BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ANTICOLI CORRADO - LA TENACIA, DI RIPRENDERE LA PROPRIA PASSIONE, QUESTA E' LA DIPLOMANDA ELEONORA POMPEI DELLA THE SOUL: Il percorso della danza, è un mondo incantato, dove i sacrifici abbracciano la gioia, la passione, e a volte la vita ci fa perdere la propria strada. Oggi, arriva per l'allieva ELEONORA POMPEI della THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE di ROVIANO - GRINTA, SACRIFICIO, PIANTO, TUTTI GLI INGREDIENTI DELLA DIPLOMANDA GIULIA DI FABIO ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE DI: Nulla arriva senza sacrificio, senza soffrire, ridere, piangere. Nelle ore di danza, si vede il pianto, la gioia, gli alti e spesso i bassi, dove ogni attimo sembra correre, e a volte sembra fermarsi in un silenzio. Ma giorno dopo CARSOLI - ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE ENCOMIO PER LA DIPLOMANDA ARIANNA DI CASIMIRO: Una giornata piena di emozioni, alla scuola di danza in stile accademico THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE di Carsoli, dove si sono svolti gli esami di fine anno accademico 2023/2024. Tra gli allievi, tre sono le ragazze diplomande, e tra POZZUOLI - DOPO LA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN SERATA IM MIGLIAIA IN STRADA PER LA NOTTE: In serata una forte scossa, di 4.4, ha veramente messo paira alla popolazione di Pozzuoli. In Milgiaia in strada, con la paura che si evidenziava senza chiedere nulla, molte le scene di ansia ed isterismo, causato da uno sciame sismico ULTIM'ORA CAMPLI FLEGREI - IN SERATA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO 4.4, LA PIU' FORTE DEGLI ULTIMI QUARANTA ANNI: Non si placa la sciame sismico nella zona dei Campli Flegrei, ed in serata una delle scosse piu' forti. Ai Campi Flegrei è in corso uno sciame sismico, non ancora concluso, che ha fatto registrare oltre 20 terremoti nell'arco di CARSOLI - SI E' CONCLUSO IL PROGETTO DELLA CRI " DIARIO DELLA GENTILEZZA ": A Dicembre la CRI di Carsoli, aveva attuato il progetto DIARIO DELLA GENTILEZZA, consegnando dei Diari, in cui i ragazzi della 3 elementare delle scuole di Carsoli, Oricola, Pereto e Rocca di Botte avrebbero dovuto scrivere ogni giorno un gesto TAGLIACOZZO - SCIENZIATI DA TUTTO IL MONDO PER IL CONVEGNO INTERNAZIONALE SULL'EPILESSIA: Oltre sessanta persone tra medici, scienziati e ricercatori nel campo della neurologia sono a convegno da oggi, lunedì 20 maggio, fino al prossimo sabato 25, a Tagliacozzo. “International residential course on drug resistant epilepsies” è il nome di questo importante evento SARDEGNA IN TAVOLA - LASAGNA DI PANE CARASAU: Le lasagne di pane carasau sono un primo piatto ricco e gustoso, che ben si presta ad essere servito anche come piatto unico. Le lasagne di pane carasau sono una ricetta davvero originale: scoprirete che le classiche lasagne di pasta possono CARSOLI - LA ISON VOLLEY VINCE IL CAMPIONATO FEMMINILE DI PALLAVOLO: Un grande traguardo per le ragazze del Presidente Cimei, ed un garnde encomio per tutta la popolazione. La Ison Volley Carsoli vince il campionato di II Divisione Femminile del C.T. di Roma e passa in Prima Divisione. Un grande gruppo, TUFO DI CARSOLI - L'INTONACO ICONA DEL PAESE, STORIA DEL MAESTRO ALBERTO MANZI: Per chi non lo conoscesse Alberto Manzi è stato, negli anni cinquanta, un famoso maestro che nei primi anni della televisione, attraverso un famoso programma “Non è mai troppo tardi” insegnò a molti adulti, reduci dalla guerra e in gran

AEREO EGYPAIR PRECIPITA IN MARE, FONTI USA: "BOMBA A BORDO"

AEREO EGYPAIR PRECIPITA IN MARE, FONTI USA: "BOMBA A BORDO" Familiari

Redazione-A causare il disastro aereo sarebbe stata una bomba. Per i funzionari del governo degli Stati Uniti "sarebbero emersi i primi segnali" di una esplosione per la scomparsa del volo 804 della EgyptAir, sparito dai radar alle 02:29 del mattino con 66 persone a bordo, è stata causata da una bomba. Lo ha riferito la Cnn citando fonti dell'amministrazione Obama, che precisano comunque che "la teoria potrebbe cambiare".

L'aereo della compagnia EgyptAir, decollato da Parigi mercoledì sera alle 23.09 con destinazione il Cairo, sarebbe precipitato in mare dopo essere scomparso dai radar. Sul volo MS804 viaggiavano 56 passeggeri, tra cui un bambino e due neonati, e dieci membri dell'equipaggio.

