BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
POSTE ITALIANE: L’ORSO BRUNO MARSICANO NE -IL LIBRO DEI FRANCOBOLLI 2021-: È possibile richiedere il volume sul sito poste.it e negli uffici postali di Avezzano (via Cavalieri di Vittorio Veneto) e Tagliacozzo     Redazione– C’è anche il francobollo celebrativo dedicato all’orso bruno marsicano, emesso lo scorso 15 novembre, ne “Il Libro dei DOMENICA 23 GENNAIO LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON ARNALDO COLASANTI, ANDREA CATERINI E BALDISSERA DI MAURO: Redazione- Saranno gli scrittori e critici letterari Arnaldo Colasanti e Andrea Caterini e il saggista, già dirigente della pubblica amministrazione, Baldissera Di Mauro gli ospiti del 95esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si presenterà il libro di RECISIONI E SUTURE | LA POESIA COME -TAGLIO E CUCITO DEI SENTIMENTI-: Redazione - “Recisioni e suture”. E’ il libro di poesie scritto da Giuseppe Castrillo, docente di Lettere italiane e latine, originario di Pietravairano (Caserta), dove ha vissuto quasi ininterrottamente per più di cinquant’anni e, attualmente, residente a Piedimonte Matese (sempre I-CALZINI- DI PAOLO BALDONI TRA CINEMA MUTO E COUNTRY MUSIC: http://www.dailymotion.com/video/x86xegj Redazione- Il 21 gennaio è il giorno del compleanno di Paolo Baldoni, nato nel 1961 a Mantova.Parafrasando la serie televisiva americana “Resurrection”, lo potremmo magicamente definire un “ritornato”. Risorto dalle ceneri, seppur con successo tardivo, pareva una meteora. Invece no. “Sono sempre CONTINUANO GLI AUMENTI PER I CONSUMATORI, LA PASTA A +38 %: Redazione- Una situazione alla deriva, quello del caro prezzi che i cittadini si trovano giorno per giorno. Con l'inizio dell'anno prezzi da capogiro su moltissimi prodotti, mentre il governo pensa alle elezioni del Presidnete della Repubblica, il costo della apsta APPENNINO ABRUZZESE - LA PRESENZA DEL RARO GATTO SELVATICO FELIX SILVESTRIS: Redazione- Il Gatto selvatico è un animale molto raro da incontrare sulla nostra Penisola, specialmente in territorio appenninico, il Felix Silvestris è specialmente legato alle foreste di Latifoglie o alla macchia mediterranea, anche per situazioni limitanti che il gatto non CARSOLI - SCREENING CON TAMPONI ANTIGENICI GRATUITI DOMENICA 23 GENNAIO: Redazione- Giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i tutti i ragazzi e il personale delle scuole di Carsoli e per i residenti nel nostro Comune. Dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso i locali della Sala Polifunzionale di SCOPERTA IN FRANCA L'OSTRICA PIU' GRANDE AL MONDO, PESA 2,2 KG: Redazione- La famiglia di Gireg Berder alleva ostriche da quattro generazioni. L’azienda di famiglia, Huîtres de Penn al Lann è stata fondata nel 1935 e si trova a Carantec, nel nord della Francia, in Bretagna, più o meno di fronte al Regno Unito. Berder lo scorso dicembre ha ROCCA DI BOTTE - SONO 34 GLI ATTUALI POSITIVI: Redazione- Con una nota dell'amministrazione comunale, si evidenzia che il numero di positivi nel territorio di Rocca di Botte è di 34 persone , di cui 27 residenti e 7 domiciliati. TERRITORI MONATANI, LUCENTINI LEGA| MAGGIORE ATTENZIONE PER ECONOMIA TURISTICA: Redazione- “Abbiamo presentato un emendamento al Milleproroghe affinché venga rinviata di un anno la vita tecnica degli impianti di risalita, rimasti inutilizzati dopo la crisi sismica e la pandemia da Covid-19 nelle regioni Marche e Abruzzo. Per garantire la massima

RENZI METTE IN LIQUIDAZIONE IL PD : AL SUO POSTO ARRIVANO I "DEMOCRATICI"

Redazione-Addio all’esecrato Partito della Nazione ma addio anche all’attuale Partito Democratico con tanto di benvenuto alla nuova creatura renziana che – stando a quel ha anticipato in esclusiva il sito affaritaliani.it  che ne ha pubblicato anche il logo – si chiamerà semplicemente Democratici.L’appuntamento con il nuovo soggetto è posticipato alla celebrazione del referendum sulle riforme costituzionali del prossimo ottobre. Renzi è arciconvinto di superarlo in scioltezza (ha anche promesso di ritirarsi a vita privata ove mai lo perdesse) e si accinge perciò a celebrare la vittoria con gli effetti speciali del nuovo nome e del nuovo simbolo. Elettori, ovviamente permettendo. Ma il restyling è anche l’indizio di una fine della legislatura anticipata al 2017, anno di probabili elezioni anticipate cui Renzi pensa appunto di presentarsi con la nuova formazione politica.

La parola “partito” è percepita troppo negativamente

 

Secondo  affaritaliani.it, l’idea di abbandonare l’idea del Partito della Nazione, Renzi l’avrebbe maturate durante l’estate. È evidente che a creare maggiori problemi estetici al premier era proprio la parola “Partito”. Troppo vecchia e troppo carica di significati percepiti come negativi dall’opinione pubblica. Il solo toglierla aggiunge un soffio di freschezza. È stata proprio questa considerazione a convincere Renzi che è sufficiente la sola denominazione Democratici a dare l’idea di un soggetto politico moderno, del tutto nuovo rispetto ai modelli passati.

Renzi presenterà il nuovo logo dopo il referendum di ottobre

 

Secondo alcuni fonti del Largo del Nazareno sentite da affaritaliani.it, la trasformazione del Pd in Democratici è solo l’ultima tappa  di un’operazione  avviata più di un quarto di secolo fa da Achille Occhetto con la cosiddetta “svolta della Bolognina“. In quel contesto, furono soprattutto i calcinacci del Muro di Berlino, simbolo delle macerie  dell’utopia comunista, a “consigliare” ai dirigenti dell’allora Pci di mettere a punto un’operazione di restyling che si concretizzò nel rimpicciolimento della vecchia falce e martello e nella trasformazione del Pci in Pds. Quella di autunno sarebbe appunto la terza fase, tutta internet e circoli on line al posto delle vecchie sedi i cui costi sono diventati ormai proibitivi. Se il premio alla lista prevista dall’attuale versione dell’Italicum non subirà ulteriori modifiche, è molto probabile che i Democratici diventerà la nuova arca di Noè dove Renzi imbarcherà tutti i suoi satelliti: da Area Popolare a Scelta Civica, all’Ala di Denis Verdini e – udite, udite! – forse anche l’Italia dei Valori. E i Bersani, i Cuperlo e le Rosy Bindi? A bordo pure loro, se accetteranno. Altrimenti la porta è aperta. Democratici mica per niente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.