BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ORTONA DEI MARSI - CONVEGNO SUL MIELE ITALIANO E SULLA CRISI DEL SETTORE: Si chiama “Tutelare l’ape ligustica e il miele italiano” il convegno in programma domenica 23 giugno alle 9,30 nella sala consiliare del Comune di Ortona dei Marsi, paese del Miele. “Il periodo che l’apicoltura italiana sta attraversando è molto difficile ARSOLI - DISINFESTAZIONE DI TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE: Con un comunicato stampa, l'amministrazione comunale ha avvisato la popolazione di Arsoli, che dalle 01 alle 02.30 di Sabato 22, su tutto il territorio comunale sara' eseguita la disinfestazione. TAGLIACOZZO - NELLA NOTTE RUBATE IN STRADA LE BANDIERE ITALIANE PER IL RADUNO DEGLI ALPINI, ATTO IGNOBILE: Purtroppo la maleducazione non ha linee di delimitazione, e sfocia in atti ignobili, come quelli evidenziati, sulla propria pagina facebook, dal sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Gionìvagnorio. ….alla maleducazione e alla stupidità umana non c’è mai fine. Mentre i nostri Alpini CARSOLI/TAGLIACOZZO - NEL WEEKEND SOTTO CONTROLLO LA SS5, LA POLIZIA STRADALE SANZIONA CINQUE CENTAURI: Ogni weekend la zona tra la piana del Cavaliere e Tagliacozzo, è una vera e propria pista di motociclisti, che purtroppo, rendono la circolazione molto pericolosa. Non si vuole, mettere una nota negativa a tutti i centauri, ma molti automobilisti COLLE DI TORA - CASCATE DELLE VALLOCCHIE, UN ANGOLO DI PARADISO: Ci trovviamo a Castel di Tora, a circa un chilometro dalle sponde del Lago del Turano e a 2,5 chilometri in linea d'aria dalla cima del Monte Navegna. Un panorama mozzafiato, dove lo sguardo si perde nella natura, e nella TAGLIACOZZO - ENCOMIO ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DAL PRESIDENTE DELLA " THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE " DI CARSOLI: " non posso non spendere due parole, di encomio, per ringraziare e lodare l'amministrazione comunale di Tagliacozzo, diretta dal Sindaco Vincenzo Giovagnorio, e soprattutto alla dottoressa Amiconi- Sono dieci anni, che la The Soul Flies Accademy Dance, si esibisce, per ISOLA DEL GRAN SASSO - ARRIVA LA PRIMA EDIZIONE DELLA PIZZA CON PORCHETTA: Ad ISOLA DEL GRAN SASSO, arriva dal 20 al 23 Giugno la 1a edizione della SAGRA DELLA PIZZA CON PORCHETTA. IL 20 Giugno presso il parcheggio Terminal Bus San Gabriele, ci sarà 883 tribute band Live, il 21 Giugno REGINA, MONTESILVANO - MUORE GIOVANE MADRE DI 42 ANNI, LASCIA DUE GEMELLE DI DI OTTO ANNI: Grave lutto a mONTESILVANO, un intera citta' in lutto. Un grave malattia porta via LOREDANA D'ONOFRIO, di 42 anni, madre di due gemelle di otto anni. La donna era molto conosciuta, in città, perchè era titolare di una nota agenzia TAGLIACOZZO - FERMENTO PER IL PRIMO RADUNO ALPINI TERZA E QUARTA ZONA: Un paese in fermento, vanno avanti i preparativi per il 1 RADUNO ALPINI DELLA TERZA E QUARTA ZONE. Un’occasione unica, nella quale l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Giovagnorio conferirà la Cittadinanza Onoraria al IX Reggimento Alpini, in seduta di TAGLIACOZZO - AL PALAZZO DUCALE LA MOSTRA " CONTEMPORANEA 24 " DI CESARE BIASINI SELVAGGI: Nel cuore della Marsica, un’esposizione sugli scenari della pittura internazionale, un focus sui giovani artisti abruzzesi e la mostra dei finalisti di Contemporanea Prize 2024 Dal 3 agosto al 10 settembre 2024 si terrà a Tagliacozzo l’undicesima edizione di Contemporanea, manifestazione

TAGLI ALLA SANITA' : ADDIO TICKET,203 VISITE ED ESAMI A PAGAMENTO

Redazione-Esami di laboratorio e visite specialistiche potranno, d’ora in poi, essere prescritti, dietro pagamento del ticket, solo in presenza di determinate condizioni, in assenza dei quali saranno totalmente a carico del paziente.Sono gli effetti del cosiddetto ‘decreto Lorenzin’, dal nome del ministro della Salute, entrato in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto 'Condizioni di erogabilità e indicazioni di appropriatezza prescrittiva delle prestazioni di assistenza ambulatoriale erogabili nell'ambito del Servizio sanitario nazionale', avvenuta lo scorso 20 gennaio.Il decreto in questione si propone di razionalizzare e contenere la spesa sanitaria fornendo ai medici precise direttive in base alle quali è consentita la prescrizione di 203 tra visite specialistiche, analisi ed esami di laboratorio a carico del Servizio sanitario nazionale e il solo ticket a carico del paziente.Aspre critiche da parte delle associazioni dei medici che denunciano le nuove norme sulla prescrizione entrate in vigore come veri e propri tagli a danno della salute dei pazienti.

Il ‘decreto Lorenzin’: visite ed esami a pagamento

 

Le visite e gli esami a pagamento sono compresi in diverse aree:

 

1.       esami di laboratorio;

2.       dermatologia allergologica;

3.       odontoiatria;

4.       genetica;

5.       medicina nucleare;

6.       radiologia diagnostica.

 

La prescrizione di prestazioni rientranti in questi settori potrà avvenire solo in presenza di determinate condizioni. Per le cure odontoiatriche, ad esempio, saranno gratuite solo per i bambini fino a 14 anni in condizioni di ‘vulnerabilità sanitaria’ o ‘vulnerabilità sociale’. Le risonanze magnetiche, invece, potranno essere prescritte a carico del Servizio sanitario nazionale solo in condizioni di ‘patologia oncologica’, ‘sospetto oncologico’ o per esami post-chirurgici.

La protesta dei medici

 

Le associazioni dei medici di famiglia contestano il decreto che prevede restrizioni anche per i medici che, nel caso in cui prescrivano esami non rientranti nella casistica prevista dal decreto, potranno subire tagli allo stipendio. Le obiezioni delle associazioni si basano sul fatto che, se è vero che il decreto intende porre un limite alla spesa sanitaria derivante dalla cosiddetta ‘medicina difensiva’ (prescrizioni concesse con facilità dai medici per mettersi al riparo da eventuali vertenze giudiziarie), lo stesso potrebbe generare un meccanismo inverso, ma altrettanto ‘difensivo’ di medici che eviterebbero prescrizioni per non rischiare tagli allo stipendio nel caso in cui queste dovessero risultare superflue.Il risultato sarà, secondo i medici, la riduzione dell'accesso alle cure mediche da parte dei pazienti che non possono permettersi visite ed esami a pagamento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.