLESE GIOVANNI SPAVENTA: Premiato lo chef Carmine Giuliani e il giovane cuoco dell’Istituto alberghiero Fabrizio Tucci     Redazione – Si è tenuto ieri all’istituto alberghiero "G. Marchitelli" di Villa Santa Maria la seconda edizione del memorial dedicato allo chef di cucina Giovanni Spaventa. Un TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - DOPO 33 ORE SALVATE SOTTO LE MACERIE UNA DONNA CON LE SUE FIGLIE: Redazione- Una madre e le sue due figlie sono state estratte vive dalle macerie dopo 33 ore ad Hatay, una delle zone più colpite dal terremoto che si è abbattuto sul sud est della Turchia. Lo rende noto Anadolu facendo sapere TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - L'ITALIANO DISPERSO E' ANGELO ZEN: Redazione- C'è un italiano che ancora manca all'appello. "Si tratta di Angelo Zen, della provincia di Vicenza, siamo in contatto costante con la famiglia", ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani al Tg3 in collegamento dall'Unità di crisi della TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - OLTRE 6200 MORTI: Redazione- E' salito ad almeno 6.256 morti accertati il bilancio provvisorio complessivo del terremoto in Turchia e Siria.Le rispettive autorità hanno fatto sapere che le vittime accertate in Turchia sono 4.544 e in Siria 1.712.Lo riferisce l'agenzia turca per i

MR DOCTOR - ALLERGIE PRIMAVERILI, CONSIGLI

Allergie Allergie

Redazione- L’arrivo della primavera porta con sé la possibilità di trascorrere più tempo all’aria aperta, un vero beneficio per la salute e il benessere. Questa stagione però rappresenta un momento di fatica e sofferenza per i pazienti allergici ai pollini delle diverse piante, che si avvicendano nella fioritura mese dopo mese.

Da un’indagine condotta lo scorso febbraio da Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione) su un migliaio di cittadini è emerso che circa il 40% del campione soffre di qualche forma allergica e il 19,5% ne risente in primavera, con un aumento rispetto al dato del 2014 (16,7%).

“L’incidenza di allergie respiratorie è in costante aumento ed è correlata non solo a fattori genetici, ma anche a stile di vita e a fattori ambientali; in linea di massima la percentuale di persone che soffrono di allergie si attesta intorno al 40% della popolazione generale, confermando il risultato della recente indagine di Assosalute.

Il calcolo di prevalenza riferisce un 30% circa di adolescenti con rinite, con trend in crescita, si è calcolato che questa stessa popolazione potrebbe arrivare al 50% nel 2020”, spiega il professor Giorgio Walter Canonica, Responsabile Centro Medicina Personalizzata: Asma e Allergologia in Humanitas e Presidente SIAAC, Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica.

Starnuti, prurito agli occhi, lacrimazione naso chiuso sono i sintomi più comuni nei pazienti allergici; la loro presenza si ripercuote sulla qualità del sonno notturno, sulla concentrazione, sul benessere generale e sulle abitudini quotidiane, investendo anche le relazioni familiari.

Difficoltà del sonno e conseguente irascibilità sono tra gli effetti più fastidiosi per chi soffre di allergie primaverili. Questo condizionamento negativo nel riposo notturno limita il rendimento del soggetto allergico e riduce drasticamente la produttività lavorativa per gli adulti e dello studio nei giovani o bambini. Questa è la conseguenza più impattante anche a livello di costi sociali che la rinite allergica si porta dietro”, commenta il prof Canonica.I consigli contro le allergie primaveriliOltre a consultare i calendari pollinici per conoscere i periodi di fioritura, è consigliabile cercare di non uscire nelle ore di maggior concentrazione pollinica (quelle più calde) o in giornate molto calde e ventose. Attenzione anche alle fasi iniziali di un temporale perché la pioggia facilita la liberazione di allergeni dai pollini.

È bene poi cercare di respirare con il naso piuttosto che con la bocca, permettendo all’organismo – tramite il naso – di depurare l’aria di alcune particelle. In auto tenere i finestrini chiusi e usare il climatizzatore, che dovrebbe essere dotato di filtro antipolline. In bicicletta o in motorino indossare mascherina e occhiali da sole.

Può essere inoltre di aiuto fare la doccia ogni giorno, lavare le cavità nasali (che come un filtro trattengono i pollini) e detergere palpebre, ciglia e sopracciglia.

In casa poi è consigliabile tenere le finestre chiuse il più possibile durante la giornata, ricambiando l’aria al mattino presto o alla sera tardi, quando la concentrazione pollinica è più bassa.

Ultima modifica ilMartedì, 28 Giugno 2022 20:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.