BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
I NUOVI APPUNTAMENTI DI ROMA CULTURE 2023 DALL' 8 AL 14 FEBBRAIO: Redazione- In partenza una nuova settimana di iniziative di Roma Culture con gli eventi proposti dalle istituzioni culturali cittadine e con la programmazione di PPP 100 - Roma racconta Pasolini, dedicata alla celebrazione del centenario pasoliniano. Nel corso di questa AL VIA I CORSI DI VELA DEL CLUB VELICO SALERNITANO: DOPO IL SUCCESSO DEI PRIMI CORSI, IL CIRCOLO RIPARTE CON NUOVE LEZIONI ECCO I CORSI DI VELA BASE E AVANZATO E IL PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA PATENTE NAUTICA Redazione- Al via i nuovi corsi di vela del Club Velico Salernitano. Dopo il successo POSTE ITALIANE: I CONSIGLI AI CITTADINI ABRUZZESI PER LA SICUREZZA INFORMATICA E PER CONTRASTARE LE TRUFFE ONLINE: Redazione- Oggi, in oltre 100 nazioni, si celebra la ventesima edizione della Safer Internet Day, la Giornata mondiale per la sicurezza in rete. Poste Italiane, da sempre in prima linea nel promuovere e sensibilizzare aziende e cittadini sull’importanza della sicurezza informatica, -GOVERNO DELL’ECONOMIA E PROGRAMMAZIONE- : DUE GIORNI DI STUDIO SULL’EVOLUZIONE DEL CONTESTO E DEL PENSIERO POLITICO E CULTURALE NEI PRIMI: Il 9 e 10 febbraio, a Palazzo Valentini, un convegno per approfondire l’evoluzione e i protagonisti della stagione politica ed economica italiana dal 1961 al 1963 Redazione– Il 9 e 10 febbraio Palazzo Valentini a Roma ospita il convegno Governo dell’economia ROMA CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO 2023 CON INIZIATIVE PER I CITTADINI E PER I GIOVANI DELLE SCUOLE: Redazione- In occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo 2023 – venerdì 10 febbraio – Roma commemora le vittime delle foibe e l'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, nel quadro della complessa vicenda del TEATRO OFF DI AVEZZANO | " IL BUCO ": Redazione-   Prosegue la stagione di prosa indipendente 2022/23 del Teatro OFF di Avezzano. Il prossimo 17 febbraio (ore 21), andrà in scena al Castello Orsini Colonna uno spettacolo prodotto da Teatranti Tra Tanti e scritto da Roberta Calandra dal titolo VILLA SANTA MARIA, SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL IN RICORDO DELLO CHEF VILLESE GIOVANNI SPAVENTA: Premiato lo chef Carmine Giuliani e il giovane cuoco dell’Istituto alberghiero Fabrizio Tucci     Redazione – Si è tenuto ieri all’istituto alberghiero "G. Marchitelli" di Villa Santa Maria la seconda edizione del memorial dedicato allo chef di cucina Giovanni Spaventa. Un TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - DOPO 33 ORE SALVATE SOTTO LE MACERIE UNA DONNA CON LE SUE FIGLIE: Redazione- Una madre e le sue due figlie sono state estratte vive dalle macerie dopo 33 ore ad Hatay, una delle zone più colpite dal terremoto che si è abbattuto sul sud est della Turchia. Lo rende noto Anadolu facendo sapere TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - L'ITALIANO DISPERSO E' ANGELO ZEN: Redazione- C'è un italiano che ancora manca all'appello. "Si tratta di Angelo Zen, della provincia di Vicenza, siamo in contatto costante con la famiglia", ha detto il ministro degli Esteri Antonio Tajani al Tg3 in collegamento dall'Unità di crisi della TERREMOTO TURCHIA/SIRIA - OLTRE 6200 MORTI: Redazione- E' salito ad almeno 6.256 morti accertati il bilancio provvisorio complessivo del terremoto in Turchia e Siria.Le rispettive autorità hanno fatto sapere che le vittime accertate in Turchia sono 4.544 e in Siria 1.712.Lo riferisce l'agenzia turca per i

CINA, IN FORTE AUMENTO LE CREMAZIONI DOVUTE AL COVID

Cremazione Cremazione

Redazione- La pandemia di COVID-19  sta avendo un forte impatto significativo sulla Cina, e sta portando ad  ad un aumento esponenziale delle cremazioni.

Durante la prima ondata della pandemia nel 2020, le autorità cinesi hanno imposto restrizioni severe per prevenire la diffusione del virus, tra cui la chiusura delle chiese e la sospensione delle cerimonie funebri. Ciò ha portato ad un aumento dei casi di cremazione, poiché è considerato un modo più sicuro ed efficiente per gestire i corpi dei defunti rispetto alle sepolture tradizionali.

In alcune città cinesi, le cremazioni sono state rese obbligatorie per tutti i defunti, indipendentemente dalle loro credenze religiose o culturali. Ciò ha causato preoccupazione tra alcune comunità, specialmente quelle che hanno tradizionalmente sepolto i loro cari, in quanto la cremazione va contro le loro credenze religiose o culturali.

Per contrastare la diffusione del virus, le autorità cinesi hanno anche imposto limitazioni sui funerali, che spesso consistevano di solo pochi partecipanti e in alcune regioni non era possibile fare alcun tipo di commemorazione. Ciò ha creato un ulteriore dolore per le famiglie in lutto, poiché non potevano rendere omaggio ai loro cari come avrebbero voluto.

Il governo cinese ha inoltre insistito su una maggiore trasparenza riguardo i decessi causati dal COVID-19, inclusi i casi di decessi fuori ospedale e quelli sospetti, una misura presa per evitare possibili cover up di casi e fermare la diffusione del virus.

In generale, la pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto significativo sulle abitudini funebri in Cina e ha sollevato preoccupazioni tra alcune comunità riguardo alle restrizioni imposte e alla mancanza di possibilità di

rendere omaggio ai loro cari. Tuttavia, le autorità cinesi hanno sostenuto che le misure adottate erano necessarie per prevenire la diffusione del virus e proteggere la salute pubblica.

Ultima modifica ilLunedì, 16 Gennaio 2023 18:14

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.