BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
OGGI SI FESTEGGIA SANTA BARBARA, LA MARTIRE DEL FUOCO: Oggi si festeggia Santa Barbara, protrettrice dei pompieri. Nacque a Nicomedia (Turchia). La fanciulla, il cui padre era conosciuto come uno dei più feroci persecutori dei cristiani, venne educata alle lettere ma si appassionò subito ai misteri cristiani. Per sentirsi più CARSOLI - TEST ANTIGENICI GRATUITI: I test gratuiti verranno eseguiti Venerdì 4, Sabato 5 e Domenica 6 Dicembre dalle ore 09,30 alle 17,30. NON DEVE ESSERE EFFETTUATA LA PRENOTAZIONE!!! I test antigenici potranno essere fatti dai cittadini: residenti o domiciliati a Carsoli e Oricola di età superiore CARSOLI - AVVISO BUONI SPESA - SOLIDARIETÀ ALIMENTARE: È stato pubblicato sul sito del Comune di Carsoli l’avviso contenente tutte le indicazioni per la presentazione della richiesta di contributo alimentare - BuoniSpesa. La platea dei beneficiari, persone e nuclei familiari in condizione di indigenza o necessità, può essere NUOVO DPCM - LIMITAZIONE AGLI SPOSTAMENTI TRA REGIONI: Il premier Conte ha pronunciato il nuovo DPCM.Dal 21 dicembre al 6 gennaio, in tutta Italia, sarà vietato spostarsi dalla propria Regione o dalla propria Provincia autonoma. Il 25 dicembre, il 26 dicembre e l’1 gennaio sarà vietato anche spostarsi ABRUZZO - MARSILIO COMUNICA CHE L'ABRUZZO RESTA IN ZONA ROSSA, PER ORA: L'Abruzzo resta nell'inferno ROSSO. La nota arriva dallo staff  di Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo: qui era stata anticipata l'introduzione della zona rossa con ordinanza regionale che scade oggi. Negli ultimi giorni Marsilio ha sollecitato Speranza affinché fosse anticipato il GROTTE DI PIETRASECCA| NOMINA A COMPONENTE DEL COMITATO DI GESTIONE: Manifestazione di Interesse a Componente del Comitato di Gestione della Riserva Naturale Speciale delle Grotte di Pietrasecca SEN. DI GIROLAMO| CENTRALE SNAM OPERA DANNOSA: Redazione- Non posso che condividere in pieno il parere negativo espresso dal Comune di Sulmona nella Conferenza dei Servizi tenutasi questa mattina, nonostante l’assenza della ASL, impegnata da mesi sull’emergenza da covid-19 ed impossibilitata quindi ad espletare l’istruttoria per il MARCELLO PIERI| IN PUNTA DI PIEDI: Redazione- Arriva il 3 dicembre su Youtube il corto che racconta “IN PUNTA DI PIEDI”, il nuovo singolo di MARCELLO PIERI, registrato da Jonathan Costa e mixato da David Sabiu al Savana Studio di Forlì.“In punta di piedi – storia di una canzone” per la regia di Paolo ASSOCIAZIONE PRESENZA FEMMINISTA| FORMARE UNA COSCIENZA CIVILE SULLE QUESTIONI DI GENERE: Redazione- Un doppio appuntamento per conoscere più approfonditamente la Convenzione di Istanbul e quindi le questioni di genere. Questo lo scopo dei due incontri online organizzati e promossi dall’associazione di promozione sociale Presenza Femminista. Mercoledì 25 novembre e mercoledì 2 P. I. | ANCHE IN ABRUZZO IN ARRIVO I TEST ANTI-COVID PER I DIPENDENTI: Redazione- Poste Italiane lancia una campagna di test anti Covid-19 sui suoi 130.000 dipendenti. Lo ha annunciato il condirettore generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco, ai microfoni del TgPoste, il telegiornale aziendale, anticipando che dal 14 dicembre saranno somministrati ai

MIGRANTI,LE TESI "BUONISTE" NON REGGONO PIU':QUADRUPLICATI GLI ARRIVI DAL 2014

Redazione-L‘Oim lo riferisce parlando di cifra da record: sono oltre un milione i migranti e i rifugiati entrati in Europa nel 2015. Sono oltre un milione i profughi che, sopravvivendo a traversata e migranti, sono arrivati a raggiungere le mete europee. Sono oltre un milione, insomma, gli immigrati che hanno preso d’assalto e raggiunto in massa il vecchio continente e smentito la sinistra italiana e il presidente del consiglio che, ad ogni ondata di sbarchi, ad ogni presa d’assalto di valichi e confini, si è affrettato sempre, prima di ogni intervento o commento, a smentire allarmi e a rinnegare paure e problemi. Ma le teorie buoniste su accoglienza e convivenza non bastano più: il numero degli arrivi di migranti e profughi è letterlametne quadruplicato rispetto a un anno fa.

Migranti, 1 milione di arrivi in Europa nel 2015: il report dell’Oim

Oltre un milione: questo, dunque, il numero record di migranti e rifugiati entrati in Europa nel 2015, riferita dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni, spiegando che gli arrivi si sono quadruplicati rispetto al 2014. Di più: nel dettaglio del report prodotto dall’Oim, si specifica che oltre 800.000 persone sono arrivate in Grecia dalla Turchia e che, di queste, 455.000 erano in fuga dalla Siria e 186.000 dall’Afghanistan; Così come viene spiegato che circa 1 milione di migranti è arrivato in Germania, ma che in quel totale è compreso un gran numero di persone provenienti dai Balcani e arrivate all’inizio dell’anno. E nel drammatico elenco stilato dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni, non può mancare la voce dedicata a quelle quasi 3700 persone che negli ultimi dodici mesi, in fuga soprattutto da Africa e Medio Oriente, sono morte nel tentativo di attraversare il Mediterraneo.

Un anno di immigrazione di massa

 

Un anno di immigrazione di massa, quello che sta per chiudersi, che ha visto prese d’assalto le nostre coste e continuamente nel mirino i nostri confini, anche al semplice scopo di transitare per il Bel Paese per raggiungere la meta a detta dell’Oim più bersagliata: la Germania. Un anno di scontri, tafferugli e – per quanto riguarda la cronaca di casa nostra – di numerosi casi di violenza che hanno visto responsabili immigrati clandestini “regolarmente” in giro per le nostre città. Traguardi raggiunti a bordo di camion e carrette del mare. Attraversando valichi e confini montani. Occupando palestre e centri d’accoglienza. Un diritto all’asilo rivendicato dai migranti in massa e con veemenza, anche manifestando ovunque, dagli scogli di Ventimiglia ai binari della stazione ferroviaria di Budapest. Ma tra muri di cinta e filo spinato, tra summit diplomatici e vertici dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, polemiche internazionali e appelli umanitari, il dramma della migrazione di massa che ha seminato sul campo globale migliaia di vittime, minato la sicurezza e messo a dura prova anche i più indefessi portabandiera dell’accoglienza, ha raggiunto in Europa la quota record del milione. Non a caso, allora, che sia lo stesso Oim a ribadire per voce del suo direttore generale William Lacy Swing, che «non è sufficiente contare il numero di coloro che arrivano, o dei quasi 4.000 dati per dispersi o affogati. Dobbiamo anche agire. La migrazione deve essere legale, sicura e protetta per tutti»: per i migranti che arrivano e per i Paesi chiamati ad accoglierli, aggiungiamo noi.(Fonte Notixweb.com)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.