BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI - LO SPETTRO DI BROCKEN IL RARO FENOMENO IMMORTALATO SUI MONTI: Il biologo Alessandro Rossetti ha scattato la foto sulla cresta del Redentore, il fenomeno può intimorire chi non lo conosce. L’immagine pubblicata sui social ha incuriosito molte persone. o scorso 8 luglio ha immortalato con uno scatto un fenomeno speciale. DAL GIAPPONE L'UVA KOSHU, L'UVA ROSA PERLA DA CUI NASCE UN VINO IDILLIACO CON PROFUMI AGRUMATI ED INTENSI: L’uva Koshu è una varietà di uva rosa perla, con sfumature chiare bianche, che ha trovato il suo habitat ideale nella regione di Yamanashi, in Giappone. Con una storia che risale a oltre mille anni fa, questa uva ha un PESCARA . AGGREDISCE L'ANZIANA MADRE E LA FA CADERE, DIVIETO DI AVVICINAMENTO: Ieri pomeriggio la squadra volante di Pescara è intervenuta in un’abitazione della zona colli per una violenta lite familiare segnalata sul numero di emergenza 112. Sul posto gli agenti hanno accertato che, all’interno della casa, una 49enne aveva insultato e ROCCA SCALEGNA (CHIETI) - LA LEGGENDA DELL'ANTICO CASTELLO: Se vi capita di fare un giro nelle Terre dei Trabocchi, e scegliete un itinerario collinare, sarete di certo attratti dal maestoso Castello di Roccascalegna, che sovrasta la collina tra il Sangro e l’Aventino, in quel di Chieti. Teatro di IL PARROZZO, IL DOLCE DANNUNZIANO: Il Parrozzo nasce ed affonda le sue origini nella società agricola. Era un antico pane delle mense contadine che, i pastori abruzzesi ricavavano dalla meno pregiata farina di mais, veniva poi cotto nel forno a legna. Nacque come dolce natalizio CARSOLI - NUOVO SPORTELLO CAM, NUOVE APERTURE AL CITTADINO: Il nuovo sportello del cittadino, del CAM, che si trova all'ingresso del paese avrè le seguente date di apertura , per i servizi al cittadino : 31 Luglio 2024 (commerciale) 7 Agosto (crediti) 28 Agosto (commerciale) 11 settembre (crediti) 25 settembre (commerciale) 9 ottobre (crediti) 23 ottobre PIANA DEL CAVALIERE - CON LA NUOVA CLASSIFICAZIONE LA ZONA E' DI TIPOLOGIA DUE, ARANCIONE, CON MEDIA CRITICITA' SISMICA: Con la deliberazione n. 425 del 15 luglio 2024, la Giunta Regionale ha preso atto e adottato la nuova classificazione sismica della Regione Abruzzo, elaborata dal Servizio Prevenzione dei rischi di protezione civile dell’Agenzia regionale di PC e approvata con ABRUZZO - NUOVA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE: Con Deliberazione n. 425 del 15 luglio 2024, la Giunta Regionale ha preso atto e adottato la nuova classificazione sismica della Regione Abruzzo, elaborata dal Servizio Prevenzione dei rischi di protezione civile dell’Agenzia regionale di PC e approvata con Decreto TIVOLI - RICERCHE IN CORSO PER UN 15ENNE, DA TRE GIORNI NON SI HANNO NOTIZIE: Andrea Esposito, 15 anni, è scomparso dal Tivoli Terme, dove è stato avvistato l’ultima volta martedì 16 luglio. L’accorato appello dei genitori e del Comitato Scientifico ricerca scomparsi è stato rilanciato via social. E' un ragazzo snello con un tatuaggio AVEZZANO - IL NUOVO MUNICIPIO SI FARA', LAVORI SBLOCCATI: Finalmente, con i finanziamenti del PNRR, si sblocca una situazione in fermo da anni. I Lavori per il completamento del nuovo Municipio di Avezzano, a breve partiranno. Inizia una storia diversa per la riqualificazione urbana del quartiere. Si chiude il

STELLANTIS/ACC: GOVERNO INTERVENGA PER TUTELARE FABBRICA DI TERMOLI E PROGETTO GIGAFACTORY

Stellantis Stellantis

Redazione-  "Il rinvio a data da destinarsi del progetto di costruzione della gigafactory a Termoli mette a repentaglio una occasione di sviluppo industriale di rilevanza nazionale, che soltanto poche settimane fa sembrava in procinto di partire. La scelta di ACC, joint venture partecipata da Stellantis, Mercedes e Total, di rinviare qualsiasi decisione a fine anno dimostra difatti che siamo entrati in una fase cruciale del cosiddetto processo di transizione e che in questi mesi si giocheranno le partite decisive per il futuro assetto industriale europeo del settore automotive con evidenti ricadute che disegneranno un nuovo sistema produttivo dell’intera filiera sia in Abruzzo che in Molise. Per queste ragioni diventa essenziale l’interessamento del Governo e delle Istituzioni locali a partire dalla Regione Molise. Si pongono due ordini di problemi, uno nell’immediato e l’altro di prospettiva. Innanzitutto Stellantis deve assumere impegni precisi sulle allocazioni produttive della attuale fabbrica di motori di Termoli dove sono occupate ben 2.000 persone, affinché si abbia la certezza della continuità lavorativa per i prossimi anni. Inoltre occorre pretendere da ACC e dalla stessa Stellantis, che rappresenta sia il maggior azionista sia il maggior cliente della joint venture, chiarezza sulla costruzione della futura gigafactory, per evitare che le difficoltà di mercato dell’elettrico portino alla cancellazione della parte di progetto che riguarda l’Italia, magari in favore degli stabilimenti francese o tedesco. Saranno decisive le decisioni che Ia politica intraprenderà. A livello europeo occorre battersi per una transizione chiara e più equa che possa offrire certezze a lavoratori, imprese, consumatori e cittadini. A livello italiano occorre invece superare i limiti di competitività che spingono le multinazionali fuori dal nostro paese, a cominciare dal costo dell’energia. In caso contrario rischiamo di perdere preziose occasioni di sviluppo a partire dalla gigafactory di Termoli. A livello regionale sia urgente e non più differibile l’attivazione di un tavolo di confronto con la Regione Molise e la Regione Abruzzo, teso a mettere in campo un lavoro comune che possa scongiurare il pericolo di una crisi industriale che impoverirebbe ulteriormente i territori interessati con un forte arretramento industriale e occupazionale". 

Carmine Ranieri Segretario Generale CGIL Abruzzo Molise 

Giovanni Notaro Segretario Generale CISL Abruzzo Molise 

Michele Lombardo Segretario Generale UIL Abruzzo 

Tecla Boccardo Segretario Generale UIL Molise

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.