"Le nostre informazioni sfortunatamente confermano che l'aereo dell'EgyptAir è precipitato in mare", ha detto il presidente francese Francois Hollande in una breve dichiarazione durante la quale ha aggiunto che al momento "non è scartata nessuna ipotesi, nessuna è privilegiata" riguardo alle cause del disastro.

 

Il giallo del ritrovamento - "In riferimento alle notizie diffuse da diversi canali tv sul ritrovamento di rottami dell'aereo egiziano sparito, EgyptAir ha contattato le autorità interessate che non confermano queste informazioni" si legge in una breve nota della compagnia aerea egiziana. In precedenza fonti della difesa greca citate dal quotidiano Kathimerini avevano riferito di due grandi frammenti di plastica ritrovati da una unità della Marina greca 50 miglia al largo dell'isola di Karpathos. La stessa compagnia ha reso noto che il comandante ed il copilota dell'Airbus A320 avevano grande esperienza, il primo avendo accumulato 6275 ore di volo, il secondo 2766. L'Airbus A320 era stato fabbricato nel 2003 e aveva accumulato 48mila ore di volo.

 

Passeggeri a bordo - Sul volo, ha riferito l'Egyptair, c'erano 30 cittadini egiziani e 15 cittadini francesi. Oltre agli egiziani ed a francesi, vi erano due iracheni, un britannico, un belga, un cittadino del Kuwait, un saudita, un sudanese, un cittadino del Ciad, un portoghese, un algerino ed un canadese.

 

Due grandi frammenti di plasticadi colore bianco e rosso, possibilmente riconducibili all'aereo dell'EgyptAir sono stati ritrovati da una unità della Marina greca 50 miglia al largo dell'isola di Karpathos, a sud. Lo hanno reso noto fonti della difesa greca citate dal quotidiano Kathimerini. Durante una conferenza stampa al Cairo, il ministro egiziano dell'Aviazione Sherif Fathy ha detto: "La situazione potrebbe indicare che la possibilità di un'azione terroristica sia maggiore rispetto a quella di un guasto tecnico, ma dobbiamo aspettare le indagini". Sia la Francia che il procuratore generale dell'Egitto, Nabil Sadek, hanno aperto un'indagine sulla scomparsa del velivolo.

 

Il giallo dell'Sos - Le Forze Armate egiziane hanno fatto sapere di non aver ricevuto alcun segnale di emergenza dall'aereo, riferisce il portavoce delle stesse Forze Armate su Facebook, Mohamed Samir. Mentre EgyptAir via Twitter rende noto che l'aereo ha inviato un segnale di Sos tramite le sue apparecchiature di emergenza automatiche, spiegando che il segnale è stato inviato alle 4 e 26, ovvero due ore dopo la scomparsa dai radar. Nell'ultimo contatto con i controllori di volo greci, una decina di minuti prima che l'aereo sparisse dai radar, il pilota dell'aereo egiziano non ha segnalato alcun problema, ha detto alla televisione greca "Antenna" il capo dell'Aviazione civile greca Ypa, Costantin Litzerakos. "I controllori di volo hanno comunicato con il pilota quando l'aereo si trovava sul'isola di Kea, a 37mila piedi - ha precisato - E non ha segnalato alcun problema. Il pilota era di buon umore e ha ringraziato in greco".

 

Vertice di crisi - A Parigi è stata convocata all'Eliseo, presieduta da Hollande, una riunione interministeriale di crisi con il premier Manuel Valls, i ministri degli Esteri, degli Interni, della Difesa, dell'Ambiente ed il sottosegretario ai Trasporti. Hollande ha telefonato al presidente egiziano al Sisi per parlare "della scomparsa dell'aereo", comunica l'Eliseo. Il presidente egiziano al-Sisi ha riunito il Consiglio per la sicurezza nazionale per un vertice di emergenza, rende noto il sito di al-Ahram.

 

Renzi telefona a Hollande - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha avuto una conversazione telefonica con il presidente francese Francoise Hollande al quale ha espresso le condoglianze sue personali e quelle del governo per l'aereo EgyptAir. Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi. In senso di cordoglio per quanto avvenuto, il vertice dei leader progressisti previsto per domani a Roma è stato rinviato a data da destinarsi.

 

Intanto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha dichiarato a Radio Anch'io che "l'Unità di crisi ha accertato che nell'elenco non figurano italiani".

 

Per il ministro dell'Interno Angelino Alfano "in questo momento non si può escludere nulla, anche la pista peggiore''. Relativamente all'ipotesi terrorismo il presidente del Copasir, Giacomo Stucchi ha detto all'AdnKronos: "Stiamo ricevendo una serie di informazioni che tendono a farci considerare anche questa ipotesi".(Fonte:Adnkronos)

 

Volo 804

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